Costa Concordia, naufragio al Giglio

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38062
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1561 Messaggio da E412 » gio 01 set 2016 17:08

Le foto dell'ultimo trasferimento, dalla 1 alla 22:
http://www.corriere.it/foto-gallery/cro ... 6bad.shtml

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

TEE68
**
**
Messaggi: 2445
Iscritto il: sab 21 mag 2005 20:38

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1562 Messaggio da TEE68 » ven 12 mag 2017 21:03

Schettino finalmente al posto giusto, a Rebibbia, anche se magari fra pochi anni esce.
E vuol pure fare ricorso a Strasburgo ... che vergogna.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1563 Messaggio da paolo656 » dom 14 mag 2017 20:45

La mia posizione è nota dall'inizio di questo topic, non riesco comunque a "gioire" per questo.

Non ha vinto nessuno, anche se la legge (e la logica) dicono che è corretto così, resta comunque l'amaro in bocca per una tragedia che ha dell'incredibile.

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5285
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1564 Messaggio da sandro.raso » dom 14 mag 2017 22:19

Da gioire non c'è per nessuno.
La condanna del tizio invece è più che giusta.
Io che sono stato al Giglio un paio di volte in breve vacanza, una per 3 giorni l'altra per 2, e in quanto a capacità nautiche non so andare nemmeno in canoa, sapevo benissimo che c'era quello scoglietto. Lui comandante di una nave di 300 metri l'ha preso in pieno...
Immagine

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14387
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1565 Messaggio da quattroe28 » lun 15 mag 2017 7:37

non era il solo a fare queste prodezze e nessuno aveva mai protestato.

prima o poi doveva capitare...
è capitato a lui ed è giusto che sia stato condannato.
ma i colpevoli in realtà sono diversi, a parecchi livelli
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7619
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1566 Messaggio da simplon » lun 15 mag 2017 8:30

Concordo. Se era quasi una tradizione, le compagnie armatoriali ne erano perfettamente a conoscenza. E chi governa la navigazione? Facendo le debite proporzioni è come se un volo che ha una rotta vicino a Venezia, si abbassa di quota per sorvolare la città e "salutare" i turisti. Nell'ipotesi ovvia che tutti sanno e a tutti sta bene così. Assurdo.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1567 Messaggio da paolo656 » lun 15 mag 2017 8:34

Non concordo, se non a grandi linee.

Il Comandante è il responsabile di ogni scelta, non è un burattino. Avvicinarsi è un conto, fare quel che tutti credo avete visto...come se fosse la mia barchetta, con i risultati evidenti a tutto il mondo aggravati dall'abbandono della nave, non devono far spostare l'attenzione su altri.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7619
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1568 Messaggio da simplon » lun 15 mag 2017 9:30

Concordo parzialmente.
Avvicinarsi è un conto
Se esiste una rotta, questa deve essere seguita in modo intelligente (in base alle circostanze) ma determinato. Oppure cambi rotta, ma non per tradizione o convenienza, ma perché l'hai stabilito a monte.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1569 Messaggio da paolo656 » lun 15 mag 2017 9:38

Tuttavia qui il problema non è l'aver cambiato rotta, l'essersi avvicinati in modo --ragionevole-- a un qualcosa, ma proprio (lo dice anche la sentenza, non è questa una mia opinione come lo era all'inizio) aver condotto in modo non coerente con i requisiti minimi di sicurezza una nave che non poteva essere in quel punto.

Voglio dire: altre parziali responsabilità nella catena generale sono già state giudicate, tra l'altro mi pare con patteggiamento. Non cerchiamo di "deresponsabilizzare" qualcuno, però, osservando il comportamento altrui :wink:

E ripeto: non sono "contento" per questa condanna, non lo sono per nulla.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38062
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1570 Messaggio da E412 » lun 15 mag 2017 13:23

La questione è semplice: NON esiste, in linea generale, una rotta, intesa come 'sottile striscia di mare in cui ci si deve univocamente trovare'. Ci sono delle eccezioni, ci sono delle considerazioni, ma non ci sono dei percorsi preimpostati validi sempre e comunque.

La questione è un'altra, ovvero la moda dei 'passaggi ravvicinati' a qualcosa, su cui si può discutere se sia lecito o meno e su cui le varie autorità avrebbero ovviamente competenza. Ma ribadisco che quel genere di passaggi hanno come movente un fine turistico-scenografico-propagandistico, quindi si fanno in determinate condizioni in determinate situazioni. Cioè a bassa velocità, quando ne vale la pena.
Il problema di Schettino non è che è passato vicino al Giglio, come già altri avevano fatto. Il problema è che lo ha fatto ad alta velocità, di notte, in bassa stagione, senza dirlo a nessuno :arrow: inutile per le finalità proprie di un 'inchno'.
Invocare in questo caso una responsabilità della capitaneria è come pretendere di scrivere sulle norme che 'è vietato schiantarsi contro la terraferma'. Abbastanza ovvio, direi :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12041
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1571 Messaggio da sr » mar 16 mag 2017 9:33

Ma siamo sicuri che non fosse l'isola del Giglio ad essere fuori rotta? ::-?:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38062
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1572 Messaggio da E412 » mar 16 mag 2017 11:13

Quello è schettinianamente certo. Si sta tendando di fare causa all'isola per rotta temeraria, perchè è ovvio che se ci vai a sbattere vuol dire che si trova dove non deve trovarsi :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

dedorex1
**
**
Messaggi: 5760
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1573 Messaggio da dedorex1 » mar 16 mag 2017 12:42

E412 ha scritto:...Il problema è che lo ha fatto ad alta velocità, di notte, in bassa stagione, ....
Non solo: ha fornito informazioni false alla capitaneria, non ha dato l'abbandono della nave quando poteva farlo in tutta sicurezza (non l'ha proprio dato), ha abbandonato la nave senza risalire a bordo quando poteva farlo. In altri paesi, in altri tempi semplicemente gli avrebbero fatto fare il giro della chiglia a una nave della stessa stazza..
Qua c'è un bell'editoriale
http://www.themeditelegraph.com/it/ship ... index.html

Se vogliamo trovare punti di polemica, personalmente vorrei capire meglio come mai i generatori di emergenza ci hanno messo (o almeno sembra sia andata così) così tanto a partire.
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38062
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1574 Messaggio da E412 » mer 17 mag 2017 11:45

Umpf. Altri tempi per altri tempi, nel nome delle sane e antiche usanze marinaresche, con un bel gatto a nove code appeso in bella vista negli uffici dell'armatore e delle varie CP vedi come certe manovre le riconsideri opportunamente più volte prima di farle, e non dopo :>:): :>:):

Ps: comunque per me esce.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7619
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Costa Concordia, naufragio al Giglio

#1575 Messaggio da simplon » gio 18 mag 2017 8:16

E412 ha scritto:comunque per me esce.
In che senso?

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti