Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7043
Iscritto il: ven 28 set 2007 3:41

Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#1 Messaggio da Ferrovie.it » mer 04 apr 2018 10:17

Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina - Centovalli

DOMODOSSOLA (Verbano - Cusio - Ossola) - E' stata riaperta in tempo record nella mattinata del 4 aprile la Ferrovia Vigezzina-Centovalli, interrotta da domenica 1 aprile per una...
Ferrovie.it

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11939
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#2 Messaggio da sr » mer 04 apr 2018 10:23

Di già! :shock:
Avevo sentito dire che ci sarebbe voluto un po' di tempo a mettere in sicurezza il costone da cui si è staccata la frana. ::-?:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 1827
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#3 Messaggio da Andmart » mer 04 apr 2018 10:41

Se nessuno sequestra nulla, si riapre tempestivamente se i lavori sono brevi (nello specifico hanno rimosso solo i massi e riparato le mensole danneggiate)...

Cercate in Google "frana di Arenzano" e guardate che era successo in quel caso, dove non era neanche morto nessuno.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11939
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#4 Messaggio da sr » mer 04 apr 2018 10:47

Che i danni alla linea ferroviaria fossero di lieve entità mi era chiaro, ma pensavo che (sequestri a parte) per verificare ed eventualmente consolidare la parete da cui si è staccata la frana ci fossero dei tempi tecnici più lunghi.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 1827
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#5 Messaggio da Andmart » mer 04 apr 2018 11:04

La parete, di sicuro, non l'hanno consolidata.

Evidentemente hanno fatto una perizia a tempo di record che dice che non c'è rischio di ulteriori crolli.

Da capire se quando inizieranno i lavori di consolidamento della parete, dovranno sospendere precauzionalmente anche la circolazione ferroviaria.

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5159
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#6 Messaggio da sandro.raso » mer 04 apr 2018 15:36

Impossibile dire da qui come stanno le cose in loco (che non conosco) ma una perizia geologica ci DEVE essere stata.
Infatti, quando c'è un movimento franoso su vie di comunicazione (come accaduto anche recentemente da noi con l'ennesima interruzione dell'Aurelia per frana a S. Anna) la cosa importante non è il materiale presente sulla sede, che all'occorrenza con mezzi meccanici si sgombra anche in pochi minuti, ma la minaccia che viene dall'alto di ulteriori scoscendimenti, che solo un geologo esperto è in grado di valutare.
Immagine

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7411
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#7 Messaggio da simplon » mer 04 apr 2018 16:53

Non sono un geologo esperto, anzi sono molto ma molto inesperto. Ma guardando la "scena del delitto" ripresa da un drone, sembra che la parete rocciosa sia praticamente "pulita", nel senso che non si vedono, almeno a occhio nudo, masse in precarie condizioni di stabilità. E' un po' come se in uno stabile si staccasse l'intonaco del soffitto: una volta che questo è caduto completamente, non è che viene giù anche la soletta...

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16731
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#8 Messaggio da Ae 4/7 » mer 04 apr 2018 17:15

Qui le interessanti immagini: http://www.lastampa.it/2018/04/03/multi ... agina.html

Dallo stesso quotidiano:
I rischi da evitare, da tempo, erano pubblicamente dichiarati da più voci: quello che si temeva è successo, concretizzandosi in un evento franoso che la rete posata anni fa non ha potuto contenere. La rete è finita sotto le macerie e verrà recuperata quando a parere dei tecnici ci saranno le condizioni per operare in sicurezza al di sotto della parete crollata. La Procura non ha ritenuto necessario mettere sotto sequestro il luogo dell’incidente, anche per evitare di rallentare gli interventi urgenti di bonifica e consolidamento del versante, indispensabili per ripristinare al più presto la viabilità della strada utilizzata quotidianamente da tanti frontalieri.
http://www.lastampa.it/2018/04/04/edizi ... agina.html
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Carlosanit
**
**
Messaggi: 2839
Iscritto il: sab 13 set 2008 7:54
Località: Torino
Contatta:

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#9 Messaggio da Carlosanit » mer 04 apr 2018 21:12

Finalmente un procuratore che non si fa prendere dal riflesso condizionato del sequestro.
Amico delle ferrovie fin da tenera età

Avatar utente
Carlosanit
**
**
Messaggi: 2839
Iscritto il: sab 13 set 2008 7:54
Località: Torino
Contatta:

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#10 Messaggio da Carlosanit » gio 05 apr 2018 7:52

Immagino che abbiano riaperto solo il binario verso valle, visto che sull'altro c'è un masso di dimensioni ragguardevoli... Fortunatamente, per modo di dire, la frana è caduta proprio in un tratto con due binari.
Amico delle ferrovie fin da tenera età

ssb
**
**
Messaggi: 2228
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#11 Messaggio da ssb » gio 05 apr 2018 19:26

La strada rimarrà chiusa per tre settimane.

La FART/SSIF ha mai trasportato automobili? No perché mi era venuta un’ideuzza... :mrgreen:

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16731
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#12 Messaggio da Ae 4/7 » gio 05 apr 2018 19:51

Sì, nel 1978. C'è una foto nel libro dell'Albè con il M121 ex-LPB con sopra una 500 targata Torino. (La SSIF mi pare trasporti tuttora i mezzi da cantiere per ferrovia... ::-?: )

Hai forse trovato un nuovo impiego per i pianali a quattro assi ex-Olanda? ::-?:

ImmagineImmagineImmagineImmagine
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11939
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#13 Messaggio da sr » ven 06 apr 2018 8:20

Potrebbe essere un'idea :idea: ma bisogna vedere se nelle vicinanze ci sono o si possono impiantare facilmente delle piattaforme di accesso per i veicoli in modo da caricarli velocemente. Non conosco la linea e non ho idea se ci sono stazioni con un minimo di scalo utilizzabile per un servizio navetta.
Poi bisogna vedere da un punto di vista fiscale/legale se possono inventarsi al volo delle tariffe di trasporto auto al seguito per un periodo così breve.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16731
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#14 Messaggio da Ae 4/7 » ven 06 apr 2018 17:16

Per fare si può fare tutto (ad es. con rampe provvisorie), ma dubito che il santo valga la candela (in primo luogo, anche ammesso di usare tutti i pianali disponibili, la capacità in punta sarebbe assai limitata)... Specie ora che si parla di una riapertura a breve della strada. Nel '78 si trattava di evacuare le automobili dei villeggianti. :wink:

A sentire gli utenti, il problema è piuttosto l'assenza di una mescita di birra a bordo. :megaball:
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Carlosanit
**
**
Messaggi: 2839
Iscritto il: sab 13 set 2008 7:54
Località: Torino
Contatta:

Re: Dopo la frana riaperta la Ferrovia Vigezzina... | Del 04/04/18

#15 Messaggio da Carlosanit » sab 07 apr 2018 8:51

Immagino che nelle ore di punta i treni siano ben affollati in questi giorni...
Amico delle ferrovie fin da tenera età

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti