Incidente a Genova Brignole

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Vivalto
**
**
Messaggi: 8327
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

Incidente a Genova Brignole

#1 Messaggio da Vivalto » lun 30 apr 2018 10:41

Stamani, durante le operazioni di piazzamento del Busalla, il treno ha spammato e si è schiantato sul tronchino. La semipilota si è incuneata e piegata in due, segno che decisamente si è stampata contro il tronco....

Mi piacerebbe sapere se, il "pilota" della manovra, stesse guardando scambi, marmotte, segnali e binari, o altro.

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2018 ... ovra.shtml

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2089
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Incidente a Genova Brignole

#2 Messaggio da Andmart » lun 30 apr 2018 11:01

"il treno ha spammato" ? Quindi ha inviato post a caso sui forum come è solito qualcuno?

---

Comunque la dinamica è tutta da accertare.

Il materiale del treno in questione proveniva era quello ex REG 6053 (quindi da Acqui) che dal V binario di Brignole ove era regolarmente giunto doveva ricoverarsi sino alla muta 78. E sin qui sono dati certi.

Tipicamente tale operazione avviene guidando il treno direttamente dal banco con cui è arrivato a Brignole, quindi dalla pilota lato SP. Non c'è pilota e carrello per la manovra (che si usa invece per il ricovero al parco lavaggio sotto il ponte di Terralba): normalmente fa tutto il macchinista del treno da solo. Ho scritto "tipicamente" e "normalmente" perché di solito è così, ma non ho la certezza che anche questa volta fosse uguale. Ma non ho motivo di pensare che ci fosse qualcosa di diverso, questa volta.

La versione ufficiale che circola in RFI in questo momento come causa del sinistro è che durante il trasferimento dal binario V alla muta 78, il PDM ha avuto un malore e quindi nessuno ha frenato il convoglio sino allo schianto contro il paraurti.

Restano aperte alcune domande:

-come mai il vigilante non è intervento? Durante la manovra, tanto più se fatta dal banco del treno, è buona norma usare l'SCMT in modalità manovra, quindi con funzione di vigilante.
-come ha fatto il PDM, che di solito prende posto sulla pilota (quella quindi incidentata), ad uscire praticamente illeso dal botto che è stato molto forte? Una vera botta di fortuna, soprattutto se consideriamo che probabilmente a causa del malore non è riuscito ad indietreggiare in prossimità dell'urto.

In ogni caso senza i dati del DIS che permettono di capire da quale banco era condotto il treno, se è intervenuta la frenatura, quando è intervenuta, a che velocità andava prima, a che velocità andava quando ha colpito il paraurti, ecc.. è abbastanza difficile per non dire impossibile sciogliere ogni dubbio sull'accaduto. E tanto meno fare ipotesi, più o meno strampalate.

Attendiamo quindi l'esito dell'inchiesta. :wink:
Ultima modifica di Andmart il lun 30 apr 2018 11:27, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2089
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Incidente a Genova Brignole

#3 Messaggio da Andmart » lun 30 apr 2018 11:09

Ah... Dimenticavo di scrivere che come conseguenza del sinistro c'è stata la totale dis-alimentazione dei binari di Brignole dal IIX al XVI.
Dopo circa un'ora sono stati rialimentati i binari XI e XII ma restano attualmente inibiti ingressi ed uscite dal Deposito nonché ricoveri nelle mute 78 ed 80.

Alcuni treni, fra cui un IC, rimasti sui binari senza tensione sono stati soppressi o sono pariti in ritardo "tirati" fuori da lì in qualche modo.

Immagine

ssb
**
**
Messaggi: 2590
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Incidente a Genova Brignole

#4 Messaggio da ssb » lun 30 apr 2018 11:52

Gli auguro, qualunque sia la causa reale, che non avesse il vigilante escluso...

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1652
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: Incidente a Genova Brignole

#5 Messaggio da Lirex » lun 30 apr 2018 11:55

Probabilmente occorrerebbero anche nei depositi le boe di binario tronco, che funzionano anche quando il SSB è in modalità manovra

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2089
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Incidente a Genova Brignole

#6 Messaggio da Andmart » lun 30 apr 2018 11:59

Sì, ma se sei in deposito non c'è solo il paraurti contro cui schiantarsi ma anche altri rotabili ricoverati, ecc... Del resto si chiamano manovre svolte appunto a vista per un motivo!

Io penso che sia più che sufficiente il vigilante in questi casi. Certo che se poi non interviene per qualche motivo, fra cui la possibile volontaria esclusione, è un altro discorso. Che non cambierebbe di molto le cose se ci fossero anche le boe, fra l'altro!

Vivalto
**
**
Messaggi: 8327
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

Re: Incidente a Genova Brignole

#7 Messaggio da Vivalto » lun 30 apr 2018 12:18

Per spammato, intendo che ha superato il punto di arresto previsto per la manovra del materiale stesso. Nel caso del binario tronco, proprio la boa di fine binario che precede il tronchino simula il segnale rosso, ed il supero dello stesso. Per questo è corretto definire spammare il segnale virtuale di fine binario tronco.

Polemiche come al solito inutili. Ora bisogna invece capire il perchè. Ovvero se il PdM ha avuto un malore o altro, il che spiegherebbe il mancato arresto. Ma per esperienze personali, oggi la maggiorparte degli incidenti in tutti i settori, purtroppo (stradali, incidenti sul lavoro, in montagna, in bicicletta, ecc ecc) avvengono perchè distratti mentre si fa un uso improprio del cellulare.

Con questo non voglio assolutamente affermare che sia avvenuto ciò. Ma che sia una questione da appurare. Proprio gli utlimi 2 invidenti in austria hanno evidenziato che i PdM stavano utilizzando il cellulare, e tale uso ha creato una distrazione fatale.




Una domanda tecnica: Ma il contatto della TE con la vettura che effetti ha sul materiale? Ovvero, come scarica 3KVcc a terra? Scattano le sicurezze e viene disalimentata automaticamente dal DOTE?

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2089
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Incidente a Genova Brignole

#8 Messaggio da Andmart » lun 30 apr 2018 12:28

Vivalto ha scritto:
lun 30 apr 2018 12:18
Per spammato, intendo che ha superato il punto di arresto previsto per la manovra del materiale stesso. Nel caso del binario tronco, proprio la boa di fine binario che precede il tronchino simula il segnale rosso, ed il supero dello stesso. Per questo è corretto definire spammare il segnale virtuale di fine binario tronco.
Premesso che mi è nuovo questo termine anglofono, comunque è un tronchino di deposito senza boe o altro.
Polemiche come al solito inutili. Ora bisogna invece capire il perchè. Ovvero se il PdM ha avuto un malore o altro, il che spiegherebbe il mancato arresto. Ma per esperienze personali, oggi la maggiorparte degli incidenti in tutti i settori, purtroppo (stradali, incidenti sul lavoro, in montagna, in bicicletta, ecc ecc) avvengono perchè distratti mentre si fa un uso improprio del cellulare.

Con questo non voglio assolutamente affermare che sia avvenuto ciò. Ma che sia una questione da appurare. Proprio gli utlimi 2 invidenti in austria hanno evidenziato che i PdM stavano utilizzando il cellulare, e tale uso ha creato una distrazione fatale.
Distratto in maniera da far scattare il reset periodico del vigilante (pedalando, per esempio) ma non da guardare dove andava (occhi al cell)... Può anche essere, specie se emergesse che il vigilante era inserito, periodicamente resettato dalla presenza del pdm e non escluso... Vedremo che ne uscirà e che dirà il DIS: per ora è un'illazione senza prove. :wink:

Vivalto ha scritto:
lun 30 apr 2018 12:18
Una domanda tecnica: Ma il contatto della TE con la vettura che effetti ha sul materiale? Ovvero, come scarica 3KVcc a terra? Scattano le sicurezze e viene disalimentata automaticamente dal DOTE?

La cassa di tutti i treni è messa a terra (c'è una circolare del 1951 che impone che tutte le parti metalliche normalmente a contatto delle persone su un treno siano a terra, incluse anche le maniglie dei sedili se in metallo!).
Quindi la linea aerea va in corto e si apre l'interruttore lato SSE.

Vivalto
**
**
Messaggi: 8327
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

Re: Incidente a Genova Brignole

#9 Messaggio da Vivalto » lun 30 apr 2018 12:44

Non è ne un'accusa ne un'illazione è solo uno degli scenari possibili che solo l'inchiesta può sciogliere.
Ci sono situazioni chiare da subito, altre che lasciano aperte tutti gli scenari. Nulla di più. Esattamente come la possibilità che lo stesso PdM abbia avuto un "malore" (che in termini clinici lascia aperte ventimila patologie con effetti sul PdM alla guida di diverse entità - dalla sincope all'infarto, dalla crisi epilettica ad un TIA/ICTUS - tutti gli scenari medici sono possibili).

Ripeto, il richiamo ad una possibile distrazione al cellulare è solo uno scenario possibile che sarà appurato dalla magistratura.

Citandoti:

"Distratto in maniera da far scattare il reset periodico del vigilante (pedalando, per esempio) ma non da guardare dove andava (occhi al cell)... Può anche essere, specie se emergesse che il vigilante era inserito, periodicamente resettato dalla presenza del pdm e non escluso... Vedremo che ne uscirà e che dirà il DIS: per ora è un'illazione senza prove. :wink: "

Dicasi illazione quando definisci una cosa come reale e accaduta. Dicasi invece possibilità quando proponi una delle possibili cause che con l'indagine dovranno essere appurate. Ed in oltre, la stessa domanda me la pongo anch'io....se il vigilante fosse stato inserito, come avrebbe potuto il PdM in caso di malore eseguire il reset periodico del vigilante? Guidando per moltissimi kilometri, usando una molteplicità di mezzi, mi rendo davvero conto di quanto l'uso del cellulare in maniera ossessiva sia diventata una patologia disarmante. Il 75% degli incidenti stradali (3 incidenti su 4) sono causati dall'uso del cellulare. Ancor più drammatiche le cifre sugli incidenti sul lavoro.


Dopo l'incidente di Milano Centrale (dove un materiale a Piano ribassato + e464 finirono nella scarpata) non furono inserite le boe anche nei tronchini di manovra e l'scmt in modalità manovra? Ricordo che tutti tronchi per le manovre furono dotati di boe. Ma qui la mia memoria fa lacune, da tempo non ho tempo di aggiornarmi, figuriamoci a sprecarlo per polemiche inutili.
Ultima modifica di Vivalto il lun 30 apr 2018 12:50, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2089
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Incidente a Genova Brignole

#10 Messaggio da Andmart » lun 30 apr 2018 13:28

Vivalto ha scritto:
lun 30 apr 2018 12:44
Non è ne un'accusa ne un'illazione è solo uno degli scenari possibili che solo l'inchiesta può sciogliere.
Sì, ok. Quello intendevo dire.

Mi premeva far capire bene a tutti, inclusi i silenti che ci leggono (compresi poi quelli che scrivono sui giornali quello che leggono qui, come già successo nel caso di altri incidenti, vedi Pioltello), che l'opzione che alla base di questo incidente ci sia una condotta negligente da parte del PDM è una possibilità, che in quanto tale e per quanto ne sappiamo ora noi non è possibile né escludere ma neppure provare.

Il punto fondamentale è se l'SCMT in modalità manovra era inserito e come mai non è intervenuto. Queste due cose non le sappiamo.
Vivalto ha scritto:
lun 30 apr 2018 12:44
Dicasi illazione quando definisci una cosa come reale e accaduta.
Mi permetto di aggiornarti sul significato di illazione (che è diverso da quello che ritieni essere), citandoti la definizione che offre il vocabolario: "La deduzione, più o meno motivata, di una conseguenza. Giudizio formulato per via deduttiva, che ha per risultato una ipotesi.". Pertanto il termine illazione nel mio post precedente è assolutamente opportuno e per niente offensivo. Anche se è stato interpretato come tale... ::-?: :roll:

PS: mi sembra che si tu che voglia far polemica, eh... ::-?: ::-?:

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1103
Iscritto il: lun 22 mar 2004 16:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: Incidente a Genova Brignole

#11 Messaggio da nicola_luisari » lun 30 apr 2018 13:31

Scusate, ma non si dice S.P.A.D. Signal Passed At Danger ? Perche' Spammato e non Spaddato ?

Comunque, bella botta !!!!
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Avatar utente
Dispolok
**
**
Messaggi: 1208
Iscritto il: dom 06 mar 2005 1:24
Località: Monza

Re: Incidente a Genova Brignole

#12 Messaggio da Dispolok » lun 30 apr 2018 13:59

Riprendo - poco seriamente - una discussione fatta altrove sulla differenza tra svio e deragliamento... il carrello è perfettamente al suo posto: "tecnicamente" questo caso è meno di uno svio :mrgreen: .
Dispolok

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2089
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Incidente a Genova Brignole

#13 Messaggio da Andmart » lun 30 apr 2018 14:00

E' un'impennata!!! :sofa:

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2089
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Incidente a Genova Brignole

#14 Messaggio da Andmart » lun 30 apr 2018 14:07

Cmq si conferma che il macchinista era nella cabina della pilota e che è stato tirato fuori da lì dai FFVV. Era lucido e cosciente.

Quindi la manovra avveniva, come al solito, dal banco della pilota stessa che si è impennata contro il paraurti.

Resta da chiarire il discorso vigilante....

ssb
**
**
Messaggi: 2590
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Incidente a Genova Brignole

#15 Messaggio da ssb » lun 30 apr 2018 14:37

nicola_luisari ha scritto:
lun 30 apr 2018 13:31
Scusate, ma non si dice S.P.A.D. Signal Passed At Danger ? Perche' Spammato e non Spaddato ?

Comunque, bella botta !!!!
Esattamente. Il neologismo anglofono è spaddare e non spammare, da SPAD, come spieghi correttamente tu.

Non mi risulta che i tronchi siano atrezzati con boe del genere sopraelencato. Magari è in corso qualche sperimentazione?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti