La multinumerazione dello stesso treno

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14178
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#31 Messaggio da quattroe28 » gio 02 nov 2017 21:07

PENDOLINO ha scritto:
lun 30 ott 2017 7:55
Al viaggiatore, della numerazione di un treno non gliene frega niente.
Bene fanno in Svizzera (ed anche in Germania) ad ometterla completamente dai tabelloni informativi degli arrivi e partenze nelle stazioni.
sei sicuro? a me pareva ci fosse...
anche se è un paio di anni che non vado nel Ticino (per vari motivi ero andato ai musei di storia naturale di Lugano e di Meride)
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Bill
**
**
Messaggi: 2385
Iscritto il: sab 05 feb 2005 16:15
Località: Veneto

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#32 Messaggio da Bill » gio 02 nov 2017 22:29

tof63 ha scritto:
gio 02 nov 2017 19:48
Supponiamo di aver acquistato un biglietto frecciarossa Torino Porta Susa - Milano Centrale per il treno in partenza alle 8.22 (9517 Torino-Napoli) e di essere in attesa al marciapiede fin dalle 8.10.
Come fai a sapere che non puoi prendere il primo frecciarossa che vedi arrivare alle 8.22 (il 9713 Torino-Venezia delle 8.15 in ritardo di 7 minuti), ma devi aspettarne uno successivo, se non dal numero del treno scritto sul biglietto?
Mica sul biglietto c'è scritto che il treno per cui è valido il biglietto stesso va a Napoli piuttosto che a Venezia... eppure entrambi passano da Milano Centrale.
Però sul biglietto c'è scritta l'ora di partenza e ci si può basare su quella. Se sei al marciapiede e il tabellone luminoso riporta 8:15 (oltre all'annuncio) ti rendi conto che non è il tuo delle 8:22.
Ultima modifica di Bill il gio 02 nov 2017 22:39, modificato 1 volta in totale.
... ci scusiamo per il disagio.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16660
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#33 Messaggio da Ae 4/7 » gio 02 nov 2017 22:37

quattroe28 ha scritto:
gio 02 nov 2017 21:07
sei sicuro? a me pareva ci fosse...
anche se è un paio di anni che non vado nel Ticino (per vari motivi ero andato ai musei di storia naturale di Lugano e di Meride)
Non c'è: https://commons.wikimedia.org/wiki/Cate ... witzerland
Neanche su quelli a palette: https://commons.wikimedia.org/wiki/Cate ... witzerland
Versione analogica: https://commons.wikimedia.org/wiki/File ... runnen.JPG :wink:
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37240
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#34 Messaggio da E412 » ven 03 nov 2017 9:07

@ tof: appunto, è utile. Si può trovare il modo di non usarlo, ma vien comodo poterlo conoscere.
E proprio per questo, non può e non deve essere una chiave in un database. :wink:
Tra l'altro, ti faccio un altro esempio ancora peggiore: Lambrate, ore 19:00. Stessa ora, un treno per Brescia che da Treviglio fa tutte le fermate e uno che ferma solo a Treviglio. Di fatto coincide l'orario, coincide la destinazione...il numero è utile. Ma pochi lo guardano e molti non ascoltano nemmeno l'annuncio :D

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

daprisse
*
*
Messaggi: 118
Iscritto il: sab 27 mag 2017 8:02
Località: Villach (AT)

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#35 Messaggio da daprisse » ven 03 nov 2017 9:10

Qua in Austria il sistema non e stringente; sulle linee in cui i treni regionali sono chiamati "S-Bahn" (infatti sono treni regionali ma quelli del reparto marketing pensano che la S-Bahn sia qualcosa di rivoluzionario) non sono indicati i numeri dei treni mentre gli altri treni regionali e i treni a lunga percorrenza hanno sempre una numerazione.


Gesendet von iPad mit Tapatalk

Avatar utente
Fabbro il Fabbro
*
*
Messaggi: 100
Iscritto il: gio 08 dic 2016 16:13
Località: La terra dei Lego
Contatta:

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#36 Messaggio da Fabbro il Fabbro » ven 03 nov 2017 10:46

A proposito di multinumerazione, qualcuno sa se ai nuovi Frecciarossa Milano-Udine via Venezia Santa Lucia sarà applicato il doppio numero come sui treni da/per Salerno?
Nel caso di Salerno, il doppio numero è attribuito per i treni che passano per Napoli Centrale, visto che fra Napoli C.le e PM Afragola percorrono la stessa linea due volte (avanti e indietro), il che non è possibile con lo stesso numero traccia.
Sulla Mestre-Santa Lucia-Mestre mi sembrerebbe analogo: si applicherà lo stesso? Dal sito di vendita trenitalia la doppia numerazione non è riportata nemmeno per i Salerno, ma si può vedere su Viaggiatreno.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37240
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#37 Messaggio da E412 » ven 03 nov 2017 10:57

I Milano-Udine e viceversa cambiano già numero a Venezia, quindi il problema non si pone in ogni caso, perchè la tratta Mestre-Venezia verrà comunque percorsa con due numeri diversi. :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Fabbro il Fabbro
*
*
Messaggi: 100
Iscritto il: gio 08 dic 2016 16:13
Località: La terra dei Lego
Contatta:

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#38 Messaggio da Fabbro il Fabbro » ven 03 nov 2017 11:06

Hai ragione, non avevo controllato bene i treni esistenti ;)
Quindi il caso degli AV Salerno rimane ancora unico con cambio numero pari/pari dispari/dispari, mi sembra di capire

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37240
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#39 Messaggio da E412 » ven 03 nov 2017 11:09

Credo di si. In teoria però potrebbe presentarsi se facessero passare da Venezia SL un Milano-Trieste. ::-?:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
PENDOLINO
**
**
Messaggi: 2526
Iscritto il: lun 22 dic 2003 19:18
Località: Rho (MI) - Castelnuovo del Garda (VR)

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#40 Messaggio da PENDOLINO » lun 06 nov 2017 19:04

E412 ha scritto:
ven 03 nov 2017 9:07
Lambrate, ore 19:00. Stessa ora, un treno per Brescia che da Treviglio fa tutte le fermate e uno che ferma solo a Treviglio. Di fatto coincide l'orario, coincide la destinazione...il numero è utile. Ma pochi lo guardano e molti non ascoltano nemmeno l'annuncio :D
Per come la vedo io, la comunicazione efficace per l'utenza sarebbe chiamare il 2093 "regionale veloce", ed il 10923 "regionale" e basta. (Vabbé, io ho nostalgia dei locali e dei diretti, anche il termine "regionale" mi fa un po' allergia. Sicuramente sono termini più intuitivi per designare treni che fanno tutte le fermate e che invece ne fanno poche).
E specificando per ciascun treno le fermate, se possibile anche in modo raggruppato ("Ferma solo a Treviglio").
E secondo me per l'utenza media sarebbe molto meglio reintrodurre i gloriosi nomi, inopinatamente aboliti qualche anno fa. Ricordare "Ligure" o "Vesuvio" è molto più semplice che 141, o 9619.

@quattroe28: ti ha risposto Ae 4/7, sono stato un po' assente dal forum. Posso garantirti che a Ginevra Cornavin i tabelloni cartacei non riportano la numerazione, almeno a Marzo quando ci sono stato l'ultima volta e me li sono guardati.
Ultima modifica di PENDOLINO il lun 06 nov 2017 19:13, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
PENDOLINO
**
**
Messaggi: 2526
Iscritto il: lun 22 dic 2003 19:18
Località: Rho (MI) - Castelnuovo del Garda (VR)

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#41 Messaggio da PENDOLINO » lun 06 nov 2017 19:10

tof63 ha scritto:
gio 02 nov 2017 19:48



Come fai a sapere che non puoi prendere il primo frecciarossa che vedi arrivare alle 8.22 (il 9713 Torino-Venezia delle 8.15 in ritardo di 7 minuti), ma devi aspettarne uno successivo, se non dal numero del treno scritto sul biglietto?

Bill ha scritto:
gio 02 nov 2017 22:29

Però sul biglietto c'è scritta l'ora di partenza e ci si può basare su quella. Se sei al marciapiede e il tabellone luminoso riporta 8:15 (oltre all'annuncio) ti rendi conto che non è il tuo delle 8:22.
E la ridondanza delle informazioni comunque non garantisce dagli errori dei più rimbambiti.
Ricordo qualche tempo fa che a Peschiera ho cercato in ogni modo di spiegare a due sprovveduti viaggiatori, che il loro biglietto era valido per il regionale in partenza pochi minuti dopo il Frecciabianca fermo al binario. Hanno preso il Frecciabianca.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14141
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#42 Messaggio da Tz » lun 06 nov 2017 19:28

La logica dei caprones più smaliziati era quella che eri tu che stavi cercando di fotterli facendogli perdere il treno... :wink:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Bill
**
**
Messaggi: 2385
Iscritto il: sab 05 feb 2005 16:15
Località: Veneto

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#43 Messaggio da Bill » lun 06 nov 2017 19:33

A proposito del viaggiatore medio, di numeri che nessuno guarda, di annunci poco ascoltati, a Padova partono dallo stesso binario due FA per Roma a distanza di 10' (8413 8:53, 8415 9:03). Dato che normalmente la maggioranza dei viaggiatori delle Frecce è in attesa al marciapiede con discreto anticipo, mettici qualche minutino di ritardo dell' 8413 (quando non sono esattamente 10...), provate a indovinare cosa quotidianamente accade...
... ci scusiamo per il disagio.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14141
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#44 Messaggio da Tz » mar 07 nov 2017 8:38

I caprones resteranno sempre caprones ma in questo caso non sono meno caprones TI e RFI.
TI dovrebbe chiedere a RFI di impostarli su binari diversi.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2709
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: La multinumerazione dello stesso treno

#45 Messaggio da RF » mar 07 nov 2017 13:11

Nel caso in questione forse se TI facesse un unico treno in doppia sarebbe meglio

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti