Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Ferrovie.it
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7401
Iscritto il: ven 28 set 2007 3:41

Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#1 Messaggio da Ferrovie.it » lun 22 gen 2018 9:22

Un nuovo valico tra Italia e Svizzera

ARCISATE (Varese) - E' stato celebrato sabato 20 gennaio con una giornata di libera circolazione il nuovo valico ferroviario tra Italia e Svizzera che collega la provincia di...
Ferrovie.it

Vivalto
**
**
Messaggi: 8249
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#2 Messaggio da Vivalto » lun 22 gen 2018 9:31

Ma è previsto il raddoppio negli unici e ultimi 3.5km da Varese a PP Posto di Passaggio Induno Olona? che senso una linea potenzialmente in sviluppo, con un imbuto - seppur corto...?

Teoricamente questo corridoio in futuro vedrà gli Zurich -> Malpensa diretti e potenzialmente è una linea usabile anche per traffico cargo per snellire Chiasso...

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8664
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#3 Messaggio da fab » lun 22 gen 2018 9:32

Non capisco perchè nel caso di Cantello non abbiano valutato la possibilità di chiamare la fermata col vecchio toponimo del luogo, come omaggio a chi ha permesso di realizzazione che i tempi si dilatassero così tanto... ::-?:
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12216
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#4 Messaggio da augustus » lun 22 gen 2018 9:37

Vivalto ha scritto:
lun 22 gen 2018 9:31
Teoricamente questo corridoio in futuro vedrà gli Zurich -> Malpensa diretti e potenzialmente è una linea usabile anche per traffico cargo per snellire Chiasso...
Solo nella tua fantasia ;)
1 - Ero alla riunione con Meyer (CEO FFS): a breve e per sempre (fino almeno al 2035) a Zurigo Aeroporto non arriverà più nessuno treno LP, ma solo IR e S-Bahn. Figurarsi gli EC. Poi di un collegamento Zurigo/aerop.-Malpensa non gliene frega nulla a nessuno, anche perché non avrebbe clientela e causerebbe inutili spese per i giri materiale, ecc.
2 - A Induno ho chiesto a Gaudron (capo Infra FFS) per i merci via Arcisate-Stabio: "non se ne parla nemmeno: Luino o Chiasso". Basti immaginare la transizione dinamica che dà qualche grattacapo coi Flirt, se li desse con una loco con dietro 750 m di merci...
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

ssb
**
**
Messaggi: 2529
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#5 Messaggio da ssb » lun 22 gen 2018 9:40

Per pignoleria, il Bca svizzero arriva fino a PM Bevera.

marcogiov
*
*
Messaggi: 488
Iscritto il: ven 25 feb 2005 16:12
Località: Milano P.ta Venezia

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#6 Messaggio da marcogiov » lun 22 gen 2018 9:50

L'Arcisate-Stabio soprattutto ha pendenze sfavorevoli, quindi non è un'alternativa alla linea di Luino.

Vivalto
**
**
Messaggi: 8249
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#7 Messaggio da Vivalto » lun 22 gen 2018 10:28

augustus ha scritto:
lun 22 gen 2018 9:37
Vivalto ha scritto:
lun 22 gen 2018 9:31
Teoricamente questo corridoio in futuro vedrà gli Zurich -> Malpensa diretti e potenzialmente è una linea usabile anche per traffico cargo per snellire Chiasso...
Solo nella tua fantasia ;)
1 - Ero alla riunione con Meyer (CEO FFS): a breve e per sempre (fino almeno al 2035) a Zurigo Aeroporto non arriverà più nessuno treno LP, ma solo IR e S-Bahn. Figurarsi gli EC. Poi di un collegamento Zurigo/aerop.-Malpensa non gliene frega nulla a nessuno, anche perché non avrebbe clientela e causerebbe inutili spese per i giri materiale, ecc.
2 - A Induno ho chiesto a Gaudron (capo Infra FFS) per i merci via Arcisate-Stabio: "non se ne parla nemmeno: Luino o Chiasso". Basti immaginare la transizione dinamica che dà qualche grattacapo coi Flirt, se li desse con una loco con dietro 750 m di merci...
Scusa Augustus, non ho mai citato l'aereoporto di ZURICH, ma il corridoio Zurich -> MALPENSA in assenza della gronda nord di connessione della linea chiasso-milano al T2 di Malpensa (che ad oggi è ancora sulla carta).

Riguardo il traffico mercie, non sapevo delle difficoltà di commutazione, ne tantomento del ditact no-merci. Supponevo erroneamente un suo uso alternativo

giorgiostagni
*
*
Messaggi: 991
Iscritto il: gio 19 ago 2010 21:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#8 Messaggio da giorgiostagni » lun 22 gen 2018 11:33

Qualche risposta:
1. Da qualche parte negli accordi costitutivi è espressamente previsto che la linea non vedrà mai treni merci, condizione imposta dalle popolazioni locali (...)

2. Il raddoppio Induno-Varese dubito proprio che sia previsto, anche in tempi remoti. Ovviamente rimane una criticità, si spera sostenibile. E la conferma che negli investimenti, vanno avanti le cose "facili" ben prima di quelle "utili" (il tratto di Induno è "difficile" per via del viadotto).

3. Perché mai un cittadino di di Zurigo dovrebbe venire in treno a Malpensa quando ha un bellissimo aeroporto sotto casa? Quest'idea secondo cui gli aeroporti debbano essere collegati da centinaia di km di distanza non la capirò mai...

marcogiov
*
*
Messaggi: 488
Iscritto il: ven 25 feb 2005 16:12
Località: Milano P.ta Venezia

Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#9 Messaggio da marcogiov » lun 22 gen 2018 11:44

Le tariffe aeree da Malpensa, non solo per i voli intercontinentali, sono spesso molto più convenienti di quelle a partire da Zurigo, anche in Business Class.

C'è un'ampia fetta di mercato svizzero disposta ad allungare il viaggio pur di risparmiare o viaggiare in Business da Malpensa anziché in Economy da Zurigo, per quanto bello sia l'aeroporto di Kloten.

Un giro nei parcheggi di Malpensa evidenzia un considerevole numero di auto della Svizzera interna e lo stesso accade a Orio.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7658
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#10 Messaggio da simplon » lun 22 gen 2018 12:48

La nuova tratta ferroviaria... è stata fortemente voluta dal Canton Ticino per raggiungere più rapidamente l'aeroporto internazionale di Malpensa
Mi sento di dissentire da questa affermazione. La realtà molto più realisticamente è la seguente: "La nuova tratta ferroviaria... è stata fortemente voluta dal Canton Ticino per ridurre l'invasione delle auto da parte dei frontalieri".

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7658
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#11 Messaggio da simplon » lun 22 gen 2018 12:55

Proprio mentre si faceva festa con la nuova linea, il TG regionale della Lombardia, in tutte le edizioni ha dato ampio risalto alla protesta da parte di Bisuschio, perché lì è ancora tutto un cantiere che rende, a loro dire, pericoloso anche raggiungere i treni. Inoltre si lamentano perché in occasione di questi lavori non sono stati soppressi i PL nel loro paese. Altroché festa, erano tutti incazzati neri.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

marcogiov
*
*
Messaggi: 488
Iscritto il: ven 25 feb 2005 16:12
Località: Milano P.ta Venezia

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#12 Messaggio da marcogiov » lun 22 gen 2018 14:06

A Bisuschio passano ben DUE treni l'ora.

Avatar utente
pescinfaccia
*
*
Messaggi: 369
Iscritto il: mer 25 mar 2015 19:46

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#13 Messaggio da pescinfaccia » lun 22 gen 2018 14:24

Non voglio rovinare la festa... ma la riapertura della Arcisate-Porto Ceresio era proprio indispensabile? Per coprire quei 9km non sarebbe stato più logico ed economico lasciare un servizio bus?

marcogiov
*
*
Messaggi: 488
Iscritto il: ven 25 feb 2005 16:12
Località: Milano P.ta Venezia

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#14 Messaggio da marcogiov » lun 22 gen 2018 14:31

Invece di terminare la corsa a Varese, il treno da Milano P.G. prosegue per Porto Ceresio. Probabilmente costa meno che avere un bus e un guidatore del bus.

giorgiostagni
*
*
Messaggi: 991
Iscritto il: gio 19 ago 2010 21:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Un nuovo valico tra Italia e Svizzera | Del 22/01/18

#15 Messaggio da giorgiostagni » lun 22 gen 2018 14:37

pescinfaccia ha scritto:
lun 22 gen 2018 14:24
Non voglio rovinare la festa... ma la riapertura della Arcisate-Porto Ceresio era proprio indispensabile? Per coprire quei 9km non sarebbe stato più logico ed economico lasciare un servizio bus?
Scusa ma la paghi tu?
E più in generale, sei sicuro di essere sul forum giusto?

Comunque la risposta di marcogiov è assai corretta e pertinente.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti