Traccia intercity

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25179
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Traccia intercity

#61 Messaggio da paolo656 » dom 07 apr 2013 8:48

Esatto. Non concordo, Davide, con il rilassamento delle tracce. E per quale motivo? il tempo ha un costo per tutti, per quale motivo si cerca la produttività in ogni settore e poi si "rilassano" le tracce? questo per me è un mistero.

Bellissimo il "quando cala la notte"!!!! :lol:

Avatar utente
buran73
**
**
Messaggi: 4221
Iscritto il: mer 18 ago 2004 12:36
Località: uf 'em Wylerpark (non sempre però!)
Contatta:

Re: Traccia intercity

#62 Messaggio da buran73 » dom 07 apr 2013 11:45

Io sono per il "correre" in ogni caso, nel senso che se per andare da A a B con tre fermate si possono impiegare 2 ore e mezza, non vedo perché se ne debbano impiegare 3, spacciandomelo (e vendendolo) per il massimo ottenibile.
La Resistenza non è finita. Quella dell'Ossola continua: è solo cambiato l'oppressore e le armi che usa.

Avatar utente
barney1
**
**
Messaggi: 4107
Iscritto il: mer 05 ott 2011 20:12
Località: In qualche Roma - Venezia o Venezia - Roma
Contatta:

Re: Traccia intercity

#63 Messaggio da barney1 » dom 07 apr 2013 13:16

Provo a fare un esempio pratico, prendendo un IC della dorsale sulla Firenze - Roma, nella fattispecie il 583 che percorre la tratta Milano - Napoli.
Il treno, per come è impostato attualmente, parte da Firenze Rifredi alle 10:20, ferma ad Arezzo (11:00 - 11:02), Chiusi (11:43 - 11:45), Orvieto (12:08 - 12:10), Orte (12:38 - 12:40) ed arriva a Roma Termini alle 13:15, con 2 ore e 55 di percorrenza, percorrendo la DD tra Rovezzano ed il 1° Bivio Arezzo nord e tra il 1° Bivio Orte Sud e Settebagni.
Ora proviamo, per gioco, a trovare i problemi che incontrerebbe se gli facessimo percorrere più tratti in Direttissima per velocizzargli la traccia.
Iniziamo da Arezzo, visto che fino a lì ha già percorso la DD, il treno parte alle 11:02, transita al 2° Bivio Arezzo sud alle 11:08, quindi alle 11:09 potrebbe entrare in DD al 1° Bivio Arezzo sud. Il problema è che alle 11:08 di lì transita il FA 9411, seguito alle 11:15 dal FA 9413, dopo questi due treni c'è un buco in DD di 18 minuti, nel quale si potrebbe inserire il 583, ma, ipotizzando l'ingresso in DD alle 11:17, appena dopo il FA, e ipotizzando una percorrenza veloce dell'IC fino al 1° bivio Chiusi nord (una 20ina di minuti), relativa uscita dalla DD, passaggio a Montallese ed arrivo a Chiusi, difficilmente si arriverebbe al binario prima delle 11:45, a questo punto tanto vale percorrere la LL, come fa il treno attualmente.
A questo punto, dopo aver fermato a Chiusi, il treno potrebbe presentarsi al 1° Bivio Chiusi Sud alle 11:53, ma, visto che il treno si deve fermare ad Orvieto si percorre anche qui la LL (la differenza tra percorrere Chiusi - Orvieto via LL o via DD è di 4 minuti).
Una volta fermati ad Orvieto, si potrebbe essere in DD al 1° Bivio Orvieto Sud alle 12:15, peccato che il primo slot libero in ingresso sia attorno alle 12:30, quindi anche qui, si prosegue via LL fino ad Orte, dove, dopo aver fermato, si riprende la DD.
Tutto questo per dimostrare che, anche volendo, la traccia non si può accorciare, nemmeno mettendoci il massimo impegno possibile.
Mi sono rotto di aggiornare i km, quindi basta firme numeriche ;)
Socio numero 1 del fans club della nuova firma di Fab
No ai moderatori da Pyong Yang, grazie.

rosso1982
*
*
Messaggi: 179
Iscritto il: sab 25 ott 2008 14:12

Re: Traccia intercity

#64 Messaggio da rosso1982 » dom 07 apr 2013 13:36

io non dico che devono correre più di prima perchè c è l'alta velocità .Il problema invece è che vanno ancora più lenti con un

quadruplicamento tra napoli e roma e tra firenze e bologna. Tralasciando la dd tra orte-arezzo dove ritengo che impostati a 200

forse, e dico forse se si riuscisse a trovare un buco in alcune fascie orarie, potrebbero entrare e uscire dalla dd e in caso di ritardo

essere mandati poi direttamente in linea lenta, ma comunque rimanendo le 3 ore tra roma e firenze, nel resto della linea vanno molto

più lenti di prima dove là adesso non circolano gli eurostar.

Questo volevo dire e voi tutti non lo capite.

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7080
Iscritto il: mer 07 gen 2004 23:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Traccia intercity

#65 Messaggio da danieleexpress » dom 07 apr 2013 14:09

Io da una parte capisco il discorso dall'altra però coprendo la situazione attuale.

da sempre sulla rete ferroviaria ci sono varie categorie di treni che si sovrappongono e da sempre c'è una gerarchia. Gli ultimi c'hanno sempre avuto tracce e materiali al limite della decenza perchè non dovevano disturbare gli altri e anche in caso di ritardo non devono disturbare gli altri e quindi hanno tracce più rilassate perchè se prendessero ritardo devono far passare davanti il mondo.

Una volta (nei cosiddetti bei tempi delle 656 e dellu uic-x) la gerarchia era data solo dalla velocità: più veloce eri più passavi davanti. Questo faceva si che gli ultimi nella lista erano i regionali (o locali) che partivano e non si sapeva bene quando arrivavano, spesso con centoporte o carrozze ante-guerra con tracce a dir poco scandalose e ritardi spesso consistenti.

Oggi la situazione è cambiata perchè i regionali sono passati sopra e gli Intercity sono passati sotto. La velocità rimane esclusiva dell'AV e gli spazi liberi dal roddoppio delle linee rimane a disposizione dei servizi regionali che effettivamente in molte realtà sono migliorati a partire dall'Emilia Romagna e dalla Toscana ma anche Lombardia

Gli Intercity stanno dietro..anche come materiale, ma in compenso sono migliorati e di molto i treni regionali (a dispetto di come molti giornalisti, politici ignoranti dicono) Se gli intercity avessero traccepiù strette, al minimo ritardo, per via di questa gerarchia rimarrebbero bloccati a vita...così per lo meno rimangono puntuali.

Per i notturni invece....va beh :? altro mondo http://www.youtube.com/watch?v=BVXNGLvBxaA
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
Ilona
*
*
Messaggi: 353
Iscritto il: gio 28 mag 2009 19:47

Re: Traccia intercity

#66 Messaggio da Ilona » dom 07 apr 2013 14:19

barney1 ha scritto:Tutto questo per dimostrare che, anche volendo, la traccia non si può accorciare, nemmeno mettendoci il massimo impegno possibile.
tanta fatica a smanettare su pic per tirare in ballo l'unico caso (RM-FI) in cui l'allungamento è giustificato...

Avatar utente
Bustocco_71
**
**
Messaggi: 2068
Iscritto il: ven 08 lug 2011 21:15
Località: Casale Litta (VA)

Re: Traccia intercity

#67 Messaggio da Bustocco_71 » dom 07 apr 2013 14:26

Attendo sempre una risposta relativa alla lentezza del 795 tra NO e MI:

http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic. ... 8#p1308978

Avatar utente
Anthonyt
*
*
Messaggi: 340
Iscritto il: dom 13 mar 2005 2:06
Contatta:

Re: Traccia intercity

#68 Messaggio da Anthonyt » dom 07 apr 2013 15:34

barney1 ha scritto:Provo a fare un esempio pratico, prendendo un IC della dorsale sulla Firenze - Roma, nella fattispecie il 583 che percorre la tratta Milano - Napoli.
Il treno, per come è impostato attualmente, parte da Firenze Rifredi alle 10:20, ferma ad Arezzo (11:00 - 11:02), Chiusi (11:43 - 11:45), Orvieto (12:08 - 12:10), Orte (12:38 - 12:40) ed arriva a Roma Termini alle 13:15, con 2 ore e 55 di percorrenza, .
Io qui ti ribalto il problema, cioè se il 583 da Termini riparte poi alle 13:39 perché per questo treno bisogna programmare sosta di 24 minuti a Termini? Non era 12 minuti (o 15) la sosta massima prevista per questi treni a lunga percorrenza? Come vedi si tratta di gestire meglio il tempo (che è una risorsa importante per tutti), più che di velocizzare necessariamente le tracce.
"Buongiorno a tuttiii, buona fortuna a tuttiii, scusate per disturboo..."

fab
**
**
Messaggi: 8716
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Traccia intercity

#69 Messaggio da fab » dom 07 apr 2013 15:48

Bustocco_71 ha scritto:Attendo sempre una risposta relativa alla lentezza del 795 tra NO e MI:

http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic. ... 8#p1308978

Bustocco, scusa eh ma senza offesa su questo argomento ci sono millemila pagine di critiche e biasimi...ora dimmi tutto ma non che Ti non viene qua criticata per queste scelte scellerate. Non staresti così tanto ad attendere la risposta se le avessi lette. Io stesso sono assolutamente consapevole che il notturno Milano-Reggio C. fa cagare, nondimeno non mi scandalizzo per certe tracce Ic.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
Bustocco_71
**
**
Messaggi: 2068
Iscritto il: ven 08 lug 2011 21:15
Località: Casale Litta (VA)

Re: Traccia intercity

#70 Messaggio da Bustocco_71 » dom 07 apr 2013 16:23

Aspettavo (ed aspetto) una risposta da QQQ, come direttamente ed esplicitamente richiestogli.

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7080
Iscritto il: mer 07 gen 2004 23:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Traccia intercity

#71 Messaggio da danieleexpress » dom 07 apr 2013 16:25

Bustocco_71 ha scritto:Attendo sempre una risposta relativa alla lentezza del 795 tra NO e MI:

http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic. ... 8#p1308978
Quella rientra nella categoria notturni di cui lo stesso QQQ si era già espresso
Sui notturni vedo sì una precisa volontà di dismettere il dismettibile, politica che onestamente non comprendo e non giustifico, anche se una citofonata al Ministero la farei.
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
Bustocco_71
**
**
Messaggi: 2068
Iscritto il: ven 08 lug 2011 21:15
Località: Casale Litta (VA)

Re: Traccia intercity

#72 Messaggio da Bustocco_71 » dom 07 apr 2013 16:40

Però mi interessava cmq il suo parere.

Avatar utente
barney1
**
**
Messaggi: 4107
Iscritto il: mer 05 ott 2011 20:12
Località: In qualche Roma - Venezia o Venezia - Roma
Contatta:

Re: Traccia intercity

#73 Messaggio da barney1 » dom 07 apr 2013 17:22

Ilona ha scritto:
barney1 ha scritto:Tutto questo per dimostrare che, anche volendo, la traccia non si può accorciare, nemmeno mettendoci il massimo impegno possibile.
tanta fatica a smanettare su pic per tirare in ballo l'unico caso (RM-FI) in cui l'allungamento è giustificato...
Per la cronaca non ho la possibilità di smanettare su PIC, ho solo gli M53 della DD che, alquanto gentilmente, mi ha fornito Strix Hexe dopo apposita richiesta in forum.
Adesso ci manca solo che mi arrivi la polizia postale con l'accusa di essermi illegalmente collegato a piattaforme del gruppo FS ;)

Ho solo messo il primo treno a caso che ho trovato.
Volendo il 585 si potrebbe (c'è spazio) per mandarlo in DD da Arezzo Sud (passaggio ipotetico alle 13:08, farlo uscire al Chiusi Nord ed anticipare la fermata a Chiusi (13:33 - 13:35), però poi si dovrebbe comunque fargli fare la lenta fino ad Orvieto (a meno che non lo si faccia aspettare al 1° Bivio Chiusi Sud fino al passaggio del 9525 alle 13:47), con una sempre ipotetica fermata a Orvieto (13:58 - 14:00). A questo punto il treno potrebbe rientrare in DD al 1° Bivio Orvieto Sud verso le 14:05, uscire al 1° Bivio Orte Nord alle 14:15 e fermare ad Orte (14:21 - 14:23). Ora cominciano i problemi, visto che, al 1° Bivio Orte sud, dove il treno, arriverebbe alle 14:27 transitano, nell'ordine, FR 9627 (14:29), ITA 9927 (14:34), FA 9423 (14:39). Morale della favola, i minuti guadagnati facendo fare al treno la DD tra Arezzo e Chiusi e tra Orvieto e Orte si perdono tutti per rientrare in DD ad Orte.
Passiamo al 587, volendo potrebbe essere al 1° Bivio Arezzo Sud alle 15:10, ora nella quale potrebbe tranquillamente entrare in DD e fermare a Chiusi (15:35 - 15:37), poi LL fino a Orvieto dove fermerebbe (16:00 - 16:02), rientrerebbe in DD al 1° Bivio Orvieto Sud, uscirebbe al 1° Bivio Orte Nord e fermerebbe ad Orte (16:23 - 16:25). Anche qui stessa cosa, il treno arriverebbe al 1° Bivio Orte Sud alle 16:29, ma transitano, nell'ordine, FR 9635 (16:29), ITA 9935 (16:34), FA 9431 (16:39), ITA 9975 (16:44). Anche qui, quindi, tutto il tempo eventualmente guadagnato si perde.
Continuamo ad analizzare le percorrenze con il 595, che oltre ad Arezzo ferma anche a Terontola e ferma a Chiusi (19:08 - 19:10). Potrebbe imboccare la DD dopo il passaggio del 9443 (19:22) fino ad Orvieto, ma tanto vale fargli fare la LL. Dopo Orvieto, da orario, percorre la DD da Orvieto Sud ad Orte Nord e da Orte Sud a Settebagni.
Infine il 597, anch'esso con fermata a Terontola, impossibilitato a rientrare in DD al 1° Bivio Chiusi Sud, (se non dopo il passaggio del 9977, alle 20:27) potrebbe guadagnare 5 minuti entrando in DD al 1° Bivio Orvieto Sud, ma si troverebbe anch'esso la strada sbarrata nel rientrare in DD al 1° Bivio Orte Sud.

Ora, cara Cicciolina, parla pure finchè vuoi, io intanto ho tirato fuori i numeri... ;)
Mi sono rotto di aggiornare i km, quindi basta firme numeriche ;)
Socio numero 1 del fans club della nuova firma di Fab
No ai moderatori da Pyong Yang, grazie.

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17252
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Traccia intercity

#74 Messaggio da etna805 » dom 07 apr 2013 20:45

Per quanto riguarda la sosta maggiorata a Roma Termini (che riguarda anche l'IC511/510 Torino-Salerno e vv.) il problema di fondo sta nel cadenzamento della Roma-Napoli che prevede la partenza dei treni per Napoli al minuto 39, quindi a qualunque ora si arrivi si riparte da Roma Termini al minuto 39 (il 511 ad esempio ha ridotto la sosta a Termini aumentando il numero di fermate mantenendo invariata la partenza da Torino) :wink:

Per quanto riguarda la larghezza delle tracce, faccio solo presente che la percorrenza di 1h57' sulla Roma-Napoli era una traccia cadenzata :wink:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

genovaquartodeimille
**
**
Messaggi: 1728
Iscritto il: gio 29 dic 2005 0:31
Località: GENOVA-Sampierdarena

Re: Traccia intercity

#75 Messaggio da genovaquartodeimille » dom 07 apr 2013 23:07

Avete preso in fissa gli IC in DD dove nn possono fare diverso da quello che fanno (+ o -), quando abbiamo mille altre linee e tracce dove fanno peggio di 30 anni fa !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti