Cambio automatico

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
renato paolini
^_^
^_^
Messaggi: 80
Iscritto il: mar 23 mar 2004 19:51
Località: Tra SSE Pieve di Fissiraga e PM Livraga

Cambio automatico

#1 Messaggio da renato paolini » mer 28 lug 2010 17:06

Ciao
Vorrei comprare una macchina con il cambio automatico, e sono indeciso tra una Volkswagen Polo con cambio DSG ed una Fiat Punto con cambio Dualogic. Qual'è il cambio migliore tra i due? Meglio DSG o Dualogic? Il Dualogic Fiat come va? Come si usa? Si dice che il DSG sia superiore.

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2017
Iscritto il: lun 04 feb 2008 8:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: Cambio automatico

#2 Messaggio da sidew » mer 28 lug 2010 17:54

Il DSG usa 2 frizioni ed e' velocissimo nelle cambiate. Il Dual logic e' un normale robotizzato e puo non essere fulmineo nelle cambiate.

PEr info sul DSG: http://en.wikipedia.org/wiki/Direct-Shift_Gearbox
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Avatar utente
80Express
**
**
Messaggi: 6170
Iscritto il: dom 27 mar 2005 18:43
Località: Roma

Re: Cambio automatico

#3 Messaggio da 80Express » mer 28 lug 2010 17:58

io ho il dualogic su una grande punto.
mi trovo splendidamente, che vuoi sapere? considera che sono un semplice utente che usa la macchina come mezzo di trasporto.
L'Alta Velocità che accorcia il Paese:
Milano Via Murat - Casa mia (Albano Laziale): 610 km, 3h51m
Napoli Via Medina - Casa mia: 257 km, 2h05m
Casa mia - Bergamo V.le Giovanni XXIII: 662 km, 5h45m
Torino C.so Peschiera - Casa mia: 747 km, 5h24m

Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4340
Iscritto il: mar 19 dic 2006 0:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: Cambio automatico

#4 Messaggio da Wilhem275 » mer 28 lug 2010 21:30

Entrambi sono cambi manuali robotizzati, quindi generalmente più efficienti rispetto ai classici automatici a convertitore.

Il Dualogic semplicemente ha portato sulle piccole auto quella che fu la grande innovazione nei cambi della F1: se normalmente ho una frizione che muovo io premendo il pedale, e un selettore di marcia che muovo con la leva, perché non lasciare degli attuatori idraulici a fare il mio lavoro, comandandoli a piacere?

La tecnologia è ormai collaudata, Fiat ne produce da parecchi anni, e con soddisfazione dei clienti. Mentre all'inizio poteva essere un po' legnoso, sono stati fatti progressi nei sensori che controllano l'effettiva posizione della frizione (sempre grazie ai progressi di Ferrari). In questo modo la logica di gestione conosce sempre il punto di stacco effettivo, riducendo così i tempi di cambiata. Comunque fa meglio del guidator medio sulla frizione.


Il DSG è la sua evoluzione: nel cambio tradizionale si ha una perdita di prestazione nel momento del cambio marcia (ormai minima), perché per forza di cose il motore deve essere sganciato completamente dal cambio durante l'operazione.
Per risolvere la questione, si è passati su due diverse frizioni: la prima controlla le marce I, III, V (ed eventuale VII), la seconda II, IV, VI e R.
In partenza viene innestata la I e la prima frizione si chiude normalmente, cominciando l'accelereazione. Nel frattempo, sul secondo albero viene preparata la II, e al momento di cambiare le due frizioni vengono mosse in contemporanea: lo stacco della prima coincide con l'attacco della seconda, mantenendo così un'erogazione di coppia quasi ininterrotta.
La tecnica non è molto diversa dal cambio tradizionale, ma chiariamente è irrelizzabile un manuale con un doppio controllo della frizione.
Svantaggi: due frizioni, un cambio sdoppiato... costa qualcosa di più in manutenzione :)

Io oggi guido l'S-Tronic di Audi, che è un DSG ma non lo stesso trasversale montato su VW, ma credo che in quanto a regolazione si sia bene o male allo stesso punto. Va bene, molto bene, ma i primi 5000 km sono stati durissimi... sembrava la guida di un neopatentato, attacchi durissimi, cambiate legnose, rapporti sbagliati :shock: poi si è slegato e ha preso ad andare molto bene, fa a scelta cambiate molto lisce o molto rapide (dipende dalla richiesta), impuntamenti rari, e buona gestione nelle velocità urbane.


Scegli liberamente tra i due, sapendo che in media il DSG potrà essere un poco più confortevole ma anche più costosetto.
In entrambi i casi consiglio, se ci sono, i paddles al volante. Un vantaggio estremo, anche per la guida tranquilla, almeno per me che preferisco indicare la marcia da tenere (non ho mai trovato una regolazione automatica migliore di quella che faccio io).
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

Se non si vedono le immagini nei miei messaggi, per favore scrivetemi.

Avatar utente
Bts87
**
**
Messaggi: 1076
Iscritto il: mer 13 ago 2008 10:46
Località: Londra

Re: Cambio automatico

#5 Messaggio da Bts87 » mer 28 lug 2010 22:27

Personalmente, il Dual logic lo consiglio solo a chi ha una guida piuttosto tranquilla (come mia mamma che più di far casa-paese su stradine di campagna, praticamente non fa...). Io personalmente non sempre mi trovo bene, sia perchè non ha una velocità di cambio accettabile, sia perchè ho minor controllo sul freno-motore. Inoltre più di qualche volta ho avuto problemi nei sorpassi e nelle salite, niente di grave, ma spiacevoli comunque....

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8609
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Cambio automatico

#6 Messaggio da fab » gio 29 lug 2010 8:42

Cambio manuale forever per me :megaball::

Poi con la sesta di riposo...mi trovo benissimo!
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2017
Iscritto il: lun 04 feb 2008 8:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: Cambio automatico

#7 Messaggio da sidew » gio 29 lug 2010 8:56

Prova a fare 7 gg con una macchina con l'automatico, in citta... dopo non ne fai piu a meno... Lo dice uno che ha avuto per 6 mesi una con il tradizionale automatico ZF con convertitore di coppia...

La mia macchina attuale, invece e' manualissima... ma certe volte con il traffico inteso, viene voglia di avere l'automatico...
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Cambio automatico

#8 Messaggio da E412 » gio 29 lug 2010 9:12

Indubbiamente l'automatico è comodo, il rovescio della medaglia è che è per forza di cose più delicato e costoso da riparare. Verifica quali sono le scadenze di manutenzione e rispettale, con un automatico è importante.

Quanto alla scelta, mi concentrerei prima di tutto sull'auto. Il DSG comunque è più veloce del dualogic (inevitabilmente).

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11244
Iscritto il: mer 28 gen 2004 12:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Cambio automatico

#9 Messaggio da Grande Puffo » gio 29 lug 2010 12:26

Grande Puffo automaticista dal lontanissimo 1983. 8--) 8--) 8--)

Confermo, il robotizzato va bene per la guida tranquilla perchè è un po' lento nelle cambiate.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
DAL 13/12/09 NO MORETTAV ®
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8609
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Cambio automatico

#10 Messaggio da fab » gio 29 lug 2010 17:08

sidew ha scritto:Prova a fare 7 gg con una macchina con l'automatico, in citta... dopo non ne fai piu a meno... Lo dice uno che ha avuto per 6 mesi una con il tradizionale automatico ZF con convertitore di coppia...

La mia macchina attuale, invece e' manualissima... ma certe volte con il traffico inteso, viene voglia di avere l'automatico...
Beh sì c'è da dire che non guido spessissimo :wink: non per nulla più sopra ho scritto "per me"
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

gbelogi
**
**
Messaggi: 5303
Iscritto il: lun 21 ago 2006 18:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: Cambio automatico

#11 Messaggio da gbelogi » ven 30 lug 2010 20:33

Cambio automatico immensamente superiore in città, e se ben fatto anche ottimo in autostrada.

Riguardo all'acquisto, direi di provare entrambi i modelli, se possibile.
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4340
Iscritto il: mar 19 dic 2006 0:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: Cambio automatico

#12 Messaggio da Wilhem275 » ven 30 lug 2010 21:12

Grande Puffo ha scritto:Confermo, il robotizzato va bene per la guida tranquilla perchè è un po' lento nelle cambiate.
Io da quando ho abbandonato il tiptronic per il DSG sono più contento :mrgreen: considerando che l'ho sempre usato in manuale, l'espressione media che mi si sentiva emettere era "Allora?" :lol:
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

Se non si vedono le immagini nei miei messaggi, per favore scrivetemi.

Avatar utente
TkMatt
**
**
Messaggi: 5473
Iscritto il: ven 26 dic 2003 21:16
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Cambio automatico

#13 Messaggio da TkMatt » ven 13 ago 2010 17:55

io ho avuto modo di parlare con diversi tassisti e quasi tutti quelli con il dsg 2.0 (per intenderci, quello a 7 rapporti che è montato sulle auto gruppo vw di piccla cilindrata) hanno problemi. Per il dsg a 6 rapporti che montano, per esempio, le golf o le audi 2.0, ho sentito pareri ottimi

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14669
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Cambio automatico

#14 Messaggio da Tz » mar 31 ago 2010 22:52

Ma è meglio del "solito" cambio automatico, quello con convertitore di coppia, ma con la possibilità di selezione manuale tipo tiptronic o autostick ?
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4340
Iscritto il: mar 19 dic 2006 0:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: Cambio automatico

#15 Messaggio da Wilhem275 » mar 31 ago 2010 22:59

Dipende da cosa si vuole: il robotizzato, specie se doppia frizione, è più prestazionale, consuma un pelo meno ed ha anche vocazione sportiva.
Il convertitore ha un comfort e una morbidezza imbattibili, consuma di più, comunque nella maggior parte dei casi permette la selezione sequenziale.
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

Se non si vedono le immagini nei miei messaggi, per favore scrivetemi.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Rum Doodle e 6 ospiti