Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Ciro00
*
*
Messaggi: 663
Iscritto il: lun 09 feb 2015 20:02

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#61 Messaggio da Ciro00 » dom 08 ott 2017 15:05

Cinghiale ha scritto:
dom 08 ott 2017 13:15
A parte le bischerate come concorrenza, domanda, offerta e via spropositando, un tempo, nei treni a più lunga percorrenza, esisteva il bagagliaio; inoltre, avendo posti frontali, tra i due schienali, qualche collo potrebbe trovare posto, senza contare che, nei posti a correre il viaggiatore a finestrino deve scomodare quello a corridoio, anche nella falsa prima classe.
Le tue obiezioni su domanda e offerta sono più che legittimo visto che, ad esempio, ciò implica che per ragioni meramente demografiche l'intero Sud, Campania esclusa che é la seconda regione più popolata d'Italia (e pure lí il Cilento si trova praticamente "isolato dal mondo"), si troverà sempre costretto ad usufruire di treni LP meno nuovi, meno rapidi e di solito anche meno confortevoli.
Quello su cui non sono d'accordo é il bagagliaio: con questo situazione in tema di ordine pubblico i viaggiatori sarebbero, a torto o ragione, molto restii ad usare il bagagliaio e comunque sarebbero inclini a portare tutto "in vettura".
A livello di prezzi, poi, con una tariffazione puramente chilometrica le classi meno abbienti sarebbero impossibilitate a sfruttare i treni AV per cui, quantomeno, bisognerebbe fare comunque molto spesso degli sconti per raggiungere un buon riempimento dei treni.
ETR 450, 29/05/1988: Roma-Milano in 3h 58'
Per i "Paperi" sulla Roma-Reggio di Calabria

etr521
*
*
Messaggi: 175
Iscritto il: dom 27 ago 2017 8:53

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#62 Messaggio da etr521 » dom 08 ott 2017 18:58

si tassiamo i bagagli? Ok e quindi a ogni binario ci devi mettere quello che misura e determina la tassa con annessa perdita di tempo ecc, magaro mettiamo anche il check-IN così rendiamo la ferrovia al pari dell'aereo e si perdono tutti i vantaggi che l'AV ha sull'aereo.
Sulle frecce coi posti a 4 si sta bene, alcuni bagagli vanno nelle bagagliere vicino le porte, i più piccoli nelle cappelliere e il resto fra i posti a 4 molto comodo perchè se ti serve una cosa hai il bagaglio vicino.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7589
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#63 Messaggio da Cinghiale » dom 08 ott 2017 22:50

La tassazione kilometrica è degressiva rispetto alla distanza e, un tempo, anche i Rapidi erano costosi, ma non inarrivabili, tenendo anche in debito conto la pletora di riduzioni a vantaggio di molte categorie di utenti, nonché le tessere di autorizzazione.
Il bagagliaio dovrebbe davvero ritornare, a patto che sia presidiato.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7726
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#64 Messaggio da simplon » lun 09 ott 2017 16:16

Cinghiale ha scritto:
dom 08 ott 2017 22:50
anche i Rapidi erano costosi, ma non inarrivabili, tenendo anche in debito conto la pletora di riduzioni a vantaggio di molte categorie di utenti, nonché le tessere di autorizzazione.
Una bella ferrovia corporativa, complimenti! :wall:

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14496
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#65 Messaggio da quattroe28 » lun 09 ott 2017 16:46

cioè, Cinghiale, fammi capire... protesti per le differenze commerciali di adesso mentre le disparità di prima ti andavano bene...
ganzo...
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Astro
**
**
Messaggi: 1097
Iscritto il: mar 17 gen 2017 15:33

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#66 Messaggio da Astro » lun 09 ott 2017 17:05

Mah, io non sarei contrario all'idea di un bagagliaio presidiato anche sugli AV.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#67 Messaggio da E412 » lun 09 ott 2017 17:49

Sottrae posti, quindi carico pagante, e questo pone fine alla questione.
A meno di non fare il trasporto a pagamento, ma richierebbe comunque di trasportare aria e di conseguenza non sarebbe remunerativo.
Non so se è chiaro che sui nuovi regio hanno messo moduli da 1500 mm...l'orientamento mi pare chiaro: riempire il più possibile. In AV per fortuna non si arriva (ancora) a quei livelli, ma lo spazio ha un costo, se non trasporta carico pagante.

Per il resto, tornando al treno: si, ntv ha scelto un treno TSI 2014 che fosse pronto in un attimo, ferroviariamente parlando. Questo era lo scopo primario, e siccome i treni, a differenza delle auto, non abbondano, trovarne uno pronto all'uso e omologabile in tempi rapidi restringe significativamente il cerchio. E se lo vuoi dello stesso fornitore dell'altro... :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7589
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#68 Messaggio da Cinghiale » lun 09 ott 2017 22:14

quattroe28 ha scritto:
lun 09 ott 2017 16:46
(omissis) ... differenze commerciali di adesso mentre le disparità di prima ... (omissis) ... andavano bene ... (omissis)
All'epoca, era ben chiara la tariffazione, costante per un ragionevole periodo di tempo ed aumenti comunicati con congruo anticipo, così come erano chiare le condizioni a favore di determinate categorie di utenti, non come oggi, dove occorre stare attenti ai comunicati come ai bollettini meteorologici; inoltre, esistevano le tessere di autorizzazione, che, se emesse per la categoria A/IC, per tre, sei o dodici mesi, accordavano la riduzione del 40% sulla prestazione vettoriale e l'esenzione dai supplementi rapidi in entrambe le classi, a fronte di un prezzo molto ragionevole.
Astro ha scritto:
lun 09 ott 2017 17:05
Mah, io non sarei contrario all'idea di un bagagliaio presidiato anche sugli AV.
E412 ha scritto:
lun 09 ott 2017 17:49
Sottrae posti, quindi carico pagante, e questo pone fine alla questione ... (omissis)
Questo perché si è consentito al trasporto, servizio pubblico essenziale ad alta rilevanza sociale di essere una losca attività d'impresa, moralmente ammissibile in altri settori e così si considerano i Signori Viaggiatori non già esseri umani, ma carico pagante.

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14496
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#69 Messaggio da quattroe28 » mar 10 ott 2017 0:07

"le condizioni a favore di alcune categorie di utenti"
Alla faccia dell'uguaglianza e del diritto...

Libertè, EGALITE', Fraternitè
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7589
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#70 Messaggio da Cinghiale » mar 10 ott 2017 8:29

Esistevano anche le tessere di autorizzazione a pagamento, poi copiate da DB; alcuni utenti, come, ad esempio gli impiegati pubblici, i militari, gli studenti, debbono essere, giustamente, agevolate.

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14496
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#71 Messaggio da quattroe28 » mar 10 ott 2017 8:38

ridicolo...
gli impiegati pubblici? ma per favore....
gli studenti? faccimao tutti i cittadini sotto i 25 anni..
tessere di autorizzazione a pagamento? esistono anche oggi..
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#72 Messaggio da E412 » mar 10 ott 2017 10:07

In effetti verrebbe da chiedersi perchè gli impiegati pubblici si e quelli privati no...

Comunque, il processo di 'inscatolamento' del 'carico pagante' è iniziato già molti decenni fa. Poi si è più o meno interrotto in favore di qualcosa di più civile, e adesso è tornato in auge, ma su NTV è un problema relativo.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7589
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#73 Messaggio da Cinghiale » mar 10 ott 2017 12:32

Il rotabile icona dello stipamento dei viaggiatori potrebbe essere identificato nelle ALe 801.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12211
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#74 Messaggio da sr » mar 10 ott 2017 15:53

Beh, anche le PR original tetris version non erano male!! :sofa:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#75 Messaggio da E412 » mar 10 ott 2017 17:55

ALE803, 801, PR, Casaralta...c'è l'imbarazzo della scelta. Giusto Venerdì, causa soppressione treno precedente, mi è toccato fare il viaggio in stile sarda su una malefica 2P. I posti a correre, se non altro, limitano da tre a una le interazioni non gradite con altri viaggiatori :twisted:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti