Genova, crolla il ponte dell'autostrada

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#406 Messaggio da E412 » mer 17 ott 2018 16:08

Continuerò a non capire il razionale per l'esclusione di Autostrade, ammesso che ne esista uno.
Nella mia mente bacata chi sbaglia paga, e pure salato.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
E431.037
*
*
Messaggi: 908
Iscritto il: lun 18 dic 2006 23:15
Località: Genoa, Republic of Genoa (occupied by Italy)
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#407 Messaggio da E431.037 » mer 17 ott 2018 16:45

[Complotto Mode ON]
Far guadagnare un sacco di soldi in parcelle agli avvocati di Autostrade, ed in risarcimenti ad Autostrade stessa
[Complotto Mode OFF]
Oh listen to the jingle / The rumble and the roar
As she glides along the woodlands / Through the hills and by the shore
Hear the mighty rush of her engine / Hear that lonesome hobo's call
We're travelling through the jungles /On the Wabash Cannonball

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#408 Messaggio da E412 » mer 17 ott 2018 17:32

Però non credo fosse lo scopo del m5s.
Da un lato c'è l'errata (da capire se in buona o cattiva fede) convinzione che 'lo stato' sappia far di meglio del privato brutto, cattivo e sporco, come in effetti è veramente: erano tutti in qualche modo 'statali' i ponti crollati nettamente anzitempo. :twisted:
Ma dall'altro sembra solo il capriccio di un bambino che si porta via la palla. E se il viadotto non lo fanno ricostruire ad Autostrade ma non riescono a toglierli la concessione? ::-?:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

ESCity81
**
**
Messaggi: 3894
Iscritto il: dom 11 ott 2009 18:56

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#409 Messaggio da ESCity81 » mer 17 ott 2018 17:48

È la versione "in grande" della punizione che il genitore dà al bambino disobbediente, da dare in pasto al popolo (quello del web in particolare). Come il genitore punisce il bambino, il muscolare governo del cambiamento punisce quella birichina di ASPI. Così si mantiene il consenso, e magari si cerca di nascondere sotto il tappeto le responsabilità che parrebbero esserci anche lato MIT.

E però....da inguaribile dietrologo, sono portato a pensare che dietro la facciata della suddetta mossa ci sia dell'altro, anche se non riesco a capire cosa.
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
E431.037
*
*
Messaggi: 908
Iscritto il: lun 18 dic 2006 23:15
Località: Genoa, Republic of Genoa (occupied by Italy)
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#410 Messaggio da E431.037 » mer 17 ott 2018 17:54

E412 ha scritto:
mer 17 ott 2018 17:32
Però non credo fosse lo scopo del m5s.
Personalmente ho sempre pensato che il M5S puntasse ad essere una "forza di disturbo" come i vecchi Radicali o i vari gruppettari che ogni tanto riuscivano a far eleggere qualche deputato.

Invece si sono trovati, loro malgrado, a riscuotere più successo di quanto pensassero i leader maximi (impresa non difficilissima, quando prometti tutto ed il contrario di tutto :mrgreen: ) e che adesso non abbiano né la più pallida idea di cosa fare, né persone con un minimo di competenze.

L'uscita di Toninelli sui piloni delle autostrade pericolanti è esemplificativa: ordina un'ispezione da parte di qualche struttura tecnica del Ministero di cui è titolare? No, posta il suo pensiero (?) su Facebook :wall: :wall: :wall:.

:ciao:
Oh listen to the jingle / The rumble and the roar
As she glides along the woodlands / Through the hills and by the shore
Hear the mighty rush of her engine / Hear that lonesome hobo's call
We're travelling through the jungles /On the Wabash Cannonball

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#411 Messaggio da E412 » mer 17 ott 2018 17:58

Vabbè, non sono nemmeno sicuro che sappia dove sono A24 e A25. Ce l'hanno portato, forse, e spero che almeno abbia guardato il pilone di un ponte dell'autostrada.

@ Esc: beh, sicuramente hanno idee molto accentratrici. Poi sarà da capire se è una questione fine a se stessa, magari un po' nostalgica dei finti bei tempi andati e dettata da parziale ignoranza, o se mirano a dell'altro.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
bavve
*
*
Messaggi: 579
Iscritto il: mar 25 mar 2008 12:49
Località: Rapallo (GE)
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#412 Messaggio da bavve » mer 17 ott 2018 18:34

E412 ha scritto:
mer 17 ott 2018 17:32
E se il viadotto non lo fanno ricostruire ad Autostrade ma non riescono a toglierli la concessione? ::-?:
Autostrade credo di ritroverà con un ponte nuovo, pagato da lei ma costruito da altri, e sarà giuridicamente esente da eventuali casini legati alla progettazione e costruzione del nuovo ponte, che al 99% ricadranno sul super commissario per la ricostruzione, cioè il povero Bucci. :sofa:
E412 ha scritto:
mer 17 ott 2018 17:32
Vabbè, non sono nemmeno sicuro che sappia dove sono A24 e A25. Ce l'hanno portato, forse, e spero che almeno abbia guardato il pilone di un ponte dell'autostrada.
Anche questa è un capolavoro: annuncia che i viadotti sono in stato di alto degrado e in condizioni allarmanti (su base solo visiva?), non ordina (o "fa ordinare" a chi sarebbe competente) una chiusura del tratto (se è davvero messo così male, chiudilo no?), e oggi in tutta risposta il concessionario manda una diffida al ministero perchè ci sono dei fondi bloccati. E' il mio eroe.

http://www.rainews.it/dl/rainews/artico ... e2a8e.html
Enrico

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5368
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#413 Messaggio da sandro.raso » mer 17 ott 2018 20:26

Che in un ponte, o in un altro manufatto, ci siano evidenti segni di degrado, non significa necessariamente che quel ponte crollerà entro pochi giorni. Strutture degradate ne vediamo ogni giorno.
Significa invece che senza dubbio sono state carenti sorveglianza e manutenzione, e che occorre rimettersi in carreggiata al più presto per evitare l'innesco di un degrado tale da causare guai peggiori.
Ad esempio, dalle mie parti è stato chiuso all'improvviso, pochi giorni fa, un ponte sul Vara facente parte di una SP e di costruzione piuttosto recente, perché i controlli ordinati dalla Provincia dopo il crollo del Morandi.
La cosa mi da' personalmente fastidio perché costituisce un impedimento ad uno dei miei abituali giri in bici, ma meglio strada chiusa che ponte crollato con vittime. Per giunta è anche chiusa, a causa di un movimento franoso, la principale strada alternativa.
Ma non è questo il punto principale: il guaio è che TUTTI si sono svegliati dopo il crollo del Morandi, i controlli invece andavano fatti a tempo debito in modo costante e non per l'impressione causata dal disastro del 14 agosto.
Immagine

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#414 Messaggio da E412 » gio 18 ott 2018 12:05

bavve ha scritto:
mer 17 ott 2018 18:34
Anche questa è un capolavoro: annuncia che i viadotti sono in stato di alto degrado e in condizioni allarmanti (su base solo visiva?), non ordina (o "fa ordinare" a chi sarebbe competente) una chiusura del tratto (se è davvero messo così male, chiudilo no?), e oggi in tutta risposta il concessionario manda una diffida al ministero perchè ci sono dei fondi bloccati. E' il mio eroe.
Su base solo visiva, si. Ha visto con i suoi sgranati occhi un po' di armature a vista, ma poi deve averli chiusi non rendendosi conto che è un problema che riguarda un numero considerevole di ponti.
Però intanto è andato lì con le Iene, ha fatto il servizio sensazionalistico, ha gridato allo scandalo e al noi salveremo tutto, ha detto che non può fare nulla (anzi, che gli hanno detto che non si può fare nulla, quindi parla conto terzi), e adesso siamo alla pantomima del ministro che non vuole sbloccare i fondi che servono per mettere in sicurezza quello che il miistro vuole mettere in sicurezza.
O forse anche in questo caso una 'manina' ha cambiato i decreti? :roll:

E' un idiota, c'è poco da fare :wall: :wall:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
bavve
*
*
Messaggi: 579
Iscritto il: mar 25 mar 2008 12:49
Località: Rapallo (GE)
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#415 Messaggio da bavve » gio 18 ott 2018 13:57

Secondo me il ministro legge il forum :D

https://www.repubblica.it/economia/2018 ... P1-S1.8-T1
Enrico

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#416 Messaggio da E412 » gio 18 ott 2018 14:09

Macché.
E mica ha sbloccato i fondi, si limita (in realtà i suoi sottoposti al MIT, ché secondo me se a Tontinulla dici che il viadotto è fatto di nutella e il problema è la data di scadenza ci crede anche) solo a pararsi ulteriormente lo stupito deretano. :wall: :wall:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

ESCity81
**
**
Messaggi: 3894
Iscritto il: dom 11 ott 2009 18:56

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#417 Messaggio da ESCity81 » gio 18 ott 2018 16:46

E412 ha scritto:
gio 18 ott 2018 12:05
Su base solo visiva, si. Ha visto con i suoi sgranati occhi un po' di armature a vista, ma poi deve averli chiusi non rendendosi conto che è un problema che riguarda un numero considerevole di ponti.
Nonchè un numero ancora più grande di fabbricati di civile abitazione, compreso magari quello in cui risiede lo stesso Tony, di cui pare però non si preoccupi nessuno, tantomeno quelli che li abitano...
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38653
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#418 Messaggio da E412 » mar 06 nov 2018 17:46

Altro giro, altre ipotesi, altre idee :roll: :
https://www.corriere.it/video-articoli/ ... 1d3d.shtml
Se il ponte viene abbattuto per poi essere ricostruito Genova rischia di morire. Ci vorrà troppo tempo e troppa burocrazia. Il resto del ponte è in buone condizioni e può essere riparato e restituito alla città in un anno e mezzo».
Lo dice l’ingegnere Gabriele Camomilla che per 35 anni ha lavorato come coordinatore dei servizi di manutenzione di Autostrade e successivamente di Anas che ha diretto le riparazioni avvenute negli anni ‘90 sul ponte Morandi.
Camomilla, insieme con un gruppo di altri ingegneri,architetti, fisici e scienziati ha costituito un comitato che si batte per la riparazione del ponte Morandi.

Nell’intervista spiega nel dettaglio i lavori eseguiti sul pilone 11 evidenziando che già all’epoca nella sua relazione veniva indicato lo stato di degrado (non allarmante) del pilone 9 poi crollato lo scorso 14 agosto causando 43 morti.

Secondo l’ex manager e tecnico che è stato anche ascoltato in Procura, se il ponte fosse ricostruito adottando le stesse tecniche da lui usate per il pilone 11 il ponte non sarebbe più a rischio crollo. «Me ne assumo la responsabilità, come ho fatto per 40 anni. Sotto quel ponte ci sono case e aziende e i detriti, qualora fosse abbattuto non si saprebbe dove metterli perché è difficile individuare discariche».

Inoltre fa una sua ipotesi sul crollo. Secondo Camomilla il crollo del ponte Morandi è stato provocato da tre concause: un evento di magnetostrizione degli acciai da campo elettrico (può essere causata da un fulmine e indebolire l’acciaio); le rotture fragili per corrosione fessurante non rilevabili con i sensori perchè non generano riduzione di sezione; un urto devastante imprevisto ed imprevedibile come per esempio la caduta di un carico pesante o un sobbalzo di un mezzo.

Una tesi che sembra difendere la posizione di Autostrade e che è in linea con la deposizione in procura di un tecnico che indicava la caduta di una bobina da un tir come la probabile «cannonata« che avrebbe fatto crollare il ponte. Questa ipotesi è stata però esclusa dagli inquirenti che avrebbero fatto una indagine «lampo» subito dopo la deposizione.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4675
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#419 Messaggio da RegioAV » mar 06 nov 2018 18:09

Ah ma invece la Gronda?
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
bavve
*
*
Messaggi: 579
Iscritto il: mar 25 mar 2008 12:49
Località: Rapallo (GE)
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#420 Messaggio da bavve » mar 06 nov 2018 18:47

E412 ha scritto:
mar 06 nov 2018 17:46
Altro giro, altre ipotesi, altre idee :roll: :
https://www.corriere.it/video-articoli/ ... 1d3d.shtml
Se il ponte viene abbattuto per poi essere ricostruito Genova rischia di morire. Ci vorrà troppo tempo e troppa burocrazia. Il resto del ponte è in buone condizioni e può essere riparato e restituito alla città in un anno e mezzo».
Lo dice l’ingegnere Gabriele Camomilla che per 35 anni ha lavorato come coordinatore dei servizi di manutenzione di Autostrade e successivamente di Anas che ha diretto le riparazioni avvenute negli anni ‘90 sul ponte Morandi.
Camomilla, insieme con un gruppo di altri ingegneri,architetti, fisici e scienziati ha costituito un comitato che si batte per la riparazione del ponte Morandi.

Nell’intervista spiega nel dettaglio i lavori eseguiti sul pilone 11 evidenziando che già all’epoca nella sua relazione veniva indicato lo stato di degrado (non allarmante) del pilone 9 poi crollato lo scorso 14 agosto causando 43 morti.

Secondo l’ex manager e tecnico che è stato anche ascoltato in Procura, se il ponte fosse ricostruito adottando le stesse tecniche da lui usate per il pilone 11 il ponte non sarebbe più a rischio crollo. «Me ne assumo la responsabilità, come ho fatto per 40 anni. Sotto quel ponte ci sono case e aziende e i detriti, qualora fosse abbattuto non si saprebbe dove metterli perché è difficile individuare discariche».

Inoltre fa una sua ipotesi sul crollo. Secondo Camomilla il crollo del ponte Morandi è stato provocato da tre concause: un evento di magnetostrizione degli acciai da campo elettrico (può essere causata da un fulmine e indebolire l’acciaio); le rotture fragili per corrosione fessurante non rilevabili con i sensori perchè non generano riduzione di sezione; un urto devastante imprevisto ed imprevedibile come per esempio la caduta di un carico pesante o un sobbalzo di un mezzo.

Una tesi che sembra difendere la posizione di Autostrade e che è in linea con la deposizione in procura di un tecnico che indicava la caduta di una bobina da un tir come la probabile «cannonata« che avrebbe fatto crollare il ponte. Questa ipotesi è stata però esclusa dagli inquirenti che avrebbero fatto una indagine «lampo» subito dopo la deposizione.
Idee al limite del paradossale. Un ponte che ha oggettivamente richiesto una costante e costosa manutenzione (è un dato oggettivo) ora che è crollato in parte non smette di avere le criticità che aveva prima. Subirebbe comunque l'usura del salino, avrebbe sempre la criticità degli stralli immersi nel calcestruzzo e probabilmente nessuno sano di mente ci ritornerebbe sopra con l'auto. Ormai anno più, anno meno (visto che di sicuro nel 2019 nemmeno una fondamenta vedremo) tanto vale rifarlo da zero, rivedendo anche l'intersezione con l'A7 che è sempre stata origine di code infinite.

Ma sono convinto che basteranno un paio di giornate senza code, dopo il completamento della strada a mare di Cornigliano, per sostenere che un nuovo Ponte Morandi alla fine non sia più così necessario... :sofa:
Enrico

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite