Esportiamo Patate (3)

Sezione dedicata a tutte le notizie aggiornate in tempo reale.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13410
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Esportiamo Patate (3)

#3106 Messaggio da UluruMS » mar 13 mar 2018 12:05

C'è chi ha il pane e non ha i denti e chi viceversa. Sta assumendo valori preoccupanti la quantità di contratti persi da DB per mancanza di macchinisti; emergenza di non facile soluzione parrebbe per orari e salari poco graditi ai giovino teteski. Per chi mastica la lingua di Goethe meglio di me (facile...) https://www.wiwo.de/unternehmen/dienstl ... 55602.html
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

dedorex1
**
**
Messaggi: 5725
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Esportiamo Patate (3)

#3107 Messaggio da dedorex1 » mar 13 mar 2018 12:17

E' un problema non sono ferroviario di tutto l'Europa Centrale ed Orientale: trovare persone sta diventando un casino in tutte le industrie
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

roncafort
*
*
Messaggi: 562
Iscritto il: mar 08 nov 2005 9:05
Località: tridentum

Re: Esportiamo Patate (3)

#3108 Messaggio da roncafort » mar 13 mar 2018 12:30

Problema annoso, specie nella zona della Germania meridionale dove la disoccupazione è pari a zero...
si rileva che i salari sono ben superiori a quelli italici, ma il lavoro è poco ambito causa orari di lavoro folli, 13 ore di notte senza alcun problema, notti consecutive senza alcuna regola...
inoltre la gestione del personale, a sentire chi ha avuto l'occasione di andare di là, è piuttosto bizzarra: non sanno nemmeno che significa programmazione, il personale non sempre è assegnato a treni ma lavora a fasce orarie e può capitare di trovare a Kufstein 4/5 macchinisti che si grattano i pollici in attesa di avere comunicazioni...
Per ovviare a questo alcune imprese (TX in primis) si stanno attrezzando per portare la condotta dei treni fino a Kufstein, in modo da venire incontro alle esigenze teutoniche...
Noi invece che il personale lo abbiamo di fare i treni in Italia proprio non ci pensiamo :wall:

Avatar utente
DB
**
**
Messaggi: 3434
Iscritto il: mar 20 gen 2004 12:40

Re: Esportiamo Patate (3)

#3109 Messaggio da DB » mar 13 mar 2018 13:18

roncafort ha scritto:
mar 13 mar 2018 12:30
Noi invece che il personale lo abbiamo di fare i treni in Italia proprio non ci pensiamo :wall:
A me sembra che tutti quei misti che la DB Cargo riesce a fare in Italia dimostrano come vi sia una domanda di trasporto di quel tipo anche qui da noi, a condizioni commercialmente vantaggiose sia per l'utenza che la ferrovia, ma mi chiedo c'è la volontà/disponibilità di RFI di agevolarla e meglio ancora svilupparla o è vista con sufficienza/insofferenza? Lo vogliamo o no il servizio a carro? E abbiamo gli scali e gli impianti necessari?
DB Cargo in Italia si giova del network europeo della capogruppo tedesca che è un colosso, d'accordo, ma quello che scrivi mi fa pensare che da noi ci siano ancora ostacoli non solo strutturali, quando la mia percezione da profano mi faceva invece apparire una (positiva) inversione di tendenza :(
:ciao: :ciao:

UluruMS ha scritto:
mar 13 mar 2018 12:05
C'è chi ha il pane e non ha i denti e chi viceversa. Sta assumendo valori preoccupanti la quantità di contratti persi da DB per mancanza di macchinisti; emergenza di non facile soluzione parrebbe per orari e salari poco graditi ai giovino teteski. Per chi mastica la lingua di Goethe meglio di me (facile...) https://www.wiwo.de/unternehmen/dienstl ... 55602.html
Proprio vero, la mastichi male :lol: : quello che hai scritto infatti non c'è nell'articolo. Si parla non di mancanza ma di orari di lavoro dei macchinisti ma senza correlazione particolare con contratti persi, peraltro con un calo del fatturato della DBC rispetto all'anno precedente solo dello 0,7%. Inoltre sono cifre giornalistiche, la società tra breve pubblicherà il bilancio e lì si parla di numeri record grazie a traffico ICE e alla Schenker. Tra due settimane ne riparliamo!

:ciao: :ciao:
New PB 20km: 1h31'23'' 12.04.2014
PB 10km: 44'37'' 28.6.2013

Der meisten mangelt der Mut, das Unglück zu begrüssen, als etwas, worin man die Seele baden kann

ssb
**
**
Messaggi: 2383
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Esportiamo Patate (3)

#3110 Messaggio da ssb » mar 13 mar 2018 13:36

E soprattutto si dice che l’impiego dei macchinisti è difficoltoso a causa delle normative che non consentono di tenere il personale fuori domicilio più di 36ore (se ho capito esattamente), quindi non permette pernottamenti a destra e a manca per il paese, come fanno camionisti e settore aereonautico.

Il lavoro a fasce l’ho sentito nominare anche in Inghilterra, essenzialmente un sistema di massima flessibilità del personale, non so se poi sia vantaggioso anche per le aziende.

Stipendi di 2700euri lordi: non sono cose inudite nemmeno in Italia mi pare, anche se forse non nel settore cargo?

roncafort
*
*
Messaggi: 562
Iscritto il: mar 08 nov 2005 9:05
Località: tridentum

Re: Esportiamo Patate (3)

#3111 Messaggio da roncafort » mar 13 mar 2018 13:45

Infatti se non riescono a fare trasporto in Germania vengono qui a farlo... ed è giusto così
Hanno i carri che noi non abbiamo perchè li abbiamo demoliti o attendono il cannello...
Onestamente pensavo che il traffico interzona tra Cervignano e Milano sm. tra Torino e Cervignano fosse destinato a morire... invece continuo a vedere treni che portano carri sfasciati o riparandi con una costanza impressionante... mi domando quanto possano rendere questi servizi
invece i trasporti delle più grosse imprese del nord italia sono in mano a DB shenker con rare eccezioni (Marcegaglia,FIAT in primis, ma su alcuni contratti sarei curioso di vedere la reale resa)

SSb... qui i treni li facciamo con vincoli di 24 ore, 2 notti a settimana etc etc...
sugli stipendi italiani stendiamo un velo pietoso... non capisco cmq perchè un macchinista del settore cargo prenda meno di uno che fa i regionalini con servizi a volte ridicoli e mai una notte... misteri

dedorex1
**
**
Messaggi: 5725
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Esportiamo Patate (3)

#3112 Messaggio da dedorex1 » mar 13 mar 2018 14:52

Io vedo troppa negatività Roncafort da parte tua
in Germania è oltre vent'anni che perseguono una politica di supporto al ferroviario che in Italia abbiamo lanciato solo da qualche anno
RFI ha drammaticamente ridotto i costi dei raccordi (che prima scientemente tagliava) e gli investimenti di ultimo miglio ci sono eccome. Se non facciamo cavolate come Paese (cosa di cui ho peraltro grossi dubbi) tra 3/4 anni cominceremo a vederne i risultati. E questo non lo dico io, ma le associazioni di categoria che nel passato mai hanno lesinato le critiche
E se il mercato cresce, vedrai che qualcun altro si sentirà pronto ad affrontare il carro diffuso
Il vero problema è la struttura della nostra economia, che ha visto la sparizione di troppe aziende che del diffuso potevano farsene una ragione
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13410
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Esportiamo Patate (3)

#3113 Messaggio da UluruMS » mar 13 mar 2018 15:57

DB ha scritto:
mar 13 mar 2018 13:18
Proprio vero, la mastichi male :lol: : quello che hai scritto infatti non c'è nell'articolo.
Giusto, ho omesso il link a commento dal sito di LokFuhrer. :wink:

PS: a proposito del ne riparliamo quando escono i numeri; anche la tua firma avrebbe bisogno di una rivisitazione fattuale :lol:
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

roncafort
*
*
Messaggi: 562
Iscritto il: mar 08 nov 2005 9:05
Località: tridentum

Re: Esportiamo Patate (3)

#3114 Messaggio da roncafort » mar 13 mar 2018 19:21

Tipo a Rovereto... il caso delle Cartiere del Garda è emblematico...
hanno fatto chiaramente intendere che con l'aumento dei costi derivanti dalla chiusura dello scalo lagarino e il conseguente spostamento di tutto a Roncafort (20km in più per i camion) avrebbero tranquillamente chiuso baracca...
ovviamente è dovuta intervenire la provincia a mungere e sistemare le cose...
il fatto che le aziende se ne vadano dall'Italia è causa o conseguenza di queste situazioni?
in contemporanea è sparito completamente il trasporto del legname via ferro... anche qui promesse di attivare lo scalo firmin(che ha un binario apposito all'uopo) mai mantenute... dove sarà finito tutto il legname che si trasportava sulla linea fino a 8 anni fa?
Se questo per voi si chiama fare trasporto merci su ferro... per me ne siamo ben distanti

giopattini
*
*
Messaggi: 168
Iscritto il: sab 18 mag 2013 10:47

Re: Esportiamo Patate (3)

#3115 Messaggio da giopattini » sab 24 mar 2018 18:13

Ho avvistato intorno alle 17,15 ad Acquanegra Cremonese un merci di bisarche vuote di ARS Altmann con direzione Codogno. Penso provenisse da Piadena e da un documento esposto negli appositi supporti ho letto che la destinazione (a questo punto intermedia) in arrivo dall'estero era Verona QE, per cui credo era la sua attuale destinazione; ma perchè via Milano e non via Mantova?

roncafort
*
*
Messaggi: 562
Iscritto il: mar 08 nov 2005 9:05
Località: tridentum

Re: Esportiamo Patate (3)

#3116 Messaggio da roncafort » sab 24 mar 2018 19:24

Abbastanza regolare come treno al me ve do a scendere da Brennero verso Piadena partenza verso le 13 con percorso via Milano,Codogno; ritorno il giorno successivo

Avatar utente
DB
**
**
Messaggi: 3434
Iscritto il: mar 20 gen 2004 12:40

Re: Esportiamo Patate (3)

#3117 Messaggio da DB » mer 28 mar 2018 12:26

giopattini ha scritto:
sab 24 mar 2018 18:13
Ho avvistato intorno alle 17,15 ad Acquanegra Cremonese un merci di bisarche vuote di ARS Altmann con direzione Codogno. Penso provenisse da Piadena e da un documento esposto negli appositi supporti ho letto che la destinazione (a questo punto intermedia) in arrivo dall'estero era Verona QE, per cui credo era la sua attuale destinazione; ma perchè via Milano e non via Mantova?
roncafort ha scritto:
sab 24 mar 2018 19:24
Abbastanza regolare come treno al me ve do a scendere da Brennero verso Piadena partenza verso le 13 con percorso via Milano,Codogno; ritorno il giorno successivo
È un treno della relazione Bremerhaven/Brema-Piadena: qui sotto potete leggere cosa trasporta!
https://www.eurotransport.de/news/fahrz ... 29334.html
Chi lo traziona in Italia?

:ciao: :ciao:
New PB 20km: 1h31'23'' 12.04.2014
PB 10km: 44'37'' 28.6.2013

Der meisten mangelt der Mut, das Unglück zu begrüssen, als etwas, worin man die Seele baden kann

pietrotico
**
**
Messaggi: 6237
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Esportiamo Patate (3)

#3118 Messaggio da pietrotico » mer 28 mar 2018 12:43

Ho fatto una bella 3 gg lungo il Brennero lo scorso fine settimana (venerdì lato austriaco). Direi una linea in gran spolvero con tanti merci in cui TX la sta facendo da padrone (sabato tra le 6 e le 16 ho visto ben 7 convogli trainati da Vectron TX) pur con l'IPO tra le 10 e le 12 in cui passa praticamente nulla. Credo che alcuni siano fatti in proprio al posto di MIR, ma qualcosina in più c'è di sicuro.. Per la gioia dei fotografi Vectron a gogo visto che ora pure RTC le manda di qua pure in doppia (sabato viste sul colorato a salire).

giopattini
*
*
Messaggi: 168
Iscritto il: sab 18 mag 2013 10:47

Re: Esportiamo Patate (3)

#3119 Messaggio da giopattini » mer 28 mar 2018 15:21

Il vuoti di ritorno che ho visto sabato (ribadisco che erano bisarche di quelle tradizionali Laaers immatricolate 27 TEN 80 D-ARS) erano trazionate da MIR.

roncafort
*
*
Messaggi: 562
Iscritto il: mar 08 nov 2005 9:05
Località: tridentum

Re: Esportiamo Patate (3)

#3120 Messaggio da roncafort » mer 28 mar 2018 15:32

Il treno lo fa RCA ed anche oggi scende come straordinario più o meno dietro l'87.. se hai visto MIR mi sa che era altro...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti