DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

Commenta qui articoli, news e FOLD di Ferrovie On Line.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
e402a
**
**
Messaggi: 1993
Iscritto il: sab 30 lug 2005 14:01
Località: Veneto

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#121 Messaggio da e402a » gio 09 mar 2017 7:06

Il famoso "Made in Italy" eccolo quà..e con questo cala il sipario definitivamente anche sulle ultime schifezze ferroviarie italiane circolanti all'estero..un bel modo per essere ricordati!!

PS: ahh che dite il DSB4 rubato da Ansaldo e Berlu ai danesi e ancora sano in Libia,o come si chiama, va considerato circolante o no?
Potremmo sempre usarlo come prova che almeno 1 è perfettamente circolante ed intero (a 30 km\h e mi pare per una lunghezza
massima di 3 km di linea posata)c'è!!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38594
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#122 Messaggio da E412 » gio 09 mar 2017 8:09

C'è ancora roba italiana o di derivazione italiana circolante regolarmente all'estero.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

e402a
**
**
Messaggi: 1993
Iscritto il: sab 30 lug 2005 14:01
Località: Veneto

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#123 Messaggio da e402a » gio 09 mar 2017 10:29

Per "roba" italiana (chiamarli treni li trovo esagerati) intendi,progettati,costruiti interamente da menti e manodopera nostrana su suolo italico...tipo Alstom non vale eh:)

mikebuongiorno.cargo
**
**
Messaggi: 1228
Iscritto il: sab 21 mag 2005 12:50
Località: Dolomiti - NORD Italia

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#124 Messaggio da mikebuongiorno.cargo » gio 09 mar 2017 10:41

Il periodo più basso dell'industria ferroviaria italiana risulta essere quello in cui sono stati sfornati dalle patrie officine i V250 e questi IC4.
Seguendo quanto accaduto nel corso degli anni '80 con il "vino al metanolo", dopo profonda riflessione l'industria italiana potrebbe riqualificarsi e ritornare ad avere un ruolo nel Vecchio Continente, anche perché ora il "grano" non viene più elargito da qualche politicante autoctono in cerca di consenso ma da finanziarie o gruppi internazionali in cerca di profitti.
Allegria!!
mikebuongiorno.cargo saluta per sempre il grande Mike


Re 460 074-8 Chi rimorchia di più?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38594
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#125 Messaggio da E412 » gio 09 mar 2017 11:39

I pendoli, ad esempio, sono stati ideati, progettati e costruiti in Italia, prima di passare ad Alstom che su quel know-how non è di fatto intervenuta.
Circolano ancora in varie declinazioni all'estero e, con i loro pregi e difetti, sono sicuramente treni e non 'roba'. Per il tipo di treni che sono non sono sicuramente peggio di certa paccottaglia estera che qualcuno vuole passare per strafiga. :wink:
Ciò detto, il mio giudizio su Insaldo è chiaro e noto e quindi non ci torno su. Se ho tempo più tardi cerco quell'articolo.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1642
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#126 Messaggio da Lirex » gio 09 mar 2017 12:04

La roba buona italiana all' estero si trova ancora..., penso a quelle metropolitane in lega leggera costruite dalla Breda Pistoiesi ( con equipaggiamento americano), che revampate circolano ancora a LosAngeles, Washington, agli LRV di Boston e Cleveland ( sempre Breda....), poi quando è arrivato il compare Ansaldo , sono iniziati i guai e gli americani, giustamente, li hanno mandati a cag....

Avatar utente
facce
**
**
Messaggi: 1309
Iscritto il: lun 06 ago 2012 16:32
Località: 127.0.0.1

Re: RE: Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#127 Messaggio da facce » gio 09 mar 2017 12:46

e402a ha scritto:Per "roba" italiana (chiamarli treni li trovo esagerati) intendi,progettati,costruiti interamente da menti e manodopera nostrana su suolo italico...tipo Alstom non vale eh:)
Beh ci sono gli Z2M (i TAF marocchini) ancora in giro, non conosco gli indici di affidabilità, però non dovrebbero andare male

Inviato dal mio XT1580 utilizzando Tapatalk
S1 S3 S9 R MXP
Trenitalia. Coincidenze? Io non credo.
..."Prossima fermata: Milano Cadorna, centro città."...

Bastholm
^_^
^_^
Messaggi: 62
Iscritto il: lun 25 ott 2004 18:07
Località: Siena

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#128 Messaggio da Bastholm » gio 09 mar 2017 12:50

e402a ha scritto:PS: ahh che dite il DSB4 rubato da Ansaldo e Berlu ai danesi e ancora sano in Libia,o come si chiama, va considerato circolante o no?
Penso che sia ancora in Libia.

In seguito il contratto è stato ridotto da 83 treni a 82 treni. Quindi quello il Libia è (o era) di AB.

mikebuongiorno.cargo
**
**
Messaggi: 1228
Iscritto il: sab 21 mag 2005 12:50
Località: Dolomiti - NORD Italia

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#129 Messaggio da mikebuongiorno.cargo » gio 09 mar 2017 12:53

Sarà con molta probabilità l'unico che si salverà. Certo che la storia é davvero imprevedibile!
Allegria!!
mikebuongiorno.cargo saluta per sempre il grande Mike


Re 460 074-8 Chi rimorchia di più?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38594
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#130 Messaggio da E412 » gio 09 mar 2017 14:09

Il link, postato a suo tempo da uluru, è a pagina 6 di questo topic ma pare non sia più disponibile. Peccato :(

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13704
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#131 Messaggio da UluruMS » gio 09 mar 2017 20:51

Nessuno lo ha salvato?o almeno letto? Ahimè non lo trovo più nelle mie scartoffie.
Almeno i report sulle cagate ambolato dei V250 qualcuno li ha letti e salvati?
E poi c'è ancora qualcuno che sostiene che appartengo alla schiera dei lecchini che difendono l'industria italiana comunque...

A proposito di Made in Italy ferroviario: ci sono migliaia di carrelli FIAT in giro per il mondo.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38594
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#132 Messaggio da E412 » ven 10 mar 2017 10:13

Letto certamente, lo avevamo anche commentato.
Ma salvato, ahimè, no. :wall:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4448
Iscritto il: mer 07 gen 2004 12:34
Località: Genova

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#133 Messaggio da em » ven 10 mar 2017 10:24

Il report e` disponibile a questo link: https://web.archive.org/web/20150321011 ... 0IC4-2.pdf

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38594
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#134 Messaggio da E412 » ven 10 mar 2017 10:31

Grazie!

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

e402a
**
**
Messaggi: 1993
Iscritto il: sab 30 lug 2005 14:01
Località: Veneto

Re: DSB ritira IC4 AnsaldoBreda... | Del 17/11/11

#135 Messaggio da e402a » ven 10 mar 2017 13:25

Ragazzi, dai è ovvio che io mi riferisco all'Ansaldo degli ultimi 15 anni su\per\giù, ovvio che i mitici carrelli Fiat rimarranno e giustamente nella storia ferroviaria così come le tante invenzioni e primati ecc ecc...però visto che, parlando ad oggi 2017 (mettiamoci pure 2016-2015 che poco cambia) l'Italia non è piu annoverata fra i costruttori ferroviari (almeno di prima qualità, non sò come giudicare la Firema, ma appena poggierò le mie chiappe sui loro "nuovi" treni vi dirò), e che non abbiamo più una vera industria ferroviaria italiana (di proprietà) i DSB4\2 danesi erano l'ultimo baluardo estero di italica ferroviaria (non conto le metro,perchè per mè son metro).
I Pendolo, ho già detto in varie occasioni che per mè è\era una tecnologià validissima, ma molto poco sfruttata rispetto ai benefici che dà e quindi agli alti numeri di rotabili che ci si sarebbe aspettati poi di costruire, e ultimamente vuoi per costi, vuoi perchè proprio non interessa più, si ordinano pendoli NON pendolanti!
L'Italia ferroviaria dava fastidio e si volle boicottare?..potrebbe essere, ma agli Agnelli dei treni poco o nulla fregava (dagli anni '80 in poi) e quindi complice la mancanza proprio della cultura del treno e del trasporto pubblico in generale sappiamo tutti come è andata a finire (e quali scarsi risultati abbiamo sfornato).
Che poi i tempi son di nuovo cambiati, e onestamente, il treno anche in Italia stà vivendo un periodo di "quasi" d'oro (almeno dal centro in sù), bè se poi compriamo roba svizzera (mediamente buona) o roba polacca (mediamente una fetecchia) o Spagnola (vedasi Svizzera più o merno) ci tocca o quasi..TSR-TAF 2.0 in Trenitalia non pervenuti, Vivalto a gogò (e non è che sià tutta st'innovazione e riuscito bene eh)...insomma per vedere davvero qualcosa di nuovo e concorrenziale di italico, dobbiamo aspettare un paio di anni.
Ah è Hitachi?...vabbè allora..Bye bye treni-made in Italy.

PS: ma tutta sta pippa,al cittadino medio|normale, frega meno dè zero eh..hahah.
PS2: ma noi lo sì fà per passione e chiacchiere!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti