Per gli amanti del TEE

Quello che non abbiamo voluto cancellare
Autore
Messaggio
Avatar utente
traindriver
**
**
Messaggi: 4249
Iscritto il: ven 18 ago 2006 21:56
Località: Novara
Contatta:

#16 Messaggio da traindriver » mer 11 lug 2007 0:49

Matli ha scritto:con gli amici del nostro gruppo FERALP siamo andati al museo della scienza e della tecnica di milano e vi assicuro che il padiglione ferroviario, al di là dei pezzi esposti (mi riferisco al TEE Breda e alla Gr.691.022) è veramente triste, mal sistemato, trasmette un senso di angosciosa staticità...

:cry:

roby E656 V serie
Però piuttosto del cannello... o no?
COMPARE DEL CHEESEBURGER® E DEL CALAMARO®
Socio FerAlp Team - Bussoleno Nonché 50% del Duo Svacco. 8)
MODERATORE FARLOCCO
"...Auguri e figli FUFI !!!" :mrgreen:

Avatar utente
Matli
*
*
Messaggi: 666
Iscritto il: dom 06 nov 2005 9:09
Località: Emilia Romagna

#17 Messaggio da Matli » mer 11 lug 2007 0:52

traindriver ha scritto:
Matli ha scritto:con gli amici del nostro gruppo FERALP siamo andati al museo della scienza e della tecnica di milano e vi assicuro che il padiglione ferroviario, al di là dei pezzi esposti (mi riferisco al TEE Breda e alla Gr.691.022) è veramente triste, mal sistemato, trasmette un senso di angosciosa staticità...

:cry:

roby E656 V serie
Però piuttosto del cannello... o no?
su questo non c'è dubbio, la mia era solo una triste considerazione
:(

roby E656 V serie
:ciao:

Re_460_090
*
*
Messaggi: 266
Iscritto il: ven 01 giu 2007 1:09

Re: Per gli amanti del TEE

#18 Messaggio da Re_460_090 » mer 11 lug 2007 1:58

augustus ha scritto:
Non mi risulta
In effetti, a tale affermazione ha già efficacemente risposto pamwagner.

Torno sull'argomento solo per chiedere come sia possibile dire "non mi risulta" senza portare alcun riferimento o motivazione, quando io ho invece supportato la mia affermazione con link esterni, due dei quali indipendenti (che il Settebello fosse TEE almeno nel 1977 mi era comunque noto dalla consultazione dell'orario, ho infatti cercato i link proprio per avere ulteriori informazioni e suffragare ciò).
Ovviamente, un sito può contenere degli errori o peggio (e ho fatto notare io stesso un'inesattezza presente in una di quelle pagine web), però dire "non mi risulta" a fronte di citazioni richiede ulteriori dati, a suffragare che quanto indicato nei siti citati è errato.
Nessun intento polemico, si tratta solo di una domanda, magari indotta da deformazione professionale (sono ricercatore).

Saluti.

pamwagner47
***
***
Messaggi: 34970
Iscritto il: sab 05 mag 2007 16:13
Località: Genua me genuit, nunc tenet Sebinus
Contatta:

#19 Messaggio da pamwagner47 » mer 11 lug 2007 7:55

Matli ha scritto:con gli amici del nostro gruppo FERALP siamo andati al museo della scienza e della tecnica di milano e vi assicuro che il padiglione ferroviario, al di là dei pezzi esposti (mi riferisco al TEE Breda e alla Gr.691.022) è veramente triste, mal sistemato, trasmette un senso di angosciosa staticità...

:cry:

roby E656 V serie


Manca del tutto di spazio! E' una vergogna!! Propongo di trasferire tutto a TS CM!! :P
Addio PAOLO! 25/5/2009 :(

Insubrico
*
*
Messaggi: 122
Iscritto il: sab 20 dic 2003 10:29
Località: Como/Chiavari

Re: Per gli amanti del TEE

#20 Messaggio da Insubrico » mer 11 lug 2007 13:32

Re_460_090 ha scritto: Anche se molto tardivamente, confermo. Il Settebello è stato TEE in servizio interno dal 1968.
Qualche link: http://it.wikipedia.org/wiki/ETR_300
http://it.wikipedia.org/wiki/Trans_Europ_Express
(secondo me c'è un'esattezza nel primo dei due siti: per quanto mi è noto, il TEE è divenuto "Colosseum" quando l'ETR 300 è stato sostituito dalle vetture "Gran Confort", fatto indicato anche in http://homepages.cwi.nl/~dik/english/pu ... bello.html)

Saluti.
Secondo me in questa frase riportata nel primo sito c'è qualche inesattezza:

"Nel 1968 il Settebello venne incorporato nel circuito dei treni TEE con la matricola TEE-68, poi cambiata in TEE-76. Nel 1976 venne rinominato Colosseum, nome che mantenne fino al 1984 in servizio attivo e fino al 1987 per i servizi speciali. Il nome però non attecchì mai, e Settebello è ancora oggi la denominazione più comune."

Il Settebello è entrato nel raggruppamento dei TEE dal 1974, non certo dal 1968.
Ciò è confermato anche dal fatto che nell'orario invernale 1970/71 in mio possesso è ancora classificato come "super rapido-lusso".
Dal 1984 cessò il servizio con l'ETR300 e venne rinominato TEE Colosseum fino al 1987 anno in cui divenne IC di prima e seconda classe.
"Un giorno Dio creò l'Alpino, lo pose sulla montagna e gli disse di arrangiarsi. Lui si arrangiò"
Insubrico

TEE68
**
**
Messaggi: 2365
Iscritto il: sab 21 mag 2005 20:38

Re: Per gli amanti del TEE

#21 Messaggio da TEE68 » mer 11 lug 2007 16:55

Insubrico ha scritto:Secondo me in questa frase riportata nel primo sito c'è qualche inesattezza:

"Nel 1968 il Settebello venne incorporato nel circuito dei treni TEE con la matricola TEE-68, poi cambiata in TEE-76. Nel 1976 venne rinominato Colosseum, nome che mantenne fino al 1984 in servizio attivo e fino al 1987 per i servizi speciali. Il nome però non attecchì mai, e Settebello è ancora oggi la denominazione più comune."

Il Settebello è entrato nel raggruppamento dei TEE dal 1974, non certo dal 1968.
Ciò è confermato anche dal fatto che nell'orario invernale 1970/71 in mio possesso è ancora classificato come "super rapido-lusso".
Dal 1984 cessò il servizio con l'ETR300 e venne rinominato TEE Colosseum fino al 1987 anno in cui divenne IC di prima e seconda classe.
Di sicuro, nel 1980-81-82 non era TEE76 ma TEE68. Lo prendevo e non ho dubbi sul numero.
E comunque ho un Pozzorario giallo estivo 1981 dove si chiama Settebello e basta. Il 78 era l'Ambrosiano, nessun Colosseum.

Re_460_090
*
*
Messaggi: 266
Iscritto il: ven 01 giu 2007 1:09

Re: Per gli amanti del TEE

#22 Messaggio da Re_460_090 » mer 11 lug 2007 17:10

TEE68 ha scritto: Di sicuro, nel 1980-81-82 non era TEE76 ma TEE68. Lo prendevo e non ho dubbi sul numero.
E comunque ho un Pozzorario giallo estivo 1981 dove si chiama Settebello e basta. Il 78 era l'Ambrosiano, nessun Colosseum.
In effetti, il Settebello è stato TEE 68-69 dall'orario estivo 1974 all'invernale 1983/84.
E' stato sostituito dal TEE 76-77 "Colosseum" (effettuato con vetture GC) dall'estivo 1984 all'invernale 1986/87.
Il TEE 78-79 era effettivamente l'Ambrosiano ("Ambrosiano" e "Settebello" prima, "Colosseum" e "Ambrosiano" dopo sono coesistiti).
Aggiungo che il "Colosseum" è stato l'unico TEE sul quale ho viaggiato, peraltro una sola volta, nel 1986.

pamwagner47
***
***
Messaggi: 34970
Iscritto il: sab 05 mag 2007 16:13
Località: Genua me genuit, nunc tenet Sebinus
Contatta:

Re: Per gli amanti del TEE

#23 Messaggio da pamwagner47 » mer 11 lug 2007 21:59

Insubrico ha scritto:
Re_460_090 ha scritto: Anche se molto tardivamente, confermo. Il Settebello è stato TEE in servizio interno dal 1968.
Qualche link: http://it.wikipedia.org/wiki/ETR_300
http://it.wikipedia.org/wiki/Trans_Europ_Express
(secondo me c'è un'esattezza nel primo dei due siti: per quanto mi è noto, il TEE è divenuto "Colosseum" quando l'ETR 300 è stato sostituito dalle vetture "Gran Confort", fatto indicato anche in http://homepages.cwi.nl/~dik/english/pu ... bello.html)

Saluti.

Secondo me in questa frase riportata nel primo sito c'è qualche inesattezza:

"Nel 1968 il Settebello venne incorporato nel circuito dei treni TEE con la matricola TEE-68, poi cambiata in TEE-76. Nel 1976 venne rinominato Colosseum, nome che mantenne fino al 1984 in servizio attivo e fino al 1987 per i servizi speciali. Il nome però non attecchì mai, e Settebello è ancora oggi la denominazione più comune."

Il Settebello è entrato nel raggruppamento dei TEE dal 1974, non certo dal 1968.
Ciò è confermato anche dal fatto che nell'orario invernale 1970/71 in mio possesso è ancora classificato come "super rapido-lusso".
Dal 1984 cessò il servizio con l'ETR300 e venne rinominato TEE
Colosseum fino al 1987 anno in cui divenne IC di prima e seconda classe.


Concordo perfettamente con Insubrico, per l'anno 74.
Il riferimento nella wiki, etr 300, é sbagliato. Inoltre me lo ricordo anche personalmente, perché prendevo il 7bello 3-4 volte l'anno, dal 1964 fino alla fine dell'esercizio, quando é stato sostiuito dalle carrozze trainate, ed é diventato Colosseum.

Altro elettrotreno quasi diventato TEE é stato il Paperino delle DB (ET403/404), al quale hanno dato un numero ed una sigla TEE, senza inserirlo di fatto nel pool.
Addio PAOLO! 25/5/2009 :(

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite