Caprones orbi alla guida

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15036
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Caprones orbi alla guida

#1 Messaggio da Tz » lun 14 mag 2018 19:56

Ma avete notato quanti caprones circolano con automobili (ma anche furgoni, e Tir) con un solo anabbagliante acceso ?
Ma è mai possibile che tutti 'sti caprones non si accorgano di avere un solo fanale acceso ?
Considerando che la mia vecchia e gloriosa Vectra, che ha compiuto 21 anni, se si spegne una lampadina di un fanale rilevando l'anormale assorbimento me lo indica sul display non credo assolutamente che auto ben più nuove non lo segnalino.
Comunque di sera qualunque imbecille sarebbe in grado di accorgersi se ha un anabbagliante spento.

Aggiungiamo altrettanti caprones che hanno uno dei due anabbaglianti montati male e che ti puntano negli occhi.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5312
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Caprones orbi alla guida

#2 Messaggio da sandro.raso » lun 14 mag 2018 20:39

Se mi metto a scrivere di tutti i caprones che ho incontrato, al prossimo Natale sono ancora qui a digitare!
Immagine

fabribo
**
**
Messaggi: 2368
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:02
Località: Castel Maggiore (Bologna)

Re: Caprones orbi alla guida

#3 Messaggio da fabribo » lun 14 mag 2018 22:47

TZ beato che che vedi caprones con un solo faro acceso.....

Io ne vedo parecchi totalmente senza luci.... nemmeno i "led diurni"...

E purtroppo noto che in percentuale sono piu caprones-se......

Saluti.
Fabrizio.
1 Dicembre 2013 : il mio ultimo viaggio da Torino a Bologna sul 2067
22 Dicembre 2003-22 Dicembre 2017 : i miei primi 14 anni FOL-LI

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15036
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Caprones orbi alla guida

#4 Messaggio da Tz » lun 14 mag 2018 22:55

@ sandro

Questo non lo metto in dubbio ma il fenomeno che sta dilagando e che ho voluto portare all'attenzione è il gran numero di mezzi che circolano con un fanale solo e altrettanti con orientamenti sballati anche quest'inverno con la nebbia dalle mie parti.
E' assurdo pensare che a tutti quel fanale si sia bruciato il giorno prima ma è sicuro che tutti se ne sbattono... per primi Polizia e Caramba che non li fermano.

@ fabribo

Un altro discorso è chi non le accende di giorno nemmeno quando c'è la nebbia ma ciò che intendo sottolineare è il guasto, perchè tale si tratta se hai un fanale vitale spento, che la sera crea problemi a te a agli altri, in sostanza un pericolo.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1088
Iscritto il: lun 22 mar 2004 15:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: Caprones orbi alla guida

#5 Messaggio da nicola_luisari » mar 15 mag 2018 7:27

E i co@lioni che girano con le luci di posizione, nella nebbia, con la macchina di colore grigio dove li mettiamo nella classifica ?
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15036
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Caprones orbi alla guida

#6 Messaggio da Tz » mar 15 mag 2018 7:42

Ripeto che in giro c'è una manica di imbecilli impressionante sotto qualsiasi aspetto ma il mio appunto era unicamente mirato all'enormità di caprones che girano con un fanale solo: non se ne accorgono o se ne sbattono ?

E nonostante siano visibilissimi anche a distanza nessuna forza dell'ordine li ferma e li contesta. :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7668
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Caprones orbi alla guida

#7 Messaggio da simplon » mar 15 mag 2018 7:59

E il pericolo diventa esponenziale quando il faro fulminato è quello di sinistra, perché chi ti incrocia di sera potrebbe scambiare l'auto per una moto che procede a bordo strada. E magari avviare un'azione di sorpasso accorgendosi solo all'ultimo che dall'altra parte non proviene una moto ma un'auto. :mrgreen:

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

ESCity81
**
**
Messaggi: 3857
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: Caprones orbi alla guida

#8 Messaggio da ESCity81 » mar 15 mag 2018 8:37

Tz ha scritto:
mar 15 mag 2018 7:42
non se ne accorgono o se ne sbattono ?
Secondo me ce ne sono di entrambe le categorie. Soprattutto per i furgoni deve esserci una % di sbattimento stratosferica.
Tz ha scritto:
lun 14 mag 2018 19:56
E nonostante siano visibilissimi anche a distanza nessuna forza dell'ordine li ferma e li contesta. :wall:
Mi sembra che ormai in generale le multe agli automobilisti siano in totale via d'estinzione.
Tz ha scritto:
lun 14 mag 2018 19:56
Considerando che la mia vecchia e gloriosa Vectra, che ha compiuto 21 anni, se si spegne una lampadina di un fanale rilevando l'anormale assorbimento me lo indica sul display non credo assolutamente che auto ben più nuove non lo segnalino.
Mi sa che è una dotazione ormai vintage. Nei '90 diverse auto la montavano, anche di media fascia (la Tipo, ad esempio), oggi secondo me è più raro.
Tz ha scritto:
lun 14 mag 2018 19:56
Comunque di sera qualunque imbecille sarebbe in grado di accorgersi se ha un anabbagliante spento.
Sono giunto alla conclusione che...evidentemente no.

D'altra parte se c'è gente che non si accorge di girare a fari spenti di notte, figuriamoci se si accorge di avere un faro solo acceso. :wall: :wall: :wall:

Altri capones pericolosissimi sono quelli che hanno i 2 stop fulminati....e a volte anche 3.
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12123
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Caprones orbi alla guida

#9 Messaggio da sr » mar 15 mag 2018 8:58

Altri caprones che secondo me sono totalmente imbecilli sono quelli che accendono il retronebbia quando piove.
Al buio con il riverbero delle gocce diventa un casino capire se stanno frenando o no, soprattutto quando sono in moto (e il casco non ha tergicristallo).
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Caprones orbi alla guida

#10 Messaggio da E412 » mar 15 mag 2018 9:35

Tergicristalliamo il casco! :megaball:

Per i fanali valgono considerazioni varie e disparate:
- non tutte le auto hanno la segnalazione lampade fulminate, e per le luci di posizione e quelle posteriori l'unica è fare un giro intorno al veicolo
- la durata delle lampade si è parecchio ridotta con la questione delle luci accese anche di giorno, per cui chi usa spesso l'auto può bruciarne una ogni relativamente poco tempo
- la durata delle lampade resta sempre un'incognita direttamente dipendente dal veicolo: ci sono vetture che consumano più lampade che carburante
- la sostituzione delle lampade, e qui ci sarebbe da fare un cazziatone immenso alle case e a chiunque omologhi i veicoli, è a volte impresa titanica e richiede di passare dall'elettrauto o in concessionaria, con annessa perdita di tempo e soldi. Se poi le lampade sono pure allo xeno o a led, la salassata è quadrupla. E dal momento che in realtà debitamente illuminate l'utilità degli anabbaglianti, per chi guida, è relativa, c'è chi rimanda
- quando ci si da al fai-da-te c'è sempre il rischio di portare le lampade fuori assetto, con conseguenti segnalazioni agli alieni, anziché provvedere all'illuminazione della strada

Quanto alle multe, ma avete mai fatto caso alle auto delle forze dell'ordine? :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Astro
**
**
Messaggi: 1050
Iscritto il: mar 17 gen 2017 14:33

Re: Caprones orbi alla guida

#11 Messaggio da Astro » mar 15 mag 2018 10:12

Si chiama BMW C1 la soluzione al problema pioggia in moto :wink:

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25146
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Caprones orbi alla guida

#12 Messaggio da paolo656 » mar 15 mag 2018 10:43

Aggiungo che a volte i costi delle lampade sono stratosferici, vi propongono in casa madre a volta un costo 5 volte superiore a quello che trovate sul mercato dei ricambi, a parità di produttore.

Le indicazioni relative al guasto lampadina sono presenti a seconda dei modelli. Mi pare che siano abbastanza diffuse.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Caprones orbi alla guida

#13 Messaggio da E412 » mar 15 mag 2018 11:00

Oltre a quello, le lampade allo xeno in fai-da-te non sono neppure una buona idea, visti i rischi di folgorazione, e di default i libretti di uso e manutenzione ne vietano la sostituzione. Con i led, per altre ragioni, non credo vada molto meglio.
Infine, a volte il fanale non si accende per un problema che è indipendente dalla lampadina (corollario alternativo, gli alberi di Natale tipici di Fiat sui fanali posteriori).

Le indicazioni di guasto sono diffuse, ma ci sono delle eccezioni, a volte decisamente curiose.

Ps: il C1 non è una moto :megaball:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12123
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Caprones orbi alla guida

#14 Messaggio da sr » mar 15 mag 2018 11:02

La mia macchina che ha solo 12 anni non ha la segnalazione delle lampadine out. :oops:
E neanche la moto che ne ha 20. :oops:
E neanche la yaris ibrida della moglie che ne ha 5 :oops:

Notazione sulla Yaris: Avendo le luci anteriori a led che si accendono (e fanno una discreta luce) con l'accensione del .... (diciamo) motore, a volte in città mi sono accorto di non avere acceso le luci solo dopo un po' (o perchè qualcuno me l'ha segnalato) :oops: :sofa:
In effetti, questa storia dei led anteriori sempre accesi a volte non giova. Mi trovo meglio con la mia vecchia scenic che tra l'altro spegne i fari quando spegni il motore e quindi puoi tenerli sempre accesi, soprattutto se come me faccio sempre tangenziale e quindi dovrei tenerli comunque accesi.

PS: confermo! Il C1 non è una moto! :megaball:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Vivalto
**
**
Messaggi: 8256
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: Caprones orbi alla guida

#15 Messaggio da Vivalto » mar 15 mag 2018 11:10

Io percorro spesso A22 Modena-Verona e A1 Mo-Bo-Firenze e nonostante l'esplicito divieto di sorpasso ai TIR, mi trovo code di TIR in sorpasso con lunghi rallentamenti. E l'incazzo sale a mille in quelle situazioni perchè creano un tappo al traffico pazzesco, per guadagnare 150 metri di strada.......

Personalmente penso che anzichè mantenere ancora attivo ILLEGALMENTE il tutor, che serve solo a fare cassa, bisognerebbe pensare a educare gli automobilisti a non cammine ai 90 in mezzo all'autostrada e a usare indi la prima corsia di destra, e dall'altra parte avere tolleranza 0 nei confronti dei camionisti. Il tutor potrebbe essere trasformato a sistema di riconoscimento del mezzo, e controllo velocità e corsia....In questo modo un TIR che sorpassa a 110km/h (visto con i miei occhi con tanto di rimorchio sbandante) o un BUS 2P a 110km/h che sorpassa in galleria un tir con sbandatain ingresso in galleria......lo incaprettano come si dovrebbe.....Invece se fai i 137km/h perchè sei in discesa in un'autostrada a 3 corsie ti calano la paletta....e non nel cuore....

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti