Discussione su Alitalia

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
giannozz
*
*
Messaggi: 527
Iscritto il: gio 21 ago 2008 16:46
Località: Udine

Re: Discussione su Alitalia

#496 Messaggio da giannozz » lun 15 mag 2017 20:19

Sì, certo: "ti pago 2 miliardi se ti prendi Alitalia", a queste condizioni qualcuno che la piglia può anche darsi che si trovi.
Paolo

Chi diffonde bufale avvelena anche te. Digli di smettere.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Discussione su Alitalia

#497 Messaggio da paolo656 » lun 15 mag 2017 20:31

Ma chi dice questo?

dedorex1
**
**
Messaggi: 5763
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Discussione su Alitalia

#498 Messaggio da dedorex1 » lun 15 mag 2017 20:44

Maestrale-F570 ha scritto:...perchè tanto da quanto si leggi qui ed altrove, la colpa è dei dipendenti ...
Secondo me Alitalia sarà negli anni futuri un caso scuola per mostrare dove tutte e ripeto tutte le parti in gioco (lavoratori, sindacati, management, politici, banche) sono corresponsabili dello sfascio. Oggi non vedo nessuno che possa dire "io non c'entro e neanche c'entro poco". Forse solo i fornitori possono lamentarsi a coscienza +o- pulita.
La sorte di Alitalia è stata a mio avviso definitivamente segnata quando Colannino non ha voluto dare ascolto a Sabelli, allora AD che gli implorava di vendere Alitalia ad Airfrance: Sabelli aveva impostato tutto sulla rotta Milano-Roma portando in pareggio operativo la società, ben conscio però che l'arrivo dell'AV avrebbe scassato il fragile giocattolo. Quando Colannino si è convinto che Alitalia poteva essere gestita autonomamente (Airfrance soffriva in quel periodo), Sabelli si è dimesso e la situazione è precipitata
Ethiad e quell'incapace di Hogan non avevano la testa e le competenze per risollevare il tutto
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
giannozz
*
*
Messaggi: 527
Iscritto il: gio 21 ago 2008 16:46
Località: Udine

Re: Discussione su Alitalia

#499 Messaggio da giannozz » lun 15 mag 2017 20:55

Chi dice questo? tutti. Solo per arrivare a fine estate, il carrozzone mangiasoldi ha bisogno di 600 milioni delle nostre tasse di prestito. Per risollevarsi (supponendo per assurdo che ciò sia possibile), ha bisogno di ulteriori centinaia di milioni di investimenti per aprire nuove rotte intercontinentali. Ora ne ha un numero irrisorio. O si pensa di far soldi volando su Cuneo e Crotone?
Paolo

Chi diffonde bufale avvelena anche te. Digli di smettere.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Discussione su Alitalia

#500 Messaggio da paolo656 » lun 15 mag 2017 21:06

...io a KR ci son sempre andato in treno... :mrgreen:

Non sono d'accordo, quelle che esponi sono le condizioni attuali, ma è ovvio che proprio una acquisizione taglierebbe i costi fissi (alti, estremamente alti) degli aerei a noleggio. E sarebbe necessario rivedere l'impostazione del lavoro.

Quindi no, non è vero che nessuno la vorrebbe, come del resto si è anche letto.

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7074
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Discussione su Alitalia

#501 Messaggio da danieleexpress » lun 15 mag 2017 21:10

Ma si riesce a cambiare l'impostazione del lavoro senza il fallimento?
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Discussione su Alitalia

#502 Messaggio da paolo656 » lun 15 mag 2017 21:15

La domanda è interessante, io vorrei risponderti che sarebbe necessario provarci. Il resto si può fare certamente.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5763
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Discussione su Alitalia

#503 Messaggio da dedorex1 » lun 15 mag 2017 21:51

Molto difficile non passare dal fallimento perchè comunque il piano necessario sarebbe sicuramente più pesante di quello richiesto da Ethiad
E non vedo nessun pronto a prendersi Alitalia senza definire prima tutta una serie di paletti ben pesanti
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Discussione su Alitalia

#504 Messaggio da paolo656 » lun 15 mag 2017 22:05

Comunque sono convinto che sia fondamentale operare sul fronte piano industriale (che non va citato tanto per dire). Quindi il lungo e medio raggio, alleanze, rotte valide. E non sono i dipendenti responsabili di questo. (non voglio dire che in passato non ci fosse anche questa componente, dico solo che oggi la soluzione sta in mano alla dirigenza).

dedorex1
**
**
Messaggi: 5763
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Discussione su Alitalia

#505 Messaggio da dedorex1 » lun 15 mag 2017 22:34

...insieme a un taglio dei costi personale soprattutto sul fronte piloti
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 306
Iscritto il: ven 18 set 2015 7:52

Re: Discussione su Alitalia

#506 Messaggio da Maestrale-F570 » mar 16 mag 2017 7:30

dedorex1 ha scritto:...insieme a un taglio dei costi personale soprattutto sul fronte piloti
Ma sì, tagliamo ancora i costi del personale, checcefrega... con un costo del personale che sta a livello delle low-cost, tagliamo ancora.
Lo capite o no che non è il costo del personale il problema di Alitalia ?
Purtroppo la stampa ha fatto danni peggio della grandine incuneando il germe del dipendente Alitalia fancazzista che prende un botto di soldi.
Alitalia ha un costo del personale pari al 16/17% sul totale dei ricavi a dispetto di global carrier come Lufthansa, Air France, SAS, Iberia, British e altre che oscillano tra il 20 ed il 31% e ancora parliamo di "costo del personale" ?
Suonatevela a cantatevela pure da soli... io dopo 14 anni di stipendi più bassi del mercato, di non avere permessi, straordinari non pagati in cambio di "viaggiare gratis" (altra cavallo di battaglia della stampa e dei soliti bene informati) mi sono scassato le balle.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5763
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Discussione su Alitalia

#507 Messaggio da dedorex1 » mar 16 mag 2017 8:10

Parliamo di ore lavorate rispetto a quelle pagate, parliamo di produttività, ...
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5763
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Discussione su Alitalia

#508 Messaggio da dedorex1 » mar 16 mag 2017 13:01

PS Magari chi commenta lavorava in un'azienda che fece la due diligence su Alitalia.... :ciao:
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

e402a
**
**
Messaggi: 1952
Iscritto il: sab 30 lug 2005 13:01
Località: Veneto

Re: Discussione su Alitalia

#509 Messaggio da e402a » mar 16 mag 2017 13:07

Che la si regali e alla svelta, che son stufo di vedere soldi pubblici gettati nel cesso del magna-magna... a questa Italia,un'Alitalia così NON serve, quindi via e buona notte!!
Se un domani, qualche barlume d'intelligenza dovesse "infettare" quyalche capace politico e manager, basta fondare Alitalia 2 "la vendetta" e vià a far utili come le migiori coompagnie del mondo!

dedorex1
**
**
Messaggi: 5763
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Discussione su Alitalia

#510 Messaggio da dedorex1 » mar 16 mag 2017 13:36

Forse non è chiaro che fare utili per una compagnia tradizionale non è per niente banale nel settore aeronautico, soprattutto se devi partire da zero
Sulle tratte internazionali la concorrenza delle low cost è micidiale
Sulle tratte intercontinentali si fanno ancora dei bei soldi, ma gli investimenti necessari per una new entry sono notevoli. Inoltre oggi buona parte dei recenti risultati positivi sono dovuti solo al basso costo del carburante, che ha tolto il vantaggio (a mio avviso scorretto) di cui hanno goduto le compagnie mediorentali negli ultimi anni
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti