Scontro tra treni Fse

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12123
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Scontro tra treni Fse

#421 Messaggio da sr » gio 27 set 2018 8:41

Occorre urgentemente tornare al bastone pilota! :megaball:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Scontro tra treni Fse

#422 Messaggio da E412 » gio 27 set 2018 8:55

Siete fuori strada, la soluzione ultima, finale, definitiva l'hanno scritta nero su bianco e potrei pure azzardare una scommessa sul fatto che possa essere recepita da Anf-Pant, a meno che il passaggio alla nuova agenzia ASFISSIA non faccia miracolosamente perdere le carte. :wink:
Capire che la prima anomalia in quella situazione è un blocco guasto a giorni alterni (e quel giorno si è guastato la mattina, mentre l'incidente è avvenuto alle 19, cioè è durato quasi un'intera giornata operativa) è per menti troppo evolute. Meglio chiudere e andare in bus :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15036
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Scontro tra treni Fse

#423 Messaggio da Tz » gio 27 set 2018 9:00

ssb ha scritto:
mer 26 set 2018 18:25
Ho finalmente letto il rapporto. È abbastanza demoralizzante quanto questi si siano soffermati sull’aspetto normativo ma soprattutto sull’aspetto umano e sulla sua pericolosità. Basta dare un’occhiata al luuuuuuungo elenco dei guasti al Bca con cui normalmente e pure quel giorno avevano a che fare per rendersi conto che gli apparati di sicurezza facevano e fanno acqua da tutte le parti!

E la soluzione proposta è introdurre il controllo degli incroci in caso di guasti...
Riguardo al Bca personalmente ne ho avuto a che fare dai suoi albori sulle FS (dal 1984) fino a quando ho terminato di fare movimento (ormai 11 anni fa) ovvero per 23 anni e se all'inizio mi piaceva perchè sostituì l'ormai anacronistico DU man mano che passava il tempo, che si sviluppava la sua applicazione e contemporaneamente quell'obbrobbrio della sua regolamentazione sviluppata da mentecatti... più iniziavo a odiarlo anche tecnicamente per certe situazioni (guasti e anormalità varie) che mi sono capitate e certe, in particolare una, è meglio che non la racconti... :shock: :roll:

Quanto alla trovata di rimettere ai fini della sicurezza il controllo degli incroci da parte del personale del treno e anche meglio che non la commenti. Ma chi tira fuori 'ste minchiate sa almeno di cosa sta parlando e come possa/debba essere gestita una tale procedura ? :wall: :shoot:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14437
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Scontro tra treni Fse

#424 Messaggio da quattroe28 » gio 27 set 2018 21:50

Tz ha scritto:
gio 27 set 2018 9:00
Ma chi tira fuori 'ste minchiate sa almeno di cosa sta parlando e come possa/debba essere gestita una tale procedura ? :wall: :shoot:
temo di no... almeno nella pratica
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
Giorgio Iannelli
**
**
Messaggi: 1604
Iscritto il: dom 07 feb 2010 18:26
Località: Bari Lamasinata
Contatta:

Re: Scontro tra treni Fse

#425 Messaggio da Giorgio Iannelli » ven 28 set 2018 10:27

Tz ha scritto:
gio 27 set 2018 9:00
Quanto alla trovata di rimettere ai fini della sicurezza il controllo degli incroci da parte del personale del treno e anche meglio che non la commenti. Ma chi tira fuori 'ste minchiate sa almeno di cosa sta parlando e come possa/debba essere gestita una tale procedura ? :wall: :shoot:
Questa cosa è stata tirata fuori anche sulla Andria-Corato, quindi direi proprio di no... ::-?:
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15036
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Scontro tra treni Fse

#426 Messaggio da Tz » ven 28 set 2018 14:51

Sulla Andria-Corato, dove è accaduto il botto, c'è/c'era il blocco telefonico con tanto di controllo degli incroci... ma non è bastato ugualmente...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2012
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: Scontro tra treni Fse

#427 Messaggio da Andmart » ven 28 set 2018 16:09

1) Nel caso della Adria - Corato non è bastato perché di fatto non lo faceva nessuno e dunque non veniva esercitata quel controllo ridondante per cui questa cosa è stata inventata. L'avessero fatto, avrebbe permesso di evidenziare l'errore del DM ed evitare il botto.
2) Il controllo degli incroci da parte da del pdb è vecchio come la ferrovia stessa e se attuato di fisso su certe linee con un certo tipo di regime di esercizio non è affatto problematico da gestire/mettere in piedi. Il problema è attuarlo in modo improvviso in caso di anormalità laddove di solito non si fa perché ci sono apparati elettrici...

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15036
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Scontro tra treni Fse

#428 Messaggio da Tz » ven 28 set 2018 19:40

Mi diverte pensare di mettere in piedi una procedura come quella del contropllo degli incroci da attivare solo al di sotto di un certo degrado della situazione... ::-?: :mrgreen:
Considerando anche che tale procedura prevederebbe un fitto e ben preciso intercsambio di modulistica/CVR che verrebbe ad appesantire ed ingigantire la gestione della circolazione proprio quando questa si fa più incasinata portandola di fatto al collasso ! :lol: :lol: :lol:

Eppure non mi pare sia difficile da comprendere che solo le procedure più semplici e lineari possono sortire l'effetto voluto soprrattutto in situazioni degradate... :wink: e la dimostrazione ne è che nel caso in oggetto proprio perchè era una procedura pesante e anacronistica non ha sortito l'effetto voluto e hanno fatto il botto... ma non si riesce ugualmente a capire... ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2012
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: Scontro tra treni Fse

#429 Messaggio da Andmart » ven 28 set 2018 21:38

Tz ha scritto:
ven 28 set 2018 19:40
Eppure non mi pare sia difficile da comprendere che solo le procedure più semplici e lineari possono sortire l'effetto voluto soprrattutto in situazioni degradate... :wink: e la dimostrazione ne è che nel caso in oggetto proprio perchè era una procedura pesante e anacronistica non ha sortito l'effetto voluto e hanno fatto il botto... ma non si riesce ugualmente a capire... ::-?:
Parole sante.

Avatar utente
Giorgio Iannelli
**
**
Messaggi: 1604
Iscritto il: dom 07 feb 2010 18:26
Località: Bari Lamasinata
Contatta:

Re: Scontro tra treni Fse

#430 Messaggio da Giorgio Iannelli » sab 29 set 2018 10:37

Tz ha scritto:
ven 28 set 2018 14:51
Sulla Andria-Corato, dove è accaduto il botto, c'è/c'era il blocco telefonico con tanto di controllo degli incroci... ma non è bastato ugualmente...
Decisamente peggio: lì il controllo degli incroci non era previsto, ma DIGIFEMA sostiene il contrario...
Insomma è l'ennesima inchiesta tecnica fatta con i piedi. :sofa:
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15036
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Scontro tra treni Fse

#431 Messaggio da Tz » sab 29 set 2018 11:17

Non mi quadra. Erano in uso i mod M1 e M4 (forse hanno numeri diversi ma sono gli analoghi FS) che sono appunto i moduli per comunicare al personale del treno gli spostamenti e ordini di incrocio.
Quando i DM spostano tra loro la sede di incrocio lo comunicano con detti moduli al personale dei treni... è appunto questa la metodologia del "controllo degli incroci da parte del personale dei treni".

Per partire da Andria quel treno doveva aver avuto un M1 di spostamento d'incrocio o aver comunicato dal DM l'ora di arrivo dell'ncrociante e il CT trascritto quell'ora nell'apposita casella sul foglio corsa... ma così non fu.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

sorry
*
*
Messaggi: 830
Iscritto il: lun 28 set 2009 16:03

Re: Scontro tra treni Fse

#432 Messaggio da sorry » sab 29 set 2018 18:24

Cosa intendevi dire Giorgio Iannelli? Nella relazione dell'inchiesta si dice che fosse previsto (anche se è emerso che la pratica veniva omessa spesso e volentieri)
Non posso parlare quando voglio: appartengo a FS, che è come l'esercito. [ing.X, FS]

Cari forumisti: caratteri cubitali, maiuscolo, colori vivaci nella firma è come urlare in una conversazione: sinonimo di maleducazione.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15036
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Scontro tra treni Fse

#433 Messaggio da Tz » sab 29 set 2018 18:58

Anche quest'ultima affermazione stride un po'... almeno per me che ho lavorato diversi anni con quelle procedure, sia come macchinista sia come DM.
Il termine "previsto" mi pare improprio perchè sembrerebbe quasi sinonimo di "a discrezione" quando invece se esiste è una procedura assolutamente vincolante.
Bisogna chiarire su cosa si intende per "omessa spesso e volentieri".
Assolutamente non si può intendere come dimenticanza di prescrivere tramite i moduli suddetti gli spostamenti o ordini di incrocio, può invece sfuggire per errata valutazione (come sono convinto sia successo nel caso occorso) la comunicazione dell'ora dell'incrociante al CT che purtroppo è stata fatale sommandosi alla cappella del DM che ha ritenuto che l'incrociante fosse già arrivato e nel subconscio l'aver già ottenuto la via libera da Corato ha chiuso il drammatico cerchio di fraintendimenti.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

sorry
*
*
Messaggi: 830
Iscritto il: lun 28 set 2009 16:03

Re: Scontro tra treni Fse

#434 Messaggio da sorry » sab 29 set 2018 20:33

Previsto intendo che andava applicato, senza se e senza ma (niente dietrologia). E, sempre dalla relazione, l'inchiesta ha evidenziato come la modulistica relativa al controllo fosse inutile allo scopo in quanto incompleta/pre compilata/non firmata/...
Non posso parlare quando voglio: appartengo a FS, che è come l'esercito. [ing.X, FS]

Cari forumisti: caratteri cubitali, maiuscolo, colori vivaci nella firma è come urlare in una conversazione: sinonimo di maleducazione.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15036
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Scontro tra treni Fse

#435 Messaggio da Tz » sab 29 set 2018 21:04

Non fare di tutta l'erba un fascio.
Quella casistica l'avevamo già sviscerata al tempo e avevo personalmente puntualizzato quanto fosse non inerente all'occorso quella incompleta/non firmata ed addirittura falsa la supposta precompilazione inerente l'M 100VL in quanto non è asssolutamente possibile precompilare una richiesta/concessione di VL oltre quanto già previsto sul M100VL stesso. Anzi, da quella relazione appare anche che sono loro che non sanno nemmeno come si usa correttamente un M 100 VL... :wall:... quella trovata delle righe lasciate in bianco è disarmante... :roll: :shoot:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Lirex e 4 ospiti