30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
TEE68
**
**
Messaggi: 2473
Iscritto il: sab 21 mag 2005 20:38

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#166 Messaggio da TEE68 » lun 08 ott 2018 14:33

412 "treno fermo in linea --> il male assoluto"
esatto ma è la cosa più difficile da far capire a chi sta dentro il sistema ferroviario, mentre è la sola cosa che interessa a chi sta fuori.


Però attenzione perchè un treno con passeggeri abbandonato in linea crea facilmente problemi di ordine pubblico, anche se sono i quattro gatti di Tz.
Vi dicevo della mia FL1 bloccata a pochi metri da Nuovo Salario: dopo circa 1 ora e 30 un passeggero ha dato di matto e ha cominciato a prendere a calcioni la porta della cabina nel corridoio macchine del TAF (nei vari conciliaboli il personale di bordo transitava dalla cabina all'ambiente passeggeri e aveva lasciato aperta l'altra porta del corridoio).

Dopo mezzo minuto di calci alla porta, sono ripartiti, debbo presumere per paura. Non è stato un bel momento. Per fortuna dopo pochi metri si arriva a Nuovo Salario, normale apertura porte e tutto è tornato tranquillo.

Poi ci hanno detto, a mezza voce, nel gran buco nero di Tiburtina nei giorni dopo l'incendio, che andavano avanti con un succedersi di telefonate. Nel caso specifico era venuta a mancare l'autorizzazione a superare lo scambio, subito prima di Nuovo Salario venendo da Tiburtina, perchè nel pomeriggio festivo qualcuno non rispondeva al telefono. Questo non aveva nessuna importanza pratica, lo scambio collega la linea metropolitana da Tiburtina, inattiva dopo l'incendio per giorni e giorni, con la linea lenta che per la FL1 era rimasta in funzione, con un treno ogni 30 minuti. Ma intanto siamo stati lì inchiodati, in un pomeriggio di sole, senza traffico, e con visibilità perfetta.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15032
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#167 Messaggio da Tz » lun 08 ott 2018 19:51

E412 ha scritto:
lun 08 ott 2018 13:57
E ciò sarebbe male: prima i gatti, poi il giro di personale e materiale. :wink:
Guarda che se invece di 4 gatti fossero stati un suo multiplo o una sua potenza non cambierebbe molto... :lol:

E se Lambrate fosse finita nella cacca fino agli occhi non avendo più un binario per farlo transitare ?
E dopo 2 ore (ora che fosse già ripartito in senso inverso da Albairate) cosa ci andava a fare ad Albairate ?
E che fine ha fatto quell' S 9 ?
E dopo 2 ore quanti altri S 9, sia pari che dispari, erano già ampiamente fuori giro ?
E quanti S 9 sono stati soppressi ?
E se mia zia fosse stata un S 9 avrebbe potuto circolare ? ::-?:

Motivo per cui ritengo che quella scelta di retrocessione sia stata unicamente dettata da opportunità di circolazione... ::-?: e A QUEL PUNTO è giusto che sia stato così.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

pietrotico
**
**
Messaggi: 6344
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#168 Messaggio da pietrotico » lun 08 ott 2018 20:01

A Lambrate non ci poteva andare perchè c'era il merci davanti bloccato e segatosi in due. Ergo poteva andare solo a Greco. Ti è stato detto più volte cosa poteva esserci a Greco (1 PC, 1 Stradella e 1 BS mentre il resto non era interessato dal guasto). E solo se erano sfigati (sennò manco quelli). Altri s9 mi auguro gli abbiano fermati prima una volta saputa l'interruzione (avevano mezz'ora prima che a Greco potesse arrivarne un altro). Ma mettiamo pure la max sfiga (o inadeguatezza perchè in 30 minuti puoi capire che sei in presenza di un guasto grave e quindi bloccare ciò che non puoi far circolare) che nessuno abbia detto nulla e la S successiva fosse arrivata a Greco. Ecco avevano 4 treni a Greco. Il resto è noia e tentativo di giustificare un comportamento che anche diversi ferrovieri su questo forum hanno definito ridicolo.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15032
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#169 Messaggio da Tz » lun 08 ott 2018 20:16

Ah, adesso si scopre che a Greco c'erano già accatastati altri 3 o 4 treni che dovevano andare a Lambrate.
E che fine hanno fatto quelli ?
E quanti corrispondenti in senso opposto erano fermi a Lambrate o in linea prima di Lambrate ?
Ma l'unica incombenza assillante era far retrocedere a Greco quell' S 9 ? :lol: :lol: :lol: :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

pietrotico
**
**
Messaggi: 6344
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#170 Messaggio da pietrotico » lun 08 ott 2018 20:24

I treni a Lambrate stavano lì. Gli altri erano fermi a Greco. C'era solo quel treno in linea tra Greco e Lambrate. E non credo che con ben 3 treni in stazione a Greco ci fossero insormontabili problemi per farne retrocedere 1. Per inciso, i 3 treni fermi gli ho ipotizzati nel mio primo intervento, e guardando gli orari sono confermabili visto che il BS partirebbe alle 14.58 da Greco. L'S però a quell'ora era già ferma da almeno 20 minuti (partenza da Greco 14.34). Gli altri 2 sono lo Stradella (14.46) e il Piacenza (14.40).
In senso inverso al limite c'era solo una S9 corrispondente a Lambrate (Il Piacenza - Milano Greco parte al minuto 00 da Rogoredo e lo Stradella - Milano al minuto 55 sempre da Rogoredo). Ipotizzo al limite fermati a Lambrate (binari 12......)

Avatar utente
mattiast
*
*
Messaggi: 738
Iscritto il: mer 11 mag 2005 8:21
Località: Dietro Milano Lambrate o sulla RE8 di Trenord
Contatta:

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#171 Messaggio da mattiast » lun 08 ott 2018 20:28

L'S9 in direzione Saronno era fermo a Lambrate. Probabilmente in ritardo, non era ancora ripartito in direzione nord.
In direzione sud, prima del nostro era partito lo Stradella, suppongo poi fosse il turno del merci. Quindi da Greco a Lambrate c'eravamo solo noi.
Mi pareva di aver letto sulla pagina della S9 che alcuni treni erano variati su Garibaldi, ma non saprei dire quali.
Quando siamo tornati a Greco, a parte un winner fermo in direzione sud non c'erano (sicuramente) altri pax fermi sui binari >5, e non mi pare nemmeno su 3 e 4.

Sul fatto che la S9 sia la feccia di tutto ciò che circola nel nodo di Milano ormai è noto, visto anche il continuo peggioramento che c'è col passare dei mesi. Quindi probabilmente è anche vero che i "4 gatti" sono l'ultimo dei problemi... Però allora vorremmo anche poter scegliere quanto pagare l'abbonamento (o il biglietto).

pietrotico
**
**
Messaggi: 6344
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#172 Messaggio da pietrotico » lun 08 ott 2018 20:39

Scusa Mattiast, la tua S era in ritardo? Perchè il 24141 dovrebbe partire da Greco alle 14.34. Lo Stradella deve partire 12 minuti dopo quel treno e dopo il Piacenza che partirebbe a sua volta 6 minuti prima. Sennò mi viene da ipotizzare che a bloccarsi sia stato il 24139 che dovrebbe partire alle 14.04 (cioè 18 minuti dopo lo Stradella della 13.46)

Avatar utente
mattiast
*
*
Messaggi: 738
Iscritto il: mer 11 mag 2005 8:21
Località: Dietro Milano Lambrate o sulla RE8 di Trenord
Contatta:

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#173 Messaggio da mattiast » lun 08 ott 2018 20:47

Qua chiedi troppo, adesso. Fammi fare mente locale sui cambi di quel giorno e vedo di ragguagliare.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15032
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#174 Messaggio da Tz » lun 08 ott 2018 22:51

Vedo che allora sapete tutto... o forse ipotizzate solo... ::-?: ma si riesce a sapere 'sto belin di S 9 retro-cesso che fine ha fatto ? :roll: :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
mattiast
*
*
Messaggi: 738
Iscritto il: mer 11 mag 2005 8:21
Località: Dietro Milano Lambrate o sulla RE8 di Trenord
Contatta:

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#175 Messaggio da mattiast » mar 09 ott 2018 6:27

Avrebbe potuto ripartire come corrispondente verso Saronno più o meno ad orario preciso (17.02) ma è rimasto fermo sul 12, in parking e senza annunci sui monitor. Poi non so, ho preso il primo per Garibaldi.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15032
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#176 Messaggio da Tz » mar 09 ott 2018 7:23

... in parking e senza annunci sui monitor.
Appunto, è come dicevo: l'hanno tirato indietro perchè a quell'ora non aveva più senso che andasse avanti e per cambio del giro materiale... non per i 4 mici... :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

pietrotico
**
**
Messaggi: 6344
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#177 Messaggio da pietrotico » mar 09 ott 2018 8:42

Tu ridi. Se su quel treno ci fosse stato un avvocato, avrebbe denunciato RFI e TN per sequestro di persona (e alla luce di quanto evidentemente poco vi importa delle persone avrebbe fatto pure bene, e lo dico perchè dal tuo punto di vista, quello di un ferroviere, questo appare). Quando il treno è stato fatto retrocedere a greco c'era solo un merci, questo è il punto che cozza contro la tua inaccettabile spiegazione d'ufficio. Questa è la dimostrazione lampante di che massa di incompetenti ci sono in RFI a Milano. E nessuno, da oggi, mi leva questa opinione. Occorre rispetto anche per 4 gatti, non questo menefreghismo....

Avatar utente
mattiast
*
*
Messaggi: 738
Iscritto il: mer 11 mag 2005 8:21
Località: Dietro Milano Lambrate o sulla RE8 di Trenord
Contatta:

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#178 Messaggio da mattiast » mar 09 ott 2018 8:45

Ma ovvio che alla fine è andato a Greco per esigenze di servizio. E' il mezzo con cui è stato giustificato il fine che molti di noi qua criticano, considerato il contesto in cui è successo. Senza contare che le esigenze di servizio sarebbero anche quelle di portare a destinazione i passeggeri (o comunque "trattenerli" il meno possibile a bordo). Tutto qua.

Avevo riportato un evento poiché mi sembrava un'anomalia per come era gestito in real time (sia sotto l'aspetto "comunicativo" che di "movimento"), in particolar modo essendo a 5 minuti a piedi da una stazione non di certo sperduta nel nulla. E anche un po' per sfogo: visto che siamo su un forum di ferrovie, non pensavo di sollevare un polverone del genere solo per aver condiviso la mia frustrazione di quel momento raccontando ciò che stava accadendo. Francamente speravo in una discussione più costruttiva... mentre leggo di sanitari, di capre e di gatti.

pietrotico
**
**
Messaggi: 6344
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#179 Messaggio da pietrotico » mar 09 ott 2018 8:55

Perchè non vogliono ammettere di aver sbagliato, perchè non vogliono ammettere che non hanno dei piani di intervento in presenza di guasti, treni che chiedono riserva (nonostante casi lampanti di attese di ore e ore su treni fermi a pochi metri da una stazione). Lo dimostrano i tempi biblici per intervenire in queste situazioni, l'incapacità di prendere decisioni (torna indietro, no va avanti, no resta lì, però è meglio che torni indietro). E allora le scuse sono le classiche stra abusate (bisogna avere un quadro completo, predisporre gli interventi, e comunque alla fin fine voi che non siete delle ferrovie non capite niente). Prosit e via andare.....

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38376
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#180 Messaggio da E412 » mar 09 ott 2018 9:39

Tz ha scritto:
mar 09 ott 2018 7:23
Appunto, è come dicevo: l'hanno tirato indietro perchè a quell'ora non aveva più senso che andasse avanti e per cambio del giro materiale... non per i 4 mici... :lol:
Probabile. Motivo per cui, in un mondo razionale, sarebbero da lcenziare in tronco e con sonoro calcio in culo DM, DCO, coordinatori di RFI e, in caso ci abbiano messo lo zampino, anche coordinatori e responsabili della SOR in turno in quel momento. Tanto di rimpiazzi ce n'è pieno il mercato.
Ma in un mondo razionale questo imbarazzante teatrino non sarebbe mai successo, mentre nel mondo contorto delle ferrovie italiane ci si limita a giocare con i trenini in una sorta di bizzarro plastico 1:1, quindi va tutto bene. :wink:

Ribadisco che:
- a Lambrate l'S9 non ci poteva andare, quindi chi se ne frega di Lambrate (che un binario, per definizione, comunque ce l'aveva, ma non ci importa)
- ma chi se ne frega di che fine ha fatto quella S9! E' proprio l'ultimo elemento ad avere importanza, persino meno della matricola del treno. Potevano mandarla ad Albairate in ritardo di 3 ore (che senso ha? E che ne so, chiedilo ai tuoi ex colleghi, visto che è un must dell'italica gestione :wink:), potevano mandarla ad Albairate come prima S9 utile, potevano ribatterla secondo turno su Saronno, potevano sopprimerla e spedirla a Certosa...potevano addirittura ribatterla su Saronno come prima S9 utile al posto di quella bloccata al di la del guado, ma questa è davvero una finezza eccessiva per i ferrovieri italiani, non ci arriveranno mai :wink:
- il problema di tutta la vicenda è che di quel treno non ce ne può fregare di meno. Quello che conta è la gente sul treno, e per questa la gestione è stata oscena. Due ore per fare una cosa che andava fatta solo 90 minuti prima, è roba da appioppare una multa a RFI di svariate decine di migliaia di euro, così sono sicuro che il modulo da compilare e le istruzioni per farlo al prossimo giro le trovano.

Comunque, se il discorso deve essere 'che importa dei viaggiatori', allora è giusto che per i viaggiatori valga il discorso 'che importa dei treni e dei ferrovieri'. Fermi in linea a due passi dalla stazione? No problem, si spiomba e si scende. Si blocca la circolazione del nodo per un'ora? Fotte sega, non sono problemi miei. :wink:
Se legge della giungla deve essere, e pure stupida all'ennesima potenza, allora che lo sia fino in fondo. Così almeno qualcuno dovrà comunque scrivere qualche modulo.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti