Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
marchetti625
*
*
Messaggi: 230
Iscritto il: mer 16 nov 2005 0:43
Località: roma

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#181 Messaggio da marchetti625 » sab 10 nov 2018 19:58

Immagine

Certo che di notte, con un pò di nebbia e col carro merci al seguito, l'AB 03 all'uscita dal Montale un certo effetto lo fa! Qualcuno di questo si comincia a rendere conto.... :roll:

Pertanto lunedì iniziano dei lavori di allestimento che avranno per oggetto elettromotrice e un tratto della galleria... Si tratta dei festeggiamenti organizzati per le festività natalizie che si protrarranno fino all'Epifania e avranno per oggetto proprio il treno... :D

Max RTVT

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7898
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#182 Messaggio da Cinghiale » dom 11 nov 2018 8:42

Lodevole: auspichiamo che sia solo l'incipit di un fruttuoso sviluppo.

Bomby
*
*
Messaggi: 298
Iscritto il: mar 01 ott 2013 19:16
Località: Massa Finalese (MO)

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#183 Messaggio da Bomby » dom 11 nov 2018 20:39

Oddio, la repubblica di San Marino in questo momento non sta in buone acque, a quanto leggo (problema con le banche sostanzialmente fallite, servono 500 milioni di €, che San marino non ha: comporterebbero un esborso, per ogni cittadino sanmarinese di 15.000 €, se non ricordo male un articolo uscito nel Venerdì di Repubblica. O i soldi glieli presta l'Italia (CdP) o l'FMI (Trojka): auguri, in entrambi i casi. Me ne dispiaccio perchè questa lodevole iniziativa rischia di avere ripercussioni...
Davide Bombarda

marchetti625
*
*
Messaggi: 230
Iscritto il: mer 16 nov 2005 0:43
Località: roma

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#184 Messaggio da marchetti625 » dom 11 nov 2018 23:46

Bah, a me la cosa non risulta mica così! :lol: S.Marino ha dei problemi certo! E comunque è in buona compagnia... I problemi dello Stato, prima che essere economici e ti dico a ragion veduta (per ovvi motivi) sono di ordine morale. Nel senso che è una nazione alla ricerca di una nuova identità, di un nuovo ruolo su cui collocarsi in un mondo cambiato e che continua a farlo assai velocemente rispetto al passato.

La verità è che in Repubblica si continua a vivere bene e ci sono sia investitori che capacità dello Stato di investire nelle opere che servono ( vedi il Polo del Lusso, il nuovo parcheggio multipiano di Borgo Maggiore e lo stesso Piano Regolatore Generale il cui studio è stato commissionato (e consegnato) a Boeri che non è uno sconosciuto) Non sono certo i dieci o 12 milioni di euro che mancano per rimettere il treno da Citta' fino a Borgomaggiore e figurati il "niente" che occorre, per quello che già è stato fatto! :lol: Ma la "mentalità" è un 'altra cosa!

"Mentalità" significa voglia di fare, per esempio firmare un permesso o attivare un iniziativa senza attendere un anno o semplicemente condividerla con altre realtà che in Repubblica non solo ci sono, ma quando si muovono "fanno i numeri". Ci sono imprenditori, privati cittadini...dirigenti di Stato....La mentalità è voglia di darsi un obiettivo, un progetto e rimboccarsi le maniche per farlo diventare una realtà....Io credo che questa partita sia tutta da giocare... Intanto a Natale si parla di "treno e galleria" :D

Max RTVT

Bomby
*
*
Messaggi: 298
Iscritto il: mar 01 ott 2013 19:16
Località: Massa Finalese (MO)

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#185 Messaggio da Bomby » lun 12 nov 2018 18:41

Io ho letto un articolo che può raccontare parte di una verità. Vorrei fidarmi di quel che dici, Max, ma ho sentito anche altrove che le cose sul Titano non vanno benissimo. Il motivo è quello che dici: sono cambiate le cose, San Marino non può più essere il paradiso fiscale per via delle nuove norme europee come lo era sin'ora (da 12 miliardi (?) di € nelle casse delle banche mi pare si sia scesi a 5) e al contempo a causa di scandali vari ed eventuali la vecchia classe politica è stata sostituita, e le cose sono ancora in cambiamento. Il fatto è che risulta ci sia richiesta al FMI per un prestito per risanare le banche coi conti in rosso e che l'FMI per dare quel prestito richieda tagli.
San Marino deve ripensare il suo modello di sviluppo, passare al turismo: in questo senso la ferrovia potrebbe essere un'attrazione in più. La fortuna (e la sfortuna al tempo stesso) è che nei pressi c'è la Riviera, che brulica di turisti, che però sono restii a muoversi dalla spiaggia: ecco che San Marino deve essere più di qualche negozietto di paccottiglia o store di elettronica dove si pagano meno tasse (impressione che ha avuto una mia amica che ci è stata di recente, io è un po' che manco). E la crisi, comunque, si è sentita anche lì, con capannoni abbandonati e serrande abbassate, magari non in centro, ma nei dintorni.
Davide Bombarda

marchetti625
*
*
Messaggi: 230
Iscritto il: mer 16 nov 2005 0:43
Località: roma

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#186 Messaggio da marchetti625 » mar 13 nov 2018 0:29

:lol: Ma qui non dovremmo parlare di treni?...

Guarda la vocazione turistica S.Marino mai l'ha persa!. Sul "Monte", ogni anno entrano oltre due milioni di visitatori.La stessa funivia che ho più volte citato, ne trasporta mezzo milione. Ti ricordo anche che prima del turismo, molto prima...anche della ferrovia, le condizioni di vita della sua popolazione, per certi aspetti erano pure peggiori di quelle degli italiani che vivevano in Riviera o nei paesi limitrofi. La fame, quella vera era tanta! I romagnoli almeno avevano il mare e anche molta campagna e pianure che facilitavano i commerci e gli spostamenti fossero anche a dorso di mulo. Ma lassù no! E se pioveva o nevicava se ne stavano dentro le loro case che non erano reggie ! Molti sammarinesi, anche per questo espatriarono in buona compagnia di qualche milione di italiani a cercar migliore sorte... Ma tutto questo non faceva certo notizia neppure in quei tempi così come oggi e più facile scrivere di negozietti di paccottiglia e di paradiso fiscale perduto, piuttosto che fare una passeggiata sotto Galavotto o nei pressi di Rovereta tra cartiere, colorifici, industrie meccaniche ( pure una di forniture nel settore ferroviario)edili ,parafarmaceutiche, agricole e artigianali che raccontare di queste realtà spesso esistenti da oltre mezzo secolo.... Per molti S.Marino è solo il centro storico con le sue tre Penne, i monumenti e il palazzo del governo e i negozi che dici...Insomma... mi racconti di cose che si leggono quando si è comodamente seduti in poltrona. No, ti invito a fare un giro da queste parti ma non nel centro della capitale ...Vai a Dogana, a Serravalle,gira verso Valdragone o sulla statale per renderti conto del traffico intenso quasi come a Milano o Roma che tutto sono per lo più, tranne che turisti...Il "Monte" ha un tessuto di economia reale,articolato e vitale che certamente richiederebbe una maggiore attenzione per il suo sviluppo da parte delle Istituzioni e del governo...(anche da parte di qualche imprenditore).

Ma ti ripeto: è crisi di voglia di "fare". E' perchè, ancora, prevale quell'atteggiamento di "starsene per i fatti propri". comune alla gente di "montagna". Io che frequento l'Alto Adige e il Renon, ne riconosco le similitudini ma anche la diversità mentale...Li aperta come non mai in questi ultimi venti anni e protesa alla ricerca anche estrosa del "nuovo", del condiviso, del profittevole per la comunità....Qui, ancora troppo ripiegata su se stessa...quasi fosse esclusiva proprietà dei "singoli" :wink:

Max RTVT

Bomby
*
*
Messaggi: 298
Iscritto il: mar 01 ott 2013 19:16
Località: Massa Finalese (MO)

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#187 Messaggio da Bomby » mar 13 nov 2018 13:57

Lo so benissimo che San Marino non è solo la città alta, figurati, il mio vicino di casa lavora per una ditta che ha sede lì.
Davide Bombarda

marchetti625
*
*
Messaggi: 230
Iscritto il: mer 16 nov 2005 0:43
Località: roma

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#188 Messaggio da marchetti625 » mer 14 nov 2018 8:30

Ah ma non nè dubitavo...Ma spero che tu abbia capito il senso di quello che ti ho scritto che forse meriterebbe un commento di altro tipo se proprio vuoi parlare di questo argomento :o no? :D

Un saluto

Max RTVT

marchetti625
*
*
Messaggi: 230
Iscritto il: mer 16 nov 2005 0:43
Località: roma

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#189 Messaggio da marchetti625 » dom 25 nov 2018 23:45



marchetti625
*
*
Messaggi: 230
Iscritto il: mer 16 nov 2005 0:43
Località: roma

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#191 Messaggio da marchetti625 » ven 14 dic 2018 20:35

Riporto con un certo piacere....

https://www.facebook.com/photo.php?fbid ... 1uda&ifg=1

Max RTVT

marchetti625
*
*
Messaggi: 230
Iscritto il: mer 16 nov 2005 0:43
Località: roma

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#192 Messaggio da marchetti625 » sab 15 dic 2018 21:37

Prima di Natale, un commento è opportuno....

Sul "Monte" il Natale delle Meraviglie, sta ottenendo un successo superiore alle aspettative.... Ma la cosa interessante è che per la prima volta, questo evento ha avuto per protagonista , proprio il treno che sebbene per la scelta coreografica di quest'anno, non può muoversi( ma per il prossimo anno sarà una cosa del tutto dinamica)ha ottenuto e continua ad ottenere l'ammirazione sincera di chiunque si sofferma a visitarlo. Merito anche dei soci ATBA che fanno da " ciceroni" con la competenza e l'allegria tipica della gente di Romagna. Ci ha fatto molto piacere, poi, il gradimento, il supporto e la presenza del Segretario di Stato al Territorio che ha inaugurato la manifestazione come avete visto, proprio dalla galleria Montale. Nel prossimo anno,ci auguriamo già nei primi mesi, ci saranno quelle novità sulla gestione del sito, alle quali da tempo, tutti noi ci stiamo prodigando.

Non siamo mai stati in pochi ad occuparci del treno.... e adesso, siamo molti di piu'! :ciao:

Max RTVT

marchetti625
*
*
Messaggi: 230
Iscritto il: mer 16 nov 2005 0:43
Località: roma

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#193 Messaggio da marchetti625 » mar 08 gen 2019 23:48

http://www.smtvsanmarino.sm/comunicati/ ... rice-ab-03

Effettivamente si è trattato di un bel successo, ma sopratutto ci ha permesso di mettere a punto una modalità operativa atta per il futuro a gestire questo tipo di eventi con elettromotrice e percorso museale attivo .
L'elettromotrice e il tratto di ferrovia ricostruito, hanno fatto la parte del leone durante tutto il periodo natalizio, epifania compresa e ora che l'evento si è concluso, possiamo riprendere le ultime lavorazioni .
Immagine



Max RTVT

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8274
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#194 Messaggio da simplon » mar 22 gen 2019 9:45

Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

marchetti625
*
*
Messaggi: 230
Iscritto il: mer 16 nov 2005 0:43
Località: roma

Re: Torna il treno a San Marino | Del 21/06/12

#195 Messaggio da marchetti625 » mar 22 gen 2019 22:04

Caro Simplon.... a parte che è una notizia un pò vecchiotta, a parte che anche ATBA,(oltre agli organi di stampa e televisivi) già da qualche anno ne hanno dato informazione e che noi stessi e sulla AB 03 portammo la commissione venuta dalla Cina per valutare la fattibilità della cosa,questa ancora è nelle ipotesi di realizzazioni assieme ad altre che da qui ad avere minima concretezza....
In ogni caso la cosa non ha nulla a che vedere con la mobilità all'interno della Repubblica e la necessità di implementare i collegamenti tra la Città di S.Marino e Borgo Maggiore.
Tornando alle monorotaie....Intanto bisogna trovare 350/400 milioni di euro, poi superare tutte le difficolta', politiche e burocratiche tra i due Stati che al momento hanno pure il problema(non da poco) delle targhe automobilistiche e di chi, frontaliere è residente in Italia... E non da ultimo quelle inerenti alle norme di sicurezza per la circolabilità di questo sistema di trasporto....Perchè un conto è un tragitto breve come quello di Bologna (Aereoporto/stazione)che comunque vedremo quando sarà inaugurato, un conto un tracciato di una trentina di kilometri sospesi a mezz'aria....Auguri! :lol:

Intanto a Rimini dovranno spiegare agli utenti del TRC perchè questo più che una metropolitana è ancora un normalissimo filobus,anzi sempre quello che c'è già e che ora invece che essere a portata di piedi a pochi metri dalla spiaggia e dai negozi, arretrato all'interno della riviera e mi sembra in alcuni punti, pure a senzo unico alternato.... :wall: ( Ahhh ma le vetture sono nuove e pure con l'accosto automatico!)

Max RTVT

Rispondi