Genova, crolla il ponte dell'autostrada

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#346 Messaggio da E412 » lun 10 set 2018 10:42

ing ha scritto:
sab 08 set 2018 6:04
La famosa "crepa" in realtà è solo della sporcizia accumulata su un'irregolarità nella superficie del pilone, nel punto di congiunzione tra due gettate. Controllando su google maps si vede che la "crepa" era lì da anni e anni.
Appunto. Per quel poco che si vede da quello spezzone registrato una manciata di minuti prima, non si apprezza nulla di anomalo, almeno in quel tratto di pochi metri. Per quel che vale, tenderebbe (con le dovute pinze) a confermare l'ipotesi di un evento sostanzialmente istantaneo.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

ESCity81
**
**
Messaggi: 3857
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#347 Messaggio da ESCity81 » lun 10 set 2018 11:15

aln668.1207 ha scritto:
dom 09 set 2018 20:42
Le dighe sono un esempio di strutture costruite a conci, nemmeno legati tra loro da armatura, anche quelle ad arco-volta.
Anche le torri, a quanto ho visto dalle foto, avevano almeno alcuni conci senza armature di collegamento.
aln668.1207 ha scritto:
dom 09 set 2018 20:42
Si gettano a conci perché è impossibile fare un'unica gettata, si fanno così perché il cls sviluppa calore durante la presa e se la massa è eccessiva l'aumento di temperatura può essere tale da creare grossi problemi, si fanno così perché l'interruzione tra un concio e l'altro riduce il rischio di fessurazioni nel getto.
Un getto di quelle dimensioni è molto difficile da gestire, e ancora di più lo era all'epoca. Prima che problemi di natura "fisica", tra cui oltre quelli che hai elencato c'è anche quello del ritiro (ma che comunque al tempo erano ancora fenomeni poco conosciuti) ce ne sono altri apparentemente più banali ma non meno importanti, quali la realizzazione di casserature di dimensioni improbabili e la posa dei ferri di armatura: pensiamo a cosa significherebbe realizzare una gabbia di tondini alta 90 m che deve assolutamente mantenere la sua posizione esatta!
ing ha scritto:
sab 08 set 2018 4:51
Questa credo che sia proprio una sciocchezza: in un'opera come quella il peso proprio delle strutture è tale da rendere trascurabile anche il traffico pesante.
e ancora più trascurabile il suo incremento negli anni.
215.005 ha scritto:
dom 09 set 2018 18:00
Più precisamente: la sporcizia si è accumulata su un'irregolarità superficiale generata nel punto di giunzione tra due elementi del cassero (o cassaforma); la gettata è stata certamente eseguita in un'unica soluzione, proprio per evitare discontinuità e la formazione di crepe nel calcestruzzo.
In realtà il rischio di formazione di crepe è molto più alto se si facesse un getto di quelle dimensioni.
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
superP
**
**
Messaggi: 1651
Iscritto il: mer 04 mar 2009 8:36
Località: Provincia di Genova

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#348 Messaggio da superP » gio 13 set 2018 8:50

Sta uscendo il nome di Italferr in supporto alla progettazione

Personalemente a Fincantieri non ci farei fare mai nessun lavoro (opinione personale)

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1617
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#349 Messaggio da Lirex » gio 13 set 2018 8:55

superP ha scritto:
gio 13 set 2018 8:50
Sta uscendo il nome di Italferr in supporto alla progettazione
Ma lo sa il Tony che proporrebbero svincoli con incroci a raso ?

Avatar utente
superP
**
**
Messaggi: 1651
Iscritto il: mer 04 mar 2009 8:36
Località: Provincia di Genova

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#350 Messaggio da superP » gio 13 set 2018 9:30

:D :D :D

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12123
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#351 Messaggio da sr » gio 13 set 2018 10:26

Oppure" ob torto collo" imparerebbero a fare i salti di montone. :[-O<:
Ma per quale secolo vorrebbero realizzare il ponte nuovo? ::-?:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#352 Messaggio da E412 » gio 13 set 2018 11:17

In ottemperanza alle qualità progettuali mostrate recentemente, Italferr il ponte lo farebbe a 4 corsie più corsia di emergenza, con raggio di curvatura minmo pari a 3500 metri.
Ma se ne potranno usare solo due nei giorni dispari e tre (purché non interamente contigue) nei giorni pari, il limite sarebbe di 40 km/h, ci metterebbero un dosso rallentatore, uno stop alla confluenza con la A12 e poco prima un semaforo pedonale a chiamata, ma per gli automobilisti. :roll:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2928
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#353 Messaggio da GT3.2 » gio 13 set 2018 18:24

si, quattro corsie ma pdpdpdpd...
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2043
Iscritto il: lun 04 feb 2008 8:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#354 Messaggio da sidew » gio 13 set 2018 18:36

O falro a piani sovrapposti tipo quello della baia di S.Francisco che collega SF e Oakland.
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4394
Iscritto il: mar 19 dic 2006 0:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#355 Messaggio da Wilhem275 » ven 14 set 2018 14:33

GT3.2 ha scritto:
gio 13 set 2018 18:24
si, quattro corsie ma pdpdpdpd...
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

volvox
*
*
Messaggi: 147
Iscritto il: mer 24 feb 2016 7:11
Località: Istanbul

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#356 Messaggio da volvox » dom 16 set 2018 9:54

Genova, ferrovia Campasso: iniziati i lavori per la riapertura

http://www.themeditelegraph.com/it/ship ... index.html

Avatar utente
Dimitrakis
^_^
^_^
Messaggi: 76
Iscritto il: mar 19 nov 2013 23:31

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#357 Messaggio da Dimitrakis » mar 25 set 2018 14:55

Cercando qualcos' altro sul forum, ho trovato questo molto interessante commentp di Lirex, che riguarda le linee metropolitane parigine (ed i suoni che produconoo le linee tranviarie):
Lirex ha scritto:
ven 22 dic 2017 12:55
Io ho sempre saputo che le vibrazioni dei mezzi su ferro ( tram, metro e treni) producono solo vibrazioni ad alta frequenza, che passano indisturbate negli edifici, l'unico fastidio è il rumore( stridio), mentre è il traffico su gomma che produce vibrazioni a bassa frequenza nocive agli edifici.
A Parigi se ne accorsero già negli anni Settanta quando a Parigi fu convertita a gomma la linea 6 proprio per le lamentele sul rumore da parte degli abitanti i palazzi sovrastanti, salvo poi scoprire che, diminuito il rumore, le vibrazioni erano diventate più fastidiose.....
Comunque, per Leonardo questo ed altro, speriamo però che la riduzione di velocità si accompagnata magari da dossi che impediscano al tamarro col suvone di sfrecciare indistrubato davanti a S.M delle Grazie.
Possono le vibrazioni prodotte dai cammion aver provocato questo disastro?
Il sempre crescente numero di TIR (e l' aumento del loro tonellaggio massimo amesso) puo' aver contrubuito?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#358 Messaggio da E412 » mar 25 set 2018 15:06

Non più di tanto, non in maniera significativa, e comunque si tratterebbe di eventi di lungo periodo che verrebbero corretti con la manutenzione periodica senza dar adito ad eventi catastrofici. A patto di riuscire a farla, la manutenzione. :wink:
In attesa che si decidano a fare qualcosa, per ora la causa più probabile resta il cedimento di uno strallo unito all'assenza di fattori di sicurezza per un evento dl genere.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Ugo Fantozzi
*
*
Messaggi: 433
Iscritto il: mer 20 lug 2016 20:41

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#359 Messaggio da Ugo Fantozzi » mer 26 set 2018 9:27

Immagine
Immagine

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Genova, crolla il ponte dell'autostrada

#360 Messaggio da E412 » mer 26 set 2018 9:54

Non si vedono.

https://www.corriere.it/cronache/18_set ... 8a3d.shtml
La commissione del Ministero (che è parte in causa...) dice che la colpa è tutta in carico ad autostrade, che il cedimento sarebbe da attribuire aduna sezione di impalcato e che la causa sarebbe il degrado delle strutture che lo costituivano.
Cercherò la relazione, sperando non l'abbiano imboscata nel solito sottoscala, ma al momento mi sa tanto di scaricabarile.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: paolo656 e 3 ospiti