Vaporetti: istruzioni per l'uso

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 271
Iscritto il: lun 09 nov 2015 20:37

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#226 Messaggio da marzi » dom 22 nov 2015 17:32

Si infatti non ha fatto una bellissima figura!
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37479
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#227 Messaggio da E412 » lun 23 nov 2015 9:49

E' un pirla, perchè è un evento che deve essere messo in conto da qualsiasi persona capace di usare quell'aggeggio posto all'interno della scatola cranica.
Ma va di moda così... :?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
DueDiPicche
**
**
Messaggi: 1377
Iscritto il: mar 25 mar 2008 22:04
Località: Pavia
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#228 Messaggio da DueDiPicche » lun 23 nov 2015 17:41

fuga di cervelli, peccato che il corpo sia rimasto qui(cit.)
Libera la mente prima che lei si liberi di te!!
Tutti i viaggi, anche quelli più lunghi, cominciano con un passo

Il mondo è bello perché è aVARIatO

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5668
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#229 Messaggio da Freccia della Laguna » mer 17 feb 2016 19:10

Se non ci fosse la foto vorrei poter scrivere "ditemi che non è vero"... :wall:

http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/ ... 1.12974019
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37479
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#230 Messaggio da E412 » gio 18 feb 2016 15:39

Beh dai, mi sembra una di quelle cose che può anche accadere, qualche volta, vista la peculiarità della situazione.
Ma perchè è rimasto incastrato? Così coriaceo il radar? (che dalla foto sembrerebbe anche fuori dal ponte)

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5668
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#231 Messaggio da Freccia della Laguna » gio 18 feb 2016 16:06

Il radar ha il suo alloggiamento in uno scatolotto dietro la plancia per cui in posizione di riposo non sporge "fuori sagoma". Essendosi preso il calcestruzzo sui denti si è danneggiato e non era più possibile comandarne l'abbassamento in posizione di riposo. Questione di centimetri... Marea alta, ponte basso, han preferito aspettare che la marea calasse per riportarlo in cavana che è lì vicino.

Cioè, il problema è che anche uscendo di prua da quella situazione per poi girarsi e tornare a casa, avrebbe comunque dovuto passare sotto allo stesso ponte in direzione contraria.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5668
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#232 Messaggio da Freccia della Laguna » mar 12 lug 2016 16:14

Caso assolutamente inconsueto oggi: un vaporetto ha effettuato almeno una corsa in linea 6.

Immagine

Il transito in Canale della Scomenzera, sotto i ponti stradale e ferroviario, è stato una questione centimetrica. In quel momento la marea era a +55; il vaporetto ci è passato veramente per un pelo. Osservando da vicino, meno di una spanna fra lo scarico e le travate.

Immagine

Poi, giunto a Piazzale Roma, l'equipaggio si è trasferito su un motoscafo che ha proseguito il servizio mentre il vaporetto si è diretto verso il deposito del Tronchetto.

Immagine

I vaporetti non sono impiegati mai per quelle linee che prevedono il transito sotto ponti bassi lungo il percorso: il 6 è una di loro, assieme a 3, 4.1/4.2, 5.1/5.2 e, limitatamente al periodo della Mostra del Cinema, la speciale linea MC assieme alla linea 20. Per queste linee si usano motoscafi, che hanno una sagoma ridotta rispetto ai vaporetti: perciò la possibilità di scattare foto del genere è estremamente rara.

Infatti anche un gabbiano era a bocca aperta per la scena... :mrgreen:

Immagine
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37479
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#233 Messaggio da E412 » mar 12 lug 2016 16:39

Ma hanno un riferimento su qual è il massimo di marea per passarci in sicurezza? :shock:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5668
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#234 Messaggio da Freccia della Laguna » mar 12 lug 2016 16:43

Ovviamente sì, le altezze dei ponti sono note e la centrale operativa è in collegamento h24 con il centro maree.

Normalmente quando la previsione di marea raggiunge o supera i +95 cm le linee - di motoscafo - che transitano per di là sono frazionate e deviate (via Canal Grande, 5.1/5.2 e 6) o limitate (4.1/4.2).

Non è la prima volta che vedo vaporetti passare per il Canale della Scomenzera ma le rarissime volte in cui mi è capitato si trattava di trasferimenti a vuoto, non di corse in servizio regolare, e la marea era anche più bassa rispetto a oggi pomeriggio.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5668
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#235 Messaggio da Freccia della Laguna » mer 13 lug 2016 7:37

Due volte in due giorni manda in mona qualsiasi calcolo delle probabilità...

Beccato di nuovo stamane vaporetto in linea 6 (marea a +33, transito più agevole). Interpellato l'equipaggio riguardo alla stranezza, la cosa ha effettivamente un motivo: aumentare la capienza disponibile, se si può (vaporetti disponibili E marea favorevole) in questi giorni di grande afflusso di bagnanti al Lido. E la cosa non dispiace affatto! Un vaporetto ha una capienza teorica di 220 passeggeri contro i 150 di un motoscafo.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 271
Iscritto il: lun 09 nov 2015 20:37

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#236 Messaggio da marzi » gio 14 lug 2016 13:58

Actv sta evolvendosi in meglio: dopo aver ricevuto nella stessa giornata la notizia dei vaporetti in linea 6 e delle corse tranviarie notturne posso abbracciare il primo che incontro con la polo aziendale :-D
Sempre in treno, in tram o in pullman

pm_class55
**
**
Messaggi: 1128
Iscritto il: lun 15 dic 2008 13:15
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#237 Messaggio da pm_class55 » ven 03 nov 2017 20:34

oggi dopo tanto, troppo tempo, per motivi "ospedalieri" ho ripreso un vaporetto :mrgreen: si e' trattato del 2, la corsa che mi ha ospitato a bordo da Rialto a piazzale Roma era appannaggio del 95, con un enorme numero "1" a prua ma la tabella della linea 2 a lato :lol:. Abbiamo dovuto prima passare alla biglietteria dell'imbarcadero perche' dovendo frequentare l'ospedale fino almeno a dopo le Feste, ci siamo fatti tutti la tessera Venezia Unica ma quella di mio fratello risultava "RETE NON VALIDA" avendo "ereditato" delle corse solo automobilistiche dal precedente abbonamento-CartaVenezia.
Credevo che ci fosse piu' gente che usa quella tessera: ai 3 tornelli dedicati del pontile C non c'era nessuno, saranno passati 4 gatti (oltre a noi) contro l'orda di turisti in coda dal pontone fino a riva Ferro... ::-?:
Siamo partiti praticamente in orario, se non sbaglio il display dava partenza 10:49, a pieno carico. All'inizio il personale invitava a usare la cabina a poppa (e posso confermare un livello di public relations tutto sommato accettabile, masticando io molto bene l'inglese), io ho preferito stazionare in zona bagagli a godermi un po' di brezza e il bel suono della turbina del motore :mrgreen: in mezzo ai soliti americani o mitteleuropei che facevano le riprese video dal "waterbus" :-P
Piu' o meno a San Marcuola abbiamo incrociato la corsa dell'1 che viaggiava stracarico.
A Ferrovia altra orda di turisti ma incarrozzamento non eccessivamente lento, io ero a sinistra gia' pronto a smontare dalla parte giusta :mrgreen:
Pilota tutto sommato rispettoso nei confronti del mezzo, ha dovuto darci un po' di invertitore causa traffico e per schivare il solito taxi a zonzo (vuoto mi e' sembrato).

pm_class55
**
**
Messaggi: 1128
Iscritto il: lun 15 dic 2008 13:15
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#238 Messaggio da pm_class55 » lun 06 nov 2017 7:29

Stamane dopo.essere smontati dalla corsa di rinforzo della 2 fatta col CC 12m del 2000 in subaffido (mi mancava il Voith 3 marce lanciato a 90-92 sul ponte della Liberta' :mrgreen: ) siamo riusciti a montare di corsa sul vaporetto Fast delle 7:30, stavolta stracarico di pendolari invece che di turisti intenti a fare video :sofa:

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37479
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#239 Messaggio da E412 » lun 06 nov 2017 14:37

Le turiste sono spesso più interessanti dei lavoratori :sofa:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

pm_class55
**
**
Messaggi: 1128
Iscritto il: lun 15 dic 2008 13:15
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Re: Vaporetti: istruzioni per l'uso

#240 Messaggio da pm_class55 » ven 10 nov 2017 14:15

Purtroppo prediligono la linea 1, per godersi il canal Grande da ogni angolo a portata di smartphone. :sofa:
Il vaporetto di linea 1 delle ore XX diretto a: Lido SME e' in partenza dall'imbarcadero di Piazzale Roma. Ferma in tutti i pontoni. (Freccia della Laguna: robertizziamo la rete ACTV? :lol:)
A me serve la linea Fast perche' in questo periodo mi devo servire dell'ospedale di Venezia e la via piu' sicura per raggiungerlo anche in caso di acqua alta o maltempo e' la linea 2 (Piazzale Roma-Ferrovia-Casino'-Rialto, Casino' saltata in alcuni orari) e <10 minuti a piedi da Rialto.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite