Incidente a Caluso

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Incidente a Caluso

#511 Messaggio da E412 » lun 04 giu 2018 9:46

dedorex1 ha scritto:
dom 03 giu 2018 8:23
Il punto sgancio rimorchio è confermato o è ipotesi artistica?
Ho il vago ricordo di un trattore con carro al seguito, ma con abbondante beneficio del dubbio.
E' comunque tecnicamente possibile, seppur ragionevolmente improbabile.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11966
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Incidente a Caluso

#512 Messaggio da sr » lun 04 giu 2018 10:00

Soprattutto su linee a doppio binario, partire prima che le sbarre siano del tutto sollevate comporta il rischio che, se mentre si alzano le sbarre arriva il comando per abbassarle di nuovo per un nuovo treno in arrivo, richi di attraversare senza neanche avere i tempi previsti tra segnalazione e abbassamento delle sbarre. A meno che, per qualche ragione che non conosco, non si possa realizzare un evento del genere.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Incidente a Caluso

#513 Messaggio da E412 » lun 04 giu 2018 10:04

Beh, suppongo che per poter dare il comando di abbassamento debba completarsi il ciclo di alzamento, e ricominciare da capo.
La questione del semaforo rosso ha a che fare con il movimento degli organi (e il rischio di tirarle giù come detto da Tz).

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

TEE68
**
**
Messaggi: 2405
Iscritto il: sab 21 mag 2005 20:38

Re: Incidente a Caluso

#514 Messaggio da TEE68 » lun 04 giu 2018 16:06

una minoranza - si spera - che rappresenta un pericolo. Una minoranza di individui che hanno il libero arbitrio sulle strade, individui che vanno dall'automobilista al camionista, dal motociclista al ciclista, dal pedone all'autista di corriere.

Errore. Non si può parlare di minoranza. La minoranza è costituita dagli individui che si comportano correttamente e con prudenza. E' questo il motivo per cui ci sono morti e feriti in incidenti stradali: gli incidenti non avvengono per fatalità.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14711
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Incidente a Caluso

#515 Messaggio da Tz » lun 04 giu 2018 16:12

Diciamo che alla stragrande maggioranza dei caprones di solito va bene... va male alla minoranza... padron, ai minorati.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Fabio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3952
Iscritto il: dom 21 dic 2003 12:43
Località: Verona
Contatta:

Re: Incidente a Caluso

#516 Messaggio da Fabio » lun 04 giu 2018 20:17

Altro punto a sfavore, secondo me, della luce verde lato strada, è il fatto che in caso di guasto del PL, oltre a gestire sbarra alzata e luce rossa spenta, devi pure fare i conti con la luce verde accesa... Immagino già le conseguenze...
Fabio Veronesi - FERROVIE ON LINE

"Appoggiare i piedi con le scarpe indossate sul pavimento e prestare attenzione a non insudiciare il treno". [cit. BLS]

215.005
*
*
Messaggi: 187
Iscritto il: dom 05 mar 2006 18:27
Località: Torino

Re: Incidente a Caluso

#517 Messaggio da 215.005 » lun 04 giu 2018 20:45

Mmm... invece piuttosto direi il contrario: oggi ccome oggi luce rossa spenta e sbarre alzate corrisponde esattamente ad un verde, nè più e nè meno.

Col semaforo stradale completo, invece, se il PL va in allarme, può disporre il segnale lato strada sul giallo lampeggiante, che ha un ben preciso significato, anche se i più lo interpretano come "evvai, anarchia totale!". Salvo poi ritrovarsi con l'auto letteralmente pancia all'aria - e per fortuna che è successo esattamente davanti all'ospedale.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Incidente a Caluso

#518 Messaggio da E412 » mar 05 giu 2018 9:07

La mia esperienza dice che con le segnalazioni Gx --> G --> R --> Gx di molti pedonali anche l'ebete stradale medio è comunque in grado di sopravvivere.
Preferirei questa configurazione a quella con il V.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11966
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Incidente a Caluso

#519 Messaggio da sr » mar 05 giu 2018 10:01

Forse meglio se Gx-->V-->G-->R-->Gx. Aumenta di qualche secondo il tempo di chiusura, ma credo che non comporti molto dal punto di vista del movimento, visti i tempi che in genere sono applicati ai PL.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

215.005
*
*
Messaggi: 187
Iscritto il: dom 05 mar 2006 18:27
Località: Torino

Re: Incidente a Caluso

#520 Messaggio da 215.005 » mar 05 giu 2018 11:16

Mah, io userei la classica sequenza V->G->R->V, e riserverei il Gx alla segnalazione di guasto o assimilabile.

Dico questo in base all'esperienza di varie rotonde lungo il percorso del tram 4 qui a Torino, in cui c'è il semaforo (e già è un problema, perchè la rotonda non dovrebbe averne...) costantemente sul Gx; all'approssimarsi del tram diventa improvvisamente fisso, poi R, e - a tram passato, V per pochi secondi, poi torna Gx.

Non c'è nente da fare: è sconcertante; ancor oggi, ad anni di distanza, c'è parecchia gente che va in barca perchè vede un semaforo che viene considerato spento o comunque inattivo, rianimarsi improvvisamente, per chiudesi in faccia dopo poco.

alealeale
*
*
Messaggi: 729
Iscritto il: mar 12 nov 2013 17:18

Re: Incidente a Caluso

#521 Messaggio da alealeale » mar 05 giu 2018 11:28

@mikeal di pg 34. I sistemi di sicurezza ci sono gia'. Il controllo TV telecamere prima del consenso.
Invece x le aperture e chiusure vicine tieni chiuso il PL....
Per il segnale stradale...e quando non funziona il verde?? E' segnale spento??

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Incidente a Caluso

#522 Messaggio da E412 » mar 05 giu 2018 11:30

@ 215: volendo c'è anche questa soluzione :mrgreen:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

qalimero
**
**
Messaggi: 6885
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Incidente a Caluso

#523 Messaggio da qalimero » mar 05 giu 2018 11:44

Già che ci siete volete anche un R/G come in Germania , magari da far apparire durante la fase di innalzamento barriere , per poter ripartire a razzo ?

Per cortesia,
quando

a) nel CdS ci sarà scritto che ad un PL con luci spente ci si ferma SEMPRE - STOP nemmeno Dare la precedenza -e si guarda come sulle strisce pedonali
b) nel CdS ) ci sarà scritto che se ad un PL c'è uno con la tuta RFI e la luce rossa o la bandiera rossa o la paletta rossa ci si ferma , SEMPRE - STOP non rallentamento
c) quando a livello legislativo sarà chiaro chi può sanzionare gli attraversamenti indebiti (se il ferroviere per il DPR 753/80 come avviene per i parcheggi e i varchi abusivi in area ferroviaria, se POLFER, se le Municipali, sei i CC o chi altro e quindi DEVE ricevere le immagini di eventualei T RED e gestirle

Allora la soluzione che mi pare preferibile penso sia quella di E412, mutuata dai pedonali. E che avrà un costo non indifferente da ripartire tra Gestore IFN e Gestori Viabilità su gomma.

PL aperto - Gx - rallenti, osservi e attraversi senza sostare e senza sorpassare
Avviso chiusura - G - Max 5 sec
Inizio chiusura - R
Chiusura sbarre
VL del segnale di protezione

In caso di tallonamento - le luci restano ad aspetto ROSSO

Magari di notte l'attraversamento del PL lo facciamo pure illuminato.

E magari lato ferrovia mettiamo le luci da deviatoio SCC che, quando si supera il segnale di protezione a VI, diano luce blu fissa se il PL è chiuso, luce blu lampeggiante se sono attive le ripetizioni stradali, spente se non funzionano nemmeno quelle.

Oltre , si passa direttamente alle torrette dei Centauro e dei Lince montate sulle Aln e sulle pilota.

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8614
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Incidente a Caluso

#524 Messaggio da fab » mar 05 giu 2018 12:21

A me sembra più semplice.

I PL meno a rischio si lasciano così. I PL più a rischio, tramite modifica del CdS, cambiano lanterna inserbendo la luce ialla ed aggiungendo il T-Red.

La sequenza sarebbe giallo di durata equa, rosso (e scatta la possibilità del T-red) poi dopo pochi secondi si abbassano le sbarre. Il rosso ed il T-red rimangono attivi fino a quando le sbarre non si siano rialzate completamente. Ciò provocherebbe due giorni di polemiche (peraltro in zone circoscritte), poi tutti si adeguerebbero, come accadde per la legge anti fumo.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

qalimero
**
**
Messaggi: 6885
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Incidente a Caluso

#525 Messaggio da qalimero » mar 05 giu 2018 12:27

Forse può essere semplice.

Ma:

1. I punti a + b + c per me sono necessari per fare chiarezza sul contesto.
2. Abbiamo già molti tipi di PL, barriere, semibarriere, senza barriere, sulla effettiva marcia del treno, chiusi a comando... Distinguere anche se con segnale di avviso chiusura o meno non mi pare il caso.
3. Nessuno mi pare si preoccupi di ridurre gli oneri per GI e AC in caso di guasto segnale al treno o guasto barriere.

in effetti treno fermo, male non dovrebbe fare.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti