Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7150
Iscritto il: ven 28 set 2007 3:41

Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#1 Messaggio da Ferrovie.it » mar 29 mag 2018 10:15

Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta Sant'Antonio

AVELLINO - Dopo più di otto anni tornano i treni sull'intero percorso della linea Avellino - Rocchetta Sant'Antonio. Per festeggiare l'evento sono stati organizzati per...
Ferrovie.it

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7475
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#2 Messaggio da Cinghiale » mar 29 mag 2018 14:38

Ottima notizia: la linea è salvata dal degrado, ma ora occorre, accanto al servizio turistico, programmare un minimo di treni regolari e meditare tutte quelle migliorie da cui il servizio possa trarre vantaggio.

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17209
Iscritto il: lun 22 dic 2003 7:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#3 Messaggio da etna805 » mar 29 mag 2018 15:06

Ci sono già in programma altri treni con date già fissate? ::-?:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Avatar utente
Giorgio Iannelli
**
**
Messaggi: 1594
Iscritto il: dom 07 feb 2010 18:26
Località: Bari Lamasinata
Contatta:

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#4 Messaggio da Giorgio Iannelli » mar 29 mag 2018 17:28

No, al momento non ci sono altre date programmate.

Cinghiale ha scritto:
mar 29 mag 2018 14:38
Ottima notizia: la linea è salvata dal degrado, ma ora occorre, accanto al servizio turistico, programmare un minimo di treni regolari e meditare tutte quelle migliorie da cui il servizio possa trarre vantaggio.
Dal tuo commento si denota che non hai ben compreso l'articolo: ::-?:
la Avellino-Rocchetta è stata riaperta come ferrovia turistica (Legge n.128/2017) ma non vi è alcun servizio regolare.

Quanto al degrado, non si è salvato proprio nulla vista la situazione pietosa dei ponti a travata metallica che permane e l'armamento non proprio nello stato ottimale.
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr

marchetti625
*
*
Messaggi: 177
Iscritto il: mar 15 nov 2005 23:43
Località: roma

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#5 Messaggio da marchetti625 » mar 29 mag 2018 20:06

Certo che è stata riaperta come ferrovia turistica ! Sicuro che per il futuro sarebbe auspicabile che venisse riaperta al traffico commerciale : abbiamo scoperto l'acqua calda! :evil:

Ma se neppure questo si fosse fatto (e dobbiamo ringraziare Fondazione e tutti gli Enti che l'hanno supportata,) non sarebbe stato peggio? Non si pensa che neppure questa possibilità ci sarebbe stata?

O per certi" commentatori dei forum , appassionati di ferrovia" neppure questo piccolo/grande risultato va bene ed era meglio fosse chiusa/demolita ,disarmata? Così ci si sarebbe potuto fare dalla tastiera un romantico "amarcord"? Rotaie perdute..... e maledetto "questo e quello" :roll: per averla chiusa? Boh, francamente non capisco dove qualcuno voglia andare a parare....

Max RTVT

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7475
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#6 Messaggio da Cinghiale » mer 30 mag 2018 6:06

I binari solcati da treni non si deteriorano, essendo a tutti noti i danni derivanti dall'inattività.
Occorre verificare quali siano le esigenze di mobilità ed i motivi che hanno portato all'autosostituzione del servizio regolare: i sospetti sulla mafia stradale che si arricchisce con gli appalti degli autoservizi sostitutivi non sarebbero poi infondati.

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8596
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#7 Messaggio da fab » mer 30 mag 2018 7:39

I binari solcati da treni non...?
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11242
Iscritto il: mer 28 gen 2004 12:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#8 Messaggio da Grande Puffo » mer 30 mag 2018 7:52

Cinghiale ha scritto:
mer 30 mag 2018 6:06
I binari solcati da treni non si deteriorano, essendo a tutti noti i danni derivanti dall'inattività.
Occorre verificare quali siano le esigenze di mobilità ed i motivi che hanno portato all'autosostituzione del servizio regolare: i sospetti sulla mafia stradale che si arricchisce con gli appalti degli autoservizi sostitutivi non sarebbero poi infondati.
Non credo che ci sia un autoservizio sostitutivo, credo che ci siano linee su percorsi differenti perché le stazioni sono in mezzo al deserto.

https://www.google.it/maps/search/Rocch ... a=!3m1!1e3

https://www.google.it/maps/search/Rocch ... a=!3m1!1e3

https://www.google.it/maps/search/Rocch ... a=!3m1!1e3
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
DAL 13/12/09 NO MORETTAV ®
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8596
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#9 Messaggio da fab » mer 30 mag 2018 8:09

Beh Rocchetta è un caso a parte e nacque come stazione di diramazione, non per servire i centri abitati.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 1899
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#10 Messaggio da Andmart » mer 30 mag 2018 9:14

fab ha scritto:
mer 30 mag 2018 7:39
I binari solcati da treni non...?
Lascia perdere...

Gliela passo, e con il beneficio del dubbio, solo se intendeva dire che "a parità di tempo, i binari regolarmente mantenuti e percorsi da mezzi leggeri (come le 668 o le 663) si deteriorano molto meno dei binari completamente abbandonati e privati di ogni manutenzione, che a causa della rapida crescita della vegetazione subiscono inquinamento della massicciata, perdita di livello, piccoli e medi smottamenti dovuti al dilavamento causato dall'ostruzione degli scoli non più puliti, furti, ecc..".

Avatar utente
Giorgio Iannelli
**
**
Messaggi: 1594
Iscritto il: dom 07 feb 2010 18:26
Località: Bari Lamasinata
Contatta:

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#11 Messaggio da Giorgio Iannelli » mer 30 mag 2018 9:45

Cinghiale ha scritto:
mer 30 mag 2018 6:06
Occorre verificare quali siano le esigenze di mobilità ed i motivi che hanno portato all'autosostituzione del servizio regolare: i sospetti sulla mafia stradale che si arricchisce con gli appalti degli autoservizi sostitutivi non sarebbero poi infondati.
Non vi è alcuna autolinea sostitutiva sulla Avellino-Rocchetta.
Per chi non conoscesse la zona, tutte le stazioni e fermate della linea (escluse Avellino e Lioni) sono distanti diversi chilometri dai rispettivi centri abitati, uno dei motivi per cui il traffico pax è andato via via diminuendo già a partire dagli anni del boom economico, a vantaggio dell'auto privata, e ridotti ulteriormente dopo il 1980. Gli ultimi anni di servizio regolare (fino a dicembre 2010) prevedevano l'unico collegamento Avellino-Rocchetta e vv. con una ALn668 serie 1800 che viaggiava pressoché vuota, due coppie Avellino-Lioni e vv. negli orari di punta e nessun collegamento tra i punti di fermata ed i rispettivi paesi.
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7502
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#12 Messaggio da simplon » mer 30 mag 2018 10:18

Ma è ormai stranoto che Cinghiale vede la mafia stradale dietro ogni cantone...
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

marchetti625
*
*
Messaggi: 177
Iscritto il: mar 15 nov 2005 23:43
Località: roma

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#13 Messaggio da marchetti625 » mer 30 mag 2018 20:09

ehmmm, caro Cinghiale....si hanno ragione quanto scritto dagli altri... :D Se non passano treni, l'armamento si deteriora eccome! E' vero non si tratta tanto delle rotaie che poi in presenza di stillicidi (d'acqua) sopratutto dalle volte delle gallerie, nel tempo le tagliano letteralmente sopratutto al gambo come negli attacchi di caviglie e chiavarde,quanto di traverse se queste sono di legno ma anche quando sono di calcestruzzo vibrato se nella sede del binario ci crescono siepi e alberi che con le loro radici tutto spaccano e muovono! Per non parlare della massicciata che si infesta di erbacce o sprofonda nella piattaforma stradale e non drena più l'acqua piovana! Quindi tutta la geometria del binario in breve tempo, si altera e si degrada.... Cinghiale....Nella realtà le cose non sono come sui libri...Accadono cose pratiche e inevitabili che non si possono cambiare con una tesi o una relazione ma solo col sudore, la fatica e....il denaro Capito adesso?

Un cordiale saluto Max

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5194
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#14 Messaggio da sandro.raso » mer 30 mag 2018 21:06

Il problema comunque non è la mancanza di treni ma la mancanza della manutenzione.
La quale manutenzione ovviamente deve essere proporzionata al traffico: per mantenere in condizioni idonee un binario percorso da 90/100 treni al giorno occorre impegno lavorativo, e quindi finanziario, molto maggiore rispetto a quello che occorre per lo stesso binario percorso da pochissimi treni o anche da nessuno.
Ciò peraltro non vale solo per le ferrovie ma per qualsiasi opera, strade incluse: se manca la manutenzione, in pochi anni il fondo stradale diventa pessimo; infatti sono stati tolti i cantonieri ed i risultati si vedono, tanto che pochi giorni fa a Roma hanno dovuto accorciare l'ultima tappa del Giro d'Italia per via della "buca capitale".
Immagine

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7475
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Riaperta la ferrovia Avellino - Rocchetta... | Del 29/05/18

#15 Messaggio da Cinghiale » gio 31 mag 2018 6:56

marchetti625 ha scritto:
mer 30 mag 2018 20:09
(omissis) ... Accadono cose pratiche e inevitabili che non si possono cambiare con una tesi o una relazione ma solo col sudore, la fatica e il denaro ... (omissis)
Purtroppo, le persone quadratiche medie odierne hanno pochi problemi con il denaro, ma forti allergie nei confronti del sudore e della fatica, a meno che non si tratti di quella altrui e poco retribuita.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti