Autostrade inutili

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12260
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Autostrade inutili

#1 Messaggio da sr » ven 13 apr 2018 11:41

Non si parla della brebemi o della pedemontana, che comunque sembrano non avere l'utilità che ne giustifica la costruzione, ma di un'altra autostrada, questa volta non lombarda (ma la mano politica, più o meno, è quella)

http://www.lastampa.it/2018/04/13/scien ... agina.html

TiBre, nove chilometri verso il nulla
Solo in Italia: nel bel mezzo della pianura Padana, si sta costruendo una nuova autostrada, di soli nove chilometri. Ma per il prolungamento non ci sono soldi e volontà politica: sarà l’autostrada più breve, meno utile e più costosa d’Italia

Nove chilometri in direzione del nulla. Da qualche mese vicino al casello di Parma Ovest, nel bel mezzo della pianura Padana, ruspe e betoniere stanno alacramente lavorando per costruire una nuova autostrada: è la TiBre, l’autostrada Tirreno-Brennero. Sulla carta collegherà, prolungando la Camionale della Cisa, il porto di La Spezia all’autostrada del Brennero. Ma con ogni probabilità il collegamento da Parma Ovest a Nogarole Rocca, in provincia di Verona, non verrà completato mai. E quasi certamente della TiBre alla fine verranno costruiti soltanto i 9 chilometri dove ora lavorano macchine e operai del costruttore Pizzarotti, un tratto che si concluderà al paesello di San Quirico di Trecasali. Sarà, chissà per quanto tempo, l’autostrada più breve d’Italia. E - insieme - una tra le meno utili e tra le più costose.
Prodigi che avvengono solo in Italia. Immaginata negli anni ’70, per decenni la TiBre è rimasta solo un progetto. E per andare dalla Spezia all’AutoBrennero si è dovuto passare per l’A1 e lo snodo di Modena, allungando il tragitto di una ventina di minuti. Poi, nel 2006, una serie di circostanze - anche queste tipicamente italiane - cambiano la situazione. Quell’anno il governo Berlusconi decide di concedere senza gara pubblica alla società Autocisa, di proprietà della famiglia Gavio, una proroga di 34 anni della concessione di gestione dell’autostrada Parma-La Spezia. Bruxelles protesta, minaccia l’infrazione alle regole e pesanti sanzioni.
Per aggiustare le cose l’Italia firma un accordo con l’Unione europea: Autocisa avrebbe finanziato la realizzazione della TiBre, acquisendo così il diritto al rinnovo automatico della concessione per la Parma-La Spezia. Nel 2010 il Cipe approva il progetto, ma solo per il primo tratto di una decina di chilometri. I soldi, la bellezza di 513 milioni, 40 milioni di euro per chilometro di piattissima pianura, li mette Autocisa. Che però ottiene il permesso di aumentare i pedaggi della Parma-La Spezia del 7,5% annuo dal 2011 al 2018, incrementando per più di un miliardo le sue entrate.
Insomma, Gavio ha mantenuto la sua concessione, ha accollato la spesa dei lavori agli utenti della Camionale della Cisa (tra le più care d’Italia), e addirittura è riuscito a guadagnarci. Lo Stato, stavolta, non ci ha rimesso un soldo; ma il prezzo è stato quello di dare via libera a una folle autostrada che non va da nessuna parte, e che forse mai ci andrà, nonostante mezza città di Parma sia favorevolissima. Sì: perché sia per la Regione Emilia-Romagna che per il governo il completamento dell’opera - che costerebbe altri 2,2 miliardi - fino all’AutoBrennero «non è di interesse prioritario». Come ha dichiarato il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, «il resto dell’autostrada è condizionato molto dalla sostenibilità finanziaria, e dalla sua reale utilità nei pezzi che mancano».
E a parte la logica e il buon senso, in questa storia italiana c’è un’altra vittima: l’ambiente. In una pianura altamente cementificata, l’area interessata oggi dai lavori era una specie di isola felice: «terreni agricoli a prativi - spiega Rolando Cervi, presidente del Wwf di Parma - usati come foraggio per le mucche che danno il latte per il parmigiano nella food valley. E ancora, una importante risorgiva a un passo dal corso del Taro, che aveva creato bei fontanili e i laghetti del Grugno, protetti come Zona d’Interesse Comunitario; e un bel pioppeto, anch’esso protetto, che era l’habitat privilegiato del raro e tutelato Falco cuculo». Adesso sulla risorgiva ci corre il viadotto dell’autostrada; e difficilmente i falchi vorranno nidificare a dieci metri dalle automobili.
Un altro pezzo di pianura che si copre di cemento. Quel che più addolora, è che questo cemento chissà per quanto tempo non servirà a niente e nessuno.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
massETR
**
**
Messaggi: 1051
Iscritto il: sab 10 mag 2014 17:55
Località: in attesa di un regionale della DTRer

Re: Autostrade inutili

#2 Messaggio da massETR » ven 13 apr 2018 12:19

un'altra mini autostrada inutile è la futura modena-sassuolo
allungare l'a22 fino a sassuolo è inutile, c'è già il prolungamento della tangenziale di modena a 2 corsie fino a sassuolo, più la statale che bazzica in quelle zone e la provinciale
il resto della provincia soffoca nel traffico, specialmente la viabilità ordinaria verso bologna e questi pensano ad aggiungere un'altra strada a 2 corsie verso sassuolo

giorgiostagni
**
**
Messaggi: 1047
Iscritto il: gio 19 ago 2010 22:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Autostrade inutili

#3 Messaggio da giorgiostagni » ven 13 apr 2018 12:20

Fantastico. Questa non la sapevo proprio...

Su Maps: https://goo.gl/maps/mag2HsgbJpE2

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Autostrade inutili

#4 Messaggio da E412 » ven 13 apr 2018 12:35

Progetto bizzarro, non fa rotta nemmeno su Mantova.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3190
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: Autostrade inutili

#5 Messaggio da RF » ven 13 apr 2018 14:28

Che ne dite della valdastico sud da Vicenza est alla Transpolesana a Badia Polesine e neanche direttamente con l'A13 per Bologna !

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4741
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Autostrade inutili

#6 Messaggio da RegioAV » ven 13 apr 2018 19:17

Vergonia!
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
Blitz
*
*
Messaggi: 661
Iscritto il: sab 20 dic 2003 10:07
Località: Padova

Re: Autostrade inutili

#7 Messaggio da Blitz » ven 13 apr 2018 20:10

La Valdastico sud si ferma alla Transpolesana perché in teoria vorrebbero trasformarla in Autostrada.
Magari il mio è un caso a parte, ma per lavoro l' ho usata parecchio.

Avatar utente
andrea.terzi
*
*
Messaggi: 667
Iscritto il: mer 05 set 2012 4:07
Località: Ponsacco PI

Re: Autostrade inutili

#8 Messaggio da andrea.terzi » ven 13 apr 2018 23:59

praticamente vorrebbero intercettare il traffico della sabbionetana? ::-?:

la tratta più inutile e costosa fino ad oggi era la livorno rosignano. abbiamo un nuovo pretendente :sofa:
Ciao
Andrea il rubbaorsi

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7780
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Autostrade inutili

#9 Messaggio da simplon » sab 14 apr 2018 19:00

Lo scandalo della mini-mini TiBre è dovuto anche al fatto che per realizzare una decina di km nel nulla si spendono 500 milioni di euro. Che non paga lo stato, ma pagano gli automobilisti clienti autostradali. A questo punto è vergognoso lo scaricabarile tra enti, mentre sarebbe interesse di tutti mettersi attorno a un tavolo e trovare non una via di uscita, ma una soluzione razionale che, volendo ci sarebbe.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

giorgiostagni
**
**
Messaggi: 1047
Iscritto il: gio 19 ago 2010 22:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Autostrade inutili

#10 Messaggio da giorgiostagni » sab 14 apr 2018 19:30

una soluzione razionale che, volendo ci sarebbe
Uhm, interessante. Quale?

clabre
*
*
Messaggi: 945
Iscritto il: mar 14 ott 2008 19:08

Re: Autostrade inutili

#11 Messaggio da clabre » sab 14 apr 2018 21:21

La nuova opera una grandissima utilità (per qualcuno) che l'ha, eccome, ovvero ha consentito di prolungare la concessione ad Autocisa di ben 42 anni.
Del resto siamo nel paese che votando SI all'acqua "pubblica" ha votato NO alle gare e reso possibile ste stronzate! Guai una gara!

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4741
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Autostrade inutili

#12 Messaggio da RegioAV » dom 15 apr 2018 7:20

Gare vere annullano clientele e parassitismo, ovvero fanno perdere voti.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7780
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Autostrade inutili

#13 Messaggio da simplon » dom 15 apr 2018 17:30

giorgiostagni ha scritto:
sab 14 apr 2018 19:30
una soluzione razionale che, volendo ci sarebbe
Uhm, interessante. Quale?
La regione punta le sue carte soprattutto sulla nuova Cispadana (SP62 variante) realizzata in buona parte con un tracciato di strada a scorrimento veloce con incroci a livello sfalsato. Ebbene, trovando un accordo economico-gestionale tra concessionaria e regione, si potrebbe integrare la TiBre fino a farla confluire nella nuova Cispadana. Ovviamente quest'ultima andrebbe raddoppiata portandola a due carreggiate. Ma l'impatto ambientale sarebbe ridotto perché si interviene sul sedime di una strada già esistente. Ovviamente poi occorre fare investimenti lato Mantova per raccordarla degnamente all'Autobrennero.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17267
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Autostrade inutili

#14 Messaggio da etna805 » lun 16 apr 2018 8:49

Io ricordavo anche la Siracusa-Cassibile di (mi pare) ben 5 km :sofa:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Avatar utente
PENDOLINO
**
**
Messaggi: 2554
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:18
Località: Rho (MI) - Castelnuovo del Garda (VR)

Re: Autostrade inutili

#15 Messaggio da PENDOLINO » lun 16 apr 2018 10:26

Autostrade di pochi km, che finiscono nel nulla, sono inutili a prescindere.
Diverso il discorso qualora venissero completate nella loro interezza.
Una Parma-Verona non la vedrei per niente inutile.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti