Moby prince

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25022
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Moby prince

#76 Messaggio da paolo656 » mer 13 apr 2016 12:46

Anche la mia memoria supporta il discorso riportato da Luca. Anche io potrei però ricordare male o aver letto informazioni scorrette.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37222
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Moby prince

#77 Messaggio da E412 » mer 13 apr 2016 13:01

Ripeto, che si sia spostata l'avevo letto anch'io da qualche parte, ma è da capire se sia effettivamente vero o no.
Una serie di evidenze indicherebbero la manovra come improbabile in quelle circostanze, ma improbabile non è impossibile. :wink:
Se si fosse spostata, è da capire il perchè: manovra (strana...) di evasione dal fuoco? Tentativo di evitare altre collisoni con il traghetto? Tentativo di far finta di non essere dove erano?

Di quesiti ce ne sono a centinaia, tutti meritevoli di risposta. Ma per quello non servono avvocati, PM, procuratori e, con le commissioni attuali, neppure quintalate di periti per parte.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25022
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Moby prince

#78 Messaggio da paolo656 » mer 13 apr 2016 13:05

Esattamente, manca proprio una ricostruzione completa, o almeno non mi è nota.

Perché?

Ecco che le risposte possono essere varie. E non va bene, proprio per nulla.

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 304
Iscritto il: ven 18 set 2015 7:52

Re: Moby prince

#79 Messaggio da Maestrale-F570 » mer 13 apr 2016 14:27

Ipotizzo lo spostamento proprio per il fatto di essersi ormeggiati nel cono del porto.
Ben sapendo di non essere in posizione regolare, magari hanno pensato di muoverla quel tanto che basta per risultare poi in regola.
Di fatto però, non smuove di una virgola che una nave ormeggiata sia stata speronata da un'altra che stava uscendo dal porto.
Il fatto della documentazione della Abruzzo l'ho letto anch'io.
Il libro di bordo non venne recuperato e finì bruciato.
Volontariamente dato che magari c'era annotata la posizione esatta che risultava non in regola ?
Mi fa specie che non emerse nulla dal processo per negligenze così gravi.

markuse
*
*
Messaggi: 139
Iscritto il: mar 10 gen 2012 9:22

Re: Moby prince

#80 Messaggio da markuse » mer 13 apr 2016 14:54

C'è stata una bella ricostruzione di Minoli lunedì mattina su Radio 24, che copre alcuni dei punti su cui state dibattendo

http://www.radio24.ilsole24ore.com/prog ... gSLAYYdqbB

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37222
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Moby prince

#81 Messaggio da E412 » mer 13 apr 2016 16:03

E431.037 ha scritto: Elenco di incidenti coinvolgenti traghetti dal 1987 ad oggi. Tra i più comuni (fatto non sorprendente) gli incendi dovuti agli automezzi trasportati e le collisioni in porto o in acque trafficate.

:ciao:
A cui aggiungere i tanti piccoli incidenti durante le manovre per errori di valutazione, condizioni meteo avverse o guasti tecnici. Tra cui, per beffarda ironia, quello recentissimo in cui Moby, giusto in occasione della ricorrenza del Moby Prince, ha elegantemente parcheggiato la Giraglia sugli scogli a Santa Teresa.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25022
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Moby prince

#82 Messaggio da paolo656 » mer 13 apr 2016 16:58

Grazie markuse!

Molto bello l'incipit, nel quale subito si ricorda come da subito si sia cercato di scaricare sulla non professionalità dei marinai/ufficiali della Moby. Facile, sono tutti morti. E se insisto e scrivo è perchè io non posso accettare che si scarichi sempre sui morti questo.

Ho ascoltato. Più testimoni, marittimi, oltre a quanto lo stesso Andrea sopra riporta, affermano che la nebbia assolutamente non c'era. Perfino il comandante della petroliera dice qualcosa tipo "uscite e guardate in rada, ci vedrete", mentre chiama i soccorsi.

Molto molto interessante....

Sul fatto che ci fosse movimento riservato USA è ufficiale, risulta anche che vi fossero movimenti di carico-scarico non autorizzati in notturna. Poi una nave che non dovrebbe esserci....insomma, e che addirittura è in movimento in rada.

Pazzesco intorno al minuto 18. Il mozzo, salvato da una CP, riferisce che ci sono persone vive da salvare e per decine di minuti nessuno fa intervenire o interviene. Vengono lasciati morire. Vengono lasciati morire. Questo dice la registrazione.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37222
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Moby prince

#83 Messaggio da E412 » mer 13 apr 2016 17:09

La nebbia come fenomeno meteo la si potrebbe escludere.
Resta il dubbio su quanto indicato a proposito della petroliera, ovvero dell'eventuale presenza di fumo/vapore intorno ad essa, magari associato ad un black-out elettrico.

La trasmissione in realtà mette insieme un po' di cose non necessariamente giuste e varie supposizioni che necessiterebbero di verifica, ma sicuramente chiarisce per bene una cosa: un'inchiesta fatta con il c..o.
Le navi in rada io le considero un elemento esterno: non sono parte in causa dell'incidente, non credo abbiano avuto effetti particolari sui soccorsi. Potrebbero invece averli avuti su atti e documentazione, per nascondere attività esterne all'evento, ma che era bene non saltassero fuori.
Io comunque ho sempre più il dubbio che metà dei misteri italiani origini da un'incapacità di fondo del sistema giustizia in Italia ad arrivare ad un punto fermo logico e solido. Si depistano già loro per meri interessi interni che viene il dubbio sull'effettiva utilità e necessità di azioni esterne.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Moby prince

#84 Messaggio da luca295 » mer 13 apr 2016 17:33

Sicuramente le navi in rada erano non coinvolte nell'incidente.
Il punto sollevato non e' mai stato nessun presunto "complotto" - ma piuttosto che per X motivi quella notte ci fu piu preoccuoazione per nascondere qualcosa - che un incidente rischia sempre di mettere in luce ( pur non c'entrando nulla) - che per tentare di salvare i passeggeri della moby prince.
Chiaramente in questi casi l'eventuale dolo e' proprio la manomissione di documenti e prove - per altri fini esterni all'i cidente di per se. Appare chiaro che se cio' succede la prima conseguenza e' non trovare prove evidenti del " malfatto".

Del resto sappiamo benissimo che se succede un incidente in un cantiere o in uno stabilimento la prima preoccupazione e' nascondere qualsiasi cosa possaa rappresentare una irregolarita'- anche totalmente indioendentemente dall'incidente stesso.

E del resto di casi in cui siamo state occultate le prove in italia ne abbiamo a bizzeffe.
Siamo il paese dove le bombe esplodevano dassole...
A distanza di decenni nessuna evidenza processuale riguardante le strafi degli anni 70...

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7051
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Moby prince

#85 Messaggio da danieleexpress » mer 13 apr 2016 19:07

Piccola parentesi ...pensate cosa sarebbe stato questo incidente in presenza di telefoni cellulari...sicuramente tutto diverso...almeno la fase dei soccorsi...
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 304
Iscritto il: ven 18 set 2015 7:52

Re: Moby prince

#86 Messaggio da Maestrale-F570 » gio 14 apr 2016 7:59

E412 ha scritto:La nebbia come fenomeno meteo la si potrebbe escludere.
Ok, ma quelli della Moby che cosa stavano facendo in plancia per non vedere una petroliera da 330 metri se non c'era nebbia ?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37222
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Moby prince

#87 Messaggio da E412 » gio 14 apr 2016 10:53

E chi lo sa :wink:

Come si evince da inchiesta, testimonianze e via discorrendo le ipotesi possono essere:
- nebbia con visibilità scarsa
- nebbia a banchi, poco diffusa (ma finita sulla petroliera), potenzialmente in grado di trarre in inganno
- presenza di qualcosa che mascherasse la petroliera e originante dalla stessa o nei suoi dintorni: fumo o vapore, che l'avrebbero avvolta
- bel tempo con buona visibilità

In merito alla petroliera ci sarebbe inoltre da chiedersi se:
- era effettivamente ferma
- era effettivamente alla fonda in zona non ammessa, e perchè
- era correttamente illuminata (prima dell'inizio della fase dell'incidente le testimonianze sembrerebbero comunque concordare)
- non era correttamente illuminata/era in blackout (come qualche testimonianza asserisce, durante la fase dell'incidente)

In merito alla Moby ci sarebbe da chiedersi:
- chi c'era in plancia, con quali funzioni
- operazioni svolte in plancia e chi c'era (e dov'era) di vedetta
- radar operativo o no? In caso affermativo, qualcuno lo stava guardando? Se non lo era, perchè?
- presenza o assenza di eventuali problemi tecnici pregressi che potrebbero aver ridotto la manovrabilità del natante o capitati sul momento, tali da distrarre l'equipaggio sul ponte
- erano al corrente della posizione della petroliera?
- hanno incrociato la rotta di qualche altra nave che non si aspettavano di incrociare e questo li ha fatti deviare dalla rotta prgrammata? O ne ha attirato l'attenzioe distogliendola dalla petroliera (la cui visibilità resta da approfondire)?

Ovviamente io non ho la risposta a nessuna di queste, ma è normale. Meno normale che dopo 25 anni non le abbia, non le sappia o non le fornisca neppure chi dovrebbe averle.
Ma ripeto, più passa il tempo e meno credo ai complotti (*) e più alla dabbenaggine di chi su processi infiniti ci campa, e del cui esito effettivo non gli interessa più di tanto.

(*): fermo restando che non mi riesce affatto difficile pensare che in rada potessero essere effettivamente in corso traffici più o meno illeciti, soprattutto per quanto riguarda gli armamenti. Ma questa è un'altra storia.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Moby prince

#88 Messaggio da luca295 » gio 14 apr 2016 11:45

Io non credo proprio ai complotti. Ma personalmentw ritengo plausibile che la necessita' di non scorperchoare qualche pentola ha contribuito molto pesantemente ad impedire una sana indagine e ricostruzione dell'accaduto.
Io considero acclamato che la nebbia non ci fosse ( se non altro perche' tanti sono i testimoni che lo ricordano- oltre alla registraIone del mayday della petroliera : " ci vedete da riva") , ma qualcosa ha fatto calare una nebbia fittissima subito dopo la collisione.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25022
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Moby prince

#89 Messaggio da paolo656 » gio 14 apr 2016 13:08

Per Maestrale ho una risposta-domanda: la petroliera aveva le luci accese? Era oscurata da una seconda nave che manovrava non autorizzata?

Ipotesi legate al fatto che mancano troppe informazioni

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 304
Iscritto il: ven 18 set 2015 7:52

Re: Moby prince

#90 Messaggio da Maestrale-F570 » gio 14 apr 2016 14:31

Grazie Paolo, ma reputo entrambe le ipotesi improbabili.
Una nave oscurata è un rischio per le altre navi, ma anche per se stessa, e stiamo parlando di una nave che imbarcava 82.000 tonnellate di petrolio, non di caolino o minerali vari.
Se volevano risultare "invisibili" per dei traffici illeciti, perchè usare una petroliera lunga 330 metri ?
Un'altra nave che oscura la petroliera... doveva essere altrettanto grande e dalle risultanze processuali non mi risulta che ci siano state alter navi dello stesso tonnellaggio che stavano manovrando nel cono.
Anzi, a maggior ragione, una nave che sta manovrando nascondendone un'altra, avrà sicuramente avuto le luci accese, quindi sarebbe stata visibile e il Moby Prince avrebbe evitato la prima nave e la petroliera.
No... per me c'è stata una concomitanza di cause che hanno ingenerato l'incidente e senza tirare in ballo fantomatici "traffici" dato che una petroliera tra le tipologie di navi, per fare cose illecite è la meno predisposta.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite