30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
TEE68
**
**
Messaggi: 2549
Iscritto il: sab 21 mag 2005 21:38

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#151 Messaggio da TEE68 » dom 07 ott 2018 21:12

Ssb, vista da dentro l'ambiente ferroviario è una frase da bar, ma temo che i passeggeri coinvolti dicano frasi molto peggiori; a me l'impiccio è capitato anni fa, una settimana dopo l'incendio di Roma Tiburtina, quando siamo rimasti fermi per un'ora e passa a pochi metri dalle banchine di Nuovo Salario per non so quale impiccio regolamentare (era tutto sgombro). No mi spiace, non è una frase da bar.

roncafort
*
*
Messaggi: 612
Iscritto il: mar 08 nov 2005 10:05
Località: tridentum

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#152 Messaggio da roncafort » dom 07 ott 2018 21:42

:lol: :lol:
Eccezionale quella del dm che va a fare il gancio
Situazione raccapricciante mai cambiata
Io difendo il MACCHINA..?. :lol:
Alcuni giorni fa uscita da vr scalo treno di 520 metri... giallo verde lampeggiante avviso del bivio s.massimo piazzato subito dopo scambio di uscita...
Il socio alla guida passa sotto il segnale e comincia tirare... 3 secondi e parte cicalino scmt...
Lo guardo... continua a 31/32 ... quando smette mi aspetto cominci a tirare... niente 30 fino a sotto la protezione... :wall:
Mi chiede...Ma non è a 60 la deviata non capisco perché suona? :wall: :wall:
Piove la macchina slitta ma prova di efficacia fatta nel tratto in salita, quando la puoi fare tranquillamente prima di parona in discesa...
Che devo fare? 3 anni più anziano di me... Tirarlo giu dal banco a pedate?
Il regolamento(cicalino a parte) è dalla sua... nessuno gli dirà mai nulla...
Poi arriva il dco che nonostante abbia ala e peri con deviata a 60 ti mette in buca a domegliara con i 30 da fare per 2 km...
Buca per reg veloce quando lo sanno anche i polli che una volta avviato fai la stessa velocità fino a bnn
Questa è la media signori... purtroppo

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15302
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#153 Messaggio da Tz » dom 07 ott 2018 23:25

roncafort ha scritto:
dom 07 ott 2018 21:42
Eccezionale quella del dm che va a fare il gancio
Situazione raccapricciante mai cambiata
Purtroppo la diatriba PDC vs DM non si è mai sopita, la conosco da 45 anni e non accenna a diradarsi... :roll:
Comunque se la cosa ti ha divertito ti aggiungo dei particolari ancora più raccapriccianti di quell'episodio.

Dopo estenuanti discussioni tra macchinisti e loro SO, la quale non è riuscita a convincere nessuno a fare quel gancio... (ciò lo ritengo assolutamente inaccettabile e denota le infime capacità delle SO di non essere nemmeno in grado di risolvere le benchè minime difficoltà poste dai loro dipendenti... figuriamoci il resto... :wall: ) la SO decideva, udite, udite... di inviare con il primo treno un manovratore da Novara a Mortara per fare quell'aggancio ! E' a tal punto che quel DM, ai suoi ultimi giorni prima della pensione, incazzato per tali assurdità prese la decisione di andare lui ad agganciare... con i giovani macchinisti e CT che stavano a guardare ridendosela. Cosa pensate ci sia di più raccapricciante ? ::-?:

Poi ti stupisci se strappano un merci in cintura di Milano e poi pretendono di accollare tutte le responsabilità del casinio che ne scaturisce ai DM/DCO ? :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
44410496
**
**
Messaggi: 1657
Iscritto il: mar 22 set 2009 9:28

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#154 Messaggio da 44410496 » lun 08 ott 2018 10:06

Una domanda: nello spezzamento cosa si è rotto tra i 2 carri?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38897
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#155 Messaggio da E412 » lun 08 ott 2018 10:46

In che senso? Suppongo gancio e condotta, altro non c'è ::-?:
Tz ha scritto:
ven 05 ott 2018 21:50
Questa è una considerazione che personalmente farei ma NON potrei metterla in pratica perchè intervengono le direttive superiori per cui NON DEVI far fare ritardo a treni in orario per privilegiare quelli che ormai sono considerati perduti... è questione di statistiche aziendali... :wink:
E' stato valido (più o meno) per un po' di tempo, ma oggi non è più così. Ci sono altre considerazioni che hanno il sopravvento nella decisione, di cui una famosa, e a volte (se non altro a Milano's land) l'impressione è che puntino ad avere tutto in ritardo :wall: :wall:

Detto questo. Greco: continuo a non vedere l'insormontabile problema di quella retrocessione. Facciamo una stima di quanto ci vuole a scrivere quel paio di moduli richiesti?
Pavia: se devo andare a binario unico per 30 km per via di un treno fermo il problema non è chi faccio passare, ma chi fa gli impianti. E di questo è responsabile 100% RFI.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15302
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#156 Messaggio da Tz » lun 08 ott 2018 12:10

Ovviamente solo il gancio, la condotta non si rompe mai... tirandola si sgancia da sola senza rompersi... :wink:
Bisogna però vedere cosa si è rotto del gancio per stabilire se è ancorra agganciabile, ovvero recuperabile da quella parte... per esempio se si è rotto l'uncino puoi agganciarlo col tenditore ma se si è rotto il tenditore o l'occhiello della barra di trazione ti attacchi... :lol: o meglio ti attacchi solo dall'altra parte... :wink:

Miiii con 'sto S9... :roll: ma la volete capire che sicuramente era l'ultimo dei problemi in quel caisno ?
A spanne: fonogrammi di interruzione binario tra DCO e DM di Greco e Lambrate, DCO prescrizioni al macchinista con le modalità del rientro, ricoverato in manovra il materiale a Greco fono DM di Greco a DCO del ricoverato, fono del DCO a DM Greco e Lambrate della riattivazione del binario... saicheppalle !!! :wall:

Pavia: in quel caso gli operatori DM/DCO non c'entrano proprio un ciufolo e biosogna andarsela a prendere con i fautori di rete snella... :wink:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

pietrotico
**
**
Messaggi: 6432
Iscritto il: mer 16 set 2009 18:35
Località: Lecco

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#157 Messaggio da pietrotico » lun 08 ott 2018 12:35

Tz ha scritto:
ven 05 ott 2018 20:58
@ tico

Provo di nuovo a ripetere che manca totalmente il quadro generale della situazione sullo spezzamento a Milano per una valutazione obiettiva... Roma la valuto la prossima volta... :wink:
La logica generale mi induce a ritenere che pensare a cosa fare di quel belìn di S9 NON era sicuramente il problema più pressante nell'economia della gestione dell'anormalità tanto che anche il... 12° DCO :lol: aveva qualcosa di più pressante da fare... penso anche che qualsiasi altro treno bloccato per quell'evento avessse a bordo sicuramente almeno il doppio di viaggiatori di quell'S9 per Albairate... :wink:

@ J Corco

A Brescia sono portato a pensare che se l'hanno menata alla lunga non è perchè RFI non sapeva come gestirla in quanto se gli davano una loco da portare via il treni si faceva subito... I DM/DCO non si divertono a tenere bloccato tutto e incasinarsi le stazioni e le linee intanto poi devono sempre sbrogliarsele loro... :mrgreen:
Il fatto è che le loco di soccorso, come saprai, le mettono a disposizioni le IF e sono stato alcune volte testimone di incredibili diatribe tra loro perchè ognuna riteneva che fosse l'altra a dover soccorrere... :wall: :shoot:

Continuo a non capire Villamaggiore/Certosa ? Fare il trasbordo perchè. Il treno guasto non era comunque da portare a Pavia ?

Su dai, anche tu con la banalizzazione come panacea di tutti i mali... :roll: se inverti il BA tra Milano e Pavia fai andare 2 treni all'ora, ma uno per direzione... :lol: :wall:
Francamente preferisco perdere ciò che ormai è già perduto e tenere regolare ciò che non è interessato dall'anormalità anche perchè su quella linea non ci sono 2 treni all'ora...
Perchè incasinare tutto tentando di fare i fighi con l'inversione di blocco in una situazione già disastrata in quell'ora di punta ? E conoscendo come funzionano certi impianti che non usi solitamente rischi di imbelinarti anche con l'unico binario che ti è rimasto... :lol:

Ci sono tantissime considerazioni da fare che solo un operatore smaliziato e pratico degli impianti in cui opera sa prendere le opportune e oculate decisioni... nessun sistema informatico potrebbe sopperire... :wink:
Inversione di blocco: non lo posso accettare. Non si possono avere determinate tecnologie e non utilizzarle, specie in casi di emergenza. Mi dispiace ma non posso non far notare quanto avvenuto a Biasca per un periodo non inferiore di 2 anni. La linea del Gottardo, causa lavori propedeutici all'apertura del tunnel e all'abbassamento di un breve tunnel in entrata a Biasca è rimasta a binario unico per un tratto di circa 1 km. Ebbene, a stazione impresenziata, sono andati per due anni di fila a fare continue inversioni di blocco sull'unico binario senza che succedesse alcun che. Anche sul Sempione tra Domodossola e Iselle le inversioni di blocco sono continue perchè alcuni treni hanno itinerari obbligati che prescindono dall'uso del binario di sinistra. Quindi se la tecnologia c'è si usa, altrimenti si dimostra scarsa elasticità o poca competenza (scegli tu)

Il fatto che tu dica che la S9 fosse l'ultimo dei problemi mi fa davvero pensare che molti ferrovieri (tu compreso) alla fin fine pensano che i treni trasportino tutto tranne che persone. Per il resto non risulta che vi fossero altri treni coinvolti. (Se c'era qualcosa di coinvolto poteva venire solo da Garibaldi, ed in qualsiasi caso non influiva minimamente sul problema dell'S9 e a sua volta il suo problema si risolveva nella medesima maniera (retrocessione a Garibaldi).
Ultima modifica di pietrotico il lun 08 ott 2018 13:00, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15302
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#158 Messaggio da Tz » lun 08 ott 2018 13:00

- In Sfizzera e tra Domo e Iselle le stazioni con comunicazioni tra i due binari di corsa sono a 5 km (e non a 30 km) una dall'altra e le deviate a 60 km/h... :wink:
- Non ci vuuole molto a capire che per salvare quanche treno in una direzione disastravi la circolazione nell'altra... :wink:
- Occorre sapere che ormai per come è impostata tra RFI e le varie IF chi provoca ritardi poi li deve pagare... quindi se RFI causa ritradi (in questo caso ai treni in senso opposto) ad altre IF diverse da chi ha provocato la causa PRIMARIA del ritardo poi interviane tutto un calcolo di indennizzi che ovviamente chi NON è responsabile non intende accollarsi... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

pietrotico
**
**
Messaggi: 6432
Iscritto il: mer 16 set 2009 18:35
Località: Lecco

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#159 Messaggio da pietrotico » lun 08 ott 2018 13:04

Anche a Milano però le stazioni sono a meno di 5 km....
PS Se RFI ha deciso di segare tutto tra Rogoredo e Pavia le colpe sono solo ed esclusivamente sue. Il fatto che non si sia pianificato qualcosa in caso di guasto treno tra Pavia e Milano la dice tutta del pressapochismo e o menefreghismo (decidi tu), di chi in Italia gestisce le ferrovie. Ergo chi ha preso una decisione simile, chi non ha pianificato interventi, chi non sa gestire un'emergenza che si doveva e poteva prevedere, sarebbe meglio che si dia a pulire le strade (l'agricoltura è troppo perchè rischierebbe di fare danni pure lì).

PS2 In Sfizzera tra Biasca e Bellinzona (una ventina di km) non ci sono stazioni in esercizio (ora nemmeno più segnali perchè si va ad ERMTS), però ci sono un bel po' di deviatoi e binari di sorpasso che nessuno ha pensato di segare per fantomatici risparmi..... Facciamoci qualche domanda e diamo una risposta. Ma noi siamo ultrafighi e i nostri treni sono talmente perfetti che è inimmaginabile che qualcosa si possa rompere tra Milano e Pavia (o tra Calolzio e Carnate sempre per mostrare altri superfighi interventi RFI style)

PS3 Se ci sono DCO o DM capaci e macchinisti capaci che si sporcano le mani, le retrocessioni si fanno anche in 15/20 minuti. Basta decidersi e non cincischiare o pensare ai massimi sistemi. Come capitato a me sulla Valtellina con DCO che oltre al nostro treno fermo per lieve incidente, gestiva tutta la circolazione tra Colico e Chiavenna e tra Colico e Tirano...... Eppure c'è voluto poco (e lui stava a Greco non a 500 metri di distanza)

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15302
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#160 Messaggio da Tz » lun 08 ott 2018 13:17

Posso anche essere d'accordo con te ma non quadra con le decisioni prese l'altra sera tra Milano e Pavia:
- gli operatori non possono fare altro che utilizzare gli impianti che hanno a disposizione e rispettare le direttive superiori... altrimenti vengono sanzionati loro (DM/DCO/Coordinatori ecc...)
- che gli impainati facciano abbastanza schifo e soprattutto NON sono dimensionati per sopperire adeguatamente alle anormalità è colpa della Dirigenza e della Politica... :wink:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

pietrotico
**
**
Messaggi: 6432
Iscritto il: mer 16 set 2009 18:35
Località: Lecco

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#161 Messaggio da pietrotico » lun 08 ott 2018 13:49

Si, ma se le stesse problematiche di Pavia avvengono tra Rogoredo e Greco, dove gli scambi ci sono, cosiccome binari di sosta e pure un deposito, ecco che allora le colpe non possono essere solo della dirigenza e della Politica, ma anche di chi sul campo ha paura di fare qualsiasi cosa o non vuole prendersi responsabilità perchè, in puro italian style, le decisioni le deve prendere sempre prendere un altro.... E questo anche se bisogna passare 2 ore per capire cosa succede in un tratto in cui nel giro di 3 km ci sono 4 stazioni con un'infinità di binari e 2 depositi (se poi allarghiamo il raggio a 10 km, abbiamo altri 2 depositi e binari liberi dove far fermare qualsivoglia treno passante per Milano la domenica pomeriggio dalle 13 alle 18)

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15302
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#162 Messaggio da Tz » lun 08 ott 2018 14:20

pietrotico ha scritto:
lun 08 ott 2018 13:49
Si, ma se le stesse problematiche di Pavia avvengono tra Rogoredo e Greco, dove gli scambi ci sono, cosiccome binari di sosta e pure un deposito...
Cosa c'entra "tra Rogoredo e Greco" ? ::-?: Intendevi Lambrate e Greco ? E che scambi ci sono ? Quelli occupati dal treno spezzato ? :lol:
Vabbè, continuiamo pure a menare ... l' S9 per l'aia che non ne verremo mai fuori se non si conosce la reale portata e cronologia dell'evento su cui la stiamo menando.
Cosa c'entri la disponibilità degli impianti di deposito circa la portata dell'evento in atto ? ::-?: Quel treno doveva andare avanti e non indietro, perchè era così urgente farlo retrocedere ? ::-?: Che fine poi abbia fatto non si sà... ::-?: Comuqnque mi pare che stabilite che il nodo di Milano abbia ampie possibilità tra binari di stazione, depositi e quant'altro per soppperire a qualsiasi evento. :mrgreen: Lambrate-Greco non è nemmeno banalizzata... :lol:
Chissà perchè vogliono ampliarlo e stravolgerlo ? ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38897
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#163 Messaggio da E412 » lun 08 ott 2018 14:32

Tz ha scritto:
lun 08 ott 2018 12:10
Miiii con 'sto S9... :roll: ma la volete capire che sicuramente era l'ultimo dei problemi in quel caisno ?
Era uno dei problemi, non l'ultimo. Come detto, si parla di quello perché su quello c'è una testimonianza diretta che su altri treni non c'era, ma la questione resta. Tanto più che ho motivo di credere che, al di la dell'ennesimo pomeriggio di passione, la maggior parte dei treni coinvolti sia rimasta bloccata in stazione. Al colmo della sfiga solo 4 treni potevano trovarsi in situazione sfigata, e uno di questi era l'S9. Se poi fosse stato pure l'unico...
Che una retrocessione non sia routine è noto, che non sia affrontabile ne dubito assai, tant'é che alla fine l'hanno fatto. Il problema è non arrivare 'alla fine', anche per evitare casini ben peggiori, magari con gente a spasso sui binari. Io, fossi un DM, cercherei di starmene ben alla larga. :wink:

Per il resto, regola aurea del trasporto pax:
treno fermo in linea --> il male assoluto
treno in stazione sperduta --> abbastanza male, ma potrebbe andare peggio, ed è comunque meglio che in linea
treno in stazione servita --> chiaro non il massimo, ma piuttosto che niente molto meglio piuttosto.

Quindi ribadisco: alle 15 di domenica, a Milano, con un treno urbano, i dubbi ci devono essere solo se l'alternativa è 'in massimo 30' sgombro la linea'. E quell'alternativa deve essere motivata :wink:


Sulle linee che fanno ca...dere le braccia. E' chiaro che in quel caso l'operatore può usare solo ciò che ha, ma la responsabilità è sempre in carico a RFI, anche se a figure diverse. E comunque, un po' di feedback magari potrebbero servire, con le giuste leve.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15302
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#164 Messaggio da Tz » lun 08 ott 2018 14:47

Per l'ennesiama volta ripeto: se non conosciamo assolutamente nient'altro di quell'evento non ha senso menarla oltre... :roll:
Vuoi che te la dica spassionatamente ? Ho la netta sensazione che quella retrocessione (se alla fine è stata fatta ::-?: ) è per motivi di circolazione/giro materiale o altro... non certo perchè in quel casino fregava qualcosa di quei 4 gatti che di domenica pomeriggio potevano essere su quel treno... :wink: ::-?: :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38897
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: 30/09/2018 - Spezzamento merci in cintura a Milano - DIscussioni associate

#165 Messaggio da E412 » lun 08 ott 2018 14:57

E ciò sarebbe male: prima i gatti, poi il giro di personale e materiale. :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti