Auto a benzina + gpl

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25061
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Auto a benzina + gpl

#76 Messaggio da paolo656 » gio 25 ago 2016 16:53

Scusa, non comprendo fino in fondo il discorso. Io penso che sarebbe necessaria una "contabilità separata", in questo non capisco la tua idea (che magari è proprio questa) pur essendo poi favorevole a una pressione legata in larga parte al consumo. Ma non voglio pagare per le "guerre puniche"..... :twisted:

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Auto a benzina + gpl

#77 Messaggio da luca295 » gio 25 ago 2016 16:56

Io sostengo solo che se si fa la media delle varie stime dei costi delle esternalita' e si dividono per i litri consumati si ottiene una cifra dello stesso ordine delle acciae e delle tasse relative alle auto,con il dubbio che appunto questa sia sempre piu bassa.
Ma va beh, sara' una esternazione da comunista.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37722
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Auto a benzina + gpl

#78 Messaggio da E412 » gio 25 ago 2016 17:16

In realtà paolo non paghi le guerre puniche, è solo che qualcuno ha lasciato li la dicitura anche dopo il venir meno della ragione. Toglierla costa fatica... ::-?:
Paghi, è vero, ancora l'Irpinia dopo ben 36 anni, ma quella ce l'abbiamo sul groppone anche senza far benza :twisted:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1834
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Auto a benzina + gpl

#79 Messaggio da VT98 » gio 25 ago 2016 17:17

No Luca io non sono contrario di principio al tuo discorso, anzi. Ritengo corretto spostare il target fiscale sui consumi. Solo che in italia siamo già abbondantemente fuori dal vaso. Una tassazione coerente e calcolata come dici tu per sopperire al bollo, dovrebbe portare le accise (di scopo, quindi strettamente riferite al settore auto) pari a 16 centesimi (calcolo in discussione al Governo), da NON assoggettare ad iva ovviamente. Eliminando chiaramente tutti i salassi inutili finora perpetrati a danno degli automobilisti.

Vorrebbe dire, a prezzi attuali (fonte MSE):

benzina 0,453 (prezzo industriale già compreso di margini) + iva 22% = 0,553 + 0,160 = 0,72 €/l
gasolio 0,441 (idem) + iva 22% = 0,538 + 0,160 = 0,70 €/l

Mettici il guadagno dei gestori (circa 5 centesimi al litro) e abbiamo un prezzo simile alla Slovenia ad esempio se non inferiore. Che non è certo il Terzo Mondo.
Notare che con le accise largamente inferiori al costo industriale vengono valorizzate le oscillazioni del petrolio, al contrario di oggi. Dove il greggio diminuisce e anche i futures ma noi continuiamo a pagare l'Abissinia e i Ferrotranvieri oltre 70 centesimi + iva.

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/ima ... _08_22.pdf

E' imbarazzante notare quanto sia il carico fiscale sui carburanti.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Auto a benzina + gpl

#80 Messaggio da luca295 » gio 25 ago 2016 17:57

Quelli che ti chiami " salassi inutili" continuano ad essere i costi esterni. Che a malapena vengono coperti, e forse manco.

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1834
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Auto a benzina + gpl

#81 Messaggio da VT98 » ven 26 ago 2016 7:56

Ma di cosa stai parlando???? Del PRA? Che secondo te è un ente UTILE? O vogliamo parlare di quanto costa una targa (che è un foglio di alluminio di pessima qualità) e di quanto me la fanno pagare in Francia o in Olanda?

Oppure crediamo ancora a Babbo Natale e alla missione in Libano?
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Auto a benzina + gpl

#82 Messaggio da luca295 » ven 26 ago 2016 8:11

Sto parlando di esternalita'. Di quanto costino i morti e feriti in incidenti d'auto. In quanto costa l'inquinamento provocato, e la fetta di malattie che ne conseguono. Di quanto costa il consumo del territorio a causa delle auto.
Non mi pare una follia che una fetta di questi costi siano pagati direttamente dal consumatore.

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1834
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Auto a benzina + gpl

#83 Messaggio da VT98 » ven 26 ago 2016 9:30

luca295 ha scritto:Sto parlando di esternalita'. Di quanto costino i morti e feriti in incidenti d'auto. In quanto costa l'inquinamento provocato, e la fetta di malattie che ne conseguono. Di quanto costa il consumo del territorio a causa delle auto.
Non mi pare una follia che una fetta di questi costi siano pagati direttamente dal consumatore.
Infatti a questi costi serve il bollo auto.

Le altre tasse sono una follia, ma i governi italiani più degli altri in Europa hanno attinto alla "mucca" automobilista sin dagli anni '60 (se leggi qualche 4Ruote dell'epoca sai di cosa parlo) imponendo balzelli spropositati facendo leva sul fatto che le auto erano di fatto "obbligatorie" date le particolari carenze infrastrutturali e di pianificazione del territorio.

Milioni di persone praticamente "obbligate" ad usare l'automobile per recarsi al lavoro o per svolgere la quotidianità.... cosa c'è di più facile? Sparare sulla Croce Rossa?

Perché se perdo la targa in Francia la posso rifare con 34 euro mentre qui ne servono 100 + la commissione dell'Agenzia o dell'ACI se non si vuole perdere una giornata di lavoro girando per gli sportelli della MCTC + denuncia dai Carabinieri?

Mi scuso per l'O/T.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Auto a benzina + gpl

#84 Messaggio da luca295 » ven 26 ago 2016 9:45

e che in Francia costi meno rifare la targa cosa ci azzecca? Peraltro in francia la pressione fiscale diretta è maggiore che in italia.
peraltro per esempio nell'Ile de france c'e' un estesissimo sistema Tpl perchè esistono tasse apposite per pagarlo ( nella fattispecie, le imprese con piu di 15 dipendenti devono versare il 2,5% dell'imponibile al sindacato per la mobilità).
Il boolo auto peraltro non corrisponde che a una piccolissima parte dei costi delle esternalita' - in realta neanche le accise sul carburante arrivano a coprirle. In tutti i casi le seconde sono chiaramente proporzionali all'uso che si fa del mezzo.

Detti costi di fatto devono corrispondere a qualche entrta fiscale. In tiala, grazie alle accise elevate, i costi sono pagati direttamente da chi l'auto la usa, proporzionalmente a quanto la usa.

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1834
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Auto a benzina + gpl

#85 Messaggio da VT98 » ven 26 ago 2016 13:38

C'azzecca (e non solo in Francia) che l'automobilista in altri Paesi è molto meno tartassato. La pressione fiscale complessiva sul reddito eccetera non c'entra.
Ad esempio sempre in Francia le vetture nuove molto potenti (e inquinanti) pagano un "malus" che può toccare i 6.000 euro e più che confluisce in un fondo a difesa dell'ambiente. Ma essendo una tassa concepita da persone intelligenti è UNA TANTUM. Quindi penalizza ma non più di tanto, e dà spazio al mercato delle auto di lusso con tutto l'indotto (e le accise) che si portano dietro a vantaggio dell'economia del paese.

Qui da noi un leso nel cervello per edulcorare la supposta al popolino nel tentativo di salvare i suoi amici investitori del Bilderberg, ha maggiorato il già demenziale bollo portandolo a pagare quelle cifre di migliaia di euro ANNUALMENTE. Col risultato di aver portato a ZERO indotto e gettito del settore auto di lusso. La sua geniale supertassa ha portato 14 MILIONI DI EURO IN MENO rispetto a prima. Il bello è che la curva di Laffer la spiegava lui in aula. Ma che glie frega.... 15.000 euro netti al mese per il resto della sua vita in più dei suoi miliardari compensi... se non è un ladro questo io sono Papa Francesco.

Comunque, volevo proprio tirare fuori il concetto catto-comunista in voga sin dagli anni '60 che l'automobile è l'incarnazione del demonio e genera fantastiliardi di danni, morti, cataclismi, alluvioni eccetera. E in ultima analisi "è immorale" come sostenevano i vescovi ai tempi della diffusione di massa della 600. Quindi va tassata all'inverosimile.
Grazie per avermi aiutato.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Auto a benzina + gpl

#86 Messaggio da luca295 » ven 26 ago 2016 13:57

Beh tutte queste stupidaggini le scrivi solo tu.
Quello che e ' oggettivo e' che provoca delle esternalita' ,che a destra o a manca vanno pagate perche' costituiscono un costo. Le tasse sui beni di lusso non c'entrano una mazza ( tra l'altro io sono contrario ... ).
Tassare direttamentr il carburante a me sembra la cosa piu appropriata, perche' fa pagare all'utente il reale costo dell'uso del suo mezzo, proporzionalmente a quanto e come lo usa (quindi dandogli modo e incentivandolo a farne un uso appropiato ed intelligente), senza tartassare invece chi non lo usa e quei costi non li provoca.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37722
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Auto a benzina + gpl

#87 Messaggio da E412 » ven 26 ago 2016 14:17

Mah, che la pressione fiscale complessiva non c'entri nulla non mi trova concorde. M'azzerassero tutte le imposte che lo stato si piglia in un verso o nell'altro, sai quanto mi fregherebbe di pagare la benza 2 euro al litro? Ma gliene do anche 3, resto mancia! :lol:

In linea generale concordo con luca che una tassazione diretta sul carburante sia di aiuto per promuovere un uso più ragionato del mezzo privato. Perchè accanto a chi "non ne può fare a meno" c'è un sacco di gente che la usa a sproposito: viviamo in paesucoli grandi quanto una tovaglia, ma dai racconti pare di stare tutti tra Tokyo e Città del Messico. "E' dall'altra parte della città!", e son 15 minuti a piedi. In auto probabilmente 20, e parcheggi comunque a 5 minuti :roll:
Peraltro, un uso più ragionato dell'auto favorisce anche chi "non ne può fare a meno", che si ritrova con meno blocchi di metallo tra le scatole in strada :wink:

E' il sistema fiscale nel suo complesso che presenta criticità, non una tassazione in un comparto specifico (per quanto la tassa sulla tassa continua a suonarmi buffa).

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1834
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Auto a benzina + gpl

#88 Messaggio da VT98 » ven 26 ago 2016 14:38

luca295 ha scritto:.
Tassare direttamentr il carburante a me sembra la cosa piu appropriata, perche' fa pagare all'utente il reale costo dell'uso del suo mezzo, proporzionalmente a quanto e come lo usa (quindi dandogli modo e incentivandolo a farne un uso appropiato ed intelligente), senza tartassare invece chi non lo usa e quei costi non li provoca.
Ma su questo NON ci piove e ti do ragione. Quello che è demenziale è pensare che oltre alle accise DI SCOPO si debba gravare il settore auto di tasse e balzelli assolutamente vessatori. Come appunto le accise su capitoli di spesa estinti da secoli o l'indennizzo di enti inutili come il PRA o la Zecca... In quale altro Stato serio le targhe sono emesse dalla Zecca di Stato? Forse a Topolinia? In quale altro Stato serio esiste un DOPPIO archivio delle targhe? Paperopoli?
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Auto a benzina + gpl

#89 Messaggio da luca295 » ven 26 ago 2016 15:09

Beh per la verita' poc'anzi mi hai dato del comunista per aver proprio scritto che le accise sulla benzina sono una cosa giusta.
Comunque,al netto di quanto possano essere percepiti balzelli ( vuoi perche' di paga l'Iva su una tassa, vuoi per la tassazuone di pratiche,targhe e quant'altro ) , l'insieme delle entrati fiscali relative all'uso dell'auto forse- ma proprio forse - arriva a compensare i costi che provoca.
Quindi se si vuole discuterne la forma , sono d'accordissimo ( sarebbe cosi semplice pagare solo le accise sulla benzina... ), ma sull'ammontare non parlerei proprio di vessazione. Continuiamo a scordarci che l'ammontare del carico fiscale corrisponde all'ammontare della spesa pubblica piu gli interessi sul debito pregresso.
Sono d'accordissimo con e412 sul fatto che la forma delle tasse sia inappropriata - ma questo e' principalmente dovuto al fatto che come cittadini siamo fortemente ritrosi a pagare le tasse perche' non riconosciamo piu neanche quello che riceviamo in cambio , e dimentichiamo che quello che non funziona o non e' efficiente nella catena del funzionamento dello stato (o della collettivita') e' il nostro costume e il nostro comportamento .

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1834
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Auto a benzina + gpl

#90 Messaggio da VT98 » ven 26 ago 2016 15:14

luca295 ha scritto:l'insieme delle entrati fiscali relative all'uso dell'auto forse- ma proprio forse - arriva a compensare i costi che provoca. .
Ecco il comunismo-radical-chic. L'automobile "provoca" oltre 70 miliardi di costi sociali? :lol: :lol: :lol: cioè il 17% circa del gettito complessivo dello Stato...L'automobile è la summa di tutti i mali, viva il treno, viva la bici, viva i cani, viva i vegani :P

E l'indotto che genera crescita economica? E la mobilità? E la libertà? Già... libertà... un concetto troppo amerikano. :D

Accise di 16 centesimi e STOP. Questo è già sufficiente, via IPT, bollo, balzelli vari per ogni pratica in MCTC, eliminazione di pratiche vessatorie e azzeramento di tutte le accise-truffa.

Ovviamente, A CASA o meglio su un bel barcone verso Khoms insieme agli altri clandestini un bel 250.000 parassiti nullafacenti, altro che reimpiegarli....bastardi maledetti.
Ultima modifica di VT98 il ven 26 ago 2016 15:22, modificato 1 volta in totale.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite