Frecciabianca: ritardi e tracce

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
enrico444
*
*
Messaggi: 525
Iscritto il: lun 15 ott 2007 18:39
Località: Bologna

Frecciabianca: ritardi e tracce

#1 Messaggio da enrico444 » lun 16 set 2013 6:38

Apro questo topic per focalizzare la questione ritardi su un aspetto specifico: quello della scarsa puntualità di molti frecciabianca della dorsale (Torino) Milano-Bologna-Adriatica, ma il titolo del topic è volutamente più ampio per capire se il problema sia solo/principalmente qui o anche altrove, e dipenda quindi dalle tracce inappropriate o da altri aspetti, o da più fenomeni assieme.
Nella maggior parte dei casi non si tratta di ritardi immensi, ma piccoli/medi stillicidi continui, che rendono questi treni poco affidabili. Ragionando da emiliano, e quindi da fortunato fruitore di un servizio regionale frequente, capillare e ben organizzato (poi si può sempre migliorare..), non si è certo invogliati ad acquistare tessere di accesso di frecciabianca, che sulla carta consentirebbero risparmi di tempo non indifferenti su alcune tratte medie, proprio perché, costo a parte, su un regionale puoi quasi sempre contare, sul FB no, dato che alterna giorni in cui spacca il minuto ad altri in cui dal nulla accumula 15-20' di ritardo. Il fenomeno, comprensibilmente, è più marcato nei pari, che arrivano in Emilia dopo viaggi di centinaia di km da abruzzo e puglia, e sono quindi più soggetti a inciampi di ogni tipo -- che però una buona progettazione avrebbe dovuto considerare...

Qualche esempio: ieri il 9807 era puntualissimo fino a Parma, poi è successo qualcosa e dal nulla ha fatto +15.
Oggi, secondo Viaggiatreno, il 9802 sta viaggiando con +4, il 9804 con +12, il 9803 addirittura puntuale.. ma è oggi, adesso; fra mezz'ora o domani può essere diverso e peggio..
Comments welcome :)

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 8:15

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#2 Messaggio da davide84 » lun 16 set 2013 9:43

Mi dicono che il nodo di Milano sia una buona fonte di perturbazione, almeno sui Torino - Venezia...

Comment gestionale: enrico, io darei una letta a tutti i millemila topic "tutto il 97XX minuto per minuto" e proverei a tirarne fuori un po' di statistica, perchè con i topic "a me mi pare che" non è che si va poi tanto avanti. A lavorare bene sui numeri potrebbe saltari fuori qualcosa di interessante.

Parlando di Adriatica, io lo so già che tempo 3 post e qualcuno tirerà fuori il discorso del Bacc a 5 codici che manca e consentirebbe i 200 così da fare i recuperi ma perchè MM non lo mette esiste solo la dorsale il Sud è trascurato... :wink:
Non più partecipante al forum.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 35607
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#3 Messaggio da E412 » lun 16 set 2013 9:56

Concordo con Davide, in passato (e anche nel presente) si è discusso più volte delle cause di ritardo.

Queste dipendono da tutti gli imprevisti che possono capitare lungo la marcia, sia relativamente frequenti, sia meno. Tra questi, in ordine casuale:
- problemi al blocco porte
- problemi al materiale rotabile (ad esempio accudienza al locmotore, ma anche un carrello frenato)
- problemi gravi al materiale rotabile (casini con la climatizzazione, ad esempio)
- elevato traffico di passeggeri nelle stazioni
- problemi di varia natura all'infrastruttura (o all'interfaccia rotabile-linea): si va da semplici interventi indebiti dei sistemi di sicurezza, che però magari ti regalano +10'/+15' gratuitamente, a guasti via via più serie, ad esempio deviatoi che saltano, segnali che muoiono, apparati centrali che esplodono, telecomandi che si disconnettono, PL che non funzionano, linee aeree che precipitano ecc ecc
- problemi cronici di circolazione (rete snella, deviatoi da 3 km/h, itinerari convergenti, nodi saturi, nodi malgestiti ecc)
- problemi ad altri treni: il tuo treno funziona, la linea (miracolosamente) pure, ma il treno precedente, o quello precedente a quello precedente ecc ecc, decide di prendersi una pausa per fare un po' di birdwatching nella natura

Spesso e volentieri sono una combinazione varia di più fattori, e per come funziona l'italica ferrovia più un treno fa km e più deve affrontare situazini "particolari" (inversioni, nodi complessi, linee a singolo binario, traghettamenti, alieni...) e più aumenta il rischio che si perda per strada e, di conseguenza, che maturi ritardo.
E se matura ritardo subentrano altri problemi, che ti portano a trovarti su una traccia non tua su linee che spesso non garaniscono adeguati spazi di manovra, e addio al recupero anche se la traccia originale era larga.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 15:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#4 Messaggio da Strix Hexe » lun 16 set 2013 10:14

enrico444 ha scritto:... ieri il 9807 era puntualissimo fino a Parma, poi è successo qualcosa e dal nulla ha fatto +15.
"TRENO 9807 RILEVA GUASTO A TERRA SCMT CON VISUALIZZAZIONE ICONA TRAIN TRIP SU ITINERARIO DI PARTENZA LOC 414-118"
Questo è accaduto a Solero, quindi prima ancora di Alessandria.
Poi a Lecce il treno è arrivato in orario.
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 15:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#5 Messaggio da Strix Hexe » lun 16 set 2013 10:17

E412 ha scritto:...
- problemi al materiale rotabile (ad esempio accudienza al locmotore, ma anche un carrello frenato)
- problemi gravi al materiale rotabile (casini con la climatizzazione, ad esempio)
...
Casomai il primo caso è un peccato grave, il secondo è men che veniale.
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

gworld
**
**
Messaggi: 7362
Iscritto il: sab 01 dic 2007 14:29

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#6 Messaggio da gworld » lun 16 set 2013 10:30

Io ho l'impressione che i ritardi dei FB adriatici si creino soprattutto tra Milano e Bologna per i treni dispari.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 35607
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#7 Messaggio da E412 » lun 16 set 2013 10:58

Strix Hexe ha scritto:Casomai il primo caso è un peccato grave, il secondo è men che veniale.
No.
Il primo può essere più o meno grave, magari risolvi in 5 minuti.
Il secondo, in estate e con i vetri sigillati (o in inverno con il freddo) e con il treno pieno è fonte di problemi seri, anche gravi (ad esempio un malore ai passeggeri) e con rischio di ritardi notevoli. Parte dei ritardi catastrofici accusati dai FB negli anni passati erano proprio dovuti a problemi alla climatizzazione.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#8 Messaggio da luca295 » lun 16 set 2013 11:06

Strix Hexe ha scritto:
E412 ha scritto:...
- problemi al materiale rotabile (ad esempio accudienza al locmotore, ma anche un carrello frenato)
- problemi gravi al materiale rotabile (casini con la climatizzazione, ad esempio)
...
Casomai il primo caso è un peccato grave, il secondo è men che veniale.
Questa è la considerazione dell'importanza dell'utente..... :wall: :wall:
Non ho parole.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#9 Messaggio da luca295 » lun 16 set 2013 11:20

davide84 ha scritto:
Parlando di Adriatica, io lo so già che tempo 3 post e qualcuno tirerà fuori il discorso del Bacc a 5 codici che manca e consentirebbe i 200 così da fare i recuperi ma perchè MM non lo mette esiste solo la dorsale il Sud è trascurato... :wink:
Anche no...le tracce sono tra il giusto e il largo, con gli allunghi necessari, infatti è norma vedere arrivare i convogli a destinazione in orario dopo centinaia di km di corsa. UN intervento del genere consentirebbe di velocizzare un pelino le tracce, tutto qui.
Il problema invece è strutturale, ovvero una cattiva progettazione dell'ipostazione del seervizio. Le Fb fanno servizio tra l'emilia romagna e milano, e insieme tra lMilano/Bologna e le regioni adriatiche. Sono due sovrapposizioni dovute piu' che altro all'esclusione di questi servizi dall'Av ( storicamente gli ic Milano-Bari non hanno mai fermato nelle città emiliane).
Così si ha un servizio Lp che deve coprore anche la Mp, ma che rischia di non essere affidabile. Inoltre si proliferano diversi livelli di servizio , che obbligano tra l'altro ad una catena di precedenze che concatenano la circolazione. Per cui gli eventi singoli che succedono quotidianamente hann ripercussioni a centinaia di km di distanza.
La soluzione potrebbe essere:
-Lp sull'Alta velocità ; servizio biorario con rinforzi a 60' (Torino)-MIlano/Venezia -Bologna-Bari-Taranto/lecce
-Mp emiliano adriatica (Pescara)-Ancona-Pesaro-Rimini-Forli-Faenza-Bologna-Modena-Reggio-Parma-Piacenza-Milano ( categoria Ic?) cadenzato a 60' , senza precedenze con il servizio Fb, coincidenza a Bologna tra i due servizi.
Servizi R/Rv con precedenze "larghe" a Bologna/ Rimini/ancona , ovvero nei punti di interscambio tra i diversi livelli di servizio.

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 15:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#10 Messaggio da Strix Hexe » lun 16 set 2013 11:23

luca295 In questo caso si parlava di guasti al materiale che possono produrre ritardi, non di comfort di viaggio.
Ma tu sei un asceta ...
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 35607
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#11 Messaggio da E412 » lun 16 set 2013 11:32

Si parla di cause di ritardo.
E per quanto vadano sotto il generico "intervento tecnico al treno", i guasti alla climatizzazione in treni pieni ed effettuati con quelle vetture sono una causa di (notevole) ritardo. Ad oggi più probabile di una richiesta di riserva, apparentemente :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#12 Messaggio da luca295 » lun 16 set 2013 11:36

Strix, se d'estate hai un convoglio pieno con carrozze senza Ac devi fermarti prima che qualche passeggero ci lasci le penne.
Nonvolendo, proprio come ha scritto e412, le freccebianche hanno -in passato- avuto parecchio questo problema: ritardi dovuti al malfunzionamento dell'Ac.
Ma basta anche un malfunzionamento alle porte ( credo anche piu0 frequente) : arrivi in stazione e le porte non si sbloccano, e il treno matura 10' di ritardo ( cosa a me successa piu' di una volta su questi treni). Mentre il guasto "grave" alla loco è un evento evidentemente piu raro.

polpi_91
**
**
Messaggi: 7924
Iscritto il: gio 22 mar 2012 19:14
Località: Tra il 2092 e il 2097

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#13 Messaggio da polpi_91 » lun 16 set 2013 11:39

di guasti gravi alle loco, da quando vanno in DTS fissa, se ne sono visti molto pochi

il BP è un enigma che diventerà mondiale a breve, sembra che la prossima di Voyager sia dedicata ad esso
Utente con problemi cronici con le sigle

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#14 Messaggio da luca295 » lun 16 set 2013 11:43

La metà dei convogli Fb, se non erro, e soprattutto quelli "adriatici" sono in singola trazione con e402 ( tra parentesi: bellissima la livrea!!). Ma non mi pare che abbiano problemi ricorrenti.
A naso, lato rotabili direi che il guasto piu' frequente che provochi ritardi sian proprio il BP.
La maggior parte dei ritardi credo che siano comunue imputabili alla circolazione.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Frecciabianca: ritardi e tracce

#15 Messaggio da luca295 » lun 16 set 2013 12:01

Per curiosità, si segua la traccia del 9815 Milano-Lecce.
-a Piacenza arriva 6' ( ovvero di fatto a blocco) dal 2279, che dovrà sorpassare tra fiorenzuola e fidenza . Il 2279 è suscettibile di ritardo se ci sono prblemi con le S, in quanto segue il 23181
-tra Bologna e Rimini deve ricevere precedenza sia dal 2921 che dal 6567
-ad Ancona arriva a 7' ( ovvero, anche qui di fatto a blocco), dal 2129 da Pc, che tra l'altro ha già dato precedenza al 9813 ( quindi si ha una concatenazione tra le circolazioni)
-a civitanova transita "a blocco" dietro al 21671 Ancona-fabriano
-tra giulianova e pescara deve ricevere precedenza dal 12037, che è partito da Ancona a distanza di blocco dal 9813 ( 3 minuti, da orario), per cui abbiamo un'altra concatenazione con la circolazione precedente.
-aostuni, credo, deve ricevere precedenza dal Ic609 ( che già l'ha data al 9813, tra ancona e pescara) .

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 4 ospiti