Falso storico a Faenza | Del 07/05/07

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

#16 Messaggio da exp826 » lun 07 mag 2007 21:37

Che bella però!!!!!!!
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12220
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

#17 Messaggio da augustus » dom 13 mag 2007 21:41

paolo46 ha scritto:Resta il fatto che secondo me questa rimane la più bella loco merci della storia FS, come la corrispondente 646 grigio nebbia/verde magnolia lo è stata per le loco pax.
Straquoto a balla :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
...però a quella 645 non potevano rimettere gli striscianti centinati? :lol: :lol: :lol: lo sgami subito che é un 'falso storico' (tanto per non rinfocolare la diatriba :lol: :lol: :lol: )
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
E424
*
*
Messaggi: 130
Iscritto il: ven 15 apr 2005 11:39
Località: Roma Ostiense, aspetto...

#18 Messaggio da E424 » mer 16 mag 2007 13:02

Mario De Prisco ha scritto:D'altronde l'opera meritoria del gruppo che a Milano fa questi bei lavori deve per forza di cosa fermarsi all'aspetto estetico: mica può riportare il rotabile (anche tecnicamente, comprese griglie e bulloni) allo stato in cui era al momento in cui era quando vestiva quella livrea.
Non può anche perchè imho sarebbe quello il vero falso storico. In fondo si è voluto riportare il rotabile alla livrea con cui era nato e non annullare le modifiche che naturalmente vengono attuate sui mezzi col passare del tempo...
E la locomotiva sembrava fosse un mostro strano, che l'uomo dominava con il pensiero e con la mano, ruggendo si lasciava indietro distanze che sembravano infinite, sembrava avesse dentro un potere tremendo, la stessa forza della dinamite...

Avatar utente
diesel 445
**
**
Messaggi: 4817
Iscritto il: lun 26 gen 2004 15:45
Località: Siena

#19 Messaggio da diesel 445 » gio 17 mag 2007 11:54

Mario De Prisco ha scritto:Rimarcando ancora una volta che magari ce ne fossero a centinaia di questi "falsi storici", vuoi sapere il perchè di questa definizione?

Guardando (mooolto) distrattamente la foto qualcuno potrebbe pensare che quella foto è dei primi anni settanta mentre invece siamo in piena epoca XMPR.

D'altronde l'opera meritoria del gruppo che a Milano fa questi bei lavori deve per forza di cosa fermarsi all'aspetto estetico: mica può riportare il rotabile (anche tecnicamente, comprese griglie e bulloni) allo stato in cui era al momento in cui era quando vestiva quella livrea.

Ricordiamo poi il fatto che le modanature sono solo dipinte mentre una volta c'erano bei chili di alluminio!

Insomma bello quanto volete ma altrettanto falso. E nel titolo non bisogna prenderla come una valutazione negativa: è solo un dato di fatto!

:ciao:
Sempre ha proposito di modanature di alluminio ,quando uscirono i D 342 pre serie avevano le modanature in alluminio .

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite