Atterraggi e decolli

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 304
Iscritto il: ven 18 set 2015 7:52

Re: Atterraggi e decolli

#136 Messaggio da Maestrale-F570 » ven 12 ago 2016 11:31

Probabile, perchè i GA se il tempo è buono e la pista è sgombra li fai solo in caso di problemi al carrello, ma se poi siete atterrati senza problemi, la causa sarà stata sicuramente quella.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Atterraggi e decolli

#137 Messaggio da luca295 » ven 12 ago 2016 12:29

Nel mio caso tempo bellissimo ventoso ma non eccezionale , e il problema era il windshear .

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 304
Iscritto il: ven 18 set 2015 7:52

Re: Atterraggi e decolli

#138 Messaggio da Maestrale-F570 » ven 12 ago 2016 13:15

Windshear bastardo... ha provocato più di un incidente grave.
Uno di quelli con più morti fu quello del volo DL191. (agosto 85)

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Atterraggi e decolli

#139 Messaggio da luca295 » ven 12 ago 2016 13:20

Devo dire che a bordo si e' scatenato abbastamza panico. E anche il pilota,quando gia rimesso l'aereo su una rotta di attesa in quota , ha parlato all'altoparlante era abbastanza concitato nonostante mascherasse con professionalita'.

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 304
Iscritto il: ven 18 set 2015 7:52

Re: Atterraggi e decolli

#140 Messaggio da Maestrale-F570 » ven 12 ago 2016 13:25

A me fin'ora non è mai successo di stare su un volo che abbia dovuto fare un GA.
Al massimo ci hanno messo in parcheggio lo scorso anno a luglio sulle Bahamas perchè su Miami (destinazione dell'AZ630) era in corso una tempesta tropicale.
Ci siamo fatti 3 giri dell'arcipelago e poi il comandante ci ha comunicato che era stata dato l'ok all'atterraggio.
Siamo scesi sotto un nubifragio, ma nessun problema.
Toccata tranquilla e tutti ad applaudire. (ma perchè la gente applaude dopo l'atterraggio ?)
Invece il 29 dicembre scorso, in atterraggio al JFK con l'AZ608 siamo arrivati con un nebbione da paura.
Sono riuscito a vedere la terra solo quando eravamo sulla pista a 20-30 metri di quota.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 36099
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Atterraggi e decolli

#141 Messaggio da E412 » ven 12 ago 2016 20:25

Credo che l'applauso derivi sia da un modo per scaricare la tensione sia per..."tradizione".
Onestamente è una cosa che non capisco, nelò senso che posso applaudire un pilota che mi porta giù in emergenza ma uno che lo fa in condizioni normali sta solo facendo l'ordinario...ma in fn dei conti è una pratica che non crea problemi :mrgreen:

Per quanto riguarda il volo DL191, se non sbaglio è stata la prima presa di coscienza del mondo aeronutico con il problema dei downburst associati ai temporali (che in genere causano windshear almeno negli strati più prossimi al suolo).

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 304
Iscritto il: ven 18 set 2015 7:52

Re: Atterraggi e decolli

#142 Messaggio da Maestrale-F570 » sab 13 ago 2016 7:49

Esatto.
Da lì vennero impegnati i tecnici della NASA per sviluppare i radar doppler al posto dei radar meteo che all'epoca non vedevano i micro burst.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 24735
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Atterraggi e decolli

#143 Messaggio da paolo656 » mar 06 set 2016 12:06

Avevo intuito giusto....carrelli su per il caso Emirates

On Sep 6th 2016 United Arab Emirates' GCAA released their preliminary report reporting, that the aircraft landed long, both main gear struts touched down, the crew initiated a go-around, retracted the landing gear and climbed to 85 feet radar altitude with the speed decaying to 134 KIAS, the aircraft descended again with the landing gear in transit into the UP position, 3 seconds prior to impact with the runway the thrust levers were moved from IDLE to full forward and the authothrottle system transitioned from IDLE to THRUST mode, a second later a GPWS warning "DON'T SINK! DON'T SINK!" activated, another second later the engines began to respond, another second later the aircraft impacted the runway


http://avherald.com/h?article=49c12302&opt=0

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 36099
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Atterraggi e decolli

#144 Messaggio da E412 » mar 06 set 2016 12:13

Go around con i motori in idle? ::-?:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 24735
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Atterraggi e decolli

#145 Messaggio da paolo656 » mar 06 set 2016 12:16

Ne ha fatto uno in modo corretto e poi si è accorto all'ultimo, al secondo approccio, che aveva i carrelli su. :roll:

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 36099
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Atterraggi e decolli

#146 Messaggio da E412 » mar 06 set 2016 13:44

No, da quanto indicato nel report la sequenza è questa:
- atterrano, lunghi (?), toccando con entrambi i main gear
- iniziano un go around
- ritraggono i carrelli
- salgono raggiungendo la quota di 85 piedi (30 metri circa), nel mentre la velocità scende a 134 nodi
- a tal punto l'aereo comincia a scendere mentre i carrelli stanno ancora salendo
- a tre secondi dall'impatto le manette vengono spostate da idle a toga
- a due secondi si attiva l'allarme del GPWS
- a 1 secondo i motori accelerano (hanno una certa inerzia nella risposta) ma ormai è scaduto il tempo
- a 0 secondi fanno un bel falò in pista

Quindi sembrerebbe che abbiano richiamato l'aereo senza spostare le manette ::-?: ::-?:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 24735
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Atterraggi e decolli

#147 Messaggio da paolo656 » mar 06 set 2016 13:55

Ah, è vero, l'ha solo iniziato.

Resta corretta però l'intuizione: non sono i carrelli che hanno ceduto, semplicemente erano retratti...

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4145
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: Atterraggi e decolli

#148 Messaggio da em » gio 08 set 2016 11:19


ssb
**
**
Messaggi: 1912
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Atterraggi e decolli

#149 Messaggio da ssb » gio 08 set 2016 11:23

Poi dicono che quello ferroviario è un sistema ingessato e rigido. Un aereo in volo non può più cambiare rotta? 8--)

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Atterraggi e decolli

#150 Messaggio da luca295 » gio 08 set 2016 12:51

Certo che puo. L'articolo fa un po' di sensazuonalismo, ma quello che e' successo e' stato una non corretta procedura prima della partenza,che ha obbligato a cambiare rotta e atterrare al pirmo aeroporto disponibile, appunto Melbourne.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti