Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 1341
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#61 Messaggio da Andmart » gio 27 lug 2017 15:41

ESCity81 ha scritto:Tra l'altro, una persona in uno stato psicologico del genere, che arriva ad inscenare un ferimento ferendosi da solo, non mi sembra nelle condizioni più adatte ad avere contatti con il pubblico!
Sottoscrivo.

Tra l'altro non è tanto l'avere contatti col pubblico, quanto il fatto che in qualità di CT aveva anche la responsabilità di un intero treno. Questo mi fa rabbrividire.

Se fossi in ANSF, imporrei che, nelle visite periodiche presso la commissione medica, ci fosse qualche controllo in più sullo stato di salute psicologico di chi in ferrovia ha mansioni di responsabilità rilevanti. Questo ed altri episodi suggeriscono che è un fattore di rischio che non può e non deve essere sottovalutato... :wall: :wall:

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 24582
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#62 Messaggio da paolo656 » gio 27 lug 2017 15:49

Beh...dai...ci sono perfino i piloti suicidi che vanno giù con l'intero aereo. Non esageriamo....eh....un attimo di tranquillità....

Avatar utente
DueDiPicche
**
**
Messaggi: 1377
Iscritto il: mar 25 mar 2008 22:04
Località: Pavia
Contatta:

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#63 Messaggio da DueDiPicche » gio 27 lug 2017 18:06

http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... P3-S1.8-T1


Controllore accoltellato sul treno per Milano, il procuratore di Lodi: "Si è inventato tutto"

Accusato di calunnia, simulazione di reato e interruzione di pubblico servizio. Spiega: "Mi sono vendicato per la lite avuta il giorno prima con quella persona". Dalla sua denuncia nei giorni scorsi è scaturito uno sciopero generale che ha bloccato tutti i treni della Lombardia
Libera la mente prima che lei si liberi di te!!
Tutti i viaggi, anche quelli più lunghi, cominciano con un passo

Il mondo è bello perché è aVARIatO

Avatar utente
diesel 445
**
**
Messaggi: 4620
Iscritto il: lun 26 gen 2004 15:45
Località: Siena

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#64 Messaggio da diesel 445 » gio 27 lug 2017 21:52

Non ci entra nulla con questa cosa ma un paio di giorni fa una persona che doveva rientrare in carcere e non lo ha fatto , pensava di cavarsela , dopo qualche pedinamento con una scusa di consegnare un materasso alla casa dove era nascosto è stato catturato , assieme alla sua donna , anche lei ricercata , qui vicino Siena in località Taverne .

TEE68
**
**
Messaggi: 2111
Iscritto il: sab 21 mag 2005 20:38

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#65 Messaggio da TEE68 » ven 28 lug 2017 8:21

Ma quella cosa al collo con cui si fa fotografare è un serpente vivo?

Avatar utente
diesel 445
**
**
Messaggi: 4620
Iscritto il: lun 26 gen 2004 15:45
Località: Siena

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#66 Messaggio da diesel 445 » ven 28 lug 2017 9:05

Sembrerebbe di si non ho capito che tipo di serpente è .
Ultima modifica di paolo656 il ven 28 lug 2017 10:23, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminata citazione del messaggio precedente

Avatar utente
PENDOLINO
**
**
Messaggi: 2440
Iscritto il: lun 22 dic 2003 19:18
Località: Rho (MI) - Castelnuovo del Garda (VR)

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#67 Messaggio da PENDOLINO » ven 28 lug 2017 9:12

DueDiPicche ha scritto:http://milano.repubblica.it/cronaca/201 ... P3-S1.8-T1


"Mi sono vendicato per la lite avuta il giorno prima con quella persona".
Come il tizio che per fare un dispetto alla moglie si tagliò il fratellino...

Dunque, questo CT al momento mi pare non idoneo al servizio perché psicologicamente labile; da un punto di vista civile e penale ne risponderà nelle sedi opportune.
Il problema di fondo tuttavia resta irrisolto: le aggressioni al personale di bordo sono una piaga ed i treni e le pertinenze ferroviarie danno perlomeno l'impressione (spesso corroborata dai fatti e dalle cronache) di essere terra di nessuno.
Sullo sciopero di lunedì scorso avevo, ho e continuerò ad avere immense perplessità: criminali più o meno clandestini continueranno a salire sui treni e a maltrattare viaggiatori e personale, l'azienda più di tanto non può fare stante la situazione di ordine pubblico IMHO fuori controllo, e gli unici ad averci rimesso sono stati i pendolari che non hanno avuto garantito il servizio per il quale avevano già a suo tempo pagato l'abbonamento.

Avatar utente
DB
**
**
Messaggi: 3225
Iscritto il: mar 20 gen 2004 12:40

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#68 Messaggio da DB » ven 28 lug 2017 9:34

Quante tastiere arrossite di imbarazzo... :lol:
Adesso capite perché occorrono le garanzie e giudici molto prudenti?
Tra l'altro, secondo il Vs. metro di valutazione, questo ferroviere avrebbe dovuto essere immediatamente sbattuto in carcere, indiziato com'è di reati molto più gravi di quelli del "clandestino" che dopo aver arraffato qualcosa al supermercato spintoni la cassiera all'uscita. Qui abbiamo calunnia e simulazione, il primo addirittura considerato delitto plurioffensivo in quanto lede sia l'amministrazione della giustizia (che viene indotta dalla falsa incolpazione a procedere nei confronti di persona innocente sprecando così risorse umane e materiali) che la persona ingiustamente accusata.
Invece è bene e giusto che anche il ferroviere attenda da uomo libero il suo processo, ma questo deve valere per tutti, bianchi e neri, cittadini e stranieri, ricchi e poveri ecc.
E l'eventuale assenza/contumacia/latitanza in un piccolo numero di casi è un piccolo prezzo che la collettività deve pagare per mantenere quelle garanzie e diritti che casi come questo dimostrano essere irrinunciabili.

:ciao: :ciao:
ECCO I RISULTATI DELL'AV: http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic.php?f=48&t=35732
New PB 20km: 1h31'23'' 12.04.2014
PB 10km: 44'37'' 28.6.2013

Der meisten mangelt der Mut, das Unglück zu begrüssen, als etwas, worin man die Seele baden kann

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1723
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#69 Messaggio da VT98 » ven 28 lug 2017 9:46

Il controllore è uno scemo di guerra, da licenziare in tronco e POI processare, l'eventuale clandestino dei miei stivali va cacciato a pedate. Nessuno arrossisce, nessun imbarazzo: per questo singolo episodio non viene sicuramente messa in discussione la necessità di ributtare a mare migliaia di fancazzisti subsahariani.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 35607
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#70 Messaggio da E412 » ven 28 lug 2017 10:00

In mare non si butta nessuno, a meno che non si accetti di essere i primi. Cazzo, sembra di sentire discorsi da villaggio sperduto nei monti del Pakistan... :roll:
Quanto al tizio, è questione di valutazione del danno, e tra una simulazione di reato e lesioni volontarie ad altre persone ci vedo un discreto abisso in mezzo. L'importante è che non la faccia franca, perchè chi sbaglia (per malafede) è giusto che paghi.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 1341
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#71 Messaggio da Andmart » ven 28 lug 2017 10:23

E412 ha scritto: tra una simulazione di reato e lesioni volontarie ad altre persone ci vedo un discreto abisso in mezzo.
Non è la simulazione di reato la cosa che trovo più inquietante, ma che questa sia stata inscenata per far arrestare una persona con la quale aveva avuto un alterco. Allo stesso fine non ha esitato a trapassarsi la mano con un coltello!! ::-?:

Questo denota una certa visione paranoide-ossessiva che, a mio avviso, è più allarmante dell'autolesionismo in sé. Poi non dico che sia pericoloso per la società, ma non gli affiderei la responsabilità di un treno...

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 24582
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#72 Messaggio da paolo656 » ven 28 lug 2017 10:27

Tranquilli, ogni giorno ce n'è una nuova. Altro che arrossire.

Naturalmente costoro saranno espulsi subito, oltre a essere denunciati per interruzione di pubblico servizio. O forse no, ed è per questo che si permettono di farlo. E lo rifaranno, dato che è comodo!!!

Erano ubriachi e hanno finto di stare male per non pagare il viaggio in treno. Quando il controllore ha chiesto loro i biglietti, i due stranieri hanno simulato un malore. Uno addirittura ha inscenato uno svenimento. Non parlavano, non rispondevano ad alcuno stimolo e avevano gli occhi girati all’indietro.

Una situazione difficile da gestire che ha richiesto un intervento immediato da parte del personale medico. Il controllore ha deciso di avvertire i soccorsi. La chiamata è stata fatta sul treno nei pressi della fermata di Bagnolo Mella. Alla stazione sono arrivate due ambulanze, da Dello e da Ghedi, e l’automedica. In supporto a infermieri e volontari si sono precipitati anche gli agenti della Polizia locale diretti dal comandante Davide Vallieri e i carabinieri della stazione di Bagnolo, agli ordini del maresciallo Felice Purcaro.

Ma una volta scesi dal treno, aiutati dai paramedici, i due ghanesi, da poco arrivati in provincia di Brescia da Reggio Calabria, hanno rifiutato il ricovero. Dopo aver mostrato i permessi di soggiorno in regola alle Forze dell'ordine si sono diretti verso casa, a Bagnolo, dove vivono da alcuni mesi. L’episodio ha provocato ritardi alla circolazione dei treni. Alla stazione di Bagnolo il vagone sul quale viaggiavano i due uomini è rimasto fermo circa un’ora.



http://www.giornaledibrescia.it/bassa/s ... -1.3194448


Ah, dimenticavo, l'espulsione solo dopo aver ripagato il costo per la società, sia chiaro.

P.S. se mi chiedete perchè da me non si può fare questo ve lo spiego, e la risposta non è "perchè altrimenti ti legano al palo".

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1723
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#73 Messaggio da VT98 » ven 28 lug 2017 10:39

E412 ha scritto:a meno che non si accetti di essere i primi

La differenza, che vedo non riesci a comprendere, è che io sono a casa MIA e certi soggetti, portatori di sottocultura e "diversità" del cazzo (per usare il tuo linguaggio) è meglio che se ne stiano decisamente a casa loro, che sia il cencioso Pakistan medievale o la merdosa Nigeria, piena di petrolio che riescono solo ad incendiare. Visto che non siamo capaci di assicurare l'ordine pubblico tra di noi, una bella iniezione di marmaglia è la ricetta ideale per scatenare le guerre dei poveri, dove uno dei teatri di battaglia sono i treni, poi le stazioni, le metropolitane, poi un giorno toccherà alle file per il pane eccetera.

Quanti siriani rimasti in italia sono protagonisti di episodi del genere? Pochissimi, perché magari (se non sono i soliti 2 scemi intenti a confezionare qualche bomba da piazzare a Londra o Parigi) cercano di ricrearsi un futuro con le loro famiglie, dato che sono profughi veri. Se lo capiamo bene, altrimenti saranno cazzi dei più poveri (cioè la maggioranza) perché i ricchi vivranno sempre nella loro reggia dorata votando "democristiano" o "progressista" etichettando il capotreno pirla come "razzista" mentre un cingalese gli pulisce l'argenteria.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 11705
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#74 Messaggio da augustus » ven 28 lug 2017 10:58

Fino a quando sul forum si tollererà un linguaggio così incivile? non sono buonista, cerco di restare in termini civili per non abbassare un livello che mi sembra già assai infimo.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 35607
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Ivoriano picchia controllore sul regionale 6678 Siena Firenze

#75 Messaggio da E412 » ven 28 lug 2017 11:23

Andmart ha scritto: Questo denota una certa visione paranoide-ossessiva che, a mio avviso, è più allarmante dell'autolesionismo in sé. Poi non dico che sia pericoloso per la società, ma non gli affiderei la responsabilità di un treno...
Nemmeno io, anche se vedo che qualche sindacalista si è già buttato a pesce per difenderlo avanzando una serie di distinguo.

@ VT: premesso che, come detto, si possono esternare tesi senza risultare 'fastidiosi', il problema non è esattamente in quei termini (e riguarda anche i conservatori, mica solo i progressisiti; d'altra parte quando hai un ventenio buono di presunto 'ordine e disciplina' che in realtà è solo 'caciara e legge del branco' come e peggio che nelle tribu sahariane, capisci che si sbaglia fin dal primo passo perchè non si ha la più pallida idea della direzione da intraprendere).
E finchè non lo si inquadra correttamente, non lo si risolverà mai. Ma se proprio, la discussione continua nell'altro topic. Con un linguaggio un po' più elevato di quello di uno scaricatore di porto, possibilmente.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti