Quanti anni ha la vostra auto ?

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14344
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#61 Messaggio da Tz » lun 20 mar 2017 16:29

E' vero solo in parte.
Il GPS oggi è utile ma è anche vero che quest'estate andando in Spagna e Portogallo mi faceva fare delle cose cretine... come è vero che 20 anni fa mi son girato New York e Los Angeles con la cartina in mano senza problemi...
Per altri aggeggi occorre prima provarli come il cruise control del quale ormai non posso farne a meno. Certo che sulle nostre autostrade con la guida da schizzati serve poco ma è altrettanto vero che quando attacco la roulotte se non l'avessi mi si inchioderebbe il ginocchio... comunque nelle lunghe marce autostradali non riesco più farne a meno anche con la macchina sola.
Quanto alla connettività dell'U-connect della 300 C in oltre 6 anni... non l'ho mai provata... :roll: in fondo sovente esco di casa dimenticando il cell.... :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7402
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#62 Messaggio da simplon » lun 20 mar 2017 16:46

@E412. OK, parlavo anche di equipaggiamenti in generale, non solo di multimedialità, e tra questi c'è il cruise control. Che funzioni dopo vent'anni è un auspicio, come tutto quanto sta ormai attaccato all'auto, come la telecamera posteriore e tutte queste belle cose che sono le prime ad avere problemi, non certo il motore in sé e per sé.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14344
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#63 Messaggio da Tz » lun 20 mar 2017 21:19

Mah, anche qui i casi sono vari.
Nella mia Vectra ormai ventennale il cruise control ha sempre funzionato alla perfezione per contro certe elettroserrature negli ultimi anni mi hanno fatto girare le palle un po' così come il loro telecomando... ora apro e chiudo solo a chiave come si faceva una volta... :roll: e non le faccio certo riparare.
In sostanza apparecchi più complessi hanno sempre funzionato perfettamente mentre altri più semplici fanno un po' schifo... :wink:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
massETR
**
**
Messaggi: 1046
Iscritto il: sab 10 mag 2014 16:55
Località: in attesa di un regionale della DTRer

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#64 Messaggio da massETR » lun 20 mar 2017 22:55

anche nella 17enne seat arosa di mio cugino i primi problemi elettronici sono stati quelli della chiusura ::-?:

qalimero
**
**
Messaggi: 6814
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#65 Messaggio da qalimero » lun 20 mar 2017 23:31

Sui dispositivi elettronici o informatizzati le difficoltà sono tre:

1. la continuità operativa del sistema o sottosistema (il leggendario dibattito carta vs data storage)
2. il mantenimento della operatività del mezzo al venir meno del sottosistema (la serratura e la chiave smart)
3. la capacità dell'utente di adattarsi al ritorno ad una situazione tencologicamente non evoluta, e qui si potrebbero scrivere trattati comici (anche con un po' di sana autocritica) su GSM/GPS/Navigatori/App/QR ecc.

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7054
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#66 Messaggio da danieleexpress » lun 20 mar 2017 23:51

Che poi è il motivo (più o meno) per cui una 636 può tranquillamente correre mentre i 450 li abbiamo buttati nel cesso
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
diesel 445
**
**
Messaggi: 4741
Iscritto il: lun 26 gen 2004 15:45
Località: Siena

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#67 Messaggio da diesel 445 » mar 21 mar 2017 7:54

qalimero ha scritto:Auto (ad alcuni nota) : anno 2008, km 270.000
Moto (ad alcuni nota): anno 2003, km 140.000
Per quanti anni hai avuto la moto Qali ?
Io ho avuto lo scooter Majesty Yamaha 150 per 12 anni fui costretto a darlo via perché non era più buono .

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7402
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#68 Messaggio da simplon » mar 21 mar 2017 10:08

Tz ha scritto:il cruise control del quale ormai non posso farne a meno. Certo che sulle nostre autostrade con la guida da schizzati serve poco ma è altrettanto vero che quando attacco la roulotte se non l'avessi mi si inchioderebbe il ginocchio... comunque nelle lunghe marce autostradali non riesco più farne a meno anche con la macchina sola.
Sono ormai 18 anni che nell'arlecchinata di auto che ho posseduto ho il cruise control (e il cambio automatico). Lo uso tutti i giorni perché faccio 50 km di autostrada, dove a mio parere è l'invenzione più geniale che ci sia stata. Sull'ultima auto, quella che guido ora, c'è la sua evoluzione adattativa. Per chi non lo sapesse, una volta impostata la velocità di crociera, la telecamera tiene sotto controllo il traffico, punta il mezzo che hai davanti e se quello rallenta rallenti anche tu, azionando automaticamente i freni fino all'estremo, se serve, dell'arresto assoluto. Quando poi la strada è libera, ritorna da sola alle velocità impostata. Insomma, siamo quasi vicino alla guida automatica. Con questa soluzione vengono meni i limiti da te prima accennati. Ormai, dal mio punto di vista, cambio automatico e cruise control adattativo sono il minimo sindacale.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14344
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#69 Messaggio da Tz » mar 21 mar 2017 10:16

Grazie dell'informazione, non lo sapevo di queste evoluzioni anche perchè mi interesso di auto solo quando sono in procinto di cambiarle... quindi col parco di auto che mi trovo ora e la frequenza con cui uso cambiarle... :lol: purtroppo temo che per assaporarle dovrò aspettare la prossima vita... :?

La distanza che tiene dal veicolo davanti è fissa o proporzionale alla velocità ?
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7438
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#70 Messaggio da Cinghiale » mar 21 mar 2017 11:03

La guida autonoma è pericolosissima, specie per le intrusioni informatiche che potrebbe subire il veicolo ed insieme i malcapitati viaggiatori.
Il cambio automatico sarebbe accettabile solo a condizione di poter scegliere i rapporti, meglio se con doppio albero di ritardo e rigorosamente privo di elementi dissipativi come i convertitori di coppia, purché ci sia un pedale della frizione per partenza e manovra.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7402
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#71 Messaggio da simplon » mar 21 mar 2017 11:11

@Tz

Puoi selezionare quattro impostazioni, da quella più ravvicinata a quella più distanziata e l'auto ne tiene conto. Dalla mia esperienza, come spesso accade, il giusto sta nel mezzo. Se la distanza selezionata è minima, rallenti (o inchiodi) all'ultimo momento. Se la distanza è massima, l'auto inizia a rallentare... un km prima. Il sistema interviene in base a quanto gli hai chiesto e impostato. C'è un'unica accortezza che bisogna avere (sempre in base all'esperienza). Se vedi che l'auto davanti si arresta (per esempio, coda in autostrada), tu sai che il cruise control farà tutto da solo in piena sicurezza, ma chi sta dietro non lo sa e rischia quindi di inchiodare (o magari tamponarti). Pertanto, come intuisco una situazione di potenziale pericolo non per me ma per chi sta dietro, o riduco subito la velocità impostata (di 10 km in 10 km/h), o aziono i lampeggianti di emergenza prima che la mia auto rallenti e si fermi, per avvertire chi sta dietro, così in questo modo può agire in tutta sicurezza, vale a dire iniziare a rallentare.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14344
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#72 Messaggio da Tz » mar 21 mar 2017 12:36

Ho capito, è un ausilio alla marcia in sicurezza ma non da usare come marcia automatica... com'è giusto che sia.
Ovviamente se avessi una caravan al traino per cui l'impianto non è tarato per quegli allunghi di frenata... te la devi gestire con intelligenza...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7402
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#73 Messaggio da simplon » mar 21 mar 2017 13:29

No, in realtà può anche offrire una marcia di fatto automatica. Se il traffico in autostrada è abbastanza scorrevole (nel senso che non esistono situazioni limite come code o simili), lo inserisci alla velocità impostata e ti porta da solo, senza che tu debba far nulla fino alla barriera finale del casello: accelera, rallenta, frena e riaccelera da solo in base alla libertà della via senza bisogno di far nulla. Se tu hai impostato velocità 130 e davanti a te si trova a un certo punto un'auto a 118 km/h, lui rallenta e si porta anch'esso a 118 km/h (e in teoria potrebbe fare il "trenino" per km e km). Se però a te non sta bene, e vuoi sorpassare, inserisci la "freccia". Il sistema che è intelligente, capisce la tua manovra, e si pone immediatamente nelle condizioni di sorpassare e quindi di dare subito potenza e velocità. Se la strada davanti è quindi libera, sorpassi con la velocità che da sola si riporta prontamente a 130.
Il discorso caravan si può affrontare benissimo: basta selezionare la massima distanza di sicurezza (sulle quattro che hai a disposizione), in modo da arrivare il più dolce e lungo possibile in caso di rallentamento.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37479
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#74 Messaggio da E412 » mar 21 mar 2017 14:11

I moderni cruise sono in grado di gestire anche le situazioni di traffico con arresto e successiva ripartenza (per ovvie ragioni, solo con cambio automatico).
NON è però una vera marcia automatica ma 'solo' un grosso aiuto nella guida di tutti i giorni e va gestita come tale.

Una nota, vista che è stata citata: quando c'è qualche problema davanti a voi usate le segnalazioni di emergenza. Servono a far capire a chi segue che c'è qualcosa a cui stare particolarmente attenti e risolvono un sacco di grane...ma ad usarli siamo rimasti in due gatti.

Ps: Cinghià, il doppia frizione ha le frizioni tradizionali (a secco o bagno d'olio a seconda delle versioni) :mrgreen:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25047
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Quanti anni ha la vostra auto ?

#75 Messaggio da paolo656 » mar 21 mar 2017 14:13

Cinghiale: io ho un comodissimo, bellissimo, fantastico cambio automatico a 6 rapporti con convertitore. Non ci rinuncerei mai e poi mai, manco al convertitore.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite