E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4393
Iscritto il: mar 19 dic 2006 0:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#61 Messaggio da Wilhem275 » lun 23 gen 2017 13:55

La tua impressione sulle porte molto probabilmente è corretta. Sicuramente garantisce un maggiore isolamento (e meno rischi che volino via :lol: ).

Ho trovato per caso l'antenato tedesco del Rock: https://de.wikipedia.org/wiki/DB-Baureihe_445_(1998)
Sostanzialmente il prototipo di elettrotreno basato sulle DoSto.
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5762
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#62 Messaggio da dedorex1 » lun 23 gen 2017 14:09

V2 - FLR ha scritto:In sede di gara era richiesto che fossero predisposti per ERTMS. Non sono a conoscenza se sia stata già fatta una variante, ma dubito.
Non capisco bene questa scelta: si mette l'ERTMS nei nodi, ERTMS può leggere l'SCMT, perchè fare solo la predisposizione e non andare direttamente sulla soluzione futura? ::-?:
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

ssb
**
**
Messaggi: 2475
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#63 Messaggio da ssb » lun 23 gen 2017 17:11

Si possono produrre treni per una rete non isolata senza ERTMS o con solo sistema di classe B? :shock:

Levrierozoppo
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: dom 21 ago 2016 8:10

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#64 Messaggio da Levrierozoppo » lun 23 gen 2017 17:33

mi sembra di capire ad ogni modo che con questi nuovi convogli sta per tramontare definitivamente un era: quella delle composizioni reversibili a carrozze trainate da locomotiva. Presto la locomotiva in un treno la vedremo solo in testa ad un merci....

marchetti625
*
*
Messaggi: 194
Iscritto il: mar 15 nov 2005 23:43
Località: roma

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#65 Messaggio da marchetti625 » lun 23 gen 2017 22:11

Purtroppo,temo che ....almeno per un lungo momento sia così!....Viene meno quella che era una caratteristica tipica del concetto di" treno", ossia la possibilità di cambiare improvvisamente e secondo necessità, la composizione dei convogli. Questo, poi, si associava ad un altro "assioma" che pareva intoccabile:la possibilità di fare manovra in ogni stazione, piccola o grande che fosse e con semplicità estrema!
Questo era il concetto di "ferrovia", solo apparentemente "rigido" perchè il traffico si svolgeva su un binario che obbligava ad una direzione inequivocabile e si contrapponeva totalmente alla strada e alle ruote di legno, di acciaio, o di gomma che la solcavano ma che erano libere di correre ovunque!

Le rotaie(i binari) tuttavia, si prendevano una notevole rivincita o almeno una buona consolazione, sulla strada, perchè erano tante,tantissime,tra la fine dell'ottocento e per buona parte dei primi trent'anni del '900. Scartamento normale, ridotto....Si infilavano dentro fabbriche,correvano lungo i cigli delle strade,sulle banchine dei porti,sottoterra,sopra viadotti e dentro le montagne.
Partivi con la tua locomotiva che neppure aveva bisogno della corrente per andare, bastava un pò di carbone,olio e acqua e ti potevi senza alcun problema fermare nella stazione di "vattela a pesca" per aggangiare un carro o delle vetture come fosse la cosa più naturale al mondo.....

E' perlomeno curioso che quelli che erano "vantaggi" della ferrovia, oggi siano considerati come "difetti":costi non remunerati del sistema! Oggi il concetto "ferrovia" è sostituito da "trasporto passeggeri di tipo metropolitano" e anche il trasporto merci "viaggia" su questa sintonia.... Da qualche anno sono nati rotabili merci di tipo "reversibile" in modo da realizzare una sorta di..."navettoni merci" e magari in futuro si arriverà a versioni merci,appunto,di qualche elettrotreno, oppure che ne pensate delle E414 inquadranti una teoria di pianali attrezzati per il trasporto di casse mobili? :D Tanti anni fa un amico appassionato sentenziò: "Ecco,adesso la ferrovia diventerà un'unica grande metropolitana" e io questa cosa non l'ho mai dimenticata....

Ah, il nuovo treno.... Bello...almeno secondo i gusti di oggi e se funziona più o meno bene lo dirà l'esercizio che non concede niente a nessuno....Io però ho in testa "quei treni, quelli di Pagano di Koening.... e tutti gli altri e non riesco a dimenticarli...."

Max RTVT

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7074
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#66 Messaggio da danieleexpress » lun 23 gen 2017 23:23

Diciamo che ha perso potenzialità (e fascino) da una parte, ma ne ha guadagnato dall'altra
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4393
Iscritto il: mar 19 dic 2006 0:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#67 Messaggio da Wilhem275 » mar 24 gen 2017 0:51

Rileggendo la scheda tecnica non capisco come sia distribuita la trazione. Da una parte si dice "con motori di trazione distribuiti lungo l'intero convoglio", dall'altra si riporta che i carrelli motore sono sempre 4 mentre quelli portanti sono 4 per il 4 pezzi e 6 per il 5.

Ne debbo dedurre che le vetture di estremità hanno entrambi i carrelli motorizzati e le intermedie sono tutte rimorchiate?
O magari il 4 pezzi ha un carrello motorizzato per vettura e la quinta vettura è rimorchiata?


Comunque sono commosso per la livrea... è tornato il navettone :megaball:
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7538
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#68 Messaggio da Cinghiale » mar 24 gen 2017 7:47

Condivisibile appieno l'intervento del Signore che si cela dietro il nomignolo di marchett625: stiamo riducendo davvero la ferrovia ad una gigantesca metropolitana, anzi, in alcuni casi addirittura tramvia, anche nell'allestimento dei convogli più prestigiosi, i quali non hanno più né l'eleganza, né la classe, né la comodità di un tempo. Inoltre, nel passato, ognuno faceva il proprio mestiere e, dove servivano collegamenti comodi e veloci, si adoperavano ETR o materiale rimorchiato di tutto rispetto, dove c'erano altre esigenze di flessibilità, si avevano le composizioni ordinarie oppure leggere modificabili. Con efficacia accompagnata da eleganza tutta Italiana, avevamo concepito le elettromotrici con intercomunicazione frontale, declinate nelle varie versioni: dalle ALe 540 / 840 per Locali (già Accelerati) e Diretti, alle ALe 601 per Espressi e, soprattutto, Rapidi; con le ALe 803 prima e 801 / 940 poi, è iniziata questa deplorevole tendenza. Come già osservato, anche gli interni lasciano a desiderare, essendo quasi tutto assimilabile a materiale vicinale: il nome Rock è quanto mai azzeccato, non meritando certa roba epiteti più nobili come Ricercare, Fuga, Sonata o Madrigale.
Su fronte degli orari, non si concepisce altro che la gestione omotachica cadenzata: un modello non già semplice, bensì semplicistico di gestire le Ferrovie.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7621
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#69 Messaggio da simplon » mar 24 gen 2017 8:05

marchetti625 ha scritto:Questo, poi, si associava ad un altro "assioma" che pareva intoccabile:la possibilità di fare manovra in ogni stazione, piccola o grande che fosse e con semplicità estrema
Questo modello oggi avrebbe costi insostenibili, a tal punto da rischiare di spazzare via la ferrovia stessa.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4592
Iscritto il: mar 06 gen 2015 14:17

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#70 Messaggio da RegioAV » mar 24 gen 2017 8:09

marchetti625 ha scritto:Purtroppo,temo che ....almeno per un lungo momento sia così!....Viene meno quella che era una caratteristica tipica del concetto di" treno", ossia la possibilità di cambiare improvvisamente e secondo necessità, la composizione dei convogli. Questo, poi, si associava ad un altro "assioma" che pareva intoccabile:la possibilità di fare manovra in ogni stazione, piccola o grande che fosse e con semplicità estrema!
Questo era il concetto di "ferrovia", solo apparentemente "rigido" perchè il traffico si svolgeva su un binario che obbligava ad una direzione inequivocabile e si contrapponeva totalmente alla strada e alle ruote di legno, di acciaio, o di gomma che la solcavano ma che erano libere di correre ovunque!

Le rotaie(i binari) tuttavia, si prendevano una notevole rivincita o almeno una buona consolazione, sulla strada, perchè erano tante,tantissime,tra la fine dell'ottocento e per buona parte dei primi trent'anni del '900. Scartamento normale, ridotto....Si infilavano dentro fabbriche,correvano lungo i cigli delle strade,sulle banchine dei porti,sottoterra,sopra viadotti e dentro le montagne.
Partivi con la tua locomotiva che neppure aveva bisogno della corrente per andare, bastava un pò di carbone,olio e acqua e ti potevi senza alcun problema fermare nella stazione di "vattela a pesca" per aggangiare un carro o delle vetture come fosse la cosa più naturale al mondo.....

E' perlomeno curioso che quelli che erano "vantaggi" della ferrovia, oggi siano considerati come "difetti":costi non remunerati del sistema! Oggi il concetto "ferrovia" è sostituito da "trasporto passeggeri di tipo metropolitano" e anche il trasporto merci "viaggia" su questa sintonia.... Da qualche anno sono nati rotabili merci di tipo "reversibile" in modo da realizzare una sorta di..."navettoni merci" e magari in futuro si arriverà a versioni merci,appunto,di qualche elettrotreno, oppure che ne pensate delle E414 inquadranti una teoria di pianali attrezzati per il trasporto di casse mobili? :D Tanti anni fa un amico appassionato sentenziò: "Ecco,adesso la ferrovia diventerà un'unica grande metropolitana" e io questa cosa non l'ho mai dimenticata....

Ah, il nuovo treno.... Bello...almeno secondo i gusti di oggi e se funziona più o meno bene lo dirà l'esercizio che non concede niente a nessuno....Io però ho in testa "quei treni, quelli di Pagano di Koening.... e tutti gli altri e non riesco a dimenticarli...."

Max RTVT
Per quel sistema flessibile e capillare ancora paghiamo l'Irpef.
Oggi una roba del genere farebbe fallire il sistema ferrovia in un giorno.
E in fondo io preferisco di gran lunga l'assetto attuale. Nella mia per quanto breve vita non ho mai avuto a disposizione un servizio ferroviario frequente e di livello come in questi anni, sia regionale sia di lunga percorrenza.
Se a qualcuno non sta bene se ne ricordi alle prossime elezioni regionali/politiche/europee.
Comunque tra Le Pen, Grillo, Trump, Wilders, May, Putin ecc., la fase del "famo come ce pare" è sempre più vicina, probabile quindi che quell'era possa tornare davvero.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
V2 - FLR
**
**
Messaggi: 3058
Iscritto il: sab 12 mar 2005 14:45
Località: Toscana

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#71 Messaggio da V2 - FLR » mar 24 gen 2017 8:16

Wilhem275 ha scritto:Ne debbo dedurre che le vetture di estremità hanno entrambi i carrelli motorizzati e le intermedie sono tutte rimorchiate?
E' così.
Oltre la linea gialla

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2037
Iscritto il: lun 04 feb 2008 8:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#72 Messaggio da sidew » mar 24 gen 2017 9:04

marchetti625 ha scritto:Da qualche anno sono nati rotabili merci di tipo "reversibile" in modo da realizzare una sorta di..."navettoni merci" e magari in futuro si arriverà a versioni merci,appunto,di qualche elettrotreno, oppure che ne pensate delle E414 inquadranti una teoria di pianali attrezzati per il trasporto di casse mobili?
Mi ricordano molto i treni merci nel gioco OpenTTD (un clone openSW di Transport Tycoon Deluxe) che viaggiano com le motrici tipo TGV alle estremità... :megaball::
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Alejandro
**
**
Messaggi: 2979
Iscritto il: mer 21 dic 2005 22:31
Località: Ferrovie Regionali del Lazio

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#73 Messaggio da Alejandro » mar 24 gen 2017 9:55

simplon ha scritto:
marchetti625 ha scritto:Questo, poi, si associava ad un altro "assioma" che pareva intoccabile:la possibilità di fare manovra in ogni stazione, piccola o grande che fosse e con semplicità estrema
Questo modello oggi avrebbe costi insostenibili, a tal punto da rischiare di spazzare via la ferrovia stessa.

s.
Anche tendere impresenziate stazioni non di campagna fa parte dei costi da tagliare e telecomandare da un'unica postazione?
Lasciando le telecamere.ot
L'arte della vita sta nell'imparare a soffrire e nell'imparare a sorridere..
No all'escizzazione degli Ic!!
definitivamente e felicemente defacebookizzazione completata

Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4393
Iscritto il: mar 19 dic 2006 0:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#74 Messaggio da Wilhem275 » mar 24 gen 2017 11:33

Possiamo lasciare da parte le seghe su come dovrebbe o non dovrebbe essere la ferrovia? Qui si parla di questo treno e solo di questo treno, grazie.
V2 - FLR ha scritto:
Wilhem275 ha scritto:Ne debbo dedurre che le vetture di estremità hanno entrambi i carrelli motorizzati e le intermedie sono tutte rimorchiate?
E' così.
Beh, alla fine è la configurazione più semplice, con motrici e rimorchiate standardizzate (e intercambiabili, fino ad un certo punto).
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13543
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: E' 'Rock' il nuovo treno per i pendolari | Del 20/01/17

#75 Messaggio da UluruMS » mar 24 gen 2017 11:52

A me piaceva assai lo schema isoprestazionale del TSR.
Che sia da 3, 4, 5 o 6 pezzi, sempre le stesse prestazioni.
Invece così, ma come coi FLIRT e i Coradia le prestazioni degradano...
A proposito, questa estate/autunno si leggeva che la prestazione in accelerazione dei treni fosse 1,2ms2 per il 4 pezzi e 1,0ms2 per il 5.
Ora invece si legge un unico valore, 1,1ms2.
Han fatto la media?

Che poi con il Rock/Caravaggio hai solo 2 tipologie di carozze, DM e T; ma pure coi TSR: DM ed M...
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti