ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8667
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#31 Messaggio da fab » gio 30 ago 2018 12:06

Può anche essere che debbano ancora rimuovere le vecchie indicazioni di classe dalla fascia nera dei finestrini, allora.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13618
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#32 Messaggio da UluruMS » gio 30 ago 2018 12:52

Più che vecchie, le han messe su a muzzo. Tutte o quasi le iscrizioni del treno dovrebbero essere farlocche e provvisorie se non assenti ed incomplete.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13618
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#33 Messaggio da UluruMS » gio 30 ago 2018 13:04

UluruMS ha scritto:
gio 30 ago 2018 11:17
In teoria, vetture 1&2 business, 3 business bistro, 4 premium, 5-8 standard, circa 500 posti.
In teoria.

EDIT
per memoria, nell'allestimento originario, 546 posti, l'ambiente viaggiatori era 18360mm per ciascuna carrozza (escluse 1&8), il modulo di prima classe era 2040mm per i posti affacciati ed il passo 950mm per quelli a correre. In seconda classe erano rispettivamente 1920mm e 900mm
Mi correggono dalla regia
In teoria ed in pratica, vetture 1-3 business, 4 bistro e premium, 5-8 standard.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

dedorex1
**
**
Messaggi: 5834
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#34 Messaggio da dedorex1 » gio 30 ago 2018 13:44

/Quasi OT il senso della premium ancor non mi sovviene... /Fine OT
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Sharklet
*
*
Messaggi: 787
Iscritto il: mer 30 mar 2016 21:33

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#35 Messaggio da Sharklet » ven 31 ago 2018 9:28

Eppure la premium è sempre piena. In parte perché quando costa come la standard la preferiscono tutti, ovviamente.
Poi c'è anche chi è disposto a pagare quei 5€ in più per i tarallucci e il bicchiere di prosecco :D

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2167
Iscritto il: mar 29 lug 2008 14:59
Località: Milano

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#36 Messaggio da spiff » ven 31 ago 2018 9:56

dedorex1 ha scritto:
gio 30 ago 2018 13:44
/Quasi OT il senso della premium ancor non mi sovviene... /Fine OT
per togliere i possessori di clc da quella che era la prima classe :wink:

Orizzonti
*
*
Messaggi: 596
Iscritto il: gio 14 ago 2008 20:40

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#37 Messaggio da Orizzonti » sab 01 set 2018 14:28

Vivalto ha scritto:
gio 23 ago 2018 7:29
Confermo quanto più volte affermato qua nel forum:

1) 2 coppie FB Ve-Le entrano nel turno dei 700 di Mestre e indi andranno a completare una maglia oraria FAST FR da Bologna a Lecce con origini Milano, Torino, Bolzano, Venezia.
2) i 700 nel turno saranno affiancati anche da qualche coppia coperta da Etr400 sull'asse To-Ve.
Bolzano, non sarà mica questa metropoli, piuttosto punterei su Vicenza e Bergamo via Verona che sono molto meno servite della sovradimensionata offerta a nord di Verona

Vivalto
**
**
Messaggi: 8250
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#38 Messaggio da Vivalto » mer 05 set 2018 11:42

BZ, non è un metropoli, ma è sull'asse principale TEN-T, ha fidelizzato i cittadini al treno sia sul breve che sul medio-lungo raggio, ha una potenzialità turistica incredibile, e la usa. Ha scelto il treno (rinunciando all'aereoporto, investe sul treno, in toto).

ESCity81
**
**
Messaggi: 3852
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#39 Messaggio da ESCity81 » mer 05 set 2018 17:00

fab ha scritto:
gio 30 ago 2018 12:06
Può anche essere che debbano ancora rimuovere le vecchie indicazioni di classe dalla fascia nera dei finestrini, allora.
È quello che pensavo anche io. Mi sembrano perfettamente identiche a quelle originali, evidentemente i pannelli in vetro non sono stati toccati.
DAVIDE - ESCity

Orizzonti
*
*
Messaggi: 596
Iscritto il: gio 14 ago 2008 20:40

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#40 Messaggio da Orizzonti » mer 05 set 2018 19:06

Vivalto ha scritto:
mer 05 set 2018 11:42
BZ, non è un metropoli, ma è sull'asse principale TEN-T, ha fidelizzato i cittadini al treno sia sul breve che sul medio-lungo raggio, ha una potenzialità turistica incredibile, e la usa. Ha scelto il treno (rinunciando all'aereoporto, investe sul treno, in toto).
Interessante. Agli inizi degli anni 2000 ho usato il Monaco-Milano della sera, mi ricordavo che era non così frequentato facendomi supporre che la LP potesse essere in declino anche in Alto Adige. Esistono dei dati statistici pubblicati sulla frequentazione degli LP su questa direttrice? Forse l'offerta è di gran lunga superiore a quella del Valico di Chiasso che un tempo aveva un grande numero di treni internazionali. Sarebbe un caso studio, ma perché non è così in altre aree turistiche d'Italia? nel senso che se l'abitudine al treno è alta per i residenti in Alto Adige, per i turisti (soprattutto italiani) la fidelizzazione è molto più bassa.

Vivalto
**
**
Messaggi: 8250
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#41 Messaggio da Vivalto » mer 05 set 2018 20:07

Non per male, ma io se fossi AB/Hitachi, porterei l'Albatros a INNTRANS, proprio per ripicca agli olandesi e Belgi, facendogli vedere tutte le potenzialità del treno, sputtanando la loro incapacità.

ssb
**
**
Messaggi: 2529
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#42 Messaggio da ssb » mer 05 set 2018 20:11

Magari dopo averlo usato un annetto?

Avatar utente
facce
**
**
Messaggi: 1299
Iscritto il: lun 06 ago 2012 15:32
Località: 127.0.0.1

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#43 Messaggio da facce » mer 05 set 2018 20:34

Vivalto ha scritto:Non per male, ma io se fossi AB/Hitachi, porterei l'Albatros a INNTRANS, proprio per ripicca agli olandesi e Belgi, facendogli vedere tutte le potenzialità del treno, sputtanando la loro incapacità.
Meglio invitare una delegazione di NS e SNCB a farsi un Milano-Venezia Immagine, a treno fermo e neanche entrato in servizio non gli dimostri nulla

Inviato dal mio MI 4LTE utilizzando Tapatalk

S1 S3 S9 R MXP
Trenitalia. Coincidenze? Io non credo.
..."Prossima fermata: Milano Cadorna, centro città."...

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2167
Iscritto il: mar 29 lug 2008 14:59
Località: Milano

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#44 Messaggio da spiff » gio 06 set 2018 8:29

Orizzonti ha scritto:
mer 05 set 2018 19:06
Vivalto ha scritto:
mer 05 set 2018 11:42
BZ, non è un metropoli, ma è sull'asse principale TEN-T, ha fidelizzato i cittadini al treno sia sul breve che sul medio-lungo raggio, ha una potenzialità turistica incredibile, e la usa. Ha scelto il treno (rinunciando all'aereoporto, investe sul treno, in toto).
Interessante. Agli inizi degli anni 2000 ho usato il Monaco-Milano della sera, mi ricordavo che era non così frequentato facendomi supporre che la LP potesse essere in declino anche in Alto Adige. Esistono dei dati statistici pubblicati sulla frequentazione degli LP su questa direttrice? Forse l'offerta è di gran lunga superiore a quella del Valico di Chiasso che un tempo aveva un grande numero di treni internazionali. Sarebbe un caso studio, ma perché non è così in altre aree turistiche d'Italia? nel senso che se l'abitudine al treno è alta per i residenti in Alto Adige, per i turisti (soprattutto italiani) la fidelizzazione è molto più bassa.
di gran lunga superiore al valico di chiasso non direi: da chiasso ogni giorno solo di lp passano sette coppie milano - zurigo, una venezia - zurigo e una milano - lucerna - basilea, a cui si aggiungono i regionali milano - ticino e una quantità di altri treni sulle tratte como - bellinzona e como - varese. certo manca la componente lp nazionale ma credo dipenda dal fatto che con milano a due passi non abbia senso portare dei fr a como o chiasso (oddio senso potrebbe avercelo ma come tante altre relazioni av "di provincia" ancora non coperte).

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38333
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: ETR.700, definiti i primi servizi... | Del 16/08/18

#45 Messaggio da E412 » gio 06 set 2018 9:03

facce ha scritto:
mer 05 set 2018 20:34
Meglio invitare una delegazione di NS e SNCB a farsi un Milano-Venezia Immagine, a treno fermo e neanche entrato in servizio non gli dimostri nulla
Ma sulla Milano-Venezia è più che altro fermo comunque :sofa:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti