Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13746
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#286 Messaggio da UluruMS » mar 22 set 2015 11:47

Non metterla sul personale, i dati ogettivi su Alitalia quelli sono.
Non mi piace MXP, non la difendo in maniera "assoluta", sono 2 o 3 pagine che evdentemente non sono abbastanza chiaro che stavo facendo un confornto tra gli scali lombardo-milanesi. Anche se a me pareva lapalissiano.
Non sto neppure dicendo che FCO sia una pessima scelta, neanche confrontato a MXP.
Dico che per come va Alitalia non avrebbe cambiato nulla.

Vogliamo fare una cosa bella? Diamo tutte le 5 libertà della convenzione di Chicago in Italia, lasciamo gli aeroporti a restare in piedi solo con le loro forze senza supporti "politici" e poi vediamo chi sopravvive.
Chiuderà Mxp? Benissimo!
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 306
Iscritto il: ven 18 set 2015 8:52

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#287 Messaggio da Maestrale-F570 » mar 22 set 2015 12:02

I dati oggettivi di Alitalia...
La vecchia Alitalia LAI era un'azienda statale e come tale piena di sprechi e clientelismo che stava in piedi come tutte le aziende statali.
Quando siamo passati a CAI, la speranza che le cose cambiassero si sono rivelate vane perchè tutti a dire che sarebbe stato meglio venderla ad AF.
Peccato che nessuno fa mai notare che AF non ha più portato un bilancio in utile dal 2007 e che i 2000 esuberi che prevedeva all'inizio, a distanza di un paio d'anni sarebbero diventati 10.000.
In ogni caso AF ci ha provato fino alla fine a farci diventare una compagnia regionale imponendo un piano di rilancio che non aveva la benchè minima possibilità di rilanciare un bel niente decidendo di puntare sui collegamenti INZ e DOM.
Ma questo magari dai "dati oggettivi" di Alitalia non emerge mai.
Ora con dei soci che non hanno interesse a comprare AZ con un tozzo di pane perchè non possono, immediatamente hanno deciso di puntare sul mercato INC inserendo nuovi aerei per il long haul (per ora due 330 e successivamenti altrettanti 330 e tre 777).
Vediamo dove ci portano.
Fine OT.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13746
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#288 Messaggio da UluruMS » mar 22 set 2015 12:11

emergono emergono, eccome se emergono
Non si guarda solo inumeri

(AF: altra compagnia che... )
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

gbelogi
**
**
Messaggi: 5389
Iscritto il: lun 21 ago 2006 19:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#289 Messaggio da gbelogi » dom 25 ott 2015 22:21

Maestrale-F570 ha scritto:Grazie per l'augurio di restare senza posto di lavoro.
N.
Chi lavora in Alitalia ... è meglio che parli di treni.

Detto con molta polemica. C'è chi lavora in Alitalia e c'è che gli hanno ciulato i soldi delle tasse per mantenere in vita una ditta che doveva essere chiusa da un pezzo.
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 306
Iscritto il: ven 18 set 2015 8:52

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#290 Messaggio da Maestrale-F570 » lun 26 ott 2015 9:41

Chi lavora in Alitalia ha diritto di parlare di qualunque cosa come tutti.
Chi invece parla di Alitalia rifacendosi puramente ad articoli di giornale e slogan, è meglio che taccia perchè non sa come stanno le cose.
Tra l'altro i soldi delle tasse che si sono pappati, erano anche di noi dipendenti che come gli altri, pagano di tasca propria.
Anzi, qua c'è stata gente che ha pagato due volte: la prima con le tasse, la seconda col posto di lavoro, e non per loro demeriti diretti.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13746
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#291 Messaggio da UluruMS » mer 20 apr 2016 10:52

Mi piace quel che O'Leary ha detto su Montichiari...
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38708
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#292 Messaggio da E412 » mer 20 apr 2016 11:08

Tipo?

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13746
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#293 Messaggio da UluruMS » mer 20 apr 2016 11:23

O'Leary dice che a Montichiari dovrebbero smettere di bere quello che stanno bevendo oppure mandarne una cassa anche a lui. Spenderci 15 miliardi è assurdo, al massimo basterebbero 15 milioni.
M.G.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38708
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#294 Messaggio da E412 » mer 20 apr 2016 11:58

Non sto seguendo le vicende del prestigioso scalo se non per qualcosa che saltuariamente appare sulla stampa generalista...ma è un'iperbole, vero? Cioè, nessuno che non sia stato portato via da dei tizi in camice bianco ha sul serio proposto di spendere 15 miliardi di euro per quell'impianto, vero? :[-O<:
Già mi sembrano una follia 15 milioni di euro, in fin dei conti si tratta solo di acquistare un Transit per portare i passeggeri all'aereo :>:):

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13746
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#295 Messaggio da UluruMS » mer 20 apr 2016 12:02

Caprotti
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25182
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#296 Messaggio da paolo656 » mer 20 apr 2016 12:03

Prendi un GAZ usato e te la cavi con 1500 euro. Comprensivo di un carico di vodka.

Oppure li porti a Verona/Bergamo e da domani hai risolto il problema. Ma è più redditizio continuare come ora....

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2048
Iscritto il: lun 04 feb 2008 9:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#297 Messaggio da sidew » mer 20 apr 2016 15:12

Anche un KrAZ basta e avanza... ;)
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13746
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#298 Messaggio da UluruMS » mer 20 apr 2016 16:32

http://www.corriere.it/economia/16_apri ... afcf.shtml
Articolo sul corriere: non una citazione sull'opinone anti-montichiari

mentre invece qui
https://italiavola.com/2016/04/20/ryana ... rci-soldi/
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
gr 625-076
**
**
Messaggi: 1144
Iscritto il: sab 08 ott 2005 18:21
Località: in transito sulla Mi-VR

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#299 Messaggio da gr 625-076 » mer 20 apr 2016 17:34

E412 ha scritto:è un'iperbole, vero? Cioè, nessuno che non sia stato portato via da dei tizi in camice bianco ha sul serio proposto di spendere 15 miliardi di euro per quell'impianto, vero? :[-O<:
Purtroppo qualcuno che ci ha progettato su c'è, Caprotti pare che si sia basato proprio su questo ""studio".

http://www.linkiesta.it/it/article/2015 ... apr/27547/

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25182
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Aeroporti italiani: verso la grande selezione?

#300 Messaggio da paolo656 » mer 20 apr 2016 17:40

Chi ha redatto quella immagine del link?

"Zona di merce". Che è? conoscono gli aeroporti come io conosco il cinese. "Area cargo"! se proprio.

Poi guardare quelle "ferrovie" che intersecano lo scalo. Aiuto!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti