Entrare in ATM

Il forum sulle metropolitane.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
ManuE646
^_^
^_^
Messaggi: 5
Iscritto il: gio 12 giu 2008 12:00

Entrare in ATM

#1 Messaggio da ManuE646 » gio 12 giu 2008 12:51

Ciao ragazzi! Mi chiamo Manuele.

Ho 19 anni e ho la passione per i treni sin da bambino.

Mi piacerebbe moltissimo entrare nell'atm come macchinista di metropolitana.

Sul sito ufficiale ho letto che occorre arrivare a 21 anni, i vari requisiti, etc.

Mi chiedevo se potevate darmi qualche dritta, qualche consiglio o qualche chiarimento per quanto riguarda i colloqui di lavoro o le modalità per l'assunzione.

Vi faccio queste domande per evitare di trovarmi in difficoltà al momento del colloquio, non avendo esperienza in merito...

Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà! :wink:

Saluti

Manuele

Avatar utente
stefralusi
*
*
Messaggi: 360
Iscritto il: sab 14 ott 2006 14:04
Località: MILANO deposito precotto
Contatta:

#2 Messaggio da stefralusi » dom 15 giu 2008 2:09

ti chiamerà un ingegnere che si occupa delle risorse umane, ma che è attivo anche nel campo della regolamentazione di esercizio. Valuta gli aspetti psicologici, di disponibilità alle turnazioni, dei rapporti con le persone, la reattività nelle situazioni particolari, etc.
Importanti sono le visite mediche, eventuali patologie, l'aspetto psicotecnico e delle varie percezioni sensoriali. Segnali di alcolismo, droghe e quant'altro escludono a priori l'ammissione così come il giudizio medico clinico che è sempre e comunque insindacabile.
Comunque non serve andare imparati al colloquio, l'importante è solamente essere come si è.
Immagine

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1032
Iscritto il: lun 22 mar 2004 15:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

#3 Messaggio da nicola_luisari » dom 15 giu 2008 10:11

Lascia stare. Guidare in una galleria, per 6 ore al giorno non e' il massimo della vita. Comprati un paio di video sulle metropolitane con riprese dalla cabina di guida e poi dimmi se e' quello che vuoi fare tutta la vita.
Mi sono fatto tutta la Piccadilly Line in tempo reale :shock: (mio figlio......e' stato contagiato) e ti assicuro che mi e' passata la voglia.
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Alejandro
**
**
Messaggi: 2979
Iscritto il: mer 21 dic 2005 22:31
Località: Ferrovie Regionali del Lazio

#4 Messaggio da Alejandro » dom 15 giu 2008 11:14

C'è anche chi sta peggio dei macchinisti della metropolitana, però se veramente gli piace, dopo averci riflettuto un po'.
L'arte della vita sta nell'imparare a soffrire e nell'imparare a sorridere..
No all'escizzazione degli Ic!!
definitivamente e felicemente defacebookizzazione completata

Avatar utente
stefralusi
*
*
Messaggi: 360
Iscritto il: sab 14 ott 2006 14:04
Località: MILANO deposito precotto
Contatta:

#5 Messaggio da stefralusi » dom 15 giu 2008 21:14

Francamente io avrei preferito una linea secondaria regionale. A Milano la linea M2 offre un respiro d'aria esterno... poco consigliato in periodo di concimazione dei campi :lol: LeNord non sarebbero nemmeno malaccio. A Como arrivi a 10 metri dalla riva del lago :lol: Molto belle le tilo versante svizzero.

Magariii fossero solo 6 ore al giorno!!!!

Chi è che stà peggio dei macchinisti della metropolitana?
Immagine

215.005
*
*
Messaggi: 179
Iscritto il: dom 05 mar 2006 18:27
Località: Torino

#6 Messaggio da 215.005 » lun 16 giu 2008 9:39

I minatori, direi

Avatar utente
stefralusi
*
*
Messaggi: 360
Iscritto il: sab 14 ott 2006 14:04
Località: MILANO deposito precotto
Contatta:

#7 Messaggio da stefralusi » lun 16 giu 2008 11:46

macchinista del trenino dei minatori... :?
Beh, dovremmo interpellare qualcuno delle decine di migliaia di italiani che lavorano nelle miniere in Belgio per avere un impressione diretta tra le loro gallerie e le gallerie delle linee ferroviarie e metropolitane.
Immagine

215.005
*
*
Messaggi: 179
Iscritto il: dom 05 mar 2006 18:27
Località: Torino

#8 Messaggio da 215.005 » lun 16 giu 2008 20:42

Per avere l'esperienza diretta, qui vicino a Torino, a Prali, c'è il museo "Scopriminiera", il museo delle miniere di talco della Val Germanasca: fanno visitare le gallerie di una miniera che ha funzionato sino a metà degli anni Novanta.

Naturalmente l'ho visitato: se avessi fatto quel lavoro, ti giuro che avrei fatto la firma per andare a guidare la metropolitana... in alcuni punti, stando SEDUTO sul vagoncino del trenino (che era usato davvero dagli operai all'inizio del turno per andare a prender servizio) a momenti si tocca con la testa sulla volta :shock:

E poi il rischio di crolli e soprattutto di allagamento, scavare col martello pneumatico in cunicoli angusti ed in posizioni scomodissime... e se scavi carbone, magari una scintilla e salta tutto.

No, meglio il metrò, credimi.

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1032
Iscritto il: lun 22 mar 2004 15:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

#9 Messaggio da nicola_luisari » lun 16 giu 2008 21:25

www.minieragambatesa.it

Ci ho fatto un giro col trenino, molto interessante.
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

pamwagner47
***
***
Messaggi: 34970
Iscritto il: sab 05 mag 2007 16:13
Località: Genua me genuit, nunc tenet Sebinus
Contatta:

#10 Messaggio da pamwagner47 » lun 16 giu 2008 22:10

La miniera di Gambatesa (il cui minerale estratto é silicato di manganese) la conosco perfettamente; era di proprietà del gruppo nel quale ho lavorato una vita.
Idem per l'interesse del trenino, quella della Valtrompia (Miniera di ferro a Pezzaze e di Collio, anche quest'ultima del gruppo).
Addio PAOLO! 25/5/2009 :(

Avatar utente
stefralusi
*
*
Messaggi: 360
Iscritto il: sab 14 ott 2006 14:04
Località: MILANO deposito precotto
Contatta:

#11 Messaggio da stefralusi » mar 17 giu 2008 1:04

sarebbe interessante aprire un topic su questi trenini delle miniere o degli scavi di tunnel di servizio nei cantieri per gallerie, vederne le motrici e l'evoluzione nel tempo, etc.
Immagine

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8596
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

#12 Messaggio da fab » mer 18 giu 2008 17:01

[cazzata] gambatesa? io sapevo cartellino giallo... :lol: :lol: :lol: [/cazzata]

Comunque non l'ho mai visitata, nonstante sia vicinissima al paese di mia nonna in cui capito almeno 2/3 volte l'anno come minimo...merita?
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11966
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

#13 Messaggio da sr » gio 19 giu 2008 8:34

Di miniere ne ho visitate 3 o 4. Non quella di Gambatesa, ma in genere ho sempre imparato qualcosa di questo mondo dove il lavoro è spesso in condizioni estreme, soprattutto nel passato.
Ritengo sia sempre e comunque istruttivo andarle a visitare.
Dopo di che, i paragoni con i macchinisti di metropolitane ....... :roll:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
stefralusi
*
*
Messaggi: 360
Iscritto il: sab 14 ott 2006 14:04
Località: MILANO deposito precotto
Contatta:

#14 Messaggio da stefralusi » ven 20 giu 2008 1:03

povero ManuE646... chje cosa penserà adesso??? :lol:
Immagine

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1032
Iscritto il: lun 22 mar 2004 15:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

#15 Messaggio da nicola_luisari » ven 20 giu 2008 15:29

Marita, merita. Una visita alla miniera Gambatesa e' dovuta se ci passi/hai dei parenti vicino.
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: hero96 e 2 ospiti