Genova, crolla il ponte dell'autostrada

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14685
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#556 Messaggio da quattroe28 » mer 30 gen 2019 22:43

ESCity81 ha scritto:
mer 30 gen 2019 9:20
Invece, il camion è caduto "all'indietro", cioè il tratto di viadotto sul quale si trovava al momento del crollo ha iniziato a cadere inclinandosi, come se il camion si trovasse in salita, per intenderci. Questo anche sulla base di quanto raccontato dall'autista
ah, l'autista si è salvato...
Tz ha scritto:
mer 30 gen 2019 13:38
Dalla posizione quel tir+coil sicuramente si trovava giusto su un giunto Gerber dell'impalcato...
è molto probabile che qualcuno in quella posizione ci doveva pur essere
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5459
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#557 Messaggio da sandro.raso » mer 30 gen 2019 22:46

Tz ha scritto:
mer 30 gen 2019 16:05
Sono cosciente della mia impreparazione circa gli elementi costruttivi di un ponte ma ciò che cercavo di valutare è solo la dinamica del crollo... in sostanza ho sempre pensato fin dall'inizio che a cedere sia stato uno di quegli appoggi "a scalino" e non un tirante "strallo"... se Gerber non c'entra niente è colpa di sandro.raso che lo ha nominato... :lol:
Figuriamoci se non era colpa di un cattolico integralista come me... :D

In effetti, come è stato giustamente scritto, quel che si chiama "trave Gerber" non è l'elemento centrale (appoggiato sui due laterali con lo "scalino" che poi staticamente equivale ad una cerniera) ma l'intero schema statico che rende isostatica (e quindi di facile calcolo) una lunga travata.
Visto che dal filmato è chiaro che l'elemento centrale è crollato PRIMA dello strallo, le ipotesi sono due e non saprei proprio dire quale è quella esatta:
1) l'elemento centrale è crollato a causa di un cedimento delle cerniere, questo ha sbilanciato lo strallo già in non buone condizioni che quindi è collassato;
2) lo strallo è parzialmente collassato per insufficienza dell'armatura, si è spostato quel tanto da far crollare l'elemento centrale e quindi è a sua volta collassato.

Tanto è vero che lo strallo vicino in migliori condizioni, pur avendo assunto un aspetto spaventoso che sembra venga giù da un istante all'altro (ma non dissimile a quello del ponte in costruzione) è ancora lì e la sua demolizione non sarà facile.
Immagine

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15883
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#558 Messaggio da Tz » gio 31 gen 2019 0:03

quattroe28 ha scritto:
mer 30 gen 2019 22:43
Tz ha scritto:
mer 30 gen 2019 13:38
Dalla posizione quel tir+coil sicuramente si trovava giusto su un giunto Gerber dell'impalcato...
è molto probabile che qualcuno in quella posizione ci doveva pur essere
Non è affatto obbligatorio che qualche veicolo fosse in quella posizione... rimane il fatto che, dalla foto, in quella posizione c'era proprio il tir+coil + un'altro tir dietro... ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39435
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#559 Messaggio da E412 » gio 31 gen 2019 10:59

Può essere, ma non capisco cosa questo dovrebbe significare.
Che è stato il peso dei camion a innescare l'evento?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15883
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#560 Messaggio da Tz » gio 31 gen 2019 12:05

Sicuramente qualcosa ha innescato l'evento... come nel giunto pioltelliano è stato lo staccarsi di quei 23 cm di fungo... o no ? ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5459
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#561 Messaggio da sandro.raso » gio 31 gen 2019 12:28

Un evento del genere potrebbe forse essere stato la classica "goccia che ha fatto traboccare il vaso", non certo una causa o concausa del disastro.
L'eccessivo spessore dell'asfalto mi sento di escluderlo anche come goccia che ha fatto traboccare il vaso, magari potrebbe essere che la caduta del coil, se pure c'è stata, abbia sollecitato la cerniera su cui appoggiava l'elemento centrale, già spostata rispetto al dovuto, e quindi ne abbia affrettato la caduta innescando anche il resto.
Ma per sapere se una simile ipotesi sia veritiera bisognerebbe disporre di foto o altri rilievi della cerniera nel periodo immediatamente precedente il crollo.
Ma secondo me non conta molto, comunque, perchè quando una struttura è così deteriorata poco conta quale sia stato l'ultimo evento minore che da solo non avrebbe fatto alcun danno (un coil che cade da un camion può anche causare incidenti mortali, ma non certo il crollo della struttura principale).

Ricordando ancora una volta quando il passaggio di un TIR con forte sovraccarico causò la caduta del ponte di Canevale, i numeri in gioco erano: struttura metallica leggera con peso proprio di 100 quintali, portata massima ben segnalata di 50 quintali, TIR di oltre 700. Sul Morandi un coil (o anche un intero TIR pesantissimo come quello) non è che una piccolissima frazione del totale!
Immagine

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39435
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#562 Messaggio da E412 » gio 31 gen 2019 12:38

Tz ha scritto:
gio 31 gen 2019 12:05
Sicuramente qualcosa ha innescato l'evento... come nel giunto pioltelliano è stato lo staccarsi di quei 23 cm di fungo... o no ? ::-?:
Sicuramente una serie di concause ha innescato l'evento. Quello che non capisco è il soffermarsi sul camion. In teoria la sua presenza è ininfluente. In pratica potrebbe anche aver fatto da trigger, ma questo avrebbe avuto come presupposto una struttura ormai comunque prossima al collasso. Quindi il camion sarebbe stato solo l'oggetto giusto al momento sbagliato (la classica goccia di cui parla sandro), magari se non fosse passato sarebbe capitato 10 minuti dopo a un autobus, 30 minuti dopo a una monovolume o 120 minuti dopo a un piccione obeso. ::-?:

Il succo è che sui ponti è normale che passino i mezzi, sono lì per quello. Se il camion non era in evidente sovraccarico (e sembra non lo fosse, fermo restando che 'evidente' su una struttura del genere è tanta roba) la sua presenza lì sopra al momento dell'incidente la vedo come meramente casuale, non causale.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15883
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#563 Messaggio da Tz » gio 31 gen 2019 13:51

Ovviamente se la struttura non fosse stata deteriorata e con qualche punto al limite del cedimento non sarebbe successo niente.
Il fatto che si è prodotto il collasso è dovuto ovviamente a quel punto che in quel momento che ha ceduto.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3560
Iscritto il: sab 23 giu 2007 21:17
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#564 Messaggio da aln668.1207 » gio 31 gen 2019 15:34

Bisogna sempre ricordare che le strutture in muratura e in calcestruzzo sono calcolate per sostenere il proprio peso e il sovraccarico è sempre una frazione del peso totale. Il coefficiente di sicurezza minimo per le sollecitazioni statiche, da normativa era 1,5, vale a dire che su queste strutture non c'è molto margine per i sovraccarichi, dato che sono sempre di molto inferiori al peso della struttura.
Ciò non è per le strutture in acciaio, nelle quali il sovraccarico è sempre molto maggiore del peso proprio (mi viene sempre in mente il sostegno n° 7, quello di rinvio nella stazione di arrivo a monte, della funivia Malcesine - Monte Baldo; a fronte di un peso proprio di circa 70 tonnellate, il solo carico dato dal tiro delle funi portanti è di 600 tonnellate, e in queste strutture il coefficiente di sicurezza è 6).
Quindi il ponte sarebbe potuto collassare in qualunque momento, anche senza traffico.
Il cavalcavia sulla tangenziale di Fossano è caduto da solo, nessuno stava transitando sopra. Un ponte in acciaio, neanche se marcio patocco, cade da solo. Ho visto tralicci di linee elettriche ancora in piedi con due montanti su quattro completamente corrosi dalla ruggine...

Adesso tutti sono preoccupati nella ricerca di un colpevole, la ricostruzione deettagliata di come e perché è crollato servirà a questo, non ad altro, temo.
Invece la cosa più importante dovrebbe essere quella di individuare e togliere dalla circolazione tutte le strutture a rischio.
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4901
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#565 Messaggio da RegioAV » gio 31 gen 2019 16:50

Grazie per le tue ultime due righe.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
E431.037
*
*
Messaggi: 943
Iscritto il: lun 18 dic 2006 23:15
Località: Genoa, Republic of Genoa (occupied by Italy)
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#566 Messaggio da E431.037 » gio 31 gen 2019 17:21

Mi associo :=D>: :=D>:
Oh listen to the jingle / The rumble and the roar
As she glides along the woodlands / Through the hills and by the shore
Hear the mighty rush of her engine / Hear that lonesome hobo's call
We're travelling through the jungles /On the Wabash Cannonball

Avatar utente
bavve
*
*
Messaggi: 606
Iscritto il: mar 25 mar 2008 12:49
Località: Rapallo (GE)
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#567 Messaggio da bavve » gio 31 gen 2019 17:53

Intanto vi segnalo che Autostrade sembra molto "attenta" a smentire tutte le notizie che la coinvolgono:

-) ha aperto un blog dedicato al post crollo di Genova: https://www.autostradepergenova.it/
-) ha pubblicato (prima del Governo) l'intera convenzione: http://www.autostrade.it/it/autostrade-per-genova
-) ha creato una pagina di fact-checking: http://www.autostrade.it/it/autostrade- ... vero-falso
-) oggi ha creato una pagina ad hoc dedicata ai famosi 5 ponti a rischio: http://www.autostrade.it/it/autostrade- ... i-viadotti

In Tribunale si scanneranno non poco mi sa...
Enrico

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39435
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#568 Messaggio da E412 » ven 01 feb 2019 10:22

Beh, non è una strategia stupida, visto anche l'opponente.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12355
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#569 Messaggio da sr » ven 01 feb 2019 15:37

Il fatto che la parte di impalcato percorsa dal camion con coil si fosse "impennata" durante il crollo, mi fa pensare che non è stato uno strallo a cedere.
A parte che di stralli ce ne sono 2 per lato e quindi quello riflesso nel filmato poteva essere il "superstite", se fosse stoto lo strallo a cedere, l'impalcato avrebbe comiciato a cadere dalla parte dello strallo, non della pila. Il camion sarebbe andato in "discesa" e non in salita. e poi l'impalcato sarebbe caduto di taglio dal lato dello stallo che ha ceduto per primo. Invece sempra sia andato giù dritto.
Comunque di responsabilità mi sembra ce ne siano tante. Quanto fondate in base al fatto che la struttura non fosse facilmente monitorabile, non ho proprio idea. Ma a partire dalla tecnica di costruzione, le colpe sono tante. Troppe.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15883
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#570 Messaggio da Tz » ven 01 feb 2019 16:45

A me pare che la ripresa "allo specchio sull'acqua" sia riferita all'altra parte della pila crollata, non da quella del tir+coil. O sbaglio ? ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: stee636 e 4 ospiti