Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7043
Iscritto il: ven 28 set 2007 3:41

Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#1 Messaggio da Ferrovie.it » lun 07 mag 2018 10:15

Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino Express'

MILANO - Domenica 6 maggio presenza insolita sotto le volte di Milano Centrale. Si tratta delle due automotrici ALn 668.1904 e 1936 protagoniste del treno speciale Milano Centrale...
Ferrovie.it

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11939
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#2 Messaggio da sr » lun 07 mag 2018 12:04

Le due unità di Fondazione FS si presentano oggi con la livrea d'origine e nuovi interni moderni e confortevoli anche se probabilmente non esattamente rispondenti ai criteri storici.
:shock:
Ok, son cambiati i tempi e la gente vuole comodità, ma, senza essere un talebano della coerenza storica, stravolgere gli interni in questo modo non mi sembra molto corretto, se si vuole definire il treno "storico".
Spero almeno che dal punto di vista tecnico ... sia storico!
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37498
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#3 Messaggio da E412 » lun 07 mag 2018 12:10

Eh, ma vuoi mettere? :roll:
Tecnicamente le 'littorine' (...) sono nelle condizioni con cui hanno finito la carriera.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
gr 625-076
**
**
Messaggi: 1111
Iscritto il: sab 08 ott 2005 17:21
Località: in transito sulla Mi-VR

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#4 Messaggio da gr 625-076 » lun 07 mag 2018 12:32

Pare che questa prima uscita non abbia raccolto molti consensi. Devo dire che , al contrario degli altri anni, non mi pare sia stata molto pubblicizzata, per cui il motivo delle poche persone è da cercare lì.

Treno storico del lago: inatteso flop al debutto
Giancarlo Chiari Debutto flop per il treno per il lago di Iseo gestito dalla fondazione Fs sulla linea Palazzolo-Paratico: solo una ventina i passeggeri, uno solo salito a Milano. La scelta di escludere l’esperienza dei volontari di Fbs, che per un quarto di secolo si sono impegnati nel salvataggio e nel rilancio della ferrovia storica, non ha evidentemente giovato all’iniziativa al pari delle previsioni meteo (sbagliate) che annunciavano maltempo. Il viaggio sulla littorina è del resto meno affasciante di quello sul treno a vapore che nelle precedenti 24 stagioni di Trenoblu, aveva sempre fatto il pieno di viaggiatori. Quando alle 10,35 lo speciale convoglio storico è arrivato a Palazzolo, molti aspiranti pendolari della domenica, si erano già resi conto che c’era una sola corsa sia per l’andata (alle 10,45) che per il ritorno, (alle 17,30) da Paratico. Il che ha scoraggiato la maggior parte dei potenziali viaggiatori. http://www.bresciaoggi.it/territori/tre ... -1.6481489

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37498
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#5 Messaggio da E412 » lun 07 mag 2018 12:56

Non mi pare che le previsioni meteo fossero sbagliate, anzi; solo bisognerebbe saperle leggere.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
gr 625-076
**
**
Messaggi: 1111
Iscritto il: sab 08 ott 2005 17:21
Località: in transito sulla Mi-VR

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#6 Messaggio da gr 625-076 » lun 07 mag 2018 14:11

Era previsto tempo variabile, con possibilità di temporali. Il che, per uno che va a fare una gita e non gli frega molto di treni, se poi dovesse diluviare e c'è un solo treno per il ritorno, può effettivamente essere un deterrente.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37498
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#7 Messaggio da E412 » lun 07 mag 2018 14:15

Certamente, ma alla fine è esattamente quello che è successo: mattinata bella e calda, pomeriggio con temporale sul medio sebino orientale che poi si è allargato verso la sponda occidentale.
Quindi le previsioni erano corrette, anche se magari nello specifico a Sarnico potrebbe non aver piovuto (so per certo che a Predore lo ha fatto :D).
QUindi mi soffermerei sul resto :mrgreen:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7411
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#8 Messaggio da simplon » lun 07 mag 2018 14:45

sr ha scritto:
lun 07 mag 2018 12:04
stravolgere gli interni in questo modo non mi sembra molto corretto, se si vuole definire il treno "storico".
Spero almeno che dal punto di vista tecnico ... sia storico!
Io, invece, la penso esattamente al contrario. Perché la coerenza storica si misura soprattutto nella ricostruzione degli interni. Lasciando perdere il puro restauro dell'esistente (spesso impossibile), almeno bisognerebbe adottare analoghe soluzioni rispetto a quelle di origine. Mentre dal punto di vista tecnico, occorre fare i conti con la realtà. Facendo un paragone un po' azzardato con l'Orient Express (VSOE), l'immagine del treno è sostanzialmente inalterata, ma per esempio, i carrelli sono del tipo moderno anche per rispettare i vincoli di circolazione attuali. Per non parlare del materiale di trazione...

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11939
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#9 Messaggio da sr » lun 07 mag 2018 14:53

Concordo, almeno laddove ci sono dei vincoli per cui non si può o non è conveniente mantenere lo stato di origine. Per esempio, l'SCMT.
Sulle loco a vapore sarebbe un assurdo, ma su materiale più moderno, anche se nella realtà non è stato mai attrezzato, sono d'accordo sul fatto che vada messo. Non è pensabile un settebello limitato a 50 km/h per assenza SCMT.
Sugli interni invece sarei più fiscale. Se fai un treno storico, immagino che nelle intenzioni ci sia anche il far provare anche cosa voleva dire viaggiare all'epoca del rotabile.
Una centoporte con i sedili come quelli installati sulla 668 del treno relativo a questa notizia, non ce la vedo proprio.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3497
Iscritto il: sab 23 giu 2007 20:17
Contatta:

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#10 Messaggio da aln668.1207 » lun 07 mag 2018 15:36

Le panchette rivestite di plastica appiccicosa come la carta moschicida che equipaggiavano d'origine quelle ALn erano una cosa immonda.
Non reputo una cosa sbagliata aver mantenuto i sedili di fine carriera, che al contrario si sono rivelati di ottima fattura e comodità, nel contesto abbastanza lillipuziano di queste automotrici che non hanno mai brillato né per spaziosità né per accessibilità.
Poca gente? Beh, all'inizio che cosa si può ragionevolmente pretendere?
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37498
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#11 Messaggio da E412 » lun 07 mag 2018 15:45

Secondo me bisogna capire cosa si vuole fare di un treno.
Si vuole un materiale che, per quanto possibile, sia storico? Allora il divanetto originale diventa la scelta preferenziale, con il suo corredo di scomoda e sudaticcia appiccicosità. :D
In subordine possono andare bene i sedili 'restyling' (che però non ricordo se abbiano mai convissuto con la livrea originale), tenendo però l'interno come è, con quel verde pianerottolo abbastanza triste. In fin dei conti le 668 sono sempre state macchine abbastanza anguste e dimesse, come arredo interno.

Se invece si vuole un treno d'agenzia, che sia di rappresentanza, tipo seatrain con i sedili in pelle, allora gli interni della foto vanno benissimo. Però non è materiale storico, è altro, anche se non per questo meno dignitoso.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

re2104
*
*
Messaggi: 365
Iscritto il: gio 20 giu 2013 14:51

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#12 Messaggio da re2104 » lun 07 mag 2018 16:02

Una cosa: com'è che ieri dal 2076 a Rovato ho visto la 652.030 in agganciamento alla composizione con mat. ordinario e loco a vapore?

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2787
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#13 Messaggio da RF » lun 07 mag 2018 17:41

Un esempio limite su tutti … sono le panche in legno delle centoporte … cosa sarebbero se ci mettessero i tessuti moderni ?

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7411
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#14 Messaggio da simplon » lun 07 mag 2018 18:37

Basterebbe mettere delle sedute imbottite aggiuntive (tipo cuscini) che non modificano nulla dell'originale, ma salvaguardano il fondo schiena...

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
LucaNissa
*
*
Messaggi: 534
Iscritto il: dom 28 dic 2003 22:59
Località: Nizza (Costa Azzurra)
Contatta:

Re: Da Milano al Lago di Iseo con il 'Sebino... | Del 07/05/18

#15 Messaggio da LucaNissa » lun 07 mag 2018 18:58

Sono io l'unico viaggiatore salito a Milano. Sono rimasto solo fino a Bergamo poi sono salite due vecchiette di lingua inglese che però si erano sbagliate.
Il personale le ha fatte scendere in una sosta per incrocio, dove hanno preso il treno incrociate per tornare a Bergamo. Dovevano andare a Milano.
A Palazzolo sono salite le 19 persone che dice l'articolo.

Io francamente mi sono goduto il viaggio...
------------------------------------
Torino - Cuneo - Nizza, una linea, una storia!!!
Deve continuare...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti