Svio Torino - Savona (10130)

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
MTTCLV
*
*
Messaggi: 749
Iscritto il: dom 21 dic 2003 18:11
Località: milano
Contatta:

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#46 Messaggio da MTTCLV » sab 28 apr 2018 21:28

ulteriori dettagli dal corriere di oggi.
MT.



Treno deragliato, il sangue freddo di Margherita che in un secondo ha salvato tutti

Non ha avuto un attimo di esitazione. Ha visto il braccio meccanico della gru piegarsi di lato e invadere i binari e ha tirato il freno di emergenza. Non è stato istinto. Non è stato un gesto impulsivo. È stata una scelta presa in una frazione di secondo, perché sapeva che quella era la manovra giusta da fare. Così, con grande lucidità e sangue freddo, Margherita ha salvato la vita dei duecento passeggeri che erano a bordo del treno regionale numero 10130, il convoglio deragliato lungo la linea ferroviaria Torino-Savona dopo essere stato colpito dalla benna di una gru. Margherita ha 38 anni ed è mamma di due bambini. E ai figli è andato il suo primo pensiero, quando il treno ha cessato la propria corsa. Quando lei ha capito che il pericolo era ormai scampato. Ai soccorritori Margherita ha chiesto subito di potersi mettere in contatto con i propri familiari: «Sto bene, non è successo nulla di grave», ha detto loro per timore che apprendessero la notizia dai telegiornali e pensassero al peggio.

Ora i suoi figli sanno di avere una super mamma e che gli eroi non sono solo quelli dei fumetti. Margherita era alla guida del convoglio. Ed è stata lei ad azionare il freno di emergenza, evitando il deragliamento. Un gesto di grande professionalità, frutto di anni di esperienza sulle strade ferrate del Piemonte. Margherita è una delle poche macchiniste donne della regione. Sono dieci quelle abilitate a svolgere questo tipo di lavoro: un riconoscimento non indifferente in un campo che ancora oggi è prettamente maschile. Da quindici anni Margherita viaggia seduta in cabina e manovra convogli: ed è stata propria questa esperienza a correrle in aiuto ieri mattina. Oggi per tutti Margherita è un’eroina. I passeggeri ne sono convinti: «Ci ha salvati. Ha avuto la prontezza di frenare subito. Il treno stava già rallentando, pochi minuti dopo avrebbe raggiunto la stazione di Trinità. Ma se lei non si fosse accorta di quella benna che invadeva i binari, l’urto sarebbe stato molto più violento e le conseguenze più tragiche». La macchinista ha riportato le ferite più gravi. Soccorsa dai medici del 118, è stata portata all’ospedale di Savigliano per essere medicata. Se la caverà con qualche settimana di riposo. Le contusioni guariranno in fretta. Più difficile, invece, sarà superare lo choc emotivo di quanto accaduto. Come molte delle persone che erano a bordo del convoglio, anche lei ha visto la morte in faccia. In ospedale le è stato dato un sostegno psicologico.

I medici l’hanno sottoposta a tutti gli esami clinici previsti dai protocolli sanitari in caso di incidente ferroviario. Poi è stata la volta delle comunicazioni ufficiali con Rfi per stilare i rapporti e le relazioni di servizio. Margherita adesso dovrà raccontare tutto ai magistrati che hanno aperto un’inchiesta. Al momento non vi sono dubbi sul suo operato. E in serata le organizzazioni sindacali del Piemonte (Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Fast Confsal) hanno voluto esprimerle solidarietà e vicinanza. Un sentimento rivolto anche ai passeggeri e a tutto il personale delle ferrovie. «Evidenziamo la competenza e il ruolo fondamentale del personale in servizio — si legge nella nota — che con estrema professionalità ha prima evitato che l’incidente assumesse risvolti decisamente più drammatici e poi gestito l’emergenza sul posto fino all’arrivo dei soccorsi». Anche il sindaco di Trinità, Ernesta Zucco, ha voluto ringraziare Margherita: «La prontezza della macchinista ha evitato un incidente che poteva essere una strage».

ssb
**
**
Messaggi: 2399
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#47 Messaggio da ssb » sab 28 apr 2018 21:52

Più che dettagli è una sbrodolata ricamante sul fatto che una macchinista frena davanti a un ostacolo. :lol:

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1544
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#48 Messaggio da Lirex » dom 29 apr 2018 7:42

Naturalmente nessun giornalaio ha indagato sulla benna, se sollevava un carico troppo grande, quanto era vecchia, in che condizioni lavoravano gli operai.....

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5259
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#49 Messaggio da sandro.raso » dom 29 apr 2018 9:13

Questo è quanto dovrebbe appurare la magistratura, non i giornalisti. Staremo a vedere.
Immagine

E655202
*
*
Messaggi: 392
Iscritto il: ven 25 set 2015 13:15

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#50 Messaggio da E655202 » lun 30 apr 2018 7:45

Lirex ha scritto:
dom 29 apr 2018 7:42
Naturalmente nessun giornalaio ha indagato sulla benna, se sollevava un carico troppo grande, quanto era vecchia, in che condizioni lavoravano gli operai.....
Eh certo! Le inchieste giornalistiche che tirano fuori a vanvera rapporti di ANSF si fanno solo con le ferrovie. Eppure qui gli spunti per un'indagine giornalistica c'erano tutti: la gru aveva fatto la verifica delle funi con l'ASL? Il gruista aveva conseguito il patentino? Il cantiere era in regola? La manovra era stata studiata ed approvata dal responsabile della sicurezza? Quanti incedenti di questo tipo si verificano nei cantieri in Italia ogni anno? Quante gru non in regola con le revisioni lavorano nei cantieri? Quanti controlli dall'ASL vengono fatti con ogni anno e con quali esiti? Ecc... Non ho letto nessuna di queste domande sui giornali, ma ho visto ridurre e liquidare il tutto ad "un colpo di vento". Insomma, una cosa che può succedere, una fatalità, nulla di che... :wall: :wall:

Inoltre, pensate un po', c'è persino chi davanti ad un incidente come questo punta il dito contro le ferrovie e contro la loro sicurezza. Nello specifico contro la mancanza di "investimenti strategici sulla sicurezza ferroviaria per garantire sempre più efficaci standard di sicurezza per i cittadini e i pendolari". Eh, già certo... Perché se quella pilota X avesse avuto il raggio traente in dotazione alla Enterprise non sarebbe successo nulla: cosa aspetta TI ad installarlo? Cosa aspetta ANSF a prescriverlo? ::-?: ::-?:

E badate che a fare questa dichiarazione non è uno qualunque, ma l'Assessore ai Trasporti della Regione Liguria. Insomma: uno dal quale un approccio un pelo più razionale ed informato sulla sicurezza ferroviaria sarebbe lecito attenderselo. O almeno da parte della sua struttura tecnica che dovrebbe dirgli che forse in certe occasioni è meglio tacere...

Che commentare quindi davanti a questa uscita:

Immagine

Anzi, non commentate qui. Scriveteglielo direttamente a lui che ne pensate: https://www.facebook.com/photo.php?fbid ... =3&theater

Il post è pubblico, commentabile e... il bello dei social è lo scambio di opinioni, no?

Avatar utente
Carlosanit
**
**
Messaggi: 2859
Iscritto il: sab 13 set 2008 7:54
Località: Torino
Contatta:

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#51 Messaggio da Carlosanit » lun 30 apr 2018 8:24

Giusto, sono intervenuto.
Amico delle ferrovie fin da tenera età

elleci
**
**
Messaggi: 1562
Iscritto il: ven 17 nov 2006 13:38
Località: Torino Porta Susa

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#52 Messaggio da elleci » lun 30 apr 2018 18:08

Secondo La Stampa, sabato c'erano ben 4 pullmann a fare la spola tra Fossano e Mondovì. Risultato: ressa, spintoni, attese di ore. Trenitalia si è giustificata dicendo di non essere riuscita a trovare altri pullmann, subito smentita da Sadem che dice di non essere mai stata contattata - probabilmente in quanto di proprietà di DB. E meno male che Balocco aveva detto che avrebbe seguito lui la situazione!
COMPARE DEL CHEESEBURGER ®

Avatar utente
peofsz1600
*
*
Messaggi: 313
Iscritto il: lun 08 ott 2007 10:13
Località: Torino
Contatta:

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#53 Messaggio da peofsz1600 » lun 30 apr 2018 20:42

La questione Arriva, è ancora più complessa: Arriva dice di non essere stata chiamata, FS afferma di aver chiesto ma non aver ricevuto risposta.
Quando si dice mandare un'email sperando che vada a finire nello spam del destinatario.

Frank_Castle
*
*
Messaggi: 528
Iscritto il: dom 12 ago 2007 14:15
Località: Grugliasco (TO)

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#54 Messaggio da Frank_Castle » lun 30 apr 2018 22:40

Sì ma comunque non sostituisci su quella linea con 4 autobus. Cerchi ulteriori rinforzi.
E complimenti al post su facebook... :wall:
- Te ne vai?
- Ho molto lavoro... leggi bene i giornali, te ne accorgerai.
- Quale sezione?
- Sempre i necrologi.

Frank_Castle
*
*
Messaggi: 528
Iscritto il: dom 12 ago 2007 14:15
Località: Grugliasco (TO)

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#55 Messaggio da Frank_Castle » mar 01 mag 2018 19:04

E intanto la procura scrive il nome del primo indagato (ma ovviamente dobbiamo aumentare la sicurezza delle ferrovie, vero assessore?)

http://torino.repubblica.it/cronaca/201 ... 195258648/
- Te ne vai?
- Ho molto lavoro... leggi bene i giornali, te ne accorgerai.
- Quale sezione?
- Sempre i necrologi.

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5259
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#56 Messaggio da sandro.raso » mar 01 mag 2018 19:57

Premesso doverosamente che "indagato" non significa automaticamente "imputato" e che a sua volta questo non significa automaticamente "condannato in via definitiva", l'indagare sul conducente della gru direi sia un atto dovuto.
Sarà poi da vedere se veramente è stato lui colpevolmente negligente, o se ci fossero fattori esterni (sicuramente NON ferroviari, in questo caso) che lo scagionino in tutto o in parte.
Immagine

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14711
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#57 Messaggio da Tz » mar 01 mag 2018 23:21

Ho letto 4 volte ma dici sempre la stessa cosa... ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

ssb
**
**
Messaggi: 2399
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#58 Messaggio da ssb » mer 02 mag 2018 0:59

Miracolo! Il messaggio è stato moltiplicato come i pani e i pesci!

Frank_Castle
*
*
Messaggi: 528
Iscritto il: dom 12 ago 2007 14:15
Località: Grugliasco (TO)

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#59 Messaggio da Frank_Castle » mer 02 mag 2018 5:05

Ultimamente il forum da anche a me questi problemi: invio la risposta e da errore mentre il messaggio è stato correttamente caricato.

Comunque, premesso che indagato non è colpevole, ma se la gru si ribalta sono pochi i fattori esterni che possono essere intervenuti. Il più delle volte è un errore umano.
Io, però, volevo solo evidenziare, in relazione al post su Facebook evidenziato poco sopra, che sin da subito era evidente per tutti che la causa era esterna alla ferrovia ed era chiaro che era stata la gru.
Per cui indagare sul mezzo mi sembrava "un atto dovuto" sin da subito.
- Te ne vai?
- Ho molto lavoro... leggi bene i giornali, te ne accorgerai.
- Quale sezione?
- Sempre i necrologi.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11966
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Svio Torino - Savona (10130)

#60 Messaggio da sr » mer 02 mag 2018 8:26

Si sa che Sandro a volte è un po' ripetitivo! :mrgreen:

Leggendo l'articolo di Repubblica si dice che è stato indagato il conducente della gru, ma anche che l'unico indagato è il titolare dell'azienda. Vuol dire che sono la stessa persona? ::-?:

PS: per evitare di duplicare i post, se la pagina va in errore al momento dell'invio, conviene premere F5 e viene riproposta la pagina dell'inserimento messaggio, ma sotto c'è la lista dei messaggi inseriti. Se compare anche quello appena inviato, si esce dalla pagina e si evitano altri invii.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti