Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11275
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#31 Messaggio da Grande Puffo » gio 05 ott 2017 15:23

Io da solo od in due preferisco i posti a correre. Salottino solo uso famiglia o gruppo.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12211
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#32 Messaggio da sr » gio 05 ott 2017 15:25

Inoltre i posti a salottino permettono di mettere qualche bagaglio anche sotto il sedile.
E se si viaggia in più di 2, se non altro, hai modo di stare insieme.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#33 Messaggio da E412 » gio 05 ott 2017 15:42

Piccoli bagagli ci stanno anche sotto i posti a correre (tradizionali, perchè se andiamo a vedere nel Meridian i posti bagagli più abbondanti sono prerogativa di alcuni posti a correre :mrgreen:).
Per il resto, ogni soluzione ha i suoi pro e i suoi contro. L'ideale sarebbe poter avere l'una e l'altra per poter scegliere, però questo dipende dalla magnanimità di chi ha progettato gli interni.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
CIS_150
**
**
Messaggi: 1308
Iscritto il: ven 30 mag 2008 13:50
Località: Luino (VA) / Lugano-TI

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#34 Messaggio da CIS_150 » gio 05 ott 2017 15:46

Tutti noi viaggiamo sia da soli, che in gruppo (es. famiglia). Se per chi viaggia solo qualunque posto può andare più o meno bene, per chi viaggia in gruppo non è esattamente la stessa cosa. Nel mio modestissimo caso, avendo due figlie, direi che l'etr 675 non è esattamente fatto a misura dei miei viaggi familiari.

Evidentemente hanno puntato tutto sulla capienza!!

Inviato dal mio Lenovo P2a42 utilizzando Tapatalk

I matti si dividono in due categorie: quelli che si credono Napoleone e quelli che credono di poter risanare le Ferrovie dello StatoTrenord!

(On. G. Andreotti) liberamente riadattato per tenersi al passo coi tempi

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11275
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#35 Messaggio da Grande Puffo » gio 05 ott 2017 16:26

Io da solo preferisco il posto a correre con il tavolinetto estraibile, stile aereo. Anche in due, secondo me con due posti a correre affiancati si sta più comodi.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

etr521
*
*
Messaggi: 175
Iscritto il: dom 27 ago 2017 8:53

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#36 Messaggio da etr521 » gio 05 ott 2017 19:12

Io preferisco di gran lunga i posti a salottino, son più luminosi, più spazio, più possibilità di conversare. Alla fine siamo persone non automi, o peggio ancora scatoli da ammassare quindi più spazio si ricava meglio è.
Poi vorrei capire, in NTV si comprano i pendolino che si sa hanno la "cassa stretta" e uno pensa "vabbè sono stretti ma almeno pendolano e vanno in rango P", ma questi non pendolano nemmeno e allora che senso ha prendere un pendolino che ha la cassa stretta che non pendola? Mistero.
Poi a chi diceva che Italo che hanno messo i posti a correre per la capienza, beh non mi risulta che il problema principale di NTV è l'offerta di posti inferiori alla domanda, dato che vende principalmente per biglietti a tariffe scontate e a parità di prezzo le persone preferiscono Trenitalia.
Il senso di fare tariffe promo consiste nel fare conoscere il prodotto alle persone, dimostrare come il prodotto è superiore alla concorrenza e poi aumentare la tariffe una volta fidelizzate le persone per rientrare dell'investimento, fare utile e investire. Ora in NTV manca il passaggio "dimostrare che il prodotto è superiore alla concorrenza", in quanto il cliente che ha pagato 9 euro anche se fa un viaggio scomodo non credo si lamenterà dato il prezzo.
Quindi perchè non comprare altri 575? O se volevano fare "i fighi" per fare concorrenza al 400 prendere un treno sulla falsariga del 575 ?Magari aggiungendo un corner bar ed eliminando quei freddi distributori da stazione? Misteri...

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7589
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#37 Messaggio da Cinghiale » gio 05 ott 2017 19:38

Banale scimmiottamento aeronautico, che permette di stipare più viaggiatori per unità di superficie.
Lasciamo stare le porcherie da mercato.

Avatar utente
Dispolok
**
**
Messaggi: 1208
Iscritto il: dom 06 mar 2005 1:24
Località: Monza

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#38 Messaggio da Dispolok » gio 05 ott 2017 19:59

etr521 ha scritto:
gio 05 ott 2017 19:12
Poi vorrei capire, in NTV si comprano i pendolino che si sa hanno la "cassa stretta" e uno pensa "vabbè sono stretti ma almeno pendolano e vanno in rango P", ma questi non pendolano nemmeno e allora che senso ha prendere un pendolino che ha la cassa stretta che non pendola? Mistero.
Era qualcosa di quasi pronto, omologabile in fretta e con prezzi probabilmente in linea con le possibilità di investimento: pendolante sarebbe costato di più con pochi vantaggi sulle linee AV e qualcosa di diverso non sarebbe entrato in servizio in tempo. Penso che l'AGV non era più riproponibile come seconda fornitura e le modifiche necessarie non economiche.
Dispolok

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#39 Messaggio da E412 » ven 06 ott 2017 9:57

Sul perchè abbiano comprato quel treno, e sul perchè non pendola, è già stato detto, ridetto e nuovamente detto tutto. Lo stesso sul perchè non 'si sono limitati a comprare altri 575'.
Questione posti: premesso che su alcuni aerei con allestimento decente il comfort di viaggio è ben superiore a quello di certa paccottaglia nostrana anche vintage, :>:): la scelta tra posti a correre e a salottino è soggettiva. Io quando viaggio per i fatti miei gradisco nettamente di più quelli a correre, ad esempio (purchè abbiano modulo decente), altri quelli contrapposti. Molti sono solo abituati in un certo modo semplicemente perchè per anni hanno visto quella configurazione e l'altra gli pare inusuale.
QUestione tariffe: le promo non servono (solo) per farsi conoscere.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11275
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#40 Messaggio da Grande Puffo » ven 06 ott 2017 13:24

Comunque non capisco perché non ci dovrebbero essere posti "poco comodi", ma a basso prezzo. Se non ti piacciono non li usi.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

Avatar utente
Ciro00
*
*
Messaggi: 663
Iscritto il: lun 09 feb 2015 20:02

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#41 Messaggio da Ciro00 » ven 06 ott 2017 13:59

La differenza di costo per NTV tra una stretta seduta da 45 cm o 50 cm (nelle classi superiori) e una ben piú comoda da 55 cm o 65 cm (in Prima e Club) é risibile.
Qualora un utente, anche poco abbiente, abbia bisogno di fare un tragitto in treno questi merita di essere trattato bene ed avere comunque sedute comode, anche se ovviamente meno comode di chi ha potuto andare in Club.
Il viaggiatore é, prima di essere un numero, prima di tutto un essere umano e come tale merita rispetto.
ETR 450, 29/05/1988: Roma-Milano in 3h 58'
Per i "Paperi" sulla Roma-Reggio di Calabria

ciiv
**
**
Messaggi: 2194
Iscritto il: gio 23 nov 2006 9:58
Località: Venezia, Veneto, quando possibile in giro
Contatta:

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#42 Messaggio da ciiv » ven 06 ott 2017 15:35

CIS_150 ha scritto:
gio 05 ott 2017 15:46
Tutti noi viaggiamo sia da soli, che in gruppo (es. famiglia). Se per chi viaggia solo qualunque posto può andare più o meno bene, per chi viaggia in gruppo non è esattamente la stessa cosa. Nel mio modestissimo caso, avendo due figlie, direi che l'etr 675 non è esattamente fatto a misura dei miei viaggi familiari.

Evidentemente hanno puntato tutto sulla capienza!!

Inviato dal mio Lenovo P2a42 utilizzando Tapatalk
Nemmeno l'AGV allora, non è che i posto a correre ntv li ha messi adesso sull'EVO eh.
Dice il saggio:"Inutile discutere con uno scemo, ti porta nel suo campo e ti batte con l'esperienza!"

ciiv
**
**
Messaggi: 2194
Iscritto il: gio 23 nov 2006 9:58
Località: Venezia, Veneto, quando possibile in giro
Contatta:

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#43 Messaggio da ciiv » ven 06 ott 2017 15:44

etr521 ha scritto:
gio 05 ott 2017 19:12
Io preferisco di gran lunga i posti a salottino, son più luminosi, più spazio, più possibilità di conversare. Alla fine siamo persone non automi, o peggio ancora scatoli da ammassare quindi più spazio si ricava meglio è.
Poi vorrei capire, in NTV si comprano i pendolino che si sa hanno la "cassa stretta" e uno pensa "vabbè sono stretti ma almeno pendolano e vanno in rango P", ma questi non pendolano nemmeno e allora che senso ha prendere un pendolino che ha la cassa stretta che non pendola? Mistero.
Poi a chi diceva che Italo che hanno messo i posti a correre per la capienza, beh non mi risulta che il problema principale di NTV è l'offerta di posti inferiori alla domanda, dato che vende principalmente per biglietti a tariffe scontate e a parità di prezzo le persone preferiscono Trenitalia.
Il senso di fare tariffe promo consiste nel fare conoscere il prodotto alle persone, dimostrare come il prodotto è superiore alla concorrenza e poi aumentare la tariffe una volta fidelizzate le persone per rientrare dell'investimento, fare utile e investire. Ora in NTV manca il passaggio "dimostrare che il prodotto è superiore alla concorrenza", in quanto il cliente che ha pagato 9 euro anche se fa un viaggio scomodo non credo si lamenterà dato il prezzo.
Quindi perchè non comprare altri 575? O se volevano fare "i fighi" per fare concorrenza al 400 prendere un treno sulla falsariga del 575 ?Magari aggiungendo un corner bar ed eliminando quei freddi distributori da stazione? Misteri...
E' stato scelto l'EVO perchè il più veloce da avere e poter mettere in servizio. Va detto che a livello tecnico è un ottimo treno, forse uno dei migliori.
Sui posti......boh io mi ritengo una persona socievole ma raramente in treno mi metto a dialogare con estranei (non lo faccio in generale), per cui a me che i posti siano a correre o a "salottino" cambia poco. Mi è capitato di viaggiare in 4, presi posti stessa fila ed eravamo comunque tutti assieme. Personalmente credo che questo si un non problema.
Sulla capienza, non credo nemmeno io che i posti a correre sia per avere più persone, penso sia semplicemente una scelta. Tuttavia Italo, proprio per le tariffe che ha si trova, soprattutto in alcuni orari, ad avere ristrettezza di posti. Vedo degli Italo arrivare a Venezia ultimamente belli pieni. Che poi a parità di prezzo tutti scelgano Trenitalia è solo una tua supposizione. Semmai è per via della frequenza.
Ntv non credo che abbia nessun interesse a dimostrare che il suo prodotto è migliore, ma riempire i treni e dar utile, bè con tutte queste tariffe promo o comunque scontate (Proprio oggi è uscita una -40) i treni li sta riempiendo, sta facendo utili e proprio con le promo sta fidelizzando i clienti. La domanda è: perchè dovrebbe smetterla? Evidentemente con le promo e i treni pieni è sufficiente per fare utile.
Penso proprio (per fortuna) che le vedremo ancora per molto molto tempo.
Dice il saggio:"Inutile discutere con uno scemo, ti porta nel suo campo e ti batte con l'esperienza!"

etr521
*
*
Messaggi: 175
Iscritto il: dom 27 ago 2017 8:53

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#44 Messaggio da etr521 » ven 06 ott 2017 20:58

beh se Italo con le tariffe di 9 euro fa utile, allora vuol dire che i dipendenti lavorano gratis.
Poi si quest'anno è stato il primo anno in Utile se non erro, dato che se ricordi bene nel 2014/15 NTV era vicina al fallimento.
Poi non contano i load factor, dato che facendo prezzi stracciati è normale che riesci ad ottenere discreti load factor, bisogna verificare la redditività di quel treno. Inoltre confrontare il load factor di TI e di Italo è insensato dato che a parità di tratta l'offerta di TI è doppia se non tripla rispetto a NTV.
Infine per la serie "sfatiamo i luoghi comuni" se fai delle simulazioni sulla roma venezia per tipo martedì 10 noti non solo l'offerta maggiore di treni di Trenitalia ma anche i prezzi inferiori anche di 15 euro di TI e il mio discorso consiste nel dire che NTV dovrebbe offrire un servizio di qualità tale che le persone scelgono a prescindere NTV e non solo perchè offre tratte a 9 euro, quindi contano sia i posti a correre, gli spazi per bagagli, il bar ecc.
Infine sul discorso del treno vorrei capire che significa "era il più veloce da mettere in esercizio"? Cioè NTV sta comprando un treno che costa milioni di Euro e dura 20/25 anni non sta comprano la macchina dal concessionario e nel fare questo credo dovrebbe valutare mille variabili quali il futuro della rete, ovvero se ci sarà un innalzamento della velocità in dorsale oppure se vogliono entrare in tirrenica e quindi magari serve un treno pendolante che va in rango P su questo ci si dovrebbe concentrare non sulla velocità di messa in commercio per contrastare il 400

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4676
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Il vernissage di Italo Evo | Del 03/10/17

#45 Messaggio da RegioAV » sab 07 ott 2017 9:43

Ancora mi state ai 9 euro?
Smettetela per favore.
Yield management questo sconosciuto.
Chiaramente il solo fatto che ci siano treni esauriti in smart significa che sono già stati venduti centinaia di biglietti a prezzo pieno.
E questo vale anche per Trenitalia.


ImmagineImmagineImmagine
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti