Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4633
Iscritto il: mar 06 gen 2015 14:17

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#31 Messaggio da RegioAV » dom 29 lug 2018 12:19

Con questa ulteriore infornata a che valori di commesse siamo arrivati?
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

diretto
*
*
Messaggi: 445
Iscritto il: mer 22 ott 2008 8:25

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#32 Messaggio da diretto » dom 29 lug 2018 13:30

smorzato stadler.
penso che il nuovo bando sia dal nuovo governo.
pensiamo a salvare almeno i posti di lavoro, ora che fornitori nazionali non ci sono piu. (grazie MM e Grazie Renzi.)
Ci mancava continuare far lavorare ditte estere e nemmeno menbri UE.

giovanni3857
**
**
Messaggi: 2275
Iscritto il: mer 21 nov 2012 9:36

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#33 Messaggio da giovanni3857 » dom 29 lug 2018 13:41

assolutamente no il bando è del 2017 sotto governo Renzi ,non c'entrano nulla i populisti

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 419
Iscritto il: lun 09 nov 2015 20:37

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#34 Messaggio da marzi » dom 29 lug 2018 14:17

Che comunque più estero di Hitachi non saprei dove guardare.. se sto discorso avesse senso poi
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
V2 - FLR
**
**
Messaggi: 3058
Iscritto il: sab 12 mar 2005 14:45
Località: Toscana

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#35 Messaggio da V2 - FLR » dom 29 lug 2018 18:26

mikebuongiorno.cargo ha scritto:
ven 27 lug 2018 16:54
Visto che l'estetica segue lo stile del Caravaggio è plausibile pensare che questi nuovi convogli possano condividere con quest'ultimi qualcosa a livello strutturale o impiantistico?
A livello strutturale di cassa direi di no, anche perché dai rendering non si capisce se abbiano adottato i carrelli tipo Jacob. Forse potrebbero riutilizzare come carrelli frontali quelli del Caravaggio/Rock.
A livello impiantistico potrebbero essere riutilizzati: fari, banco guida, porte, illuminazione, toilette, sedili, pavimenti. Sarebbe un colpaccio se avessero previsto di riutilizzare la stessa elettronica di potenza e motori di trazione.
SAFF ha scritto:
ven 27 lug 2018 18:28
Mi auguro perlomeno che li costruiscano in maniera tale da raggiungere velocità più elevate anziché che i soliti 130 tipici del diesel attuale (eccetto ALn 776).
Il capitolato TI prevedeva una velocità massima "minima" di 140 km/h.
massimo ha scritto:
ven 27 lug 2018 20:39
Non me lo aspettavo anche se ne sono più che felice, azienda con stabilimenti italiani e maestranze italiane per me è più che gradito, saranno immagino convogli totalmente nuovi a parte la cassa suppongo, che tipo di motorizzazione avranno e quali tipi di componenti :?:
La cassa sarà totalmente nuova, sebbene la "filosofia" sia derivata da quella della piattaforma Caravaggio. La trazione sarà del tipo diesel-elettrico. La progettazione sarà italiana, come per il Caravaggio, perché il centro di competenza a livello mondiale per i treni regionali di Hitachi è l'Italia.
pescinfaccia ha scritto:
sab 28 lug 2018 11:58
Produrre un regionale nel 2021 ancora senza sedili a cantilever ? E che bel viaggio faranno i disabili, senza finestrino...
E' probabile che il capitolato TI abbia imposto l'assenza dei cantilever, motivandola con la possibilità di poter variare la configurazione dei sedili a seconda delle volontà delle singole Regioni.
Sui disabili hai perfettamente ragione...
diretto ha scritto:
dom 29 lug 2018 13:30
smorzato stadler.
penso che il nuovo bando sia dal nuovo governo.
pensiamo a salvare almeno i posti di lavoro, ora che fornitori nazionali non ci sono piu. (grazie MM e Grazie Renzi.)
Ci mancava continuare far lavorare ditte estere e nemmeno menbri UE.
Le tue affermazioni sono errate. La prima gara di appalto sui diesel fu bandita ai tempi del Governo Renzi, poi annullata perché si era presentata Stadler e la sua offerta era stata ritenuta troppo elevata (con conseguente serie di ricorsi, ancora pendenti). L'attuale è stata bandita sotto il Governo Gentiloni, sempre sotto la gestione del ministro Delrio.
Per fortuna che non ci sono più costruttori nazionali! Hitachi Rail Italy, in meno di 3 anni, è diventata la principale controllata di Hitachi Rail a livello mondiale. Il tutto senza bisogno di manager giapponesi. Anzi, uno degli italiani "comanda" anche l'unico stabilimento ferroviario in Giappone. Scusate se è poco.

Poi bisognerà vedere se questi treni, progettati e costruiti in Italia, manterranno le promesse in termini di prestazioni ed affidabilità.
Oltre la linea gialla

giovanni3857
**
**
Messaggi: 2275
Iscritto il: mer 21 nov 2012 9:36

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#36 Messaggio da giovanni3857 » dom 29 lug 2018 18:36

Onestamente però tirare a campare ancora con le 668 per altri 3 anni sarà dura

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 419
Iscritto il: lun 09 nov 2015 20:37

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#37 Messaggio da marzi » dom 29 lug 2018 19:20

giovanni3857 ha scritto:Onestamente però tirare a campare ancora con le 668 per altri 3 anni sarà dura
Mah, le 3100 Venete se la cavano benissimo. Vanno sostituite per problemi di accessibilità, emissioni ecc ma credo che non avranno nessun problema a tirare avanti fino al 2021 e oltre sulle tratte di pianura.
Sempre in treno, in tram o in pullman

gbelogi
**
**
Messaggi: 5347
Iscritto il: lun 21 ago 2006 18:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#38 Messaggio da gbelogi » dom 29 lug 2018 22:01

Emissioni? Quali emissioni? Intendi dire quella magnifica fumata nera alla partenza? Ma se è uno spettacolo! :sofa:
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1614
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#39 Messaggio da Lirex » lun 30 lug 2018 6:44

V2 - FLR ha scritto:
dom 29 lug 2018 18:26
A livello impiantistico potrebbero essere riutilizzati: fari, banco guida, porte, illuminazione, toilette, sedili, pavimenti. Sarebbe un colpaccio se avessero previsto di riutilizzare la stessa elettronica di potenza e motori di trazione.
La progettazione sarà italiana, come per il Caravaggio, perché il centro di competenza a livello mondiale per i treni regionali di Hitachi è l'Italia.
Io spero che siano abbastanza furbi da sfruttare quello che c'è già da tempo in Giappone..., per diminuire la massa assiale, visto che andranno su linee secondarie, sarebbe l' ideale la catena di trazione con inverter SiC e motori sincroni a magneti permanenti , magari a trazione diretta... ma forse sto sognando !

ESCity81
**
**
Messaggi: 3852
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#40 Messaggio da ESCity81 » lun 30 lug 2018 8:23

Certo che esteticamente è davvero brutto. Le porte sono sempre molto poche e mi sembrano anche strette; fortuna che dovrebbero andare a svolgere servizi mediamente non troppo frequentati.

Motorizzazione?
V2 - FLR ha scritto:
dom 29 lug 2018 18:26
E' probabile che il capitolato TI abbia imposto l'assenza dei cantilever, motivandola con la possibilità di poter variare la configurazione dei sedili a seconda delle volontà delle singole Regioni.
Penso anche io che sia una decisione di TI; tuttavia il cantilever non necessariamente elimina la possibilità di variare la configurazione.

diretto ha scritto:
dom 29 lug 2018 13:30
pensiamo a salvare almeno i posti di lavoro, ora che fornitori nazionali non ci sono piu. (grazie MM e Grazie Renzi.)
ma poi Moretti cosa c'entra?!? :shock: :shock:
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
diesel 445
**
**
Messaggi: 4817
Iscritto il: lun 26 gen 2004 15:45
Località: Siena

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#41 Messaggio da diesel 445 » lun 30 lug 2018 10:38

Forse da te in pianura ma qui è diversa la cosa specie quando devono fare linee come la Siena Chiusi e la Siena Grosseto che hanno alcune salite piuttosto faticose da fare , se poi hai anche i motori che cominciano a chiedere riserva .
Molte Aln 668 sono proprio alla frutta , un pochino meglio le aln 663 ma anche quelle cominciano ad avere problemi al cambio .

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38333
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#42 Messaggio da E412 » lun 30 lug 2018 11:41

V2, se scopri qualcosa sul piano tecnico batti un colpo :mrgreen:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
diesel 445
**
**
Messaggi: 4817
Iscritto il: lun 26 gen 2004 15:45
Località: Siena

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#43 Messaggio da diesel 445 » lun 30 lug 2018 11:52

Già se avrai notizie di quanti pezzi saranno fatti la velocità e quante persone ci potranno mettere il c..o sopra .

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 419
Iscritto il: lun 09 nov 2015 20:37

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#44 Messaggio da marzi » lun 30 lug 2018 11:53

diesel 445 ha scritto:Forse da te in pianura ma qui è diversa la cosa specie quando devono fare linee come la Siena Chiusi e la Siena Grosseto che hanno alcune salite piuttosto faticose da fare , se poi hai anche i motori che cominciano a chiedere riserva .
Molte Aln 668 sono proprio alla frutta , un pochino meglio le aln 663 ma anche quelle cominciano ad avere problemi al cambio .
Non è che la Treviso - Belluno - Calalzo sia in pianura ;)
Sempre in treno, in tram o in pullman

diretto
*
*
Messaggi: 445
Iscritto il: mer 22 ott 2008 8:25

Re: Saranno di Hitachi Rail Italy i nuovi treni... | Del 27/07/18

#45 Messaggio da diretto » lun 30 lug 2018 13:37

moretti, se non sbaglio era gia ad di finmeccanica. ecco cosa c entra
non vedeva l'ora di togliersi dai piedi ab. regalando anche sts. tutto come piaceva a hitachi. invece di rimboccarsi le maniche,
cosa poco italica, e rifondarla. hitachi ce riuscita, con pochi sforzi. inutile ripeterlo, lo sapete no?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: rallysta74 e 8 ospiti