Partenze per la DecoTrain (I parte)

Quello che non abbiamo voluto cancellare
Bloccato
Autore
Messaggio
Alessandro
***
***
Messaggi: 10089
Iscritto il: mar 30 ago 2005 12:21
Località: Genova
Contatta:

#376 Messaggio da Alessandro » mer 12 mar 2008 15:52

Voglio dire che le modalità di traduzione dei detenuti risultano ben poco compatibili con quelle infelici automotrici.
Personalmente non ho nulla contro il trasporto per ferrovia dei "galantuomini" (così li chiamavamo fra amici quando il treno col "k" partiva al giovedì dal binario 10 di Principe), ma l'avere in palestra fra gli allievi o i loro padri alcuni agenti della penitenziaria mi ha consentito a suo tempo di approfondire l'argomento e, per quello che mi è stato spiegato, non era proprio il caso di buttar via soldi in veicoli che si sapeva già a priori non si sarebbero utilizzati.
Che dire: anche in mezzo alle arti marziali finisco per infilare discussioni ferroviarie... sarò malato?
Ale

Son zeneise, riso ræo, strenzo i denti e parlo ciæo.
Devo fagghe unn-a vixita? Scià se despoegge...
Aloa Pepe, notissie di nostri?
E comme mai sei issee a quest'oua?
Cotirdeeeeeeeeeeee

Avatar utente
Aenigmaticus
**
**
Messaggi: 1171
Iscritto il: mer 31 mar 2004 13:48
Località: Milano, a metà strada tra Rogoredo e Porta Vittoria

#377 Messaggio da Aenigmaticus » mer 12 mar 2008 16:00

ora è tutto più chiaro.....oltretutto...mi è tornato in mente di aver letto sul web che uno dei problemi più gravi delle Aln DAP era la potenza dei motori non consona ad un veicolo blindato...con sforzi eccessivi dei propulsori...che ogni tanto davano forfait...
A Milano, la stazione di partenza/arrivo dei "galantuomini" se non erro era San Cristoforo...

Avatar utente
ETR 243
*
*
Messaggi: 411
Iscritto il: sab 20 dic 2003 20:17
Località: La Spezia

#378 Messaggio da ETR 243 » mer 12 mar 2008 16:10

E' impossibile trasfdrmare le DAP in ALn normali, oltretutto sono pure troppo poche per avere una qualche convenienza.

Anche trasformare i postali in vetture passeggeri/polifunzionali eà economicamente svantaggioso, occorre praticamente ricostruire l'intera cassa, e stiamo parlando di veicoli che hanno comunque almeno 30 anni. Il loro futuro non puo' che essere il cannello,del resto come veicoli storici sono poco sfruttabili ed e' meglio utilizzare le gia' scarse risorse a disposizione per preservare altro (ad esempio, un X o un 1959 BR, finche' si e' in tempo). tanto la posta, se mai viaggera' nuovamente in treno,molto probabilmente oo fara' a bordo di carri chiusi su treni dedicati.
ETR 243
( ETR 202>ETR 225>ETR 243)

marco
**
**
Messaggi: 1792
Iscritto il: lun 29 dic 2003 14:51

#379 Messaggio da marco » mer 12 mar 2008 17:01

Peccato che negli anni scorsi sono stati demoliti -praticamente quasi mai usati- decine di bagagliai X serie 82 atti a 160 Km/h, quelli si che si potevano riconvertire al servizio passeggeri...

Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

#380 Messaggio da exp826 » mer 12 mar 2008 19:08

Hanno demolito l'ira di Dio...quella massa di idioti...
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14269
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

#381 Messaggio da quattroe28 » mer 12 mar 2008 20:26

in effetti se erano in tanti, la trasformazione poteva essere fatta. Ma ci sarà pure un motivo valido per cui non è stata fatta e sono stati demoliti... o no?
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

#382 Messaggio da exp826 » mer 12 mar 2008 21:00

Comunque demolire i bagagliai '82 e addirittura alcuni dei primi anni '90 è stata una follia spaventosa...
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Avatar utente
ETR 243
*
*
Messaggi: 411
Iscritto il: sab 20 dic 2003 20:17
Località: La Spezia

#383 Messaggio da ETR 243 » gio 13 mar 2008 7:51

quattroe28 ha scritto:in effetti se erano in tanti, la trasformazione poteva essere fatta. Ma ci sarà pure un motivo valido per cui non è stata fatta e sono stati demoliti... o no?
Il costo è comunque elevatissimo;: come dicevo, occorre ricotruire l'intera cassa (al max puoi salvare le testate) e gli interni, oltre agli impianti elettrico e di riscaldamento e all'aggiunta di una ritirata.
Senza contare che si tratta pur sempre di UIC-X, vetture ormai superate ( :cry: :cry: ), che stanno facendo una brutta fine anche in versione passeggeri, figurarsi come bagagliai
exp826 ha scritto:Comunque demolire i bagagliai '82 e addirittura alcuni dei primi anni '90 è stata una follia spaventosa...
la follia è stata costruire decine e decine di bagagliai ancora nel 1992, quando il servizio era già in declino. Comunque, quelli dell'ultimissima serie (170 unità costruite tra il 1987 e il 1992, attrezzati anche pre la reversibilità )sono in gran parte in servizio, sia come bagagliai con stufa per sevizio paellegrini, che come bagagliai per quei pochi treni che ancora lo prevedono e sia come vetture di servizio (ad esempio, qelli del treno Archimede). Lo stesso vale per i 40 bagaglii UIC-Z1, del 1992/93.
ETR 243
( ETR 202>ETR 225>ETR 243)

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11966
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

#384 Messaggio da sr » gio 13 mar 2008 7:58

All'estero si usano molto i bagagliai anche in composizione ad IC, per il trasporto biciclette al seguito.
In Italia, a parte l'illuminata provincia bolzanina, questa opzione non è mai stata presa in considerazione. Eppure penso che su alcune relazioni potrebbe avere una certa utilità.
Non trovate?
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

ALe502
**
**
Messaggi: 1664
Iscritto il: mer 02 mag 2007 18:29
Località: Nella bassa tra Padova, Vicenza e Verona

#385 Messaggio da ALe502 » gio 13 mar 2008 16:11

L'idea altoatesina è stata ottima, ma si sà che l'Alto Adige è un altro mondo...
In tema di bagagliai ricostruiti, vorrei ricordare come esempio per tutti, che anni fa fu presa in considerazione la possibilità di riconvertire i bagagliai GC in carrozze ristorante; purtroppo i costi del primo esemplare ( il famoso Pizza Express ) furono eccessivi e quindi mandarono al macero gli altri rimasti.
Please stand well away from the edge of Platform 1. The approaching train is not scheduled to stop at this station.

Alessandro

Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

#386 Messaggio da exp826 » gio 13 mar 2008 16:16

...ed anche la Pizza Express è ridotta ad un rottame... :lol:
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Avatar utente
Jacopo Fioravanti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4864
Iscritto il: ven 04 giu 2004 15:53
Località: Ferrara

#387 Messaggio da Jacopo Fioravanti » gio 13 mar 2008 18:32

Ieri sono arrivate anche alcune Eurofima...ma non temete :wink: quelle vanno a Valcesura per essere quasi sicuramente ESCIzzate.
Jacopo Fioravanti
Ferrovie.it


E da levante il crepuscolo mosse alla conquista del cielo, e la tenebra mosse alla conquista della terra. Nella foschia s'accese, e luccicò subito, la stella della sera.

Avatar utente
traindriver
**
**
Messaggi: 4249
Iscritto il: ven 18 ago 2006 21:56
Località: Novara
Contatta:

#388 Messaggio da traindriver » gio 13 mar 2008 21:27

Alessandro ha scritto:Le ALn DAP sarebebro state da rottamare già al tempod ella loro costruzione, e con all'interno coloro che per la stessa optarono.

verbano60 ha scritto:è anche sempre stato un problema di tracce, RFI ha sempre visto, giustamente, come fumo negli occhi queste corse di cellulari su rotaia; specialmente nei nodi "sprecare" una traccia per far passare un aln con i galeotti sembrava un lusso (e lo è, indubbiamente..)
Perché dite ciò? Su che basi? :shock:

Le DAP perdevano un sacco di tempo durante il carico e lo scarico dei detenuti.
Spesso il furgoncino per la consegna e la presa in carico dei detenuti era in ritardo ed ecco che si finiva fuori traccia. Poi se il DC era un ganzo ci buttava dritti e si stava anche davanti agli IC. Certo che se ci buttavano dietro ai REG o a qualche merci a 80 il discorso cambiava.
Tutte le volte che le ho usate, mai chiesto riserva e mai avuto problemi come li ho avuto con le "gemelle"663.
C'era l'aria condizionata, erano molto stabili e frenavano benissimo (con FAV). Certo ci mettevano un attimo ad arrivare alla velocità max (dal peso che avevano...) però erano di sicuro meglio dei pullman che circolano ora e meno a rischi attentato.

Per quanto riguarda l'uso vero e proprio, certo era scomodo passare da fuori ad ogni cambio banco. però in ogni cabina c'erano tutti i relé necessari per controllare entrambi i motori (vuol dire rapdità di individuazione delle avarie).
Inoltre (magari voi le considerate cazzate) i finestrini erano molto scuri (=meno fastidio col sole di fronte) e il sistema di chiusura (tipo quelli del Minuetto e non a scorrimento verticale) non permetteva agli spifferi di esistere.

Certo trasformarle in 663 "normali" é impossibile. Ma preservarne una per memoria storica lo riterrei utile e interessante.

E in ogni caso sono tutti pullman in piu in giro per le strade :?


Quale sarebbe questo sito dove sono elencati tutti i disservizi?

Confermo che si partiva da Milano S.Cristoforo, dopo un invio da Smistamento. :wink:
COMPARE DEL CHEESEBURGER® E DEL CALAMARO®
Socio FerAlp Team - Bussoleno Nonché 50% del Duo Svacco. 8)
MODERATORE FARLOCCO
"...Auguri e figli FUFI !!!" :mrgreen:

Avatar utente
Peloritano
^_^
^_^
Messaggi: 23
Iscritto il: lun 29 ott 2007 8:44

#389 Messaggio da Peloritano » ven 14 mar 2008 18:34

Segnalo che 15 carrozze UIC-X tipo "Giubileo" e cuccette sono attualmente ricoverate nello scalo ferroviario di Ferrara in attesa di essere inoltrate presso la Decotrain. Sono lì da almeno 10 giorni perchè il piazzale dello stabilimento non le può ricevere causa rallentamento (leggi blocco) delle lavorazioni per problemi aziendali/sindacali.

Avatar utente
Jacopo Fioravanti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4864
Iscritto il: ven 04 giu 2004 15:53
Località: Ferrara

#390 Messaggio da Jacopo Fioravanti » ven 14 mar 2008 18:49

Sono quelle (poi nel frattempo se n'è aggiunta qualcuna, evidentemente) di cui parlavo nel mio aggiornamento del 29 febbraio. Non sono solo CC e Giubileo, ci sono anche DTR e pax allo stato d'origine (tra cui una ristoro).
Jacopo Fioravanti
Ferrovie.it


E da levante il crepuscolo mosse alla conquista del cielo, e la tenebra mosse alla conquista della terra. Nella foschia s'accese, e luccicò subito, la stella della sera.

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite