Sicurezza ferroviaria (ANSF)

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
gogo
*
*
Messaggi: 592
Iscritto il: sab 25 giu 2005 21:42

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#31 Messaggio da gogo » mer 24 lug 2013 1:03

Con l'ultimo riordino normativo sono state vietate le manovre a gravità.
Con una norma di mezza riga hanno decretato la morte delle selle di lancio.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25180
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#32 Messaggio da paolo656 » mer 24 lug 2013 6:43

Che invece vivono e in abbondanza in altre realtà europee.

Ho letto una firma di un forumista che riposto qui, e sintetizza il mio pensiero (la riporto nel senso, può essere che a memoria non ricordi tutte le parole): treno fermo non fa danno. Ma i treni non sono costruiti per stare fermi


Ormai la Repubblica Italia è basata sul norme, normette, normine, adempimenti cartacei a non finire per le aziende. Ogni giorno devo firmare un nuovo protocollo, devo pensare a una nuova procedura per la sicurezza. Nel frattempo non penso al resto. Il che è l'esatto opposto di quello che serve. Carta per garanzia, la chiamo. Avanti così....

Avatar utente
Intallonabile
**
**
Messaggi: 2695
Iscritto il: gio 16 nov 2006 20:31
Località: M45

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#33 Messaggio da Intallonabile » mer 24 lug 2013 9:20

Come le check list per merci pericolose. Ogni carro deve essere accompagnato da due fogli A4 recante numero ONU e codice pericolo (già ce l'hai sull'M18 e sulla lettera di vettura) più il codice cisterna, e poi una sequela di X da inserire per ogni controllo da effettuare.
Ora, tu fai mettere una X per ogni cosa che il formatore e il verificatore già devono fare prima di farlo partire...a cosa serve tutto questo?
Tonnellate di carta per scrivere: "sì quello che si doveva fare l'ho fatto".

Se qualcuno di RFI/TN/TI/chiunque dice ad ANSF che così non va bene perchè i treni non vanno, la risposta sarebbe (o meglio È) "fate meno treni".

ANSF, come già detto dall'avanzamento, deve giustificare la sua esistenza.
"Un treno fermo è un treno sicuro, ma non è per questo che i treni sono stati costruiti"

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25180
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#34 Messaggio da paolo656 » mer 24 lug 2013 9:30

Ecco dove avevo letto la firma! :)

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 9:15

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#35 Messaggio da davide84 » mer 24 lug 2013 9:38

Intallonabile ha scritto:Come le check list per merci pericolose. Ogni carro deve essere accompagnato da due fogli A4 recante numero ONU e codice pericolo (già ce l'hai sull'M18 e sulla lettera di vettura) più il codice cisterna, e poi una sequela di X da inserire per ogni controllo da effettuare.
Ora, tu fai mettere una X per ogni cosa che il formatore e il verificatore già devono fare prima di farlo partire...a cosa serve tutto questo?
E all'ingresso in Raffineria - che è cosa diversa e successiva rispetto all'arrivo nell'impianto ferroviario di destinazione - la procedura si ripete identica...
Non più partecipante al forum.

carloE444
**
**
Messaggi: 1132
Iscritto il: mer 20 gen 2010 19:35

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#36 Messaggio da carloE444 » mer 24 lug 2013 9:41

Caro Paolo, non hai capito quello che intendevo. Anch'io temo. Credo solo sia più serio evitare decine di post inutili prima di sapere qualcosa di certo.

Se poi il problema è, come dice gworld (e credo abbia ragione), che una volta che l'ANSF emana una norma non ci si può più fare nulla, visto che abbiamo l'indiscrezione, MUOVIAMOCI, facciamo qualcosa anche noi come gruppo.

Sbaglierò io, ma per me, di fronte a ciò che non va, parlare e non agire è una colpevole perdita di tempo.

Avatar utente
Cekky
**
**
Messaggi: 3509
Iscritto il: mar 06 gen 2009 20:47
Località: Nella sezione di blocco successiva alla tua
Contatta:

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#37 Messaggio da Cekky » mer 24 lug 2013 11:07

Gli si fa trovare una senapina davanti all'ufficio come primo avviso?
Ferrosessuale Farlocco™
Socio FerAlp Team Bussoleno :D - Intaccabile D.O.C. :mrgreen:
Fate tre passi indietro, con tanti auguri 8--)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38673
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#38 Messaggio da E412 » mer 24 lug 2013 12:10

O il gancio di un V250 :mrgreen:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3133
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#39 Messaggio da RF » mer 24 lug 2013 12:20

gogo ha scritto:Con l'ultimo riordino normativo sono state vietate le manovre a gravità.
Con una norma di mezza riga hanno decretato la morte delle selle di lancio.
Ahh pure questa !! metti mai che a qualche dirigente venisse in mente di riattivarle visto che son tutte già arrugginite, e quindi il motivo che hanno adotto quale sarebbe ?? scarsa sicurezza anche qua :wall: e poi dicono che questi enti sono "indipendenti" ... :shoot:

qalimero
**
**
Messaggi: 6961
Iscritto il: sab 27 dic 2003 1:15
Località: Toscana

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#40 Messaggio da qalimero » mer 24 lug 2013 13:17

Quella sulle selle di lancio mi sa di rimedio tattico.

Quella sui permissivi e quella sui supero rosso ha un che di crucconico.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38673
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#41 Messaggio da E412 » mer 24 lug 2013 13:49

Ma in crucconia capita di scarabocchiare spesso mettendoci un quarto d'ora alla volta?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

pietrotico
**
**
Messaggi: 6410
Iscritto il: mer 16 set 2009 18:35
Località: Lecco

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#42 Messaggio da pietrotico » mer 24 lug 2013 14:37

Ma, se dovessi a naso fare un raffronto tra la burocrazia Italica e quella della Crucconia non avrei dubbi su quale sia quella più complicata...
Le selle di lancio in crucconia funzionano eccome, così come il telecomando delle loco in manovra, le tradotte, i raccordi (insomma praticamente tutto quello che da noi è impossibile, non regolato da norme apposite, non vagliato dai sindacati, dalle ASL, dall'assessore alle Varie ed Eventuali del comune di Trevisondoli, e soprattutto che non si può fare perchè ostacola quel meraviglioso, ipertecnologico, modernissimo, puntualissimo treno che è il Frecciarossa). Sulle questioni supero rosso ecc. non saprei ma a naso (visto il resto) sarei portato a pensare che non si fanno le seghe mentali che ci sono da noi (altrimenti con il numero di treni che circolano in certe tratte rischierebbero la paralisi in pochi minuti).

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38673
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#43 Messaggio da E412 » mer 24 lug 2013 14:47

Intendiamoci, a me può andare benissimo se mi togli il concetto di permissivo e davanti ad un rosso vuoi una conferma da parte di un operatore della circolazione.
Ma siamo nel 2013: se la procedura non risolve il problema in meno di 60" la si cestina.
Invece se superi un segnale che ti dice una cosa ma scmt è convinto che te ne stia dicendo un'altra, resti 20 minuti piantato come un coglione ad ostruire la circolazione di un nodo in ora di punta :wall: :wall:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3133
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#44 Messaggio da RF » mer 24 lug 2013 14:59

qalimero ha scritto:Quella sulle selle di lancio mi sa di rimedio tattico. .. .
Beh si a meno che non abbiano preso paura dall'idea che dei carri uno dietro l'altro si muovino da soli in uno scalo senza controllo, metti mai che vadano a sbattere :lol: :lol:

Avatar utente
Etrusqo
**
**
Messaggi: 2403
Iscritto il: gio 09 ott 2008 11:03
Località: Toscana tutta

Re: Sicurezza ferroviaria (ANSF)

#45 Messaggio da Etrusqo » gio 25 lug 2013 10:12

Intallonabile ha scritto:ANSF, come già detto dall'avanzamento, deve giustificare la sua esistenza.

:=D>: :=D>: :=D>: :=D>: :=D>:
TOSCANI interessati ai treni mi raccomando guardate qui, è sempre aggiornatissimo !!!.....:
http://www.regione.toscana.it/speciali/ ... treni-news

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti