Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
giomu2
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 02 set 2010 18:58

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#16 Messaggio da giomu2 » mar 28 set 2010 0:08

Però si muove qualcosa:
(dal Tempo di oggi)

Cassino Grossi disagi sulla tratta ferroviaria Cassino-Roma-Napoli
Treni soppressi, pendolari in rivolta

Non si placano le proteste dei pendolari per i disagi sulla tratta ferroviaria Cassino-Roma-Napoli, dopo la soppressione di numerosi treni, soprattutto diretti in Campania, ma anche sulla tratta che collega Roccasecca ad Avezzano.

In settimana dovrebbe svolgersi il sopralluogo nella stazione di Cassino da parte dell'assessore regionale ai Trasporti, Lollobrigida, l'assessore provinciale alla Mobilità, Picano e il direttore generale di Trenitalia Anielo Semplice. Una delegazione delle associazioni dei pendolari ha già chiesto un incontro per parlare non soltanto della soppressione delle corse ma ance di altri problemi legati all'orario dei treni.
Alejandro ha scritto:
giomu2 ha scritto: per tutta risposta la Polverini dice che abbiamo fin troppi treni e che ne toglierà il 30%.
Non la vede di buon'occhio quella parte della regione :roll:
'notte...

Avatar utente
oriarso
*
*
Messaggi: 857
Iscritto il: mar 20 nov 2007 8:13

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#17 Messaggio da oriarso » mar 28 set 2010 6:39

giomu2 ha scritto:Per il resto mettetevi nei nostri panni: paghiamo le tasse e chiediamo treni che ci mettano meno di 2 ore per arrivare a Cassino; per tutta risposta la Polverini dice che abbiamo fin troppi treni e che ne toglierà il 30%.
Messa in questo modo avete tutta la mia solidarietà.

Purtroppo con i tagli dei finanziamenti alla regione la prima cosa che stanno facendo, vedo un po' dappertutto, è di tagliare di conseguenza il trasporto pubblico, che del resto spesso è visto come cosa da sfigati :wall: :wall: :wall:
giomu2 ha scritto:Dovremmo cercare invece di capirci (e coalizzarci). Vi assicuro che come pendolari non fa piacere nemmeno a noi viaggiare su treni stracolmi... Qualcosa possiamo pretendere: ad es. la 4a carrozza FISSA per il treno delle 14.15!!!
In effetti si potrebbero così sfruttare un treno ed una traccia già esistenti per accontentare anche chi sia diretto a Cassino, ma fino a quando le divisioni regionali di Trenitalia continueranno in questo trend di parlarsi e collaborare sempre meno l'una con l'altra... :roll:

In bocca al lupo. Del resto non è solo un legittimo diritto quello di ottenere trasporti decenti e dimensionati all'utenza... ma segno di civiltà

:ciao:
Il verde brillante della prateria
dimostrava in maniera lampante l'esistenza di Dio,
del Dio che progetta la frontiera e costruisce la ferrovia. [Bufalo Bill]

gworld
**
**
Messaggi: 7362
Iscritto il: sab 01 dic 2007 15:29

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#18 Messaggio da gworld » mar 28 set 2010 18:19

oriarso ha scritto:Purtroppo con i tagli dei finanziamenti alla regione la prima cosa che stanno facendo, vedo un po' dappertutto, è di tagliare di conseguenza il trasporto pubblico, che del resto spesso è visto come cosa da sfigati
Cominciassero a tagliare le province, le sedi delle regioni a Roma (tranne ovviamente quella del Lazio) e Bruxelles, e tutte le feste nei paesi, consulenze e convegni fatti con contributi regionali e poi vediamo se non ci sono soldi per i trasporti.
Le regioni del nord hanno detto che pur di non tagliare o tagliare poco i trasporti, elimineranno pesantemente le altre spese e, se non dovesse bastare, aumenteranno i costi dei biglietti. Invece molte di quelle del centro-sud vogliono tagliare uniformemente del 30% tutti i settori, trasporti compresi, senza definire le priorità, e nel contempo vogliono mantenere bassi populisticamente i prezzi dei biglietti, facendo venire meno corse e posti di lavoro nel settore.

Avatar utente
Danilo Surini Gmfr
*
*
Messaggi: 589
Iscritto il: dom 01 gen 2006 1:26

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#19 Messaggio da Danilo Surini Gmfr » mer 29 set 2010 9:10

giomu2 ha scritto:Ho visto qualcosa spostato sulla FR4 (Roma-Velletri), ma magari i pendolari di questa linea mi sconfesseranno. :-)

Per noi i Vivalto sono essenziali, dato che il viaggio dura 2 ore oppure 2 ore e 15 e i Tav non sono adatti.

Credo comunque sia più un problema di guasti.
I Vivalto sono comodi, ma un po' delicati.
Peraltro hanno già più di 10 anni (prima erano in servizio nel Nord Italia) e sono ormai fuori garanzia (d'ora in poi li riparerà direttamente Trenitalia e non il fornitore).

A proposito di sicurezza, i meccanici e i treni controllati sono sempre meno: solo il 30% delle carrozze viene verificato annualmente nella meccanica, il resto viaggia senza controlli.

I Vivalto sono stati acquistati con il contributo della Provincia di Roma e consegnati direttamente dal costruttore alla Dtr Lazio!Da dove hai rilevato che il 70%dei rotabili viaggia con Rev.scaduta?

Avatar utente
Danilo Surini Gmfr
*
*
Messaggi: 589
Iscritto il: dom 01 gen 2006 1:26

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#20 Messaggio da Danilo Surini Gmfr » mer 29 set 2010 9:20

giomu2 ha scritto:Hai ragione, i Vivalto sono entrati in funzione nel 2005 e la garanzia scadrà solo nel 2015 per i primi treni prodotti.

Però amici meccanici delle ferrovie mi hanno assicurato che molti carrelli dei Vivalto del Lazio hanno almeno 10 anni, considerando i codici, l'usura e le rotture. Sembrerebbe esserci qualche mistero sotto (è il caso di dirlo)...

Ovviamente riporto solo il "sentito dire" e non ho elementi per giudicare...

Alejandro ha scritto:I Vivalto nel Lazio sono entrati in servizio intorno al 2005, 2006, forse ti riferivi ai Taf che hanno 10 anni di servizio alle spalle.
I tuoi amici meccanici ti hano detto una fesseria:i carrelli delle Vivalto(che peraltro sono di progettazione e costruzione Siemens)sono stati costruiti appositamente per le Vivalto;non hanno problematiche particolari se non queli derivati da una usura maggiore causato dala tipologia e dal peso della vettura(vedi stessa situazione sulle DP).
Il governo ha tagliato il 30%dei finanziamenti alle Regioni per il Trasporto ferroviario;ci daranno tagli anche nel Lazio come già avvenuto in Campania e Calabria.Aggiungo che i pendolari non dovrebbero dimenticarsi così frequentemente di acquistare il biglietto o l'abbonamento e magari ci vorrebbe una controlleria un tantino più attenta,ma questo è un altro discorso!

giomu2
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 02 set 2010 18:58

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#21 Messaggio da giomu2 » mer 29 set 2010 17:31

Sui Vivalto del Lazio ho detto che non ho elementi per giudicare (non sono certo un tecnico e anche a me il fatto sembra strano)... Probabilmente i miei amici l'hanno sparata lì!

Riguardo i controlli annuali, sembra proprio che il numero dei meccanici sia del tutto insufficiente: il dato (fornitomi sulla base del numero dei treni entrato in officina a Roma, fonte attendibile) dovrebbe essere non molto lontano dalla realtà.

Nella pratica, i treni vengono controllati ogni 3 anni, e intanto vengono riparati quelli che si rompono.

Per carità, è già qualcosa e le nostre linee restano abbastanza sicure tutto sommato. Non voglio fare certo terrorismo (anche se le precauzioni non sono mai troppe)...


[/quote]
I Vivalto sono stati acquistati con il contributo della Provincia di Roma e consegnati direttamente dal costruttore alla Dtr Lazio!Da dove hai rilevato che il 70%dei rotabili viaggia con Rev.scaduta?[/quote]

Avatar utente
ricc404
*
*
Messaggi: 901
Iscritto il: gio 17 mar 2005 15:06
Località: roma

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#22 Messaggio da ricc404 » mar 16 nov 2010 13:33

Proposta a costi ridotti per risolvere alcuni problemi di questa linea, soprattutto nella tratta Casilina-Ciampino.
Connessione tra la linea AV Roma Napoli e la Ciampino Zagarolo all'altezza di San Cesareo.
Più precisamente sulla AV la connessione sarebbe sita subito prima dell'imbocco della Galleria Colli Albani e arriverebbe sulla storica tra Colonna Galleria e Zagarolo in località Vetrice.
Purtroppo non so allegare la mappa di google, ben felice se lo facesse quualcuno.

Ciò comporterebbe la trasformazione in 3000 Vcc di tale tratta e lo spostamento del POC all'altezza di Carchitti.
In questa tratta i treni AV non raggiungono neanche i 200 Km/h (vista la brevità della tratta), e si parla di max 4 treni/ora, che sommati ai 4 treni/ora dei RegioExpress per Frosinone/Cassino portano a frequenza più che accettabili.

Con somma modesta si libererebbero ben 4 tracce tra Zagarolo e Roma Termini ad uso delle linee dei Castelli e del Servizio FR6 Roma-Colleferro .

E' da pensarci, o no? 8--)
Orario cadenzato integrato ovunque e comunque

Avatar utente
ricc404
*
*
Messaggi: 901
Iscritto il: gio 17 mar 2005 15:06
Località: roma

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#23 Messaggio da ricc404 » mer 17 nov 2010 9:00

Vi ho lasciato senza parole? :mrgreen:
Orario cadenzato integrato ovunque e comunque

Avatar utente
giancarlo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13261
Iscritto il: sab 20 dic 2003 0:49
Località: Roma
Contatta:

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#24 Messaggio da giancarlo656 » mer 17 nov 2010 10:36

mangiato pesante la sera prima???
Se per te questi sono costi ridotti, ti faccio i complimenti per il tuo tenore di vita.
Giancarlo Scolari - FERROVIE ON LINE

"Il mio nome è simbolo della tua eterna sconfitta" - Daje Roma daje
Andate in macchina

Avatar utente
ricc404
*
*
Messaggi: 901
Iscritto il: gio 17 mar 2005 15:06
Località: roma

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#25 Messaggio da ricc404 » mer 17 nov 2010 10:44

Però, visto che la Ciampino-Casilina non la quadruplicheranno più mi sembrava una soluzione non malaccio :oops: E comunque sicuramente è più economica di una nuova linea.
Inoltre si avrebbero 4 binari fino a Zagarolo (quasi) anzichè Ciampino.
Soluzione alternativa: 4 binari da Ciampino a Capannelle (inclusa) con sede già predistposta e distanza tra posti di blocco ravvicinata e (più difficile) un salto di montone a Casilina.

Quanto sopra al netto dell'entrata a Termini che penso resti difficoltosa in entrambi i casi.

Capovolgo la domanda di ieri: perchè non si è pensato prima a tale soluzione spostando il POC più avanti? Secondo me lo spazio per i Regio veloci c'è, considerando che si tratta di circa 35 Km Prenestina-connessione Zagarolo nord contro gli oltre 70 della Settebagni-Orte sud
Orario cadenzato integrato ovunque e comunque

giomu2
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 02 set 2010 18:58

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#26 Messaggio da giomu2 » sab 27 nov 2010 22:36

Purtroppo l'unica soluzione che hanno trovato per decongestionare Ciampino è stato anticipare la partenza dei treni per Cassino, con il risultato che molti pendolari, uscendo dal lavoro alle 16.15-16-30, perderanno le corse usuali e affolleranno quelle successive (oltre ad arrivare a casa 1 ora più tardi, ma è un dettaglio).

La linea Roma-Cassino è comunque sottodimensionata per il traffico di pendolari che supporta: Zagarolo - Colleferro-Valmontone-Castelli - Anagni-Frosinone (e Alta Ciociaria) - Roccasecca-Cassino (e Bassa Ciociaria - Valle Di Comino - Alto Casertano - Molise).

Avatar utente
80Express
**
**
Messaggi: 6170
Iscritto il: dom 27 mar 2005 19:43
Località: Roma

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#27 Messaggio da 80Express » sab 27 nov 2010 22:44

Non createvi problemi dove non ci sono. E' stato semplicemente anticipato l'orologio, i Cassino prima partivano a '15 e a '47, adesso partono a '08 e '40. Punto, non cambia nulla nell'impostazione dell'offerta, anzi grazie alla riorganizzazione dei turni ci sono due treni in più in uscita da Roma il pomeriggio alle 15.40 per Cassino, alle 19.58 per Colleferro che buttali via...

Sull'offerta insufficiente la situazione è praticamente bloccata finché non arriveranno le nuove carrozze. La DTR Lazio ha finito di raschiare il fondo del barile.
L'Alta Velocità che accorcia il Paese:
Milano Via Murat - Casa mia (Albano Laziale): 610 km, 3h51m
Napoli Via Medina - Casa mia: 257 km, 2h05m
Casa mia - Bergamo V.le Giovanni XXIII: 662 km, 5h45m
Torino C.so Peschiera - Casa mia: 747 km, 5h24m

giomu2
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 02 set 2010 18:58

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#28 Messaggio da giomu2 » mar 14 dic 2010 22:53

Non sto esagerando: gli anticipi sono stati pensati solo per ottimizzare l'uscita da Termini e non si è tenuto conto degli orari d'uscita dei lavoratori, i quali per raggiungere i binari ferroviari hanno bisogno di un certo tempo, anche in considerazione dei lavori alla metro A e B.
Oltre che per gli impiegati che escono alle 16.15, mi dicono che ci sono grandi problemi anche per i lavoratori degli ospedali che terminano il turno alle 22.00.

La mobilitazione dei pendolari del Basso Lazio e dell'Alto Casertano (raccolte firme, iniziative politiche) ha avuto qualche effetto, dato che non sono stati tagliati treni con il nuovo orario.
Tuttavia più che un treno locale alle 15.40 servirebbe un treno regionale veloce alle 13.08: possibile che per avere un treno RV Roma-Colleferro-Frosinone-Roccasecca-Cassino bisogna aspettare le 16.08?

Noi a Cassino, con i treni per Campobasso, qualche treno veloce in più, pur sovraffollato, ce l'abbiamo (14.08, 17.08), ma chi abita a Frosinone, per esempio, si deve accontentare di soli 4 treni RV al giorno da Roma, di cui 3 dopo le 18.00.

Molto meglio sembrano stare (almeno per frequenza di corse) Zagarolo e Colleferro, per cui la provincia di Roma interviene costantemente, però le condizioni di viaggio non mi sembrano dignitose (treni sporchi e vecchi, impianti difettosi, ritardi, sovraffollamento).

Alejandro
**
**
Messaggi: 2979
Iscritto il: mer 21 dic 2005 23:31
Località: Ferrovie Regionali del Lazio

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#29 Messaggio da Alejandro » gio 16 dic 2010 22:07

L'824 classificato come Espresso che arriva a Bologna alle tre di notte che funzione ha??
L'arte della vita sta nell'imparare a soffrire e nell'imparare a sorridere..
No all'escizzazione degli Ic!!
definitivamente e felicemente defacebookizzazione completata

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17300
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#30 Messaggio da etna805 » gio 16 dic 2010 22:42

Quello di proseguire per Bolzano dove arriva alle 8.05 :mrgreen:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti