Vaporetti: istruzioni per l'uso

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
teofil
**
**
Messaggi: 1184
Iscritto il: lun 14 mag 2012 16:14

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#211 Messaggio da teofil » mer 14 ott 2015 9:29

http://www.veneziatoday.it/cronaca/acqu ... ialto.html

non ho ancora potuto vedere sta cosa di persona, hanno fatto LA Cazzata oppure stanno esagerando?

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5671
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#212 Messaggio da Freccia della Laguna » mer 14 ott 2015 12:32

Non ho visto di persona ma a occhio i varchi, sia quelli larghi sia quelli stretti (ce ne sono di due tipi), sono entrambi più stretti delle passerelle standard.

Basterebbe depositare presso il pontile alcune passerelle ad hoc più strette, non lo vedo un problema irrisolvibile.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

teofil
**
**
Messaggi: 1184
Iscritto il: lun 14 mag 2012 16:14

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#213 Messaggio da teofil » mer 14 ott 2015 12:47

forse il varco e' piu' stretto delle passarelle piu' strette?

ma.santo.qui.e.porco.la, ma ste prove non le possono fare al momento giusto, sempre la "sorpresa" dopo ekkekkazz

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25060
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#214 Messaggio da paolo656 » mer 14 ott 2015 13:01

Si possono anche fare passerelle più strette su misura...però queste questioni dovrebbero, appunto, essere affrontate al momento e non dopo...

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5671
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#215 Messaggio da Freccia della Laguna » mer 14 ott 2015 13:39

Però i varchi sono "aerei", nel senso, fino a un metro da terra non ci sono paletti né altri ostacoli... dovrei vedere di persona per capire bene i termini della questione.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5671
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#216 Messaggio da Freccia della Laguna » gio 15 ott 2015 7:56

Sono passato per Rialto poco fa ma non avevano ancora posato le passerelle nonostante oggi sia prevista acqua alta (è da poco suonata la sirena).

Mi pare comunque che si sia fatto del rumore per nulla: in effetti non per un metro come ho scritto, ma per sessanta centimetri sì, da terra, i tornelli non pongono nessun ostacolo alla posa. Tutt'al più si tratta di farle scorrere sotto ad essi per appoggiarle ai cavalletti, ma insomma, non credo sia un grosso problema, tenuto conto di come si fa già a San Zaccaria (stessi tornelli di Rialto) dove le passerelle sono appunto strette:

Immagine

Per confronto, la larghezza delle passerelle standard:

Immagine
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

ciiv
**
**
Messaggi: 2182
Iscritto il: gio 23 nov 2006 8:58
Località: Venezia, Veneto, quando possibile in giro
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#217 Messaggio da ciiv » lun 26 ott 2015 12:17

Il 122, ovvero il mezzo di servizio "affondato" dal maltempo, è stato recuperato e tornerà "in servizio".
Dice il saggio:"Inutile discutere con uno scemo, ti porta nel suo campo e ti batte con l'esperienza!"

pm_class55
**
**
Messaggi: 1134
Iscritto il: lun 15 dic 2008 13:15
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#218 Messaggio da pm_class55 » ven 30 ott 2015 23:27

Approfitto di questo topic per chiedere lumi a Freccia che conosce bene la storia dei trasporti lagunari. Rovistando nel mio scatolone delle foto ho trovato un paio di scatti fatti presumibilmente nella zona di Caorle tra la fine degli anni 70 e inizio 80 (controllero' meglio quando acquisiro' i negativi con il nuovo scanner), che inquadrano un aliscafo in livrea rossa e blu mentre viaggia a tutta manetta relativamente vicino alla costa. La direzione dovrebbe essere verso le coste friulane mentre non ci sono riferimenti per stimare le dimensioni.
La persona che mi ha confermato trattarsi di aliscafo ha pensato potesse essere un collegamento veloce con Trieste... ::-?: ne sai qualcosa^?

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5671
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#219 Messaggio da Freccia della Laguna » sab 31 ott 2015 5:56

Non ne so assolutamente nulla, mi spiace.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

pm_class55
**
**
Messaggi: 1134
Iscritto il: lun 15 dic 2008 13:15
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#220 Messaggio da pm_class55 » sab 31 ott 2015 9:38

Prima di rimettere via lo scatolone ho ricontrollato, diciamo che lo leggermente sbagliato :megaball:: :oops: infatti nonostante non ci siano note dietro le foto (uno dei pochi album di quell'epoca dove nessuno ha scritto nulla! :-x ) comparando i soggetti delle altre foto e la mia eta' all'epoca, direi che l'anno dovrebbe essere il 1984 (avevo 1 anno). COmunque ecco il naviglio... ho cercato di recuperare i colori dalle stampe tutte virate al rosso dopo 30 anni :-(
Immagine
Immagine

pm_class55
**
**
Messaggi: 1134
Iscritto il: lun 15 dic 2008 13:15
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#221 Messaggio da pm_class55 » sab 31 ott 2015 9:43

Ne ho trovata un'altra, dove dietro si vede anche un faro...
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16777
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#222 Messaggio da Ae 4/7 » sab 31 ott 2015 9:47

Interessanti; sbaglio o ha delle fattezze russe?
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

pm_class55
**
**
Messaggi: 1134
Iscritto il: lun 15 dic 2008 13:15
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#223 Messaggio da pm_class55 » sab 31 ott 2015 12:27

Non posso rispondere riguardo alla forma del mezzo dato che non e' il mio campo :oops: ma comunque la livrea bianca rossa e blu ricorda i colori tipici dei paesi slavi quindi anche Yugoslavia... provando a chiedere un'ipotesi e' che potrebbe essere stato un collegamento "espresso" con qualche porto istriano, in questo caso esiste ancora e fa capo a Rovigno. Probabile che all'epoca fosse effettuato con un aliscafo di derivazione o residuato sovietico...
Nella parte superiore della cabina, nella zona bianca si intravedono delle scritte ma la stampa e' troppo sgranata per distinguerle anche ingrandendo. Quando mi arriva lo scanner per negativi provo a cercarli ma mi e' sembrato di non averli visti quando li ho riordinati ieri... :-(

pm_class55
**
**
Messaggi: 1134
Iscritto il: lun 15 dic 2008 13:15
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#224 Messaggio da pm_class55 » sab 31 ott 2015 20:54

Trasferisco la discussione sul thread navi ecc. dato che probabilmente ho scoperto che classe era. Ci vediamo la'

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5671
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#225 Messaggio da Freccia della Laguna » sab 21 nov 2015 15:26

Personalmente, se fossi così furbo da tenere un computer portatile acceso durante il tragitto in Canale della Giudecca seduto nel giardinetto di poppa, non ci terrei a far finire i miei nome e cognome sul giornale.

http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/ ... 1.12485138

Un po' come sporgersi dal finestrino di un treno a vapore e poi volersi far risarcire la maglia bianca...
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti