Autostrade: spenti i Tutor

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Vivalto
**
**
Messaggi: 8237
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#16 Messaggio da Vivalto » mer 30 mag 2018 10:19

Non dico che i Tutor non abbiano effetyti positivi, ma l'imbecille con il macchinone o con targa estera (guardacaso russia, romani, bulgaria, serbia, albania ma con alla guida italiani) che ti sfanala dietro anche se sei a 130......c'è sempre ed in abbondanza.

Poi, ripeto, il sistema TUTOR dovrebbe rilevare assolutamente se un tir sta rispettando il limite e se è su una corsia dove è vietata la sua presenza, oltre a rilevare l'uso improprio della corsia di emergenza.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38062
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#17 Messaggio da E412 » mer 30 mag 2018 10:50

Lo sfanalatore c'è sempre, ma per mia esperienza molti, molti meno che in passato.

Che il tutor debba valutare l'uso irregolare delle corsie...non ne vedo il perchè. Nulla lo vieta, sia chiaro, ma analogamente nulla lo impone. E non è detto che sia conveniente far fare tutto allo stesso sistema.
Discorso diverso per quanto riguarda i limiti: in effetti quando ho fatto la nuova variante di valico della A1 ero con il limitatore sugli assurdi 110 e superare i camion non era affatto agevole. Ma anche in A4 non è che vadano propriamente a 80...

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#18 Messaggio da paolo656 » mer 30 mag 2018 10:57

Troverai tanti camion con targa RUS ma le auto le conti forse forse sulle dita della mano in un mese. Perfino il lago di Garda è sostanzialmente privo di auto con targa RUS ma pieno di abitanti, a volte stabili, con origine RUS.

Considerato che non puoi permanere per oltre 6 mesi sul territorio UE con una targa fuori UE, se incontri me e se dovessi sfanalare (è pure scomodo, quindi anche volendo non lo faccio) avrei targa italiana. Secondo me c'è qualche luogo comune di troppo.....e qualche conoscenza sull'attraversamento doganale in meno...

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38062
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#19 Messaggio da E412 » mer 30 mag 2018 11:02

Un problema con le targhe bulgare, rumene e ungheresi in effetti c'è. Parlo di auto, non di camion, e non parlo di turisti (come la terna di polacchi in moto, a Ottobre: che voglia! :shock:).

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#20 Messaggio da paolo656 » mer 30 mag 2018 11:27

Certo, ma non attraversano la dogana....il fatto è questo....

E non vuoi menzionare le targhe svizzere sulla A4? un buon numero di conducenti si dimentica le regole da subito....

E le tipiche inversioni dopo aver fatto benzina da parte dei furgoni polacchi sulla "tangenziale" di Desenzano? l'anno scorso hanno anche fatto fuori un motociclista. D'altra parte se l'ho visto fare anche da un autobus tedesco, non mi stupisco più di nulla.

Avatar utente
mattiast
*
*
Messaggi: 724
Iscritto il: mer 11 mag 2005 8:21
Località: Dietro Milano Lambrate o sulla RE8 di Trenord
Contatta:

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#21 Messaggio da mattiast » mer 30 mag 2018 11:37

Vivalto ha scritto:
mer 30 mag 2018 10:19
Poi, ripeto, il sistema TUTOR dovrebbe rilevare assolutamente se un tir sta rispettando il limite e se è su una corsia dove è vietata la sua presenza, oltre a rilevare l'uso improprio della corsia di emergenza.
ma rilevando la targa implicitamente sai anche che tipo di mezzo è. probabilmente non c'è mai stata la volontà di incrociare i dati... o più banalmente perchè non sarebbe facile gestire le situazioni tipo in quel determinato momento quel camion/auto/pincopallino ha dovuto sterzare per evitare un ostacolo/veicolo/ufo che aveva davanti poco prima e quindi si trovava in quella corsia per motivi di sicurezza/prudenza/necessità; o ancora ero in corsia di emergenza perchè mi stavo fermando alla piazzola posta appena dopo il tutor (senza necessariamente aver chiamato il carro attrezzi).
per le corsie d'emergenza spesso (ma non sempre) è montata una camera specifica proprio per quella corsia.

gbelogi
**
**
Messaggi: 5329
Iscritto il: lun 21 ago 2006 18:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#22 Messaggio da gbelogi » mer 30 mag 2018 17:59

Ora lo sfanalatore trova decine di auto da sorpassare in corsia di sorpasso, per cui dopo un po' si stufa.
Viva il Tutor, ora lo voglio più cattivo, anche per farmi andare più piano.
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

ssb
**
**
Messaggi: 2475
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#23 Messaggio da ssb » gio 31 mag 2018 14:54

@paolo, confermo, i miei concittadini, specialmente targati TI, hanno la tendenza a varcare il confine come se fosse un varco dimensionale verso il Far West. Dimenticandosi che anche in Italia le regole ci sono e vanno rispettate, qualunque sia l’impressione personale e checché ne dicano gli indigeni...

dedorex1
**
**
Messaggi: 5760
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#24 Messaggio da dedorex1 » gio 31 mag 2018 15:00

paolo656 ha scritto:
mar 29 mag 2018 16:34
...da un nuovo apparecchio basato sul wi-fi:
Non capisco perchè Atlantia semplicemente non paghi correttamente l'inventore; con un milione di € probabilmente se la cava senza problemi.
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7074
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#25 Messaggio da danieleexpress » gio 31 mag 2018 20:08

Scusate ma una cosa che mi chiedo da sempre ancora prima dei tutor... perchè non monitorare la velocità media dai passaggi ai caselli?

E' vero che aumentando le distanze, i dati sono falsati da eventuali soste ad autogrill per cui non prendi tutta una serie di persone, ma quelli che prendi sicuramente hanno superato i limiti.
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#26 Messaggio da paolo656 » gio 31 mag 2018 22:12

Per una serie di motivi:

-su percorsi medi o lunghi è molto probabile che ci sia una sosta, il che fa perdere totalmente il senso del controllo;

-tra casello e casello su una rete è possibile seguire percorsi diversi e non è noto sapere quello che hai seguito;

-su percorsi brevi, il tragitto delle rampe influenza non poco il tempo totale di percorrenza;

-la presenza di auto in coda al casello influenza anche tantissimo la velocità media;

-in caso di anomalie di circolazione la velocità media è influenzata tantissimo.

La sostanza è che mentre e assolutamente corretto e funzionale effettuare misure su tratte di media lunghezza, esattamente come si fa ora, diversamente sarebbe una misura che perde tutto il valore. Oltre al fatto, comunque, che occorre utilizzare uno strumento che ha la stessa logica attuale.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7619
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#27 Messaggio da simplon » ven 01 giu 2018 8:30

Percorro quotidianamente una tratta della Milano-Genova dove i tutor non ci sono e saltuariamente autostrade dove invece il tutor c'è. Ebbene noto una profonda differenza nel comportamento dei guidatori. Per esempio sulla "libera" Milano-Genova, non tanto la mattina quando il traffico è più sostenuto, ma nel tardo pomeriggio (viaggio tra le 20 e le 20.30) dove capita di essere superato dalla classica Audi RS6 a 180-200 km/h che viaggia impunemente. Peggio ancora quando la già citata RS6 è tallonata da una Cayenne che vuole impartire alla prima una lezione di guida veloce...
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8651
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#28 Messaggio da fab » ven 01 giu 2018 9:33

Sulla Milano Genova il trucco è viaggiare sempre a destra (che dovrebbe esser normale): si riesce a tenere la velocità al limite e ci si sposta solo per sorpassare. Presto e bene.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7619
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#29 Messaggio da simplon » ven 01 giu 2018 10:31

Conosco la lezione perché faccio Gropello-Milano tutti i giorni!
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8651
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Autostrade: spenti i Tutor

#30 Messaggio da fab » ven 01 giu 2018 10:36

Immagino :D

Io finon a circa Tortona guardo divertito da destra le gare di Suv, tanto più che spesso da Serravalle in giù stanno buonini e si risuperano anche stando nei limiti.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite