parigi val bene una....metro!

Il forum sulle metropolitane.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2522
Iscritto il: dom 02 gen 2005 17:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: parigi val bene una....metro!

#16 Messaggio da Vainamoinen » sab 22 nov 2008 17:03

Quel che volevo dire è che a Parigi, per singola linea, la capacità è inferiore rispetto alla milanese: non è un discorso di poco conto.
Certo, Parigi ha una metro più capillare, ma ha anche cinque volte gli abitanti del capoluogo lombardo. Forse son filosofie diverse: a Parigi si preferiscono più linee di minori prestazioni (e quindi più economiche da realizzare), a Milano si è puntato sul contrario. Peraltro il confronto andrà fatto anche con lo sviluppo che Milano avrà nel 2015: ora sono in cantiere altre due linee metopolitane...
Direi perltro che al momento a Milano la domanda è soddisfatta in modo buono. Il problema, ripeto, è l'accesso a Milano, con infrastrutture ferroviarie inadeguate (Milano-Mortara in primis...).



Muenchen ha un ottimo sistema di linee S (qui delle mappe: http://de.wikipedia.org/w/index.php?tit ... 1125150207 , http://de.wikipedia.org/w/index.php?tit ... 0204180800, http://upload.wikimedia.org/wikipedia/c ... edring.png, tratte da wiki), e se consideri che ha un sesto della popolazione di Parigi... capirai anche tu come il servizio è eccellente! Specie perchè quasi tutte le S passano dalla Hauptbahnhof e dalla Marienplatz. Personlamente a Muenchen non prendo mai alloggio in città, ma lungo le linee S... tanto con i treni in 20' massimo sono in centro!


In ogni caso, rimango dell'idea che Parigi meriterebbe un sistema migliore e più veloce.Mma forse son fuorviato da Muenchen e da altre città tedesche che ho visto (Koln e Berlin in particolare), e dal fatto che Parigi è... molto molto grossa!
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10000
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: parigi val bene una....metro!

#17 Messaggio da Coccodrillo » sab 22 nov 2008 17:26

1) Parigi non è 5 volte più grande di Milano.

2) Non usa una filosofia differente: semplicemente, la rete è stata pensata e costruita mezzo secolo prima, quindi, come quasi ovunque (Londra, Madrid, Berlino), con treni piccoli. Negli anni '50 si è giustamente scelto di usare treni più grandi (Madrid e Berlino hanno infatti due reti separate), e oggi pe rpura miaopia si torna a treni piccoli o quasi claustrofobici (VAL).
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: parigi val bene una....metro!

#18 Messaggio da chicc0zz0 » sab 22 nov 2008 17:29

Gli abitanti di parigi sono 2 milioni circa, certo poi tutto intorno ci sono i paesi dell'ile de france e in totale formano una regione di quasi 12 milioni di persone.
Però per le zone al di fuori di parigi ci sono anche i transilien.
Certo che anche gli abitanti dell'ile de france devono pur viaggiare all'interno di parigi.
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

Avatar utente
80Express
**
**
Messaggi: 6170
Iscritto il: dom 27 mar 2005 18:43
Località: Roma

Re: parigi val bene una....metro!

#19 Messaggio da 80Express » sab 22 nov 2008 18:55

Vainamoinen ha scritto:Quel che volevo dire è che a Parigi, per singola linea, la capacità è inferiore rispetto alla milanese: non è un discorso di poco conto.
Certo, Parigi ha una metro più capillare, ma ha anche cinque volte gli abitanti del capoluogo lombardo. Forse son filosofie diverse: a Parigi si preferiscono più linee di minori prestazioni (e quindi più economiche da realizzare), a Milano si è puntato sul contrario. Peraltro il confronto andrà fatto anche con lo sviluppo che Milano avrà nel 2015: ora sono in cantiere altre due linee metopolitane...
Direi perltro che al momento a Milano la domanda è soddisfatta in modo buono. Il problema, ripeto, è l'accesso a Milano, con infrastrutture ferroviarie inadeguate (Milano-Mortara in primis...).
Va bene, però che cosa rappresenta paragonare una linea milanese con una linea parigina e dire che la prima è meglio perché ha una maggiore capacità?

Sono poi treni che (per scelta, anche sulla 14) hanno elevato rapporto posti in seduti/posti in piedii.

Considera poi che sono linee costruite ormai 100 anni fa.

Hai visto il livello di servizio? Hai visto treno stracolmi? Ci si riesce a sedere anche nelle ore di punta.

Capirei le tue critiche se con i treni vecchi e "piccoli" si verificassero situazioni di assalto alla diligenza!
Muenchen ha un ottimo sistema di linee S (qui delle mappe: http://de.wikipedia.org/w/index.php?tit ... 1125150207 , http://de.wikipedia.org/w/index.php?tit ... 0204180800, http://upload.wikimedia.org/wikipedia/c ... edring.png, tratte da wiki), e se consideri che ha un sesto della popolazione di Parigi... capirai anche tu come il servizio è eccellente! Specie perchè quasi tutte le S passano dalla Hauptbahnhof e dalla Marienplatz. Personlamente a Muenchen non prendo mai alloggio in città, ma lungo le linee S... tanto con i treni in 20' massimo sono in centro!
Attenzione, perché Parigi e l'Ile de France non hanno solo le RER, ma hanno anche la rete Transilien che fa capo a Montparnasse, Nord, Est, S.Lazare...

Considera che Parigi città conta circa 2 milioni di abitanti, la rete di metropolitana vera e propria (M) arriva appena poco oltre il comune di Parigi (confine segnato dal Boulevard Pèriphèrique), quindi i 2 milioni di abitanti hanno a disposizione 14 linee di metropolitana + le RER, dove a loro volta le RER arrivano in tante altre città dell'Ile de France + i Transilien (che fan capo alle stazioni di cui sopra) che arrivano in ogni altro dove.
Alcuni treni RER, avrai notato, sono spaventosi in termini di capacità, 12 pezzi da 2 piani che possono portare oltre 2000 persone a distanza di 5 minuti l'uno dall'altro!

Per il resto ammetto che il numero è più comodo, ma quella sigla, come detto, indica anche se e quali fermate effettua il treno. A Monaco come fanno una cosa del genere?
In ogni caso, rimango dell'idea che Parigi meriterebbe un sistema migliore e più veloce.Mma forse son fuorviato da Muenchen e da altre città tedesche che ho visto (Koln e Berlin in particolare), e dal fatto che Parigi è... molto molto grossa!
Non voglio affermare che sia comunque tutto perfetto, io non ho certo un'esperienza tale da poter trovare tutti i difetti, ma da quel che ho potuto vedere e sviscerare girando come un pazzo senza meta ore ed ore ed ore (da ricovero, lo so) difetti particolari in termini di servizio non ne ho trovati.
L'Alta Velocità che accorcia il Paese:
Milano Via Murat - Casa mia (Albano Laziale): 610 km, 3h51m
Napoli Via Medina - Casa mia: 257 km, 2h05m
Casa mia - Bergamo V.le Giovanni XXIII: 662 km, 5h45m
Torino C.so Peschiera - Casa mia: 747 km, 5h24m

Avatar utente
IC 341
*
*
Messaggi: 848
Iscritto il: lun 19 lug 2004 6:49
Località: Binasco (MI)

Re: parigi val bene una....metro!

#20 Messaggio da IC 341 » sab 22 nov 2008 19:30

Anch'io ad Aprile scorso ho viaggiato in lungo e in largo sulla metro Parigina, senza dubbio si notano gli anni che ha alle spalle.....però io i treni pieni li ho beccati eccome in orario di punta....ero in zona Pigalle e andavo alle sedi SNCF Fret a St.Lazare

La velocità era ridicola...infatti la prima volta che presi la RER D ed E rimasi stupefatto dalla velocità che si raggiungeva.....

Il servizio nel complesso lo valuto però buono...le frequenze sono ottime, anche in orari serali...

A parte Genova...dove la "metropolitana" mi ha deluso... e Milano, dove invece sono un assiduo frequentatore della rete sotteranea e molto soddisfatto....in Italia non conosco altre metro...però ATM gestisce in modo, secondo me, molto buono le tre linee con frequenze di 1 m e mezzo, 2m in punta....
ALTIVS - CITIVS - FORTIVS

"Non importa quello che trovi alla fine della corsa, l'importante è quello che provi mentre corri"


BELLA GATTO!!

Avatar utente
80Express
**
**
Messaggi: 6170
Iscritto il: dom 27 mar 2005 18:43
Località: Roma

Re: parigi val bene una....metro!

#21 Messaggio da 80Express » sab 22 nov 2008 22:04

Pure io ho beccato congestione sulla 1 il sabato pomeriggio verso La Défense! Non voglio dire che i treni viaggino vuoti e che ci si possa svaccare a tutte le ore, ma che IN GENERALE l'affollamento eccessivo, lo straborare di gente appesa alle porte non c'è.

La velocità bassa della RER credo sia dovuta alle sezioni corte, che però permetto intervalli più piccoli.
anche sul passante di Milano se non sbaglio la velotà massima è di 60 km/h e le sezioni sono di 450 metri, gusto?

A Paris circolano bestioni lunghi 300 metri!
L'Alta Velocità che accorcia il Paese:
Milano Via Murat - Casa mia (Albano Laziale): 610 km, 3h51m
Napoli Via Medina - Casa mia: 257 km, 2h05m
Casa mia - Bergamo V.le Giovanni XXIII: 662 km, 5h45m
Torino C.so Peschiera - Casa mia: 747 km, 5h24m

Avatar utente
IC 341
*
*
Messaggi: 848
Iscritto il: lun 19 lug 2004 6:49
Località: Binasco (MI)

Re: parigi val bene una....metro!

#22 Messaggio da IC 341 » dom 23 nov 2008 12:01

80Express ha scritto: La velocità bassa della RER credo sia dovuta alle sezioni corte, che però permetto intervalli più piccoli.
anche sul passante di Milano se non sbaglio la velotà massima è di 60 km/h e le sezioni sono di 450 metri, gusto?

A Paris circolano bestioni lunghi 300 metri!
Mi sono spiegato male prima....intendevo che la velocità delle metropolitane era da lumaca.....la RER ad occhio volava, altro che passante di Milano, molto più veloce :!: O almeno questa era la mia impressione...ma credo che almeno ad 80km/h viaggiano....
ALTIVS - CITIVS - FORTIVS

"Non importa quello che trovi alla fine della corsa, l'importante è quello che provi mentre corri"


BELLA GATTO!!

leonardrm
^_^
^_^
Messaggi: 56
Iscritto il: ven 08 ago 2008 11:50
Contatta:

Re: parigi val bene una....metro!

#23 Messaggio da leonardrm » dom 23 nov 2008 16:34

la metro di parigi ha una velocità limitata anche a causa della distanza molto ravvicinata tra le stazioni (si possono chiaramente vedere le due stazioni successive si ci si porta verso la fine del marciapiede). è inutile confrontare la metro con la RER; quest'ultima è stata pensata per portare i pendolari verso parigi o per consentire spostamenti più veloci nella capitale, alla metro spetta il compito di distribuirli in maniera più capillare. la rete sotterranea non è stata portata nella banlieue (se non per brevi tratti) per esplicita volontà dei parigini, ma il vuoto è comunque colmato da RER, Transilien e dalla (finora non citata) rete tramviaria in continua espansione. :wink:

vb
*
*
Messaggi: 279
Iscritto il: dom 15 apr 2007 21:28
Località: Torino
Contatta:

Re: parigi val bene una....metro!

#24 Messaggio da vb » mer 26 nov 2008 11:07

Ho appena trascorso due giorni a Parigi per una conferenza e non sono mai stato pigiato come in buona parte dei miei viaggi in metro... certo era ora di punta, però sia sulla 1 che sulla 9 una cosa veramente indecente (forse però, se non ho capito male, in questo inizio di settimana c'era servizio ridotto sulla RER causa sciopero).
Secondo me Parigi è ottima per capillarità, anche se si capisce che il concetto originario era "far passare i tram a un livello più basso" per cui ci sono quelle belle curve a gomito che scaraventano tutti da una parte, e le fermate ravvicinatissime...
Trovo completamente sbagliata la politica di piazzare le stazioni della RER più o meno a metà tra quelle della metro circostanti; vero che così ti interconnetti a due o tre insieme, ma quando passi da metro a RER o viceversa devi sempre fare chilometri su chilometri, in mezzo a masse di persone in marcia, e dal lato metro hai sempre corridoi minuscoli con gradini ovunque... oltre a Chatelet-Les Halles (dove l'interconnessione comporta farsi a piedi svariati isolati sottoterra) anche la fermata della RER in zona St. Lazare-Haussmann è lontana da tutto, così come il passaggio da RER a metro a St. Michel...
Anche le interconnessioni metro-metro sono spesso deliranti, con fermate insensatamente piazzate 100 o 200 metri prima dell'incrocio con l'altra linea (es. provate a cambiare linea a Franklin D. Roosevelt sugli Champs-Elysees).
Ultima nota di biasimo per i tornelli minuscoli, se hai una valigia sei finito.
Prendere la metro di Torino al ritorno è stato un piacere (anche se ho dovuto attendere 7 minuti e sul treno poi eravamo una ventina in tutto) però nel complesso Parigi ha un sistema che noi in Italia ci sogniamo...
--vb. - now blogging (clicca sul pulsante "www")

leonardrm
^_^
^_^
Messaggi: 56
Iscritto il: ven 08 ago 2008 11:50
Contatta:

Re: parigi val bene una....metro!

#25 Messaggio da leonardrm » mer 26 nov 2008 12:40

sul fatto delle stazioni labirintine...è una connotazione comune delle reti del secolo scorso, e comunque credo che londra in quanto a scambi disagevoli sia imbattibile.

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: parigi val bene una....metro!

#26 Messaggio da chicc0zz0 » mer 26 nov 2008 13:45

vb ha scritto: Ultima nota di biasimo per i tornelli minuscoli, se hai una valigia sei finito.
In alcune stazioni (Magenta e St Lazare lo do per sicuro visto che ci sono passato) ci sono tornelli più grandi per passeggini, biciclette e valige.
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti