Dove finisce la logica, comincia la strada...

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25144
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#16 Messaggio da paolo656 » lun 26 giu 2017 11:38

Al mio primo rinnovo il medico ha fatto una razionale visita, verificando in modo chiaro anche se indiretto l'udito, la mia logica e i riflessi. Oltre alla classica prova della vista.

Un lavoro molto ben fatto.

So che non è per nulla sempre così.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15012
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#17 Messaggio da Tz » lun 26 giu 2017 23:06

Ma gli imbecilli in autostrada li trovo tutti io ?
Premetto che percorro molto poco le autostrade (per mia fortuna) ma ho sempre più la convinzione che lì gli imbecilli diano il meglio di sé.

Oggi percorrevo il tratto Piacenza-Alessandria abbastanza carico di Tir con la Fiesta 1,4 a GPL a velocità del tutto normali quando mi trovo davanti un Tir che ne sta sorpassando un altro (è a 2 corsie) e dietro al Tir c’è una Citroen C4 Cactus. Terminato il sorpasso e rientrato il Tir la C4 gli si infila davanti e rallenta facendo vedere chiaramente gli stop accesi senza nessun motivo… con ovvia sfanalata e trombata del Tir mentre io proseguo sorpassando la C4.
A questo punto la C4 riaccelera notevolmente accodandosi a me sfanalando con violenza per voler passare… (e con me questo NON lo devi mai fare perché è il modo migliore per stare dietro… :mrgreen: ) quindi non mi muovo e lui mi sorpassa a destra e poi se ne va. Non c’era alcun motivo per spostarmi dopo aver visto un simile idiota comportamento.
Qualche decina di kilometri dopo ritrovo altri due Tir che si stanno sorpassando e ancora la C4 dietro, ma tra me e lei c’erano altre auto, e noto nuovamente la stessa scena: terminato il sorpasso e rientrato il Tir gli si mette davanti e accende gli stop per farlo frenare… dopo qualche kilometro la scena si ripete per la terza volta (almeno quelle viste da me), altro Tir che al rientro si vede la C4 piantarsi davanti con gli stop accesi.
A questo punto sorpasso la C4 e affiancandomi all’imbecille gli trombo violentemente facendogli segno con la mano che è un deficiente ! (era solo in auto, giovane e con la barba)
Mi aspettavo che mi seguisse sfidandomi invece ho capito che è rimasto sorpreso dalla mia violenta reazione e ha mollato e nonostante andassi a 120-130 l’ho perso di vista… (penso che mi abbia riconosciuto e avesse capito che avevo scoperto il gioco che continuava a fare e quindi si è preso paura) :wink:
In sostanza non aveva nessuna fretta e non faceva altro che dare la caccia ai Tir che si sorpassavano per poi ostacolarli nella maniera più idiota rischiando di provocare tamponamenti…

E’ vero che i Tir e i Tirroristi non sono simpatici nemmeno a me ma simili comportamenti sono da psicopatici… :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38339
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#18 Messaggio da E412 » mer 28 giu 2017 16:57

Non ne capisco, però, il 'movente'.
Protesta contro il camionista che lo rallenta? Mera voglia di rompere le palle?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25144
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#19 Messaggio da paolo656 » mer 28 giu 2017 19:01

Forse non c'è, è una testa vuota.....ce ne sono.... :roll:

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15012
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#20 Messaggio da Tz » mer 28 giu 2017 19:49

E412 ha scritto: Protesta contro il camionista che lo rallenta? Mera voglia di rompere le palle?
Da quanto ho visto la prima ipotesi non ha fondamento perchè era proprio lui che andava a cercare il Tir in sorpasso e una volta sorpassato e "inflitta la lezione" andava a cercarne un altro...
La seconda ipotesi sicuramente è invece verificata.

La terza ipotesi, che ho subito fatto, è un voler imporre al tirrorista che lui se ne deve stare in fila e basta !
La quarta ipotesi è una sfrenata avversione al trasporto merci su strada... quindi potrebbe anche essere un ferromereciofilo che legge il forum... :megaball::
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12110
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#21 Messaggio da sr » gio 29 giu 2017 10:09

http://www.lastampa.it/2017/06/29/edizi ... agina.html

Contromano in galleria in autostrada, fermato francese

AOSTA
Una pattuglia della polizia stradale ha fermato e multato un automobilista francese di 50 anni che ha imboccato contromano la galleria Brenva sull’autostrada A5.

All’uomo è stata ritirata la patente, in attesa della revoca. Rischia una multa fino a 10.700 euro. L’autovettura è stata sottoposta a fermo amministrativo per tre mesi.

-------------------------------------------
Ma sbaglio o la moda di andare contromano in autostrada si sta pericolosamente diffondendo? ::-?:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38339
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#22 Messaggio da E412 » gio 29 giu 2017 10:22

Mah, non credo, nel senso che è un problema che ciclicamente si presenta.
Ricordo già oltre 10 anni fa le proposte di mettere cartelli grandi, evidenti e ripetuti di 'divieto di accesso' sulle rampe di uscita al posto dell'unico striminzito presente in origine, per cercare di richiamare l'attenzione dei 'distratti'.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25144
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#23 Messaggio da paolo656 » gio 29 giu 2017 10:44

Cartelli che mi pare almeno in parte presenti. Ma ho l'impressione che chi commette questi errori non sia esattamente in grado di intendere e volere, per vari motivi. Per questo la patente in caso di simili problemi va semplicemente revocata a vita. Io ho assistito a un tentativo di inversione su un rampa in uscita, questo deficiente era di traverso e l'ho incontrato nel senso inverso, separati da guarda rail. Per chi conosce lo svincolo, BS est nella parte oltre il ponte sull'autostrada, già di fronte al casello. Intorno alle 23.30. Il mio approccio e quello di altri automobilisti l'ha fatto desistere, ma sono persone a cui va eliminata la possibilità di guidare.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38339
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#24 Messaggio da E412 » gio 29 giu 2017 11:50

Alcuni sono ubriachi, drogati o entrambi.
Alcuni sono gente che sta facendo qualcosa che sarebbe opportuno non fare (esempio, banditi in fuga)
Qualche idiota lo fa per provare il brivido
Poi ci sono gli incoscienti che fanno le manovre più strane, tipo le inversioni a U in autostrada o sulle strade ad alto traffico, magari con una comoda uscita a un paio di km massimo.

A questi però vanno aggiunti anche quelli semplicemente 'distratti', che 'si confondono' o altro. E alcuni casi particolari: ho almeno due testimonianze dirette, entrambe di moltissimi anni fa, di gente che ha perso il controllo ell'auto sulla rampa di uscita, è finita in testacoda, ha ripreso in qualche fortunoso modo il controllo del veicolo e si è ritrovata contromano.
Infine, ci sono casi in cui semplicemente la segnaletica orizzontale e verticale in certi casi non aiuta, e questo può portare (sempre in certi casi) a intraprendere azioni sbagliate che mai faresti in condizioni normali. Penso ad esempio a casi con nebbia e visibilità sui 30 metri, e il casino delle strisce a terra ti porta sulla corsia sbagliata senza nemmeno accorgertene. Succede (raramente).

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

TEE68
**
**
Messaggi: 2470
Iscritto il: sab 21 mag 2005 20:38

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#25 Messaggio da TEE68 » gio 29 giu 2017 12:34

è finita in testacoda, ha ripreso in qualche fortunoso modo il controllo del veicolo e si è ritrovata contromano.

Molto più frequente di quanto non si creda. A me è accaduto di persona quando ero neopatentato, con una 1100 Fiat con le gomme larghe stile bicicletta come si usava allora, perchè andavo troppo forte sul bagnato.
Qualche mese fa, sempre sul bagnato, sul curvone urbano della Cristoforo Colombo altezza Piazza dei Navigatori, un'auto moderna è partita a razzo, ha fatto di traverso varie decine di metri e si è ritrovata esattamente ruotata di 180 gradi, senza nessuna conseguenza.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25144
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#26 Messaggio da paolo656 » gio 29 giu 2017 12:51

Non ho capito lo stile bicicletta, comunque più son strette e meglio tengono sul bagnato e sulla neve, ovviamente entro certi limiti.

Sta di fatto che questi esempi sono frutto di errore, e se son stati senza conseguenza per gli altri è un bene ma puramente un caso.

Le colpe non sono mai delle gomme, della strada, della pioggia o del ghiaccio ma solo di un approccio non adeguato alle condizioni. Tralasciando i pochi casi di problemi meccanici.

Anche mia mamma si è trovata perfettamente contromano sulla corsia di sorpasso in autostrada dopo essersi girata non si sa quanto volte con auto e roulotte perfettamente integre. Motivo? auto poco stabile e velocità eccessiva, in uscita da una galleria. Condotta non idonea alle condizioni del mezzo. Da quel momento per nessun motivo qualcuno le ha dato la possibilità di condurre un mezzo con rimorchio e l'auto sostituita con una decisamente differente. Perchè errare è umano, ma perseverare no.

Con un minimo di realismo....tale approccio andrebbe applicato nei confronti di tutti. Se fosse stata solo con l'auto...le avremmo ritirato d'ufficio la patente.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7661
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#27 Messaggio da simplon » gio 29 giu 2017 12:56

Non mi risulta che esistano precise disposizioni (pratiche o normative) per impedire la marcia contro mano. In alcuni casi sono stati posizionati cartelli (più o meno efficaci). In altri casi nulla. Il primo esempio, virtuoso, è a Casteggio sulla A21; il secondo, negativo , a Bereguardo sulla A7; nel terzo esempio c’è un cartello, ma la tipologia di svincolo e la segnaletica, con una semplice doppia riga continua, può ingenerare dei dubbi:

https://www.google.it/maps/@45.0364948, ... 312!8i6656

https://www.google.it/maps/@45.2504231, ... 312!8i6656

https://www.google.it/maps/@45.3897991, ... 312!8i6656

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25144
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#28 Messaggio da paolo656 » gio 29 giu 2017 13:02

Quei cartelli con fondo giallo sono stati aggiunti proprio a seguito di una o più campagne. Nel terzo esempio io ne avrei posizionati almeno altri 2-3, in modo che la "selva" balzi all'occhio, probabilmente anche sulla sinistra anche se può trarre in inganno. Anzi, potreste dirmi che la presenza a sinistra (oltre che sulla destra ove già c'è) potrebbe ingannare.

Che alcuni svincoli nascano malino sono d'accordo, ma nel caso del terzo, che come gli altri non conosco quindi posso solo valutare a distanza e dunque in modo molto superficiale, che idee avresti?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38339
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#29 Messaggio da E412 » gio 29 giu 2017 13:09

Un divieto disegnato, bello grande, a terra.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25144
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Dove finisce la logica, comincia la strada...

#30 Messaggio da paolo656 » gio 29 giu 2017 13:13

Ci pensavo, ma poi lo vedi anche venendo dalla direzione opposta. Pensavo anche in qualche modo a come renderlo orientato, con frecce di vario genere ma non ho fantasia.

Certo che tu mi potresti dire "dalla parete opposta non avendo alternative non hai altro che oltrepassarlo", ma non ritengo sia una soluzione corretta.

Per me si deve lavorare su strisce ancora più incisive e su segnaletica orizzontale più grande. Non solo divieti di misura tripla ma anche direzione obbligatoria di identica misura....

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti