Partito da Mortara il primo collegamento... | Del 28/11/17

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7780
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Partito da Mortara il primo collegamento... | Del 28/11/17

#16 Messaggio da simplon » mar 28 ago 2018 17:50

Paradossale il fatto che con un interscambio Italia-Cina superiore ai 40 miliardi di euro l'anno, non si riesca a fare un treno completo dal nostro paese...
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3189
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: Partito da Mortara il primo collegamento... | Del 28/11/17

#17 Messaggio da RF » mar 28 ago 2018 20:44

Magari il treno dalla Cina si riesce a fare, ma non quello di ritorno dall'Italia, ecco che i costi aumentano

daucus
**
**
Messaggi: 8239
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: Partito da Mortara il primo collegamento... | Del 28/11/17

#18 Messaggio da daucus » mer 29 ago 2018 20:03

e i container come tornano in cina ?
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3189
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: Partito da Mortara il primo collegamento... | Del 28/11/17

#19 Messaggio da RF » mer 29 ago 2018 20:59

Ecco appunto, minimo devono fare una triangolazione da qualche altra parte in modo che tornino carichi, ma penso che questo abbia un costo se non è ben programmato

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Partito da Mortara il primo collegamento... | Del 28/11/17

#20 Messaggio da paolo656 » dom 02 set 2018 19:09

Il problema non sono i container ma i carri.

I container serviranno latri carichi e relazioni, possono essere a noleggio se non addirittura in alcuni casi a perdere, se a fine vita. Io stesso ho usato container a perdere per spedizioni che richiedevano un tempo esteso di noleggio.

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3189
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: Partito da Mortara il primo collegamento... | Del 28/11/17

#21 Messaggio da RF » lun 03 set 2018 14:45

Si ma anche i carri possono essere riutilizzati, visto che sono dei normali pianali, certo sempre con una triangolazione che probabilmente avrà un costo se ogni volta comporta giri diversi

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Partito da Mortara il primo collegamento... | Del 28/11/17

#22 Messaggio da paolo656 » lun 03 set 2018 15:25

La questione è molto differente e assolutamente non paragonabile.

Certo che i carri possono essere riutilizzati, ma ci deve essere qualcuno che sia interessato a noleggiarli. E perchè mai dovrebbero farlo proprio su quei 30-40 carri e non su una flotta omogenea? inoltre quei carri sono costruiti per avere un cambio carrelli, pertanto immagino che abbiano un costo leggermente superiore e magari una necessità di verifica differente. E inoltre poi il cambio carrelli si regge su un bilancio generale, non si può pensare di continuare a impoverire uno dei due depositi.

I container invece sono dei classici ISO 20 i ISO 40, son tutti uguali e girano in pochi giorni.

Se non c'è reciprocità, anche parziale, è un trasporto che non si regge.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti