Incidente Portomaggiore

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
464trenitalia
**
**
Messaggi: 3582
Iscritto il: lun 07 lug 2008 17:38

Re: Incidente Portomaggiore

#16 Messaggio da 464trenitalia » mer 04 lug 2018 15:35

non si capisce cosa sia accaduto, circolazione sospesa, FrecciaOrobica via Bologna
Sicurezza trenord offerta da Regione Lombardia

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15202
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente Portomaggiore

#17 Messaggio da Tz » gio 12 lug 2018 9:36

Ma nessuna idea/indiscrezione su come sia avvenuto ?
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Vivalto
**
**
Messaggi: 8326
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

Re: Incidente Portomaggiore

#18 Messaggio da Vivalto » gio 12 lug 2018 13:46

cedimento strutturale carrello secondo me e non solo.

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3129
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: Incidente Portomaggiore

#19 Messaggio da RF » gio 12 lug 2018 14:01

Macchè carrello, sono carri a singoli assi, oltretutto carri piuttosto leggeri

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15202
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente Portomaggiore

#20 Messaggio da Tz » gio 12 lug 2018 23:34

...e quello è, secondo me, il vero motivo... leggeri, ad assi singoli e veloce... mi sa che un asse ha saltellato un po' troppo su uno scambio ed è sviato... ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Incidente Portomaggiore

#21 Messaggio da E412 » ven 13 lug 2018 10:20

E' tecnicamente possibile, nel contesto di oscillazioni 'fisiologiche' associate ad un armamento in condizioni normali? ::-?:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15202
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente Portomaggiore

#22 Messaggio da Tz » ven 13 lug 2018 11:38

Non saprei dirti. So solo che sovente capita sul mio plastico... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2085
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Incidente Portomaggiore

#23 Messaggio da Andmart » ven 13 lug 2018 11:51

Se i bordini hanno il vizio (di loro) di sormontare la rotaia perché leggeri, veloci ed ad assi singoli, con una perizia lo capiscono. Attendiamo...

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15202
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente Portomaggiore

#24 Messaggio da Tz » ven 13 lug 2018 11:54

Se lo capiscono siamo fottuti... quanti treni non potranno più circolare e/o quante pippe megagalattiche si faranno con conseguenti restrizioni ? ::-?: :shock:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Incidente Portomaggiore

#25 Messaggio da E412 » ven 13 lug 2018 12:20

In realtà credo ben poche, dato che normalmente i bordini non sormontano le rotaie (a maggior ragione in velocità, il rischio è maggiore a velocità basse, tipo in deviata su un bell'inglese :mrgreen:).
Diciamo che se il problema fosse quello, ci sarebbe qualche anomalia con l'omologazione di quei carri. ::-?:
Però un dubbio: i carri vengono debitamente testati per il comportamento dinamico nelle varie condizioni operative, durante l'iter di certificazione?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

belTRAMba
^_^
^_^
Messaggi: 21
Iscritto il: mar 25 lug 2017 16:43

Re: Incidente Portomaggiore

#26 Messaggio da belTRAMba » gio 26 lug 2018 10:19

I carri vengono ovviamente testati con prove di tipo per le teste di serie e poi c'è la dichiarazione di conformità del costruttore.
Responsabile dei test è di solito un soggetto esterno "VIS" o Safety Assessor da norme UE.
Un informatore mi dice che dopo la stazione di Montesanto sia stato rilevato uno sghembo oltre il 5 permille con affioramento di argilla.
Da lì si rilevanno le traversine scheggiate ed organi di attacco danneggiati. lato sx senso marcia del treno.
sul primo deviatoio divergente a sx è avvenuto il guaio.
Come a Pioltello.
E ribadisco il concetto: lo specchietto retrovisore forse avrebbe aiutato a limitare i danni. :wall: :wall:
Però non ho visto foto e non sono stato sul posto, quindi prendetela con le molle. :roll: :roll:
Carri nuovi ben molleggiati potrebbero essere più vulnerabili?
Magari i tenditori non erano serrati bene.
Un caso analogo con dei Hbillns successe una decina di anni fa in quel di Argenta. Ricordo male?
"il tramtreno è una cosa meravigliosa" C.Cannavò

dedorex1
**
**
Messaggi: 5907
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: Incidente Portomaggiore

#27 Messaggio da dedorex1 » gio 26 lug 2018 10:32

belTRAMba ha scritto:
gio 26 lug 2018 10:19
sia stato rilevato uno sghembo oltre il 5 permille con affioramento di argilla.
dettagli un po' di più in termini accessibili per ottusi ignoranti lenti come rospi? :oops:
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

belTRAMba
^_^
^_^
Messaggi: 21
Iscritto il: mar 25 lug 2017 16:43

Re: Incidente Portomaggiore

#28 Messaggio da belTRAMba » gio 26 lug 2018 10:43

dedorex1 ha scritto:
gio 26 lug 2018 10:32
belTRAMba ha scritto:
gio 26 lug 2018 10:19
sia stato rilevato uno sghembo oltre il 5 permille con affioramento di argilla.
dettagli un po' di più in termini accessibili per ottusi ignoranti lenti come rospi? :oops:
Scusasse assà
detto in termini automobilistici: un "buca"
Lo sghembo è quando due rette o curve che dovrebbero essere parallele non lo sono più.
all'inizio delle curve la rotaia esterna si alza con uno sghembo (difetto di parallelismo) max dipendente dalla Vmax. di solito si fa il 1 permille.
per portare la rotaia esterna da 0 a 160mm (max sopraelevazione in RFI) ci vogliono 160 m. è il cd. raccordo che palminetricamente ha un andamento a parabola cubica e altimetricamente è una sinusoide.
L'argilla in Val Padana affiora quando in una fossa sotto il pietrisco si ha ristagno di acqua ed il pietrisco sprofonda. mentre al passaggio dei treni "si pompa" argilla verso la superficie.
tanti anni fa c'era una buca del genere un stazione di Modena sul dispari. gli schizzi di argilla arrivavano a 1.5 m di altezza sui ritti della pensilina. :wall: :wall:
ho guardato le foto di Google.
ho dei sospetti sul Plp al km 17+945. si vede una chiazza più chiara del pietrisco che è grigio scuro. :roll: :roll:
Spero di sbagliarmi, perchè sennò i "soliti noti" faranno un'altra norma capestro sui Plp.
Ultima modifica di belTRAMba il gio 26 lug 2018 10:51, modificato 1 volta in totale.
"il tramtreno è una cosa meravigliosa" C.Cannavò

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15202
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente Portomaggiore

#29 Messaggio da Tz » gio 26 lug 2018 10:44

Lo interpreto come disallineamento verticale del binario, probabilmente su un giunto, con cedimento sottostante della massicciata che a forza di battere sul terreno quando intriso di piggia fa venire in superficie la terra impastandosi col pietrisco. Ne ho visti alcuni sulla mia linea non sempre facili da rimediare se non con interventi in profondità... avevo visto usare anche pesanti teli di materiale opportuno posati sul terreno sotto il pietrisco per evitare che il terreno bagnato salga in superficie.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15202
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente Portomaggiore

#30 Messaggio da Tz » gio 26 lug 2018 10:54

Rimango dell'idea che molto probabilmente è un'irregolarità del binario che ha causato il deragliamento a un materiale nuovo e soprattutto leggero mentre escludo totalmente che il serraggio dei tenditori (che su un merci devono essere lasciati più lenti che su un viaggiatori per motivi di frenatura) e specchietti retrovisori possano aver peggiorato o ridotto i danni... manca solo che il macchinista oltre guardare davanti debba guardare dietro durante la marcia... e poi se vedi pezzi che saltano di qui e di là è sicuramente troppo tardi... :lol: gli specchietti possono servire giusto a me quando guido con la caravan dietro per vedere se scodinzola troppo e ridurre la velocità... ma neppure più di tanto perchè lo sento prima sul volante... :wink:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti