Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
giomu2
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 02 set 2010 18:58

Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#1 Messaggio da giomu2 » gio 23 set 2010 0:08

La linea Cassino-Roma è una linea frequentatissima, che serve oltre 12000 pendolari al giorno.
Le stazioni di riferimento (e con il bacino d'utenza maggiore) sono Zagarolo, Colleferro, Frosinone, Roccasecca, Cassino.

Rileviamo un peggioramento costante del materiale (molti Vivalto "spariti" e la mattina presto non si riesce a dormire su treni sporchi e non adatti a lunghi tragitti), ma soprattutto un grave danno è stato provocato dalla cancellazione del treno Roma-Caserta delle 13.15.

Sono rimasti 2 treni locali (12.47, 13.47) e 3 carrozze Roma-Cassino-Campobasso (14.15).
Tutti e 3 i treni partono stracolmi con tante (troppe) persone in piedi, quasi sempre senza aria condizionata.
Sul treno delle 14.15 facciamo i turni per sederci, in modo da risposare tutti un poco.
Il personale delle ferrovie non prova nemmeno a passare per il controllo dei biglietti, data la rabbia dei passeggeri, anche in seguito ai continui ritardi.

In regione dicono che abbiamo fin troppi treni per la Ciociaria e che vogliamo la vita troppo comoda!!!
Visto che le associazioni dei pendolari sono fin troppo morbide e inerti, potremmo organizzare autonomamente azioni di protesta più incisive. C'è qualcuno interessato?

Ciao!!!

gworld
**
**
Messaggi: 7362
Iscritto il: sab 01 dic 2007 15:29

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#2 Messaggio da gworld » gio 23 set 2010 19:19

Bè la via giusta che si potrebbe consigliare è di insistere con la regione interessata, alla fine loro hanno il potere, anche se secondo me dentro alcune regioni c'è gente che non ha mai preso un treno in vita sua...

Alejandro
**
**
Messaggi: 2979
Iscritto il: mer 21 dic 2005 23:31
Località: Ferrovie Regionali del Lazio

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#3 Messaggio da Alejandro » gio 23 set 2010 19:36

Concordo con quanto dice la Regione che l'offerta è molto soddisfacente e i pendolari in molte occasioni sono stati ascoltati, specie riguardo il materiale, passando dalle MDVC e PR ai convogli a 2 piani, l'esordio fu dei Taf, scartati dopo un breve periodo a causa delle lamentele, per arrivare ai nostri giorni, con sempre PR, Dp e composizioni Vivalto fino a 6, 7 carrozze, il massimo consentito.
Sul fatto che siano stati soppressi i treni per Caserta, non potrebbero istituirne di nuovi limitati al Lazio??
L'unico vero neo è la mancanza di treni per due ore di mattina, a causa della manutenzione.
L'arte della vita sta nell'imparare a soffrire e nell'imparare a sorridere..
No all'escizzazione degli Ic!!
definitivamente e felicemente defacebookizzazione completata

giomu2
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 02 set 2010 18:58

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#4 Messaggio da giomu2 » gio 23 set 2010 22:08

Il problema è che da un mese a questa parte ci stanno rimandando proprio i Taf e simili (non sono esperto): alle 5.03, alle 5.20, alle 5.57 di mattina partono treni in cui non si riesce proprio a dormire (non si può nemmeno poggiare la testa).

Il "buco" della mattina sembra inevitabile, mentre ci stiamo attivando per chiedere alla regione Lazio l'istituzione di nuovi treni regionali al posto di quelli soppressi.
Non si tratta peraltro solo di un capriccio... Purtroppo (non è il mio caso, ma capisco e appoggio i colleghi pendolari) chi esce dal lavoro alle 12.30 se tutto va bene arriva a Cassino alle 15.45, cioè dopo 3 ore e 15, e viaggiando su treni saturi almeno per 1 ora (fino a Colleferro).

Alejandro ha scritto:Concordo con quanto dice la Regione che l'offerta è molto soddisfacente e i pendolari in molte occasioni sono stati ascoltati, specie riguardo il materiale, passando dalle MDVC e PR ai convogli a 2 piani, l'esordio fu dei Taf, scartati dopo un breve periodo a causa delle lamentele, per arrivare ai nostri giorni, con sempre PR, Dp e composizioni Vivalto fino a 6, 7 carrozze, il massimo consentito.
Sul fatto che siano stati soppressi i treni per Caserta, non potrebbero istituirne di nuovi limitati al Lazio??
L'unico vero neo è la mancanza di treni per due ore di mattina, a causa della manutenzione.

fla221
**
**
Messaggi: 1371
Iscritto il: gio 02 set 2010 13:00

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#5 Messaggio da fla221 » gio 23 set 2010 22:26

Ma se dite che stanno togliendo i Vivalto anche lì che fine stanno facendo?

Anche sulla Fr8 è un po' di tempo che circolano du composizioni di E464+pr+Dp+Dp+Dppilota e E464+Dp+Dp+Dp+prpilota
Tutto materiale revampizzato e abbastanza ben tenuto (niente a che vedere con quelli della Roma-Nettuno), ma prima c' erano tutti Vivalto ed era un altra cosa.

giomu2
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 02 set 2010 18:58

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#6 Messaggio da giomu2 » gio 23 set 2010 23:49

Ho visto qualcosa spostato sulla FR4 (Roma-Velletri), ma magari i pendolari di questa linea mi sconfesseranno. :-)

Per noi i Vivalto sono essenziali, dato che il viaggio dura 2 ore oppure 2 ore e 15 e i Tav non sono adatti.

Credo comunque sia più un problema di guasti.
I Vivalto sono comodi, ma un po' delicati.
Peraltro hanno già più di 10 anni (prima erano in servizio nel Nord Italia) e sono ormai fuori garanzia (d'ora in poi li riparerà direttamente Trenitalia e non il fornitore).

A proposito di sicurezza, i meccanici e i treni controllati sono sempre meno: solo il 30% delle carrozze viene verificato annualmente nella meccanica, il resto viaggia senza controlli.

fla221 ha scritto:Ma se dite che stanno togliendo i Vivalto anche lì che fine stanno facendo?

Anche sulla Fr8 è un po' di tempo che circolano du composizioni di E464+pr+Dp+Dp+Dppilota e E464+Dp+Dp+Dp+prpilota
Tutto materiale revampizzato e abbastanza ben tenuto (niente a che vedere con quelli della Roma-Nettuno), ma prima c' erano tutti Vivalto ed era un altra cosa.

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5730
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#7 Messaggio da Freccia della Laguna » ven 24 set 2010 12:36

giomu2 ha scritto:Per noi i Vivalto sono essenziali, dato che il viaggio dura 2 ore oppure 2 ore e 15 e i Tav non sono adatti.
MM conferma :lol:
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Alejandro
**
**
Messaggi: 2979
Iscritto il: mer 21 dic 2005 23:31
Località: Ferrovie Regionali del Lazio

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#8 Messaggio da Alejandro » ven 24 set 2010 15:49

I Vivalto nel Lazio sono entrati in servizio intorno al 2005, 2006, forse ti riferivi ai Taf che hanno 10 anni di servizio alle spalle.
L'arte della vita sta nell'imparare a soffrire e nell'imparare a sorridere..
No all'escizzazione degli Ic!!
definitivamente e felicemente defacebookizzazione completata

giomu2
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 02 set 2010 18:58

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#9 Messaggio da giomu2 » ven 24 set 2010 19:50

Hai ragione, i Vivalto sono entrati in funzione nel 2005 e la garanzia scadrà solo nel 2015 per i primi treni prodotti.

Però amici meccanici delle ferrovie mi hanno assicurato che molti carrelli dei Vivalto del Lazio hanno almeno 10 anni, considerando i codici, l'usura e le rotture. Sembrerebbe esserci qualche mistero sotto (è il caso di dirlo)...

Ovviamente riporto solo il "sentito dire" e non ho elementi per giudicare...

Alejandro ha scritto:I Vivalto nel Lazio sono entrati in servizio intorno al 2005, 2006, forse ti riferivi ai Taf che hanno 10 anni di servizio alle spalle.

Avatar utente
oriarso
*
*
Messaggi: 857
Iscritto il: mar 20 nov 2007 8:13

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#10 Messaggio da oriarso » lun 27 set 2010 12:27

giomu2 ha scritto:Sono rimasti 2 treni locali (12.47, 13.47) e 3 carrozze Roma-Cassino-Campobasso (14.15).
Per l'utilizzo delle quali dovete ringraziare i contribuenti della regione Molise
giomu2 ha scritto:Tutti e 3 i treni partono stracolmi con tante (troppe) persone in piedi, quasi sempre senza aria condizionata.
Strano tu stesso, nell'altro topic dove è stato trattato lo stesso argomento, avevi scritto diversamente:
giomu2 ha scritto:Per il resto sui treni da Roma per Campobasso difficilmente si resta sempre in piedi[...]
Per poi aggiungere
giomu2 ha scritto:Oggi per la cronaca:
[...]
- 14.15 Roma-Cassino-Campobasso: nessuno viaggiava in piedi...
Qui invece scrivi:
giomu2 ha scritto:Sul treno delle 14.15 facciamo i turni per sederci, in modo da risposare tutti un poco.
La mia opinione a proposito e più in generale sull'utilizzo dei Roma-Campobasso da parte di chi fa Roma-Cassino resta però la seguente, che riporto sempre dall'altro topic per chi sia intervenuto solo nel presente:
oriarso ha scritto:non è bello andare a Termini a prendere il treno per tornare a Isernia/Boiano/CB e trovare tutti i posti a sedere (pochini dato che il materiale non è adatto al tipo di servizio effettuato) occupati da chi debba scendere a Cassino ed invece avrebbe già i propri treni della regione Lazio. E che se ci mettano di più lo chieda alla propria regione di istituire dei fast su Cassino.
Oppure andando verso Roma vedersi a Cassino il treno invaso di gente che ti chiede di cedergli il posto perché già sei stato seduto fino a lì
dato che tali treni, ribadisco, sono istituiti dalla regione Molise con le tasse dei propri contribuenti o quantomeno con la parte del gettito nazionale a questa assegnata e non per espletare servizio veloce tra Cassino e Roma ad uso dei laziali. :roll:
Il verde brillante della prateria
dimostrava in maniera lampante l'esistenza di Dio,
del Dio che progetta la frontiera e costruisce la ferrovia. [Bufalo Bill]

Avatar utente
giancarlo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13261
Iscritto il: sab 20 dic 2003 0:49
Località: Roma
Contatta:

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#11 Messaggio da giancarlo656 » lun 27 set 2010 12:34

Perchè su questi treni non fare come 20 anni fa: "Sono ammessi viaggiatori diretti oltre Cassino". Una volta moltissimi treni avevano limitazioni, ora invece....
Giancarlo Scolari - FERROVIE ON LINE

"Il mio nome è simbolo della tua eterna sconfitta" - Daje Roma daje
Andate in macchina

gworld
**
**
Messaggi: 7362
Iscritto il: sab 01 dic 2007 15:29

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#12 Messaggio da gworld » lun 27 set 2010 12:38

oriarso ha scritto:
giomu2 ha scritto:Sono rimasti 2 treni locali (12.47, 13.47) e 3 carrozze Roma-Cassino-Campobasso (14.15).
Per l'utilizzo delle quali dovete ringraziare i contribuenti della regione Molise
Vista la situazione bisognerebbe rendere fissa la quarta Aln663 che attualmente c'è solo il venerdì.

giomu2
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 02 set 2010 18:58

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#13 Messaggio da giomu2 » lun 27 set 2010 22:39

Purtroppo questo succedeva prima che eliminassero il treno delle 13.15 per Caserta.
La gente che prima saliva su questo treno si è riversata sui 2 locali per Cassino (12.47 e 13.47) e sul treno per Campobasso delle 14.15.
giomu2 ha scritto:Tutti e 3 i treni partono stracolmi con tante (troppe) persone in piedi, quasi sempre senza aria condizionata.
Strano tu stesso, nell'altro topic dove è stato trattato lo stesso argomento, avevi scritto diversamente:
giomu2 ha scritto:Per il resto sui treni da Roma per Campobasso difficilmente si resta sempre in piedi[...]
Per il resto mettetevi nei nostri panni: paghiamo le tasse e chiediamo treni che ci mettano meno di 2 ore per arrivare a Cassino; per tutta risposta la Polverini dice che abbiamo fin troppi treni e che ne toglierà il 30%.

Dovremmo cercare invece di capirci (e coalizzarci). Vi assicuro che come pendolari non fa piacere nemmeno a noi viaggiare su treni stracolmi... Qualcosa possiamo pretendere: ad es. la 4a carrozza FISSA per il treno delle 14.15!!!

Ciao!!!
Giorgio

giomu2
^_^
^_^
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 02 set 2010 18:58

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#14 Messaggio da giomu2 » lun 27 set 2010 22:40

gworld ha scritto:
oriarso ha scritto: Per l'utilizzo delle quali dovete ringraziare i contribuenti della regione Molise
Vista la situazione bisognerebbe rendere fissa la quarta Aln663 che attualmente c'è solo il venerdì.
Potremmo fare una richiesta congiunta (pendolari Molise e Cassino), raccogliendo le firme proprio sul treno!

Ciao

Alejandro
**
**
Messaggi: 2979
Iscritto il: mer 21 dic 2005 23:31
Località: Ferrovie Regionali del Lazio

Re: Meno (e peggiori) treni sulla Linea Cassino-Roma

#15 Messaggio da Alejandro » lun 27 set 2010 23:06

giomu2 ha scritto: per tutta risposta la Polverini dice che abbiamo fin troppi treni e che ne toglierà il 30%.
Non la vede di buon'occhio quella parte della regione :roll:
L'arte della vita sta nell'imparare a soffrire e nell'imparare a sorridere..
No all'escizzazione degli Ic!!
definitivamente e felicemente defacebookizzazione completata

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti