Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Aenigmaticus
**
**
Messaggi: 1173
Iscritto il: mer 31 mar 2004 13:48
Località: Milano, a metà strada tra Rogoredo e Porta Vittoria

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1846 Messaggio da Aenigmaticus » mar 12 giu 2018 12:00

L'ultima volta che ho visto il treno Archimede è stato circa un mese fa (attorno al 13/14 maggio, mentre andavo a Varese). L'ho visto parcheggiato nel fascio merci di Milano Certosa. La pilota Z1 in direzione Milano ed una E 402 in coda, ma non mi sembrava la 101,quella in livrea bianco/blu.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11966
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1847 Messaggio da sr » mar 12 giu 2018 12:06

Infatti non è Archimede, ma come han fatto notare Lirex ed altri è Galileo.
Comunque i tempi che hanno citato sono quelli, anche se non so se un singoli treno riesce a coprire tutti i binari di corsa di tutte le linee d'Italia in 6 mesi. Avrà anche dei fermi per manutenzione che credo non siano infrequenti, vista anche la mole e la delicatezza delle apparecchiature a bordo.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
gr 625-076
**
**
Messaggi: 1116
Iscritto il: sab 08 ott 2005 17:21
Località: in transito sulla Mi-VR

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1848 Messaggio da gr 625-076 » mar 12 giu 2018 12:07

Galileo, non Archimede!!!!!!
Il controllo ad ultrasuoni , ogni circa 6 mesi sulle tratte principali, è (era) fatto da Galileo, ora però fermo da mesi. E' invece in corso l'allestimento dei dispositivi ad ultrasuoni sul nuovo Galileo 2.

Chiedo scusa a tutti. :sofa:

EDIT
Hanno parlato di intervalli di 6 - 12 -24 mesi nei controlli delle tratte, a seconda del traffico/importanza.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5725
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1849 Messaggio da dedorex1 » mar 12 giu 2018 12:59

In questo vecchio documento si prevedeva un passaggio ogni 15 giorni sulla Milano-Bologna-Firenze-Roma-Napoli e un mese per la Torino Venezia.
http://www.rfi.it/cms-file/allegati/rfi ... Misura.pdf
Può essere che il contemporaneo fermo di Archimede (anche se senza ultrasuoni) e Galileo abbia causato la mancata identificazione di un problema tutto sommato minore (o comunque usualmente gestito)?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11966
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1850 Messaggio da sr » mar 12 giu 2018 13:12

Se così fosse, come in tutte le disgrazie che si rispettano, il maggior intervallo tra le diagnostiche ha rappresentato una ulteriore sfiga!
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1851 Messaggio da E412 » mar 12 giu 2018 13:20

Bisogna capire in primo luogo cosa è successo, e in base a quello vedere se il problema poteva essere individuato con le procedure attuali oppure no.
I supermegaultraperiti hanno iniziato a cavare qualche tarantola dalla tana o sono ancora lì a stupirsi di un binario ossidato dopo un mese all'aria (dando la colpa all'acqua)? O magari so già partiti per le ferie? :>:):

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1533
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1852 Messaggio da Lirex » mar 12 giu 2018 13:35

Se la prendono comoda, il tassametro gira.....

ssb
**
**
Messaggi: 2383
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1853 Messaggio da ssb » mar 12 giu 2018 13:57

Di sicuro prima di ferragosto nisba...

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7550
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1854 Messaggio da simplon » mar 12 giu 2018 18:22

UluruMS ha scritto:
mar 12 giu 2018 9:07
Pro memoria di giornalai e dintorni
Perché secondo te qualcuno di costoro la legge? O è sempre forte il richiamo della "casalinga di Voghera"?
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1855 Messaggio da E412 » mer 13 giu 2018 16:49

By the way, hanno cominciato a rifare l'armamento della lenta in stazione a Pioltello. Ricordo che dall'incidente è attivo un rallentamento a 40 km/h per oltre 2 km.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

ESCity81
**
**
Messaggi: 3784
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1856 Messaggio da ESCity81 » gio 14 giu 2018 11:35

Aenigmaticus ha scritto:
mar 12 giu 2018 12:00
L'ultima volta che ho visto il treno Archimede è stato circa un mese fa (attorno al 13/14 maggio, mentre andavo a Varese). L'ho visto parcheggiato nel fascio merci di Milano Certosa. La pilota Z1 in direzione Milano ed una E 402 in coda, ma non mi sembrava la 101,quella in livrea bianco/blu.
La E402-101 non è più in livrea blu, ma XMPR con fasce rosse (livrea RFI). Credo che anche almeno uno dei due bagagliai di Archimede abbia la stessa colorazione.
superP ha scritto:
mar 12 giu 2018 10:49
però hanno anche detto che Galielo è fermo e ci sarà un Galileo 2.0
Che io sappia, Galileo è regolarmente operativo. Forse non lo era nelle settimane dell'incidente, avendo ricevuto manutenzione.
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1533
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1857 Messaggio da Lirex » gio 14 giu 2018 11:53

Per quanto riguarda Galileo 2.0 mi sembra di avere capito che RFI ha intenzione di rinnovare parte della flotta con nuovi rotabili automotori: cinque veicoli bimodali attrezzati per i rilievi all' armamento, segnalamento, trazione elettrica e telecomunicazioni sulla rete storica, due dei quali attrezzati anche per i rilievi ad ultrasuoni, del PMO e di videoispezione; aggiornamento dei due treni ETRY e sostituzione dei motocarrelli PV7 con altri.

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2888
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1858 Messaggio da RF » lun 18 giu 2018 13:16

Non so se si era già parlato di questo, ma Contship che gestisce il terminal di Melzo ha intenzione di chiedere i danni a RFI per il blocco della linea "se effettivamente verrà accertato che il gestore della rete ferroviaria è il responsabile dell'incidente avvenuto per scarsa o errata manutenzione dei binari"

http://www.trasportoeuropa.it/index.php ... -pioltello

Il gruppo Contship Italia ha chiesto a Rete Ferroviaria Italiana i danni per i mancati introiti conseguenti all'interruzione della linea ferroviaria a seguito dell'incidente avvenuto a Pioltello lo scorso gennaio. È scritto nell'ultima trimestrale di Eurokai, il gruppo tedesco che controlla Contship, dove si legge che al peggioramento dei risultati finanziari nel primo trimestre dell'anno hanno contribuito anche le restrizioni operative di cui è rimasto vittima il terminal intermodale di Melzo (Milano Rail Hub) a seguito dell'incidente ferroviario accaduto a Pioltello il 25 gennaio. Per questi mancati introiti (si parla di alcuni milioni di euro) Contship Italia chiederà i danni a Rfi se effettivamente verrà accertato che il gestore della rete ferroviaria è il responsabile dell'incidente avvenuto per scarsa o errata manutenzione dei binari.
A inizio febbraio, dopo circa due settimane dall'incidente ferroviario di Pioltello, Contship Italia aveva inviato una nota dove denunciava che il terminal intermodale di Melzo risultava ancora bloccato, con impossibilità, per uno dei più attivi centri intermodali del nord Italia, di far entrare e uscire i treni nazionali e internazionali. "È auspicabile che tutti i soggetti coinvolti lavorino con maggiore rapidità per evitare ulteriori ricadute economiche negative sulle aziende e gli operatori privati, che così tanto hanno investito per il trasporto ferroviario delle merci e per il rilancio della competitività dei porti italiani verso i mercati d'oltre Alpe",» affermava Contship. Che poi aveva aggiunto: "Duole constatare che il tema del trasporto ferroviario delle merci in Italia, al di là del positivo cambio di passo impostato dal ministro Delrio con la cosiddetta cura del ferro, continui a scontare un problema di percezione e strategicità. Non solo per ciò che riguarda lo stato delle infrastrutture, ma anche per ciò che attiene agli impatti sull'ambiente e alle ricadute in termini di competitività delle merci. Competitività che un maggiore trasporto via ferro garantirebbe ai prodotti italiani e agli operatori che servono i mercati che non hanno accesso diretto ai porti nel centro Europa. Questo si evince dal fatto che dopo tredici giorni rimangono ancora fortemente penalizzati, se non completamente interdetti, i collegamenti dei treni merce nella linea oggetto di sequestro da parte della magistratura».

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1859 Messaggio da E412 » lun 18 giu 2018 13:20

E' una linea un po' azzardata, anche perché comunque ci vorranno anni prima di approdare a qualcosa.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7550
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Deragliamento a Pioltello (25/01/18)

#1860 Messaggio da simplon » lun 18 giu 2018 14:35

Ha il sapore di quelle iniziative messe in atto per risolversi in via extragiudiziale, con un accordo tra le parti, con un tornaconto magari indiretto.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite